Cerca nel blog

Loading

10 settembre 2011

Grandi opere alla centrale


La struttura esterna della copertura

E' notizia di ieri (9 settembre) quella dell'ultimazione della costruzione della struttura esterna in acciaio a cui andranno applicati i pannelli che realizzeranno la copertura del reattore 1. Le grossi travi metalliche sono bene visibili dai video trasmessi dalla webcam come per esempio in questo a fianco.

I lavori proseguiranno con l'allestimento della copertura vera e propria e l'installazione dei servizi. Ricordiamo infatti che verrà installato un sistema di ventilazione per mantenere una leggera depressione all'interno della copertura e anche un sistema antincendio oltre che a tutte le aperture e i passaggi per i sistemi di raffreddamento di emergenza ora in funzione.  Quindi siamo ancora ben lontani dal poter considerare finiti questi lavori, ma è un'altra milestone raggiunta.

Rimozione detriti da R3 e R4

Per un cantiere che raggiunge un obiettivo importante ce ne sono altri due che si aprono o che stanno per farlo. E' partita ieri infatti la realizzazione delle strutture necessarie per installare gru e mezzi pesanti radiocomandati per la rimozione dei detriti nella parte alta dell'edificio del reattore 3. Entro fine settembre dovrebbe iniziare anche l'altro cantiere, quello intorno a R4. Entrambi dovrebbero portare a termine il loro lavoro entra la metà del prossimo anno.

Si tratta di un progetto ambizioso soprattutto per l'utilizzo di queste macchine radiocomandate in modo da ridurre al minimo la dose ai lavoratori e si baserà sull'esperienza di ditte esterne specializzate nel campo.

Le note in piccolo
clicca qui per leggere la lista completa con gli avvenimenti

8/9/2011

  • Altra perdita da un tubo flessibile del sistema primario di raffreddamento della piscina 4. Qui la posizione della perdita. A differenza della precedente, che era localizzata sulla linea di ritorno dell'acqua, questa è sulla mandata ed in entrambi i casi all'interno dell'edificio per il trattamento dei rifiuti radioattivi e non nell'edificio del reattore. Attendiamoci un arresto del sistema di raffreddamento per permettere la sostituzione del tubo. Lo schema è piuttosto vecchio visto che parla di un sistema di rimozione dei sali ancora da installare, cosa che invece è accaduta nel mese di agosto.
9/9/2011
  • Risultati delle analisi dell'acqua della piscina 4. Si vede l'effetto nella rimozione dei sali, sia per quanto riguarda la presenza di cloro, sia per diminuzione del cesio radioattivo. 
  • Quest'altro documento contiene i risultati del prima e dopo il sistema di decontaminazione. Si vede l'effetto dell'aver escluso una parte del sistema di areva, anche se i fattori di decontaminazione rimangono parecchio alti.
  • Un documento con alcuni grafici mostra la possibilità di una seconda fusione nel reattore 3 avvenuta 10 giorni dopo il terremoto
  • Altri tre documenti: uno sull'acqua buttata nei reattori i primi giorni - corrigendum -  uno sui lavori che partono da oggi per la rimozione dei detriti da R3 e R4, e un terzo sulla conclusione della prima parte dei lavori per la copertura di R1 (video: 2011.09.10 14:00-15:00 / ふくいちライブカメラ (Live Fukushima Nuclear Plant Cam)

---
Clicca qui per il più recente aggiornamento tecnico su Fukushima

Chiunque può lasciare commenti su questo blog, ammesso che vengano rispettate due regole fondamentali: la buona educazione e il rispetto per gli altri.

Per commentare potete utilizzare diversi modi di autenticazione, da Google a Facebook e Twitter se non volete farvi un account su Disqus che resta sempre la nostra scelta consigliata.

Potete utilizzare tag HTML <b>, <i> e <a> per mettere in grassetto, in corsivo il testo ed inserire link ipertestuali come spiegato in questo tutorial. Per aggiungere un'immagine potete trascinarla dal vostro pc sopra lo spazio commenti.

A questo indirizzo trovate indicazioni su come ricevere notifiche via email sui nuovi commenti pubblicati.

179 commenti:

  1. Anche se qui non è il suo posto (dovrebbe essere messo sotto contaminazione alimentare, ma i posts li non sono letti), posto quest'articolo di "le point" sulla paura della contaminazione alimentare da parte degli agricoltori....http://www.lepoint.fr/monde/fukushima-le-tabou-de-la-contamination-alimentaire-10-09-2011-1371736_24.php

    RispondiElimina
  2. notare sul video l'invasione ormai barbarica di  solidago  o (forse misto a  datura?) .che sia ..senza fiore e non potendo ingrandire mi riesce male ormai capirlo....:-(

    RispondiElimina
  3. Euhhhhhhh ma come? il corriere parla del Giappone in basso a sinistra? e come mai? http://www.corriere.it/ambiente/11_settembre_09/fukushima-piu-radioattivita_1011f642-daf2-11e0-9c9b-7f60b377ee16.shtml

    RispondiElimina
  4. il primo ministro dell'economia dimissiona dopo i suoi propositi su Fukushima http://www.20minutes.fr/ledirect/784522/japon-ministre-economie-demissionne-apres-propos-fukushima#xtor=RSS-148

    RispondiElimina
  5. Fukushima ". disaster it's not over yet!"http://www.guardian.co.uk/world/2011/sep/09/fukushima-japan-nuclear-disaster-aftermath

    RispondiElimina
  6. http://ajw.asahi.com/article/0311disaster/fukushima/AJ201109099849 Alcuni scelgono di lasciare Tokyo per allontanarsi ancora dalla centrale

    RispondiElimina
  7. quest'intervista a questo signore porta la data del 1 maggio http://www.dailymotion.com/video/xii9gb_m-ishikawa-tout-le-combustible-a-fondu_news?start=46#from=embed

    RispondiElimina
  8. Possibile secondo voi? http://www.youtube.com/watch?v=XyC9kXDLyzk&feature=player_embedded

    RispondiElimina
  9. mi fanno un po' sorridere... fino ad oggi sono rimasti lì, e adesso scappano. Mah... mi verrebbe voglia di consigliargli un volo verso la stazione orbitante internazionale, che probabilmente è il luogo abitabile più lontano da Fukushima, ma lì si che ci sono parecchie radiazioni.

    RispondiElimina
  10. (VANTAGGISTA) roberto putano10 settembre 2011 16:20

    ma non sie era parlato di un caffè?

    RispondiElimina
  11. (VANTAGGISTA) roberto putano10 settembre 2011 16:21

    e qui ci sta un "ma và?"

    RispondiElimina
  12. (VANTAGGISTA) roberto putano10 settembre 2011 16:25

    bhe gli speakers sembrano essere stati colpiti da una secchiata di acqua piovana...con quelle facce

    RispondiElimina
  13. possibile cosa? che abbiano misurato quei valori? che ad una persona siano morte le piante di insalata? a me è persino morta l'erba in giardino.

    tu sei riuscita a capire la data?

    RispondiElimina
  14. e linkare l'aggiornamento???     dov'è il caffè ?? :=))

    RispondiElimina
  15. oh ma io vi aspetto :-) che volete da me!!!!

    RispondiElimina
  16. Eccovelo....toto zucchero ? Ste, Vanty???? quanto zucchero????

    RispondiElimina
  17. :-))))))))))))

    RispondiElimina
  18. ste va.......:-)

    RispondiElimina
  19. OT ma lo sapete che ieri sera quasi quasi ci giocavamo Vanty???? fatevelo spiegare d lui....è stato veramente poco bene:-))))))))))))))) ah le donne..............!!!

    RispondiElimina
  20. http://fukushima-diary.com/2011/09/breaking-news-fukushima-in-recriticality/

    è possibile? o è iodio "residuo" dai vari dimezzamenti ?

    RispondiElimina
  21. son contenta....bene cosi...3 cucchiaini ..? un futuro paziente:-)

    RispondiElimina
  22. a me uno scarso, ma il caffè non troppo forte

    RispondiElimina
  23. se fosse stato nell'aria della centrale mi preoccuperei, ma trattandosi di un fango la cosa mi puzza un po'. Tutto in un botto trovano iodio nel fango e subito si preoccupano di una possibile criticità accidentale. Certo questa spiegherebbe la presenza dello iodio, ma non spiega come lo iodio sia arrivato in quel fango a Tokyo senza essere rivelato da nessuno nei dintorni...

    mah...

    RispondiElimina
  24. ecco a pubblicare sul proprio blog cose "tendenziose" :-)))))http://www3.nhk.or.jp/nhkworld/french/top/news06.html

    RispondiElimina
  25. (VANTAGGISTA) roberto putano10 settembre 2011 19:44

    il cardiologo mi ha detto che non devo vedere più NCIS...abby può essere letale specie se è vestita di raso nero!!!

    RispondiElimina
  26. (VANTAGGISTA) roberto putano10 settembre 2011 19:51

    uno grazie

    RispondiElimina
  27. mamoru_giappopazzie10 settembre 2011 20:03

    Azzardo una risposta: scarichi ospedalieri.

    Tokyo come area avra' sicuramente un sacco di strutture che scaricano e di conseguenza la mole di sostanze che si concentra nei fanghi e' proporzionale alle enormi quantita' di acque  trattate in un ambito metropolitano di milioni di abitanti.

    Adesso che ci sono dei controlli rigorosi e continui si vede il risultato di quello che buttano a fiume (come a Roma nel Tevere) o come in altre parti d'Italia. toto magari mi potrebbe dare un parere visto che l'allegato mi dice che in Veneto si e' arrivati anche a sfiorare i 400 Bq/kg e il veneto non e' Tokyo.

    Data la voltailita' dello I131 sarebbe stato logico pensare che avvesse impestato 1/4 di giappone prima di arrivare a Tokyo e per prima cosa te lo trovi nell'acqua del rubinetto.

    fonte:
    http://indicatori.arpa.veneto.it/indicatori_ambientali/agenti-fisici/radiazioni-ionizzanti/radioattivita-nei-fanghi-e-nei-reflui-dei-depuratori-urbani

    RispondiElimina
  28. Giusto....tutta la distanza da fukushima a tokio dovrebbe essere contaminata da iodio a questo punto.....

    RispondiElimina
  29. bisogna seguire la regola.......non vedo non sento non parlo.....funziona sempre

    RispondiElimina
  30. e non clikko???

    RispondiElimina
  31. mamoru_giappopazzie10 settembre 2011 20:50

    Certo che per pubblicare roba di lavoro (per di piu' traffico aereo) sul proprio blog bisogna aver mangiato pane e volpe tutte le mattine....

    RispondiElimina
  32. http://www.france24.com/fr/20110906-fukushima-six-mois-apres-sante-publique-japonais-risque-cancers quando se ne occupa France 24...

    RispondiElimina
  33. i controlli Camadesi....tanto per confrontare (mese per mese) http://www.hc-sc.gc.ca/hc-ps/ed-ud/respond/nuclea/data-donnees-eng.php#cntbtns

    RispondiElimina
  34. http://ex-skf.blogspot.com/2011/09/tepco-dumps-565-page-report-on-early.html

    RispondiElimina
  35. porcaccia la miseriaccia. cosa se ne fanno di tutto questo iodio in veneto?

    so di certo che gli scarichi ospedalieri in Italia sono monitorati perché un ospedale non ha gli stessi limiti di un'installazione nucleare per quanto riguarda gli scarichi. Ma specie, in Italia, ci sono molti più ospedali di impianti nucleari e i primi tendono ad essere concentrati nelle città.

    so che a Milano, da quando l'uso della PET è divenuto consuetudine, la quantità di F-18 nell'acqua delle fogne è misurabile. Questo isotopo ha un tempo di dimezzamento di solo 2 ore, ma i pazienti fanno PET ogni giorno!

    RispondiElimina
  36. quando ho visto le 500 e rotte pagine, mi sono detto che è troppo per me!

    RispondiElimina
  37. mamoru_giappopazzie10 settembre 2011 22:03

    A prima vista e' sostanzialmente tutta la roba gia' pubblicata con dei commenti aggiuntivi

    RispondiElimina
  38. mamoru_giappopazzie10 settembre 2011 22:04

    Valori di concentrazione di attività del radionuclide
    I-131 (Bq/kg) nei fanghi di depurazione del depuratore di Campalto (VE). Anni
    2006-2010








    Anno di
    monitoraggio
    Conc media
    attività I-131 [Bq/kg]
    Conc min
    attività I-131 [Bq/kg]
    Conc max
    attività I-131 Bq/kg]


    2006
    443
    183
    858


    2007
    289
    66
    833


    2008
    183
    7
    1119


    2009
    30
    1
    71


    2010
    42
    1
    88

    RispondiElimina
  39. mamoru_giappopazzie10 settembre 2011 22:43

    Nel 2008 mi sa che li hanno sgamati  .... ;)

    Visto che ti intriga ti metto anche questi.

    RispondiElimina
  40. mamoru_giappopazzie10 settembre 2011 22:44

    mi ha mangiato un allegato

    RispondiElimina
  41. Vi risultava che  stato installato un indicatore di livello dell'acqua + fotocamera nel seminterrato dell'edificio 3

    (2011/09/09-22: 06)
     Tokyo Electric Power Company announced on the ninth that they set up
    the water meter and the camera on the first thirdfloor in the machine
    nuclear reactor building underground in the first nuclear accident in
    Fukushima. The water level watch of a large amount of collected high
    density radiation poisoning water is started at the beginning of the
    week after it confirms the operation.
      Doses of radiation in this
    building divided from 85 millisieverts in per hour into three groups in
    pairs because they were high six employees, and did the installation
    work in a short time. The amount of the maximum exposure was 5.26
    millisieverts against the exposure plan of 15 millisievertshttp://www.jiji.com/jc/eqa?g=eqa&k=2011090900958 Previously, water had been inferred from changes in the polluted water flows into the turbine building of the reactor building, http://sankei.jp.msn.com/affairs/news/110909/dst11090913050020-n1.htm

    trad.excite

    RispondiElimina
  42. CURIOSITA'

    Causa insonnia mi sono divertita ad osservare cheil nome del ministro dimissionario Hachiro Yoshio in traduzione Google dal giapponese in italiano viene reso indifferentemente cosìLu ciotola, Lu coppa, Lu piatto, Lu vaso, Lu pentolain inglese Lu bowl, Lu potlo stesso in francese Lu pot, Lu bolin greco c'è anche un Lu casseruola.La trd. excite in inglese si limita ad un dignitoso Hachi OsuSarei veramente grata a Mamoru se mi chiarisse quale dei due termini, Hachiro o Yoshio significa generalmente recipiente. 

    RispondiElimina
  43. Esilarante, (o sono io che ho la pressione alta?)Radiation Contamination Perceived by Different Parties (Joke)http://ex-skf.blogspot.com/2011/09/ot-radiation-contamination-perceived-by.html

    RispondiElimina
  44. Ti dirò Anonima che a volte trovo la stampa francese un po' irritante per via del tono più o  meno accusatorio e catastrofista, anche su testate serie,  come se in Francia avessero solo pannelli solari e pale eoliche e si meravigliassero di cosa succede altrove.

    RispondiElimina
  45. CULTURA
    (che c'entra? C'entra c'entra  se leggete la recensione)
    Festival di Venezia PREMIO MARCELLO MASTROIANNI a un giovane attore o attrice emergente a Shôta SOMETANI e Fumi NIKAIDâ nel film HIMIZU di Sion SONO (Giappone)http://www.film.it/film/venezia-68-la-recensione-di-himizu-di-sion-sonoE infine BUONA DOMENICA!http://www.sentieriselvaggi.it/public/articoli/43383/Images/HIMIZU-Sion-Sono-venezia68-cover2.jpg

    RispondiElimina
  46. Buongiorno Giovanna, sapevo dell'esistenza di una camera + misuratore nell'edificio del reattore 1. Da qualche giorno però lo strumento ha un guasto alla luce e quindi la camera non riesce a riprendere. Ce ne sono simili anche nei locali turbine.

    Nei calcoli dell'acqua era stato assunto che il livello nell'edificio del reattore fosse uguale a quello nell'edificio turbine.

    Una misura in più sicuramente non è male.

    ps. per chi avesse qualche dubbio: questo non è il livello di acqua nel RPV o nel PCV, ma al di fuori del contenimento.

    RispondiElimina
  47. L'insonnia è una brutta bestia. Se vuoi ti presto il mio cellulare di reperibilità. E' infallibile: appena chiudi un occhio, quello suona.

    RispondiElimina
  48. mi azzardo a consigliarti giuggiolo macerato glicerinato altrimenti chiamato  ziziphus ? iniziare con 25 gocce e non 50 come dicono...fa fare sogni alla Walt Disney  :-)))

    RispondiElimina
  49. Voi dovete capire che  la mentalità Francese...la "grandeur" Française e la sua potenza stanno tutta qui....nella "arroganza", superbia e l'irritazione che percepisci......ma quel bel condensato lo trovate agli alti vertici(e non nel Francese di tutti i giorni) e serve  per mantenere "alto "il morale delle truppe e raccogliere i pulcini sotto le ali protettrici oppure sotto l'effigie della  Marianna o della visione della bandiera "bleu blanc rouge" :-)))) detto ciò hai ragione appunto :-) il solo "problema" è che con la "puzza sotto al naso" e altri alti "sciovinismi"  vari loro per ora almeno  vanno avanti........loro.......!! ;-(

    RispondiElimina
  50. Un video dell' 11 Marzo (oggi 6 mesi)  un collage con spiegazioni e grafici interessanti,  fatto molto bene, dei primi minuti successivi al terremoto...da vedere ! Con un particolare pensiero per la dignità con la quale il popolo Giapponese ha vissuto tutto ciò! Perché per chi l'ha visto o vissuto è stato sicuramente come morire, dalla paura e dal dolore (specie guardando la donna dal minuto 10.26 che non riesce nemmeno piu a muoversi)....e penso che molti ancora non dormano sonni tranquilli! http://www.youtube.com/watch?v=U_30RomTioQ&feature=youtu.be

    RispondiElimina
  51. Magari non vi interessa, ma abbiamo lanciato su FB e Twitter una campagna: "racconta il tuo 11 settembre", se volete aggiungervi...

    https://www.facebook.com/unicolab/posts/278941442117804

    RispondiElimina
  52. Magari avrete notato il banner, sia a metà pagina sia sulla spalla. Adesso potete consultare i grafici degli andamenti dei parametri dei reattori direttamente dall'unico-lab.

    RispondiElimina
  53. glieli'hai fatta:-) mitico...ora ci tocca solo trovare chi ci sponsorizza per 14 euro mensili per l'aggiornamento pagina automatico..:-)))) per tutto il resto c'e mastercard..:-)))

    RispondiElimina
  54. abbiamo?? chi sono???? tu e tu? tu e la tata? vogliamo sapere..:-)

    RispondiElimina
  55. per quello credo che ci sarà da aspettare. Per velocizzare il reload puoi sempre applicare il toto-trucco: ovvero cliccare su "Ordina per" e selezionare una voce diversa dall'attuale, poi ordinare nuovamente per i più recenti. In questo modo verranno caricati anche i commenti che prima non c'era e senza caricare l'intera pagina!

    ps. in confronto alla contaminazione alimentare, questa è una passeggiata di salute. 

    RispondiElimina
  56. abbiamo io e me medesimo. se però scrivi anche tu, allora siamo in tre!

    RispondiElimina
  57. FANTASTICO COSI  IL RELOAD.......................ma potevamo saperlo mai??? certo che e più semplice...ma sono bionda e francese.....il che non aiuta.-)) in più mi piacciono i Minuscule:-)))))

    RispondiElimina
  58. parli come Re Luigi XIV manca soltanto che ci dici "noi" parlando di te:-) 

    RispondiElimina
  59. Messaggio del presidente di Tepco : http://www.tepco.co.jp/en/press/corp-com/release/11091102-e.html

    RispondiElimina
  60. E chi sarebbe questo Luigi? Noi non lo conosciamo

    RispondiElimina
  61. Video sul sistema di ricircolo


    http://www.youtube.com/watch?v=q-XhbeYVDIg&feature=player_embedded


    http://www.rbbtoday.com/imgs/zoom/153631.jpg

    RispondiElimina
  62. ma non vedo "un tubo" !!! :-))))))))))

    RispondiElimina
  63. toto quando e se avrai un attimo di tempo...non è che scriveresti un articoletto piccolino a parte per poter imparare a mettere in grassetto oppure inserire gli articoli senza dovere mettere tutto  il link che non lo trovo più e tanto allora non  mi era chiarissimo il sistema (tantè che nemmeno mi ricordo come si chiama)..............e dai...........?? :-)   per favore? :-))

    RispondiElimina
  64. sei un cinema...

    si chiama HTML ed è alla base del web. Immaginiamo che tu voglia mettere in grassetto la parola "cinema", allora prima di cinema devi scrivere <b> e subito dopo devi scrivere </b>

    Per il corsivo al posto della b di bold usa la i di italics.

    Poi un giorno ti mando una mail...

    RispondiElimina
  65. impressionante il groviglio di tubi

    RispondiElimina
  66. ecco grazie ma la risposta è NOOOO :-) per favore scrivi un articolo da mettere nel blog cosi uno sa subito dove pescarlo se nel frattempo no ricorda...perche tu...ben 5 mesi e qualche luna fa me lo inviasti...e chi se lo ritrova??? quindi se scrivi sul blog tutti ma proprio tutti potranno godere di tal privilegio (OH my good.... come sono lecchina stasera .....mi faccio schifo da sola;.) ) 

    RispondiElimina
  67. ok già vedo il titolo: HTML per Anonime Francesi

    RispondiElimina
  68. cinema

    cinema

    RispondiElimina
  69. per motivi di sicurezza hanno disabilitato l'inserimento di HTML. :)

    RispondiElimina
  70. ma con questo si puo: (secondo mio cugino ) http://www.italianbloggers.it/22562/volete-scrivere-col-testo-colorato-grassetto-sottolineato-faccine-su-facebook-si-puo-con-socialplus/

    RispondiElimina
  71. ecco toto memorizzato tutto grazie mi manca  come inserire un link ora....la parte piu difficile :-)

    RispondiElimina
  72.  La configurazione e il funzionamento del sistema di raffreddamento del reattore 

    per INTERO su
    http://www.tepco.co.jp/tepconews/pressroom/110311/index-j.html

    oppure su
    http://www.youtube.com/watch?v=-AFcs29szKg&feature=player_embedded

    RispondiElimina
  73. molto impressionante, grazie!

    RispondiElimina
  74. proprio questa mattina ho rivolto la domanda al mio capo e lui mi ha spiegato che lo iodio-131 essendo meno caro dello iodio-123 viene utilizzato prevalentemente per diagnostica e tutto lo iodio radioattivo che si trova nei fanghi in Italia è dovuto alla pipì dei pazienti.

    RispondiElimina
  75. (VANTAGGISTA) roberto putano12 settembre 2011 11:04

    Anonima è uno spettacolo...fortunatamente Toto è di una pazienza ciclopica!!!

    RispondiElimina
  76. no............ Vanty con questo mi daresti forse della <3>rompib.....<3/> ??????????? :-)

    RispondiElimina
  77. (VANTAGGISTA) roberto putano12 settembre 2011 12:00

    tu lo dici...  :-)))))))))))))))) 

    RispondiElimina
  78. Esplosione di una fornace nucleare per il trattamento dei rifiuti nei pressi di Avignone...
    http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/mondo/2011/09/12/visualizza_new.html_724257162.html

    RispondiElimina
  79. ciao AnonimoCunese, grazie per la segnalazione. Abbiamo già inviato i nostri esperti nel sud della Francia per indagare.

    al momento sembra un incidente convenzionale in un'installazione nucleare, bisogna vedere le conseguenze, sperando non ce ne siano, a livello radiologico. Per il momento sembrano accertati 1 morto e alcuni feriti.

    Cerchiamo info...

    RispondiElimina
  80. inviati      inviati:-))))))))

    RispondiElimina
  81. Dunque, sono stato allertato.... dall''Italia. Pare si tratti di un'esplosione vicino il sito di stoccaggio di rifiuti nucleari a bassa radiaottività. Il luogo esatto è Marcoule, appunto vicino Avignone.
    Per ora non si parla di (e non sono previste) perdite.

    RispondiElimina
  82. ValerianoB , comunicazione di servizio, fai copia-incolla anche su FB che c'è un certo fermento...

    RispondiElimina
  83. http://www.lexpress.fr/actualite/environnement/un-mort-dans-l-explosion-d-un-four-d-une-centrale-nucleaire_1029237.html cio che per ora dice la Francia

    RispondiElimina
  84. Per quei due o tre massimo che non capiscono il francese... ci faresti una rapida traduzione?

    RispondiElimina
  85. Si dice che siete stati contattati dalla protezione civile, confermi?

    RispondiElimina
  86. dammi dieci minuti che cerco ancora altro e poi lo faccio sicuramente

    RispondiElimina
  87. i giornali sono partiti in 4° con titoli catastrofici, è normale che scatta un certo fermento, inoltre, il sito dell'areva  non raggiungbile, idem edf... la gente sta cercando info e non trova nulla...


    Speravo di trovare qualche maggiore info  qui.

    Resto sintonizzato in attesa di qualche info sicura ed attendibile.

    Ciao e grazie.


    Qui tra l'altro siamo a 250 KM in linea d'aria...

    RispondiElimina
  88. Aggiungo che una volta avevo visto un sito con i rilevamenti in tempo reale del livello di radiazioni di mezza europa, tra cui anche quello francese, ma non lo trovo piu'...

    Potete aiutarmi?

    RispondiElimina
  89. Marcoule non è una  centrale ma  l'esplosione ha avuto luogo nel Centraco dela société Socodei, filiale di EDF eletricità --e li che si è prodotta l'esplosione prima di mezzogiorno; si tratta di una fabbrica specializzata in lavorazione e stoccaggio di rifiuti nucleari a bassa radioattività. l'esplosione ha avuto luogo nel forno che permette di fondere questi rifiuti nel vetro in vista dello stoccaggio..

    RispondiElimina
  90. noi come JRC? non il nostro istituto, sicuramente saranno stati allertati quelli che fanno i controlli radiologici del sito qualora ci fosse una perdita di radioattività.

    la cosa brutta è che c'è un morto

    RispondiElimina
  91. eccoti il sito francese che cercavi: http://www.irsn.fr/FR/Documents/france.htm

    mi sembra parecchio lento a rispondere.

    RispondiElimina
  92. intanto leggi questo: http://www.lefigaro.fr/actualite-france/2011/09/12/01016-20110912ARTFIG00487-explosion-sur-un-site-nucleaire-du-gard.php

    :-)))
    Scherzi a parte, si tratta di un forno usato per fondere i rifiuti nucleari a bassa e bassissima radioattività. Il posto preciso è Codolet, vicino il sito di Marcoule. Non sono registrate fughe e la zona è stata chiusa. Il sito luogo dell'incidente è gestito da Socodei.

    RispondiElimina
  93. Dalle prime info sembra che si tratti di un impianto per trattare rifiuti a bassa radioattività, non dovrebbero quindi esserci delle grosse contaminazioni... 

    Anche se ci fossero nell'immediato non lo direbbero mai. 

    Stiamo a vedere che succede.

    RispondiElimina
  94. grazie AnonimaFrancese.

    credo che il nostro Roberto (@Peakoil2010) sia il più vicino di tutti...

    RispondiElimina
  95. notizie ufficiali da parte dell ASN agnezia sicurezza nucleare http://www.asn.fr/index.php/S-informer/Actualites/2011/Accident-dans-l-installation-nucleaire-Centraco

    RispondiElimina
  96. AF ci metti una rapida traduzione in italiano che magari apriamo un post separato?

    RispondiElimina
  97. pare che Sarkozy appena giunto sul luogo sia stato trattato come una scoria nucleare e immediatamente stoccato...Carlà lo cerca disperatamente nei fusti di piccola taglia!!!! :-))))))))))))

    RispondiElimina
  98. se non erro era il più vicino di tutti...

    RispondiElimina
  99. e io che ho detto?? :-))
    Se facciamo a gara, alle 11:45. :-D

    RispondiElimina
  100. giusto, mi ero dimenticato. Quindi ora il più vicino sei tu!

    RispondiElimina
  101. ValerianoB  Vale infatti ho detto "confermo ci che hai detto"..ma nella fretta di cercare news non avevo letto appieno la tua , ovviamente uguale alla mia....ti chiedo scusa....ho creato un doppione involontario

    RispondiElimina
  102. Ho il mio rivelatore tascabile che non segue correnti ufficiali.
    Per di più fra una settimana mi avvicino pure (passando da 230 circa a 180 km).
    Personalmente, non credo ci saranno rilasci, se la situazione resta come ora.

    RispondiElimina
  103. Si, tutti i siti "seri" sono praticamente morti... li hanno presi di assalto, ovviamente.

    RispondiElimina
  104. Punti di vista
    IAEA declares Fukushima reactors stable
    http://www.thehindu.com/news/international/article2447176.ece
    Plugging leaks will end crisis, not cold shutdown: analystshttp://search.japantimes.co.jp/cgi-bin/nn20110911f1.html


    MARCOULE
    Oggi, numerose attività nucleari sono incontrati a Marcoule: produzione di MOX , una vecchia fabbrica di lavorazione del combustibile esaurito , stoccaggio dei rifiuti radioattivi , il centro studi in materia di rifiuti, impianto di armi nucleari gestite da Areva NC, ecc. Il sito ospita Marcoule impianti nucleari come:Phoenix  : il reattore sperimentale catena di neutroni velociAtalanta (laboratorio)  : Laboratorio di lavorazione del combustibile esaurito e di studio sulla gestione di alto livello scorie radioattive e di lunga durataMELOX  : impianto di fabbricazione di combustibile MOXCentraco  : Centro per il trattamento e condizionamento dei rifiuti radioattiviAttività militari [ modifica ]Dal reattore Celestin, due reattori nucleari di Marcoule entrato in servizio nel 1967 e 1968, AREVA (ex COGEMA) assicura la produzione di trizio a scopo di difesa nazionale . L'uso militare del trizio in testate e testate termonucleari e anche in studi di fusione a confinamento inerziale. A causa del tempo di dimezzamento relativamente breve di trizio, i militari devono periodicamente sostituire il trizio in armi nucleari immagazzinati.MOX [ edit ]Dal 1995, l'impianto MELOX produce assemblaggi di combustibile MOX (ossidi misti), ottenuto da una miscela di ossido di uranio e plutonio . Il MOX ricicla il plutonio dal combustibile nucleare , recuperato durante le operazioni di trattamento del combustibile esaurito presso l' impianto di ritrattamento di La Hague .Attività civili [ edit ]Generazione di energia elettrica [ edit ]Reattori G1, G2 e G3 del settore GCR sono in fase di smantellamento .Ricerca sul reattore autofertilizzante veloce [ edit ]Il reattore Phoenix ha definitivamente smesso di funzionare nel 2009. Con questo reattore sperimentale, la ricerca è stata condotta dal CEA e EDF nella catena di reattore a neutroni veloci .http://fr.wikipedia.org/wiki/Site_nucl%C3%A9aire_de_MarcouleScusate l'invasione

    RispondiElimina
  105. Io sono a 230 scarsi senza Alpi di mezzo...

    RispondiElimina
  106. Per quanto riguarda la situazione nel sud della Francia, abbiamo aperto un post a parte. Lo trovate qui: http://unico-lab.blogspot.com/2011/09/esplosione-in-uninstallazione-nucleare.html

    RispondiElimina
  107. Yes!!!
    E come dicevo la settimana prossima saro' ancora più vicino :-)

    RispondiElimina
  108. ti trasferisci anche tu? cambio lavoro o solo trasferta?

    RispondiElimina
  109. scoria... a elevata attività? :-)

    RispondiElimina
  110. @toto : no, una settimana di ferie! :-))

    RispondiElimina
  111. Parigi 12 Settembre 2011 Comunicato stampaL’ASN ha attivato alla 12 30 il suo centro di urgenza (con sede a Parigi  XII) in seguito all'incidente sopravvenuto nell 'istallazione nucleare  Centraco (Centre de traitement et de conditionnement de déchets de faible activité) situato  nel comune di  Codolet vicino a  Marcoule (regione del Gard).Secondo le prime informazioni si tratta di un esplosione in un forno che serve a fondere i rifiuti radioattivi metallici di debole e debolissima attività.Il  primo bilancio è  di 1 morto  e 4 feriti di cui uno grave.non ci sono fughe radioattive all'esterno dello stabilimento.secondo le procedure Centraco ha attivato il piano di urgenza come richiesto e stabilizzatoCentraco lavora per la società SOCODEI. L'installazione ha come scopo il trattamento di rifiuti debolmente radioattivi, , mediante la fusione per i rifiuti metallici ,oppure per incenerimento,  per rifiuti che si possono incenerire.L’ASN rimane in contatto permanente con la prefettura del Gard e la società Centraco.L'ASN ha mobilizzato la sua divisione di Marsiglia, geograficamente competente e ha inviato alcuni ispettori alla prefettura e sul sito stesso.

    RispondiElimina
  112. http://maps.google.com/maps?ll=44.143333%2C4.709444&spn=0.01%2C0.01&q=44.143333%2C4.709444

    facendo una ricerca su Gugul-bau :=) il sito è "oscurato"........ perchè trattasi di area militare ?

    RispondiElimina
  113. come molti siti ritenuti obiettivi strategi/sensibili/militari sono rimossi dalla massima risoluzione

    RispondiElimina
  114. http://maps.google.it/maps?hl=it&tab=wl

    uno a caso...... i nostri non sono sensibili :=))

    RispondiElimina
  115. non ti è rimasto attaccato il link giusto...

    RispondiElimina
  116. ehehe....metti pure cio che vuoi.... saluggia latina caorso trino ecc ecc sono tutti belli visibili......cosi come tutte le nostre basi militari....

    RispondiElimina
  117. conversazione con il signor T della centrale di Fukushima http://tempsreel.nouvelobs.com/actualite/planete/20110912.OBS0229/rencontre-avec-monsieur-t-s-technicien-a-la-centrale-de-fukushima.html

    RispondiElimina
  118. gugul bau:-)

    RispondiElimina
  119. Ste, scusa, non riesco a capire il senso, ma è sicuramente colpa mia visto che oggi sono un po' preso dal primo vero giorno d'asilo...

    So che il nostro centro aveva chiesto e ottenuto l'oscuramento dalle pagine gialle visual, ma non lo aveva fatto da gmaps (perché? boh...). Adesso è ritornato visibile.

    Credo che ogni Paese possa chiedere di rimuovere cioè che ritiene strategico, forse noi siamo troppo superficiali? Forse sì...

    RispondiElimina
  120. toto
     Credo che ogni Paese possa chiedere di rimuovere cioè che ritiene strategico, forse noi siamo troppo superficiali? Forse sì...

    era quello che intendevo :=))

    RispondiElimina
  121. uhm...
    A parte Fukushima che sappiamo come è mappata:

    centrale nucleare di Cofrentes, Spagna : http://maps.google.es/maps?q=cofrentes&hl=fr&ll=39.214151,-1.05443&spn=0.011388,0.019011&sll=40.396764,-3.713379&sspn=11.45591,19.467773&vpsrc=6&t=h&z=16

    centrale nucleare Yankee Row (USA) : http://maps.google.com/maps?q=42.778772,-72.513102&ll=42.779874,-72.514164&spn=0.010788,0.019011&t=k&z=16&vpsrc=6 (è il massimo dettaglio di tutta l'area, non corrisponde pero' al massimio di Google)

    Zona di Oyster Creek (USA) : http://maps.google.com/maps?q=oyster+creek&hl=fr&ll=28.962792,-95.357037&spn=0.103633,0.152092&sll=37.0625,-95.677068&sspn=47.349227,77.871094&vpsrc=6&t=h&z=13

    The White House: http://maps.google.com/maps?q=washington&hl=fr&ll=38.897579,-77.036347&spn=0.00143,0.002376&sll=28.962792,-95.357037&sspn=0.103633,0.152092&vpsrc=6&t=h&z=19

    Il pentagono : http://maps.google.com/maps?q=pentagon&hl=fr&ll=38.870846,-77.055976&spn=0.002861,0.004753&sll=38.897801,-77.036186&sspn=0.00286,0.004753&vpsrc=6&t=h&z=18

    Non è una cosa solo italiana...

    RispondiElimina
  122. Salve:

      vanno avanti, ma ancora per poco, i Francesi, ho paura: per le presidenziali del 2012 praticamente tutti i candidati eleggibili (quindi Sarko escluso, perche' dubito che verra' rieletto) sono contro o al massimo "tiepidi" rispetto all'argomento nucleare. Segolene Royal e' contro, dichiaratamente, il suo ex-marito Hollande idem con patate, le varie presidentesse-wannabe "verdi" tutte contro... e il loro voto sara' indispensabile per formare futuri governi. Solo la destra e ultra-destra (Sarko e cloni vari, la Le Pen) sono favorevoli per motivi di grandeur del paese (inversamente proporzionale alla petiteur delle loro proposte politiche).... che dire?... ben che vada i governi Francesi a partire dalla seconda meta' del 2012 proporranno un phase-out del nucleare (cioe' fermare subito un paio di reattori, tipo Fessenheim, per far contenti i minus habens filo-verdi-tedeschi) mal che vada una moratoria immediata del tipo "se l'hanno fatto i tedeschi vuoi mettere se non riusciamo a farlo anche noi?" con chiusura immediata di una bella tranche di reattori.... ma meno probabile... perche' le infrastrutture, le centrali a carbone/lignite/gas proprio non ce le hanno, e non possono importare perche' tutti si aspettano che siano loro a esportare...

      Una via d'uscita sarebbe, ma non voglio auspicarlo, un inverno lungo e duro, dove senza il nucleare francese la Germania, l'Italia e altri paesi che dipendono dall'export made in Parigi soffrono... Spagna, Belgio, UK. D'altra parte, sarebbe un reality check, meglio presto che tardi, per toccare con mano la bellezza delle "rinnovabili" eolico e FV quando non c'e' vento d'inverno.

      Ad ogni modo, io mi preparo ad una prima meta' del secolo piuttosto irrespirabile, tanta sara' la CO2... resta da sperare, e duole dirlo, nei cinesi, perche' se anche loro rinunciano al nucleare e lo convertono in carbone... sara' ancora peggio.

      Roberto

    RispondiElimina
  123. I n perfetta forma il nostro "ciuffo candido" ci presenta il  il video che mostra il sistema di iniezione di acqua (dal serbatoio  a RPV di ogni unità)
    http://www.youtube.com/watch?v=-AFcs29szKg

    RispondiElimina
  124. e qui Tokyo 1935 http://www.youtube.com/watch?v=dCWxEeL9eEo&feature=player_embedded#!

    RispondiElimina
  125. mi sa che Giovanna ha postato anche la versione integrale che poi abbiamo rigirato su FB... ahiahiahi

    RispondiElimina
  126. Giappone video del 1932... a colori !!!  http://www.youtube.com/watch?v=2F0NzIfyYRY&feature=related

    RispondiElimina
  127. ouyouyou,,,,,:-( povera me:-((((( meno male che ho trovato quelle "perle " di video su Tokyo...forse cosi passa in sordina e mi perdona ....:-)              tu zitto pero hai capito...
    PS anche il mio era integrale:-) proprio proprio lo stesso ugualissimo..............hiiiiiiiiiiiiiiii :-(

    RispondiElimina
  128. Mah............http://fukushima.over-blog.fr/article-d-apres-bertrand-barre-areva-les-coeurs-sont-solidifies-et-refroidis-84118585.html

    RispondiElimina
  129. potrebbe non essere completamente sbagliato. In fondo è una ipotesi come ce ne sono altre. Buon giorno!

    RispondiElimina
  130. Risale sopra i 100 gradi la temperatura della parte bassa del reattore 3.

    http://www.unico-site.comze.com/techapp/tech-app.html

    E' da due giorni che buttano solo 7 m3/h di acqua, 4 dal FDW e 3 dal CS. E ancora non ci hanno detto nulla circa le loro valutazioni.

    RispondiElimina
  131. e questo è il video doppiato in inglese: http://youtu.be/sEnhNVRnpxY

    RispondiElimina
  132. Salve:

      il sito e'  oscurato perche' e' considerato ancora area militare. Comunque, l'edificio (complesso di edifici) dove si e' verificato l'incidente del forno e' quello in basso a destra, l'unico NON oscurato. :-)

      Roberto

    RispondiElimina
  133. mamoru_giappopazzie14 settembre 2011 09:02

    Prossimamente partenza del CS sul R2 per poi rimodulare le portate.

    http://t.co/A25YEnw
    verde = totale
    rosso =CS
    blu= FW

    RispondiElimina
  134. ciao toto:-)

    RispondiElimina
  135. ma l'avete visto il video???? del 35 a colori di Tokyo......anime insensibili che non siete altro!!!!!!!!:-)

    RispondiElimina
  136. BOH!

    The scenario for the drill presupposed further meltdown of the Fukushima plant's No. 3 reactor core

    http://mdn.mainichi.jp/mdnnews/news/20110913p2a00m0na010000c.html

    RispondiElimina
  137.  Roberto, l'altro giorno, ci domandavamo se tu eri ancora il più vicino all'incendio oppure era Valeriano.

    RispondiElimina
  138.  molto interessante, grazie! vorrà dire che dovrò aggiornare la struttura della pagina con tutti i dati.

    tu che leggi anche le pagine in Giapponese, non è che hai trovato qualche commento/reazione/valutazione circa il CS su R3?

    RispondiElimina
  139. Mi sembra un'ottima cosa........ e speriamo non serva a nulla

    RispondiElimina
  140. Ciao toto: ironia della sorte, quando ho sentito la notizia dell'incidente a Marcoule stavo passando di fronte alla centrale di Caorso!... :-) ... due fenomeni di disc-jockey/animatori di Radio Italia hanno dato, fra risolini scemi e tono sarcastico, la notizia che "un'esplosione si e' verificata in una centrale nucleare a nord di Avignone"... io li per li ho pensato a Tricastin e all'impianto di arricchimento, e di conseguenza ad una fuga di UF6, e non mi sono preoccupato piu' di tanto, devo dirlo.

      Roberto

    RispondiElimina
  141. in effetti le prime notizie parlavano di incendio/esplosione in una centrale, solo più tardi si è iniziato a parlare di un impianto nucleare vicino a. Il che di fatto ha ridimensionato il problema che poi non c'è stato (sempre ad esclusione di quel poveretto che ci ha rimesso la vita e dei feriti).

    RispondiElimina
  142. cryptome http://cryptome.org/eyeball/daiichi091211/daiichi091211.htm

    RispondiElimina
  143. è una bella foto, voglio usarla come apertura per il prossimo post. Si vede anche la nuova tenda usata per le misure di contaminazione dell'aria alle aperture dei reattori.

    RispondiElimina
  144. Teoria, secondo questo studio di Giapponesi; di ciò che potrebbe essere accaduto al numero 4 allora.........http://www.power-eng.com/news/2011/09/1499357613/team-finds-possible-cause-of-fukushima-no-4-reactor-blast.html

    RispondiElimina
  145. toto ma il traduttore ce lo siamo mangiati???

    RispondiElimina
  146. quindi, se non ho capito male, l'origine sarebbe ancora idrogeno, ma quello prodotto per radiolisi in acqua bollente rispetto ad idrogeno che proviene da R3.

    possibile...

    RispondiElimina
  147. sì, sapeva di pollo... usa direttamente google translate perché altrimenti la pagina si appesantisce ulteriormente.

    RispondiElimina
  148. e ma appunto google traslate dove sta?  scusa sui blogs di solito non funziona mi pare!

    RispondiElimina
  149. http://nikkan-spa.jp/56272 con google traductor da news di plutonio ? che ne dite=?

    RispondiElimina
  150. Ricchi Giapponesi in fuga dal Giappone secondo questo giornale Svizzero http://www.ghi.ch/node/3373

    RispondiElimina
  151. google translate lo trovi su http://translate.google.com

    nel campo del testo da tradurre metti l'indirizzo della pagina di unico-lab che vuoi tradurre, dopo aver selezionato la lingua! e questo è il risultato:

    http://translate.google.com/translate?sl=auto&tl=en&js=n&prev=_t&hl=en&ie=UTF-8&layout=2&eotf=1&u=http%3A%2F%2Funico-lab.blogspot.com%2F

    RispondiElimina
  152. KALIMERA minima rassegna stampa
     edizione straordinaria 
    Core spray iniziato al reattore 2
    http://mdn.mainichi.jp/mdnnews/news/20110915p2g00m0dm018000c.html

    Girasoli poco efficaci per rimozione cesio
    http://jen.jiji.com/jc/eng?g=eco&k=2011091400922
     La maggior parte di cesio nelle foreste trovato 'sulle foglie cadute'http://www.yomiuri.co.jp/dy/national/T110914004169.htm
    (Illogica proposta: perché non abbattiamo anche gli alberi?) 

    Che palle! (per gli addetti ai lavori)
    http://www.nuclearnews.it/news-2761/robot-sferici-per-ispezionare-le-condutture/

    Six Months After Waves, Rebuilding Eludes Japan Town (articolo+ slide show)
    http://online.wsj.com/article/SB10001424053111903648204576554151479606300.html

    Reprocessed nuclear waste arrives in Japan for 1st time since crisishttp://english.kyodonews.jp/news/2011/09/115028.html(ci erano  mancate queste scorie emigrate all'estero)

    RispondiElimina
  153. Kalimera Giovanna,

    quando ieri mamoru_giappopazzie ci aveva avvisati della partenza del CS su R2 non pensavo che fosse così imminente. Per il 3 hanno avuto molte più titubanze.

    Ho aggiornato la pagina con i grafici dei reattori http://www.unico-site.comze.com/techapp/tech-app.html
    e adesso è possibile guardare i grafici ingranditi per singolo reattore o singola grandezza.

    per R2: http://www.unico-site.comze.com/techapp/r2.html
    per R3: http://www.unico-site.comze.com/techapp/r3.html

    RispondiElimina
  154. Ciao Toto, perfetto come sempre!
    Quanto allo spray,  hanno forse altra scelta? 

    RispondiElimina
  155. Pensavo di scriverlo nel post di commento di oggi. Cmq per R3 lo spray da solo non basta, a mio modo di vedere, deve essere sostenuto da un maggior flusso in FDW perché altrimenti la temperatura resta alta.
    In R2, se guardi i grafici della temperatura, la parte bassa è sempre stata più calda di quella alta, quindi temo che il CS possa fare ancora meno.

    Sicuramente mi sbaglio e sarò smentito. Almeno lo spero...

    RispondiElimina
  156. Insomma ancora più acqua da smaltire... questo corio deve trovarsi in  una posizione davvero misteriosa !

    RispondiElimina
  157. per come sta andando adesso il sistema di decontaminazione, l'acqua non è un problema. il corio secondo me si trova nella metà inferiore del RPV. Se togli portata da sotto, allora tra perdite e evaporazione, il corio non è efficacemente raffreddato dal sotto e quella che ci butti dal sopra evapora prima di arrivare agli strati sotto. Io adotterei un approccio forza bruta.

    Cmq sono d'accordissimo con un articolo che avevi postato tu qualche giorno fa. La soluzione definitiva sarà quando le perdite saranno sigillate.

    Scappo che sono in super ritardo.

    RispondiElimina
  158. toto Cmq sono d'accordissimo con un articolo che avevi postato tu qualche giorno fa. La soluzione definitiva sarà quando le perdite saranno sigillate
    Riposto l'articolo per chi avesse interesse a rileggerlo 

    http://search.japantimes.co.jp/cgi-bin/nn20110911f1.html

    RispondiElimina
  159. I soliti prevedibilissimi ricchi...

    RispondiElimina
  160. Egiovanna sei una grande;.) lo dicevamo giusto giusto con Vanty eri sera per telefono:-) (sapete gli dovevo dire che la mia vicina di casa è la doppiatrice della serie NCIS e di conseguenza non so se stia bene stamattina perché il solo nominare Abby ha un effetto ipnotico su di lui...dopodiché lui nel suo laboratorio di lavoro combina solo pasticci.......!!) ma tornando a te quando leggo i tuoi commenti mi viene il buon umore....e la rassegna stampa con il "che palle" tra la seriosità del resto è da te: fantastico:-))))

    RispondiElimina
  161. @toto e cosi vai in vacanza senza dirci nulla? ;.) vorremo sapere dove , quando e con chi:-)  ( va beh quello è semplice  ????? ma sopratutto dove!!!! ::-) sai come e ? un po di gluismo fresco non ti farebbe male con relativi video.........e poi amiamo poterti "collocare" da qualche parte? mare o montagna? vallata o collina? o città d'arte???? mhhhh ........

    RispondiElimina
  162. Fare il confronto con Roma,1935
    Mon Dieu,  mais quelle volgarité!http://www.youtube.com/watch?v=6Oz4mj95fbQ

    RispondiElimina
  163. toto "google translate lo trovi
    su http://translate.google.com"  tu mi hai scritto questo......ma toto scusami...unostraniero  che arriva da te e non parla la lingua secondo te prende il testo (quale poi visto che non capisce) e poi mette su traslator e poi" traslasce"? ma se ne va MOLTOOOOOOOOO prima dallla tua pagina  e la zappa alla grande (francesismo) ciò che non capisco è perche hai tolto quella possibilità di tradurre a coloro che non parlano l'Italiano...pesava nel blog???? 

    RispondiElimina
  164. sui blogs Francesi ultimamente appare molto spesso questa barra molto facile e esaustiva....tanto per fare un banale esempio.........:-)

    RispondiElimina
  165. Allora Giò...........;.- ) in primis non ho mai detto che facevo un confronto...me lo dici tu questo! :-) 
    secondo poi vuoi mettere la pellicola colore sbiadita di Tokyo che ricorda i tepori dell film di Annaud tratto dal romanzo della Duras ma che ricorda sopratutto lo strepitoso fondo schiena di quel gran figo dell'amante???  ;.-) strano che l'immagine non ti abbia generato il ricordo...buongustaia come sei:-))))))) e poi Giovanna aspettiamo ancora la scena di gluismo....devo dire che per un verso o l'altro tra video e altro dopo 6 mesi attorno qui ci siamo piu o meno visti in parecchio....dal vero o dal video...manchi sempre tu, Ste, Peakoil, per non parlare di Mamoru celato dietro gran vuoto di visibilità............

    RispondiElimina
  166. in vacanza? io? per niente....

    è ValerianoB che va a riposarsi un po'... io per i prossimi mesi starò incollato alla scrivania!

    RispondiElimina
  167. http://www.clicanoo.re/11-actualites/37-monde/296683-maree-noire-aux-etats-unis-le.html per color che fossero interessati alla marea nera (altro argomento tralasciato dai piu)

    RispondiElimina
  168. giuro che ho fatto un po' di fatica a capire il tuo commento, ma alla fine ci sono riuscito.

    Mia personale esperienza: se finisco su un sito che non parla una delle lingue che comprendo, difficilmente uso il traduttore automatico perché non fido. Se proprio proprio ho bisogno allora non mi faccio problemi ad andare alla pagina del traduttore.

    Il motivo principale è che il blog è già lentissimo da caricare specie se non hai un pc dell'ultima generazione e vorrei evitare di appesantirlo ulteriormente. Dalle statistiche raccolte, il bottone traduttore non era particolarmente utilizzato e quindi è deceduto...

    RispondiElimina
  169. avevo provato Wibiya su un blog di test e non mi era piaciuta neanche un po'... tendenzialmente sarei per un blog senza widget, ma non si può!

    RispondiElimina
  170. http://japon.asn.fr/index.php/Japon/Communiques-de-presse/Communique-de-presse-n-36-du-14-septembre-2011 comunicato ASN

    RispondiElimina
  171. Lungi da me, scomodarvi dalle vostre poltrone, ma se volete leggere il nuovo post, lo trovate qui:

    http://unico-lab.blogspot.com/2011/09/core-spray-anche-per-il-reattore-2.html

    RispondiElimina
  172. sì, hai ragione per i colori, io non ero arrivata a cotanto collegamento... 
    Per l'altro tema mi dici insomma che mancano quasi tutti... Questo perché il gluismo puro è una cosa seria che necessita di allenamento e concentrazione, mi sto preparando... Ma poi perché vai sempre in cerca di gatte da pelare? Fa bene Mamoru che non si svela, ce lo possiamo immaginare come vogliamo, (che ne so, come un tenebroso e incazzatissimo Toshiro Mifune dagli addominali a 8 fette ad esempio...)

    RispondiElimina

Chiunque può lasciare commenti su questo blog, ammesso che vengano rispettate due regole fondamentali: la buona educazione e il rispetto per gli altri.

Per commentare potete utilizzare diversi modi di autenticazione, da Google a Facebook e Twitter se non volete farvi un account su Disqus che resta sempre la nostra scelta consigliata.

Potete utilizzare tag HTML <b>, <i> e <a> per mettere in grassetto, in corsivo il testo ed inserire link ipertestuali come spiegato in questo tutorial. Per aggiungere un'immagine potete trascinarla dal vostro pc sopra lo spazio commenti.

A questo indirizzo trovate indicazioni su come ricevere notifiche via email sui nuovi commenti pubblicati.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...