Cerca nel blog

Loading

25 maggio 2012

Annullata l'ispezione alla sala TIP del reattore 3 di Fukushima


L'aggiornamento di questa settimana riguarda principalmente l'ispezione robotizzata all'interno dell'edificio del reattore 3 della centrale di Fukushima Daiichi. TEPCO aveva annunciato il 22 maggio scorso nella conferenza stampa l'intenzione di inviare il robot Quince 2 all'interno dell'edificio del reattore 3 con lo scopo principale di valutare l'impatto dell'esplosione sulla strumentazione nella sala TIP. Una simile ispezione era già avvenuta per l'unità 2 nella seconda metà dello scorso mese di marzo e non aveva evidenziato grossi danni alla struttura.


Ricordiamo brevemente che la sala TIP contiene alcuni rivelatori di flusso neutronico (principalmente camere a fissione) che vengono utilizzate direttamente nel nocciolo del reattore passando attraverso dei canali predisposti. In altre parole, questi rivelatori vengono inviati attraverso piccole tubazioni all'interno del contenimento primario (PCV) e da qui nel contenitore di pressione (RPV). Al momento ci potrebbe essere interesse nell'utilizzare queste tubature per l'installazione di strumentazione differente, come sonde termometriche o anche endoscopi più o meno fissi.

Il piano di ispezione nel reattore 3 prevedeva l'ingresso del robot dalla porta lato sud-est, quella di fatto più vicina alla sala. La sala è accessibile attraverso un labirinto in quanto le camere a fissione diventano parecchio attive dopo il loro utilizzo e necessitano di una schermatura. Inoltre la porta della sala viene mantenuta sempre chiusa ed era previsto l'intervento di un operatore che entrasse all'interno per aprire la porta al robot.

Questi erano i piani, ma il 24 maggio scorso quando è iniziata l'operazione, l'operatore che doveva aprire la porta ha scoperto che questa era stava divelta dall'esplosione bloccando di fatto l'accesso del robot. Lo stesso operatore ha buttato un rapido sguardo all'interno della sala (area blu nell'immagine di apertura) non constatando grossi danni nemmeno alle tubature esterne. Nel video qui a lato, le riprese di Quince, non particolarmente istruttive. In questo documento il rapporto conclusivo dell'operazione, inclusa una mappatura di dose limitata alla zona ispezionata e temperatura e umidità all'interno.

La situazione dell'acqua

Concludiamo con la solita tabella contenente il sommario della situazione dell'acqua contaminata. Ricordiamo che anche questa settimana il sistema Kurion è rimasto spento per poter effettuare delle operazioni di miglioramento, in particolare l'installazione di nuove pompe in ridondanza. La previsione è stata più o meno rispettata, ma per la prossima settimana è previsto un ulteriore aumento della quantità totale.


Settimana precedentePrevisione per questa settimanaSettimana presentePrevisione per la settimana successiva
Acqua nei reattori + turbine80 20079 40079 80079 900
Acqua nello stoccaggio17 05018 38018 09018 130
Totale 97 25097 780 97 89098 030

Clicca qui per il più recente aggiornamento tecnico su Fukushima

Chiunque può lasciare commenti su questo blog, ammesso che vengano rispettate due regole fondamentali: la buona educazione e il rispetto per gli altri.

Per commentare potete utilizzare diversi modi di autenticazione, da Google a Facebook e Twitter se non volete farvi un account su Disqus che resta sempre la nostra scelta consigliata.

Potete utilizzare tag HTML <b>, <i> e <a> per mettere in grassetto, in corsivo il testo ed inserire link ipertestuali come spiegato in questo tutorial. Per aggiungere un'immagine potete trascinarla dal vostro pc sopra lo spazio commenti.

A questo indirizzo trovate indicazioni su come ricevere notifiche via email sui nuovi commenti pubblicati.

215 commenti:

  1. AnonimaFrancese25 maggio 2012 20:52

    un buon Gundersen per il fine settimana? 
    http://www.dailymotion.com/video/xpr4jz_a-gundersen-echantillons-de-sol-de-tokyo-dechets-nucleaires-aux-etats-unis-25-03-2012_news?fbc=325

    RispondiElimina
  2. AnonimaFrancese25 maggio 2012 21:01

    simulazione secondo Cerea : 
    http://cerea.enpc.fr/en/fukushima.html (modello di dispersione) 

    RispondiElimina
  3. SM posso prendere questo tuo commento e rimetterlo pari pari in un post di approfondimento a parte? Sono sicuro che servirà a rispondere alla curiosità di molti.

    RispondiElimina
  4. ciao AnonimaFrancese ci stavamo quasi preoccupando... come procedono i preparativi? ai fatto gli auguri al tuo amico sindaco di Roma? 

    la criticità del 4 torna con puntuale come l'anticipo delle tasse :)

    RispondiElimina
  5. AnonimaFrancese25 maggio 2012 21:47

    auguri al grande sindaco @RobertoPutano  fatti ;.)))) per il resto servirebbe mastercard ;.=== ))) scherzi a parte ancora nulla.... attendo discesa dei prezzi...........in questo paese e una follia il mercato immobiliare ;.))

    RispondiElimina
  6. ti vendo la mia quando partirò per l'Islanda...)))

    RispondiElimina
  7. Video e misurazioni Packbot al primo piano edificio reattore 1

    http://fukushima-diary.com/2012/05/video-robot-decontamination-by-remote-control-in-reactor1/ 

    In conferenza stampa Matsumoto ha annunciato che sarà aumentata la portata al 3 e diminuita all'1 e al 2
    http://fukushima-diary.com/2012/05/tepco-plans-to-increase-water-injection-of-reactor-3/ 


    http://photo.tepco.co.jp/library/120525_01/120525_01.jpg

    RispondiElimina
  8.  Guarda che anche li` si sono rovinati alla grande con gli SWAPs !
    Casualmente tutti i dipendenti degli enti certificatori sono finiti a lavorare per le banche.

    RispondiElimina
  9. L'edificio 4 è solido ( mah! ,  boh!)

    http://ex-skf.blogspot.com/2012/05/fukushima-i-nuke-plant-reactor-4-bldg.html 
    ( siamo in attesa della versione inglese)

    RispondiElimina
  10. Ciao  Puffetta, se lo legge Roberto ne sarà felice! Scalpita come un cavallo pazzo, proprio ieri ti cercava e  rimpiangeva i  links 
    nippo-ambientalisti , gli unici che gli offrano l'occasione di esaurire le sue scorte di pomate antiorticaria.
    Secondo me di verità ce n'è molta, lo scopo sempre quello di non seminare il panico, che è comprensibile e trovo IN PARTE accettabile.

    RispondiElimina
  11. Strano però, in questi tempi di magra, ma chi compra immobili adesso?,  dovrebbero scendere i prezzi...

    RispondiElimina
  12.  A parte l`inchino che avevo gia` messo in preventivo, posso fare come Totoro e riportarti paripari sul drogato quotidiano?
    Pensavo di farne una versione breve da 3 righe [da quelle parti l`eufemistico 90% corre a guardarsi la formula1 dopo le prime 3 righe] seguita dalla tua magnifica spiegazione.

    E scusa la domanda ha cui hai gia` risposto, ma godo a sentirla e sono solo 2 caratteti seguiti da un click su "Posta come SM": ci si puo` aspettare anche un solo morto in piu` in 136mila anni?

    RispondiElimina
  13.  Sono alla 4a lettura, ed ogni volta ne digerisco un pezzo in piu` con un senso di liberazione, sara` perche` mi sono mangiato in contemporanea orecchiette al pomodoro con birra Yebisu?

    RispondiElimina
  14. Ecco pronte aureola e alucce da indossare dopo la lettura degli allegati

    http://us.cdn4.123rf.com/168nwm/alegria111/alegria1110907/alegria111090700039/5220722-alas-de-angel-y-aureola-ilustracion-vectorial-archivo-eps-incluido.jpg

    RispondiElimina
  15. Addirittura? Ma guarda che ho solo fatto un breve riassunto, è il doc WHO che va linkato. Bisogna sempre andare alla fonte. Comunque ok, giudica tu.
    SM

    RispondiElimina
  16. Perche` no?
    Ad aprile 2011 avevano messo i supporti in acciaio, e poi li hanno pure sostiuiti con muri di cemento (giapponese, non italiano al 99% sabbia).

     http://www.tepco.co.jp/en/nu/fukushima-np/images/handouts_120525_05-e.pdf

    RispondiElimina
  17. La versione in inglese è qui 
    http://www.tepco.co.jp/en/nu/fukushima-np/images/handouts_120525_05-e.pdf 

    I numeri ci dicono che è stabile, anche se la tendenza a deformarsi  che è stata messa in evidenza meriterebbe di essere monitorata più di frequente e magari la parete puntellata. Però a quel punto saremo alle solite: si fa una manovra preventiva e i soliti ignoti diranno che allora è perché sta per cadere, non si fa nulla e allora sono criminali che non vogliono prevenire. 

    RispondiElimina
  18. adesso lo sto convincendo che il sabato e il week end non sono fatti per la spesa, ma fare il riassunto di WHO. vediamo cosa ne viene fuori...

    RispondiElimina
  19.  Puffettina cara, trovato il vestitino?
    Mostrerai o nasconderai le curve sinuose?

    Effettivamente il secondo link fara` venire l`orticaria a Robert One e trasforma me in una orsetta perche` mi fa cadere tutto.
    Tra l`altro il primo link sbugiarda il secondo!
    Un bacione

    RispondiElimina
  20. Molto bene! In effetti il tre è quello con la temperatura più alta 
    http://www.grafici-reattori.tk/index.php?react=all&par=Temp&vis=graph&startTime=2012-04-26&endTime=2012-05-26, ma non è che il due stia molto meglio.

    Qui le portate attuali di raffreddamento, giusto per avere un termine di paragone. 
    http://www.grafici-reattori.tk/index.php?react=all&par=Flux&vis=graph&startTime=2012-04-26&endTime=2012-05-26 

    Il video del numero 1
    http://youtu.be/yy4sSDd9mgw

    RispondiElimina
  21. Viene fuori che noi ringraziamo e le vostre mogli vi linciano!

    RispondiElimina
  22.  Doc(tor) Who va sempre linkato!

    Ma per la gente bisogna affiancarlo al tuo riassunto ed a quello da 3 righe.

    RispondiElimina
  23. mamoru_giappopazzie28 maggio 2012 20:31

    Dai, sei troppo negativo sull'Italia, ma ti e' crollata la casa per caso? =)

    RispondiElimina
  24.  A me no a parte un paio di crepe dal Friuli, ma a L`Aquila i palazzi degli ultimi 60 anni avrebbero dovuto rimanere su.
    Qui un 6.3 alle 4 di notte non ti sveglia anziche` ucciderti.

    In realta` qui sono rimaste su anche pagode a 5 piani di qualche secolo fa.

    Mi devi ancora dire il nome della giornalista torda del drogatoquotidiano che aveva ripubblicato la mappa che avrebbe sterminato Canadesi ed Americani!!!!

    RispondiElimina
  25. ho fatto un breve riassunto delle parti salienti del report sulla stabilità. ho aggiornato il post vecchio con i risultati. secondo me vale la pena di leggerlo...
    http://unico-lab.blogspot.it/2012/05/stabilita-del-reattore-4-di-fukushima.html#results

    RispondiElimina
  26. mamoru_giappopazzie28 maggio 2012 20:48

    Secondo me stai facendo dei paralleli che si basano su assunti sbagliati.

    Il tutto potrebber ruotare attorno a due punti:

    - la vita media degli edifici nei 2 paesi: in italia si tende alla conservazione (per me troppo pervasiva, darei volentieri una spianata a molte zone..) e la vita media degli edifici residenziali e' molto alta (nel senso che dopo 25 anni la casa giapponese marcisce). Poi ti trovi il cascinale ristrutturato che viene giu' etc.

    - la frequenza e l'intensita' sismica: in giappone la "selezione naturale" unitamente al punto precedente facilita il ricambio del costruito, inoltre sai bene che siete esattamente sopra una faglia continentale e in questo non ci puo' essere paragone. L'adozione di moduli antisismici e' pertanto molto lenta e ritardata.

    Cio' non toglie che ci sono problemi di malaffare dai quali il Giappone stesso non e' esente (ma c'e' anche meno esposizione mediatica) : tipo un tre anni fa beccarono un costruttore che falsificava le analisi sismiche degli edifici in modo sistematico, credi li abbiano abbattuti tutti?
    Oppure i ponti in metallo di Tokyo che trovarono pieni di microcricche dovute a fatica meccanica.

    Poi guarda i giapponesi criticarono gli americani nel 94 dopo il terremoto in california, per poi trovarsi Kobe rasa al suolo l'anno dopo...(karma is a b*tch)

    Poi vabbe' a noialtri italiani ci piace pure spararci nelle palle ed autocriticarci ad ogni occasione, lo stracciovestismo e' sport nazionale...esattamente l'opposto degli angli (e dei sassoni).

    PS L'eroica giornalaia ha un blog di cui trovi degli screen shot su giappopazzie, ne trovi il nome ben visibile. Io ho promesso di non nominarla piu'. Al massimo ti do' le iniziali (DB) e il fatto che condivide con roberto un certo argomento (picco del petrolio).

    RispondiElimina
  27. Io e Vittoria siamo grandissimi appassionati del Doctor WHO e abbiamo scaricato quasi tutte le serie a peartire dagli anni 60. Le ultime con David Tennent sono di una stratosferica bellezza. Simile per godimento è Torchwood :)))
    Ciao SM

    RispondiElimina
  28. Confermo ufficialmente che Toto abusa del mio tempo libero costringendomi sulla tastiera in giornate di sole e aria ... :))
    Oggi vado in bicicletta (senza le alucce altrimenti decollo) e non ce n'è per nessuno!
    SM

    RispondiElimina
  29. Hmmm, non in quella platea. Gli insulti preferisco darli e prenderli in prima persona in quella sede. Per altro è un po' di giorni che disqus mi rimanda a risposte ai miei post du quella testata che poi effettivamente non riesco a tracciare e trovare. Che siano commenti rimossi?
    Eventualmente rielaborami con argomenti tuoi che sei bravissimo. E tanto là lo sport preferito è non capire nulla ...
    SM

    RispondiElimina
  30. cazzarola! partirò per un'altro pianeta non appena possibile allora ))

    RispondiElimina
  31. Il problema di fondo è l'atteggiamento: in Italia trattiamo i terremoti come se fosse una cosa che non ci riguarda. In Giappone beccano uno che falsifica le analisi sismiche, qui manco ti chiedono di farli, come se in Italia i terremoti non siano mai venuti 

    RispondiElimina
  32. Si quando vedi salire il numeretto di risposte ma poi il commento non compare nemmeno dopo alcuni minuti (a volte ci mette un po), vuol dire che sono stati rimossi.

    RispondiElimina
  33. AnonimaFrancese28 maggio 2012 21:16

    AHAHAA Kumachan..........mi vestirò con la clava e la pelle di volpe ;.:)))) scherzo dovremmo ritardare tutto a data da destinare...no casa- no documenti- no party ;.))) ma non importa ;.) ho il mio bel da fare di queste settimane ;.))) ciaooooooooooooooo ---------------rido ancora per l'orticaria di Robertone One ;.)))))) e non di meno tu trasformato in orsetta ;.)))

    RispondiElimina
  34. AnonimaFrancese28 maggio 2012 21:16

    la pensimao allo stesso modo cara la mia Egiovanna Gio

    RispondiElimina
  35. AnonimaFrancese28 maggio 2012 21:16

    ma n'dove vai te? che manco vieni a cena con noi? ;.))) ahahah Islanda ;.)))) ma Vanty ................!!! hai trovato modo di riparare il mio super VHS ? ;.))) hihihhi li ho mollato un vhs doc Americano con batteria a piombo ma se lo risolve lo bacio in fronte (oltre che pagarlo ben inteso ;.)) ) la vedo dura ma lui per queste cose deve essere mostruosamente bravo ;.) lo sti lisciando ma nemmeno tanto ... certe cose si capiscono subito  ;.) in realtà Vanty al lavoro è co
    me la nostra  Abby...........nei suoi sotterranei ;.)

    RispondiElimina
  36. per andare su un'altro pianeta non serve la macchina )) e non ci sono ZTL!! E' una bella impresa ci sto lavorando proprio ora certo se avessi l'ausilio di Abby....smetterei di lavorarci e farei qualcos'altro )))

    RispondiElimina
  37. Scusa, ma non si diceva due cuori e una capanna? Dai, perchè rinviare?

    RispondiElimina
  38. Per tutti gli interessati, ecco il commento / intervista a SM 
    http://unico-lab.blogspot.it/2012/05/intervista-il-rapporto-preliminare-who.html

    magari gli diamo un po' di diffusione? 

    RispondiElimina
  39. AnonimaFrancese28 maggio 2012 21:24

    ma tanto non e che avevamo definito la data .))) poi cosi aumenta il pathos ;.)))) no scherzi a parte poiché i prezzi sono inavvicinabili  attendiamo un altro po ------folle investire oggi qui .........proprio da pazzi totali per schifezze immonde ..........;.(((

    RispondiElimina
  40. Hosono a F.D.  ispeziona edificio reattore 4

    http://m.ctv.ca/topstories/20120526/environment-minister-visits-stricken-fukushima-plant-120526.html

    RispondiElimina
  41. Tour giornalisti interno edificio  4 


    http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=JA39Dpg9CRU

    RispondiElimina
  42. AnonimaFrancese28 maggio 2012 21:25

    ohhhhhhhhhhhh ecci un altro regalino per @Roberto & friends ;.)))) 
    http://www.cringely.com/2012/05/24/the-next-japanese-nuclear-accident-its-inevitable-will-be-even-worse/

    RispondiElimina
  43. Non so che succede, vedo solo una pagina bianca, lo stesso succede con la pagina delle analisi pesci e crostacei, mentre vedo la versione corretta del 16 Maggio.

    RispondiElimina
  44. AnonimaFrancese28 maggio 2012 21:26

    video TBS 
    https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=qTND28BWksw

    RispondiElimina
  45. è capitato anche a me. l'ho salvato [tasto destro -> salva link] e l'ho aperto con acrobat e ho visto il contenuto. Miracoli del PDF... 

    RispondiElimina
  46. Chi scrive ce l'ha a morte con la boria dei giapponesi...
    Sono d'accordo sulla gravità della situazione, non minimizziamo, bisogna prendere atto che  tutto è in equilibrio precario e guardare lontano, bisogna fare un salto di qualità, ci vogliono idee, sì al progetto Manhattan

    RispondiElimina
  47. Video rimosso. Cos'era ?

    RispondiElimina
  48. E chi sarebbe questo?... il cugino di arnie gundersen????
    R.

    RispondiElimina
  49. Ma dai! mi sono perso l'ennesimo capolavoro della laureata in lettere debora billi? Su crisis? Pensa che e' membro di ASPO.. lei che non sa la differenza fra kWh e kWh.
    R.

    RispondiElimina
  50. "cancellare fukushima"... intendi il blog? Daccordo.

    RispondiElimina
  51. Attendi coooosa? Ahahahahahah...

    RispondiElimina
  52. AnonimaFrancese28 maggio 2012 21:34

    erano due video youtube postati sulla pagina FB di TBS news alll'interno della centrale ma rimossi due ore sole dopo..................???? ;.( era credo molto simile al tuo Giovanna ma iniziava i modo diverso e poi erano due .....
    https://www.facebook.com/tbsnews

    RispondiElimina
  53. AnonimaFrancese28 maggio 2012 21:34

    ahahaha scusate ma è irresistibile e piu forte di me ..............troooooppo tenera l'inizio intervista a SM ;.))) "ciao Sergio e benvenuto a Unico-lab " ahaahha scusate rido ancora....sono solo 6 mesi che è benvenuto toto;.))) sei troppo forte toto .......come si fa a campare senza averti incrociato ;.)))))))))) sei un pro della carta stampata .................per cio ti vogliamo tutti bene ;.)))

    RispondiElimina
  54. mamoru_giappopazzie28 maggio 2012 21:34

    NHK sul R4

    http://www3.nhk.or.jp/news/html/20120526/t10015397651000.html

    RispondiElimina
  55. Rob, che differenza c'è tra kWh e kWh?
    :))
    SM

    RispondiElimina
  56.  Boria riguardo a?

    RispondiElimina
  57. Non riconosci lo stile?
    Sono io, per questo non ho messo il mio nome.

    RispondiElimina
  58.  Se lo diffondo sul drogatoquotidiano mi mena!

    RispondiElimina
  59. al voler fare tutto da soli...,  l'articolo auspica un gruppo di lavoro internazionale ( teso a studiare tecnologie audaci ad hoc per FD)  diretto da qualcuno che non sia  giapponese, che non appartenga all'esercito né all'industria nucleare giapponese, qualcuno che non sia impastoiato insomma da vincoli burocratici o politici,  il Giappone dovrebbe solo tirar fuori la grana, fare qualcosa di grande mentre in questo momento da l'impressione di tirare a campare alla meno peggio incrociando le dita  che non accada un altro terremoto

    Potrei aggiungere , di mio, che sarebbe anche un' occasione unica per il nucleare in genere di prepararsi adeguatamente e una volta per tutte al peggiore degli eventi se è vero che

    http://www.mpg.de/5809418/reactor_accidents


    ( non infierire su di me, però)

    RispondiElimina
  60. non credo, in fondo è già pubblico sul web, quindi in pratica chiunque lo può trovare, leggere, condividere. Però lasciamo a lui l'ultima parola a riguardo. 

    RispondiElimina
  61. Tra qualche minuto dovreste trovare tutto il materiale video girato dalla TEPCO in occasione della visita al reattore 4 dei giornalisti.
    http://youtu.be/KULfFJc1NPg

    Non credo sarà molto originale, nel senso che vi avranno preso anche gli altri video che sono girati in questi giorni.

    RispondiElimina
  62. La prima affermazione sembra studiata apposta per tirarsi la zappa sui piedi. Per un paio d'ore, in un due giorni all'anno, hanno lavorato come 20 centrali nucleari. Mancano sono 363 giorni :)

    RispondiElimina
  63.  Edificio casa dello studente a L`Aquila, nuovo di palla, andato giu` con tutto.
    Tokyo non e` stata tutta costruita l`anno scorso ed ha fatto 5 morti, di cui i 3 che conosco [a proposito del non uscire in strada] con calcinacci mentre erano nel giardino della scuola dei figli per la cerimonia del diploma.

    Ovvio che i VERI edifici storici li mantieni, ma spesso da noi stanno su meglio dei recenti e concordo che ritenere "storiche" le semi bidonville anni `50 sia assurdo.

    Va bene che in poche righe non si dice tutto [questo e` un limite sia per me che per te], ma non dire che in 25 anni marcisce perche` non lo fa, ci ho abitato anche in una vecchia e di solo legno, e` li`.
    BTW abbiamo iniziato a farle anche in Italia e sicuramente sono molto piu` resistenti di molte  altre italiane.

    La mia incavolatura e` che le parti portanti in Italia,  le facciamo come un secolo fa, solo questo.
    Non possiamo rendere le vecchie antisismiche come non possiamo rederle a "perdita termica nulla" come vorrebbero i decrescitori felici, ma vorrei che tirassero una bella linea dicendo "Dal 2014 si fanno solo cosi`:...".

    Ho visto che birilla ha la sua bella laurea in lettere, di norma e` una cosa che non guardo, ma a posteriori mi viene la curiosita` :)

    RispondiElimina
  64. NON SONO CATTIVO! E` CHE MI DISEGNANO COSI`!!!

    Impianti di filtraggio francesi ed USA, desalinizzatori italiani. Avranno pochi stranieri dentro alla centrale ma non direi che ci sia il "solo noi".
    Ricordati che comunque si muovono in mezzo alla radioattivita` e devono gestire il tempo nel modo piu` ottimizzato possibile per risparmiare i pochi mSv/uomo che hanno a disposizione.
    La prima emergenza il raffreddamento, poi desalinizzazione, poi sgomberare le strade, sgomberare i tetti, piloni e poi cemento sotto la piscina 4, con tutti che ti insultano.
    Secondo me sarebbero felici di avere stranieri che vadano a lavorare li`.

    Basta che pensi che per fare cio` che si e` fatto sino ad ora si sono inventate nuove tecnologie:
    caterpillar e gru in remoto, fare endoscopie ai reattori.
    A meno che gli USA non abbiano UFO nell`Area51 non puo` arrivare nessuno domani e dire "prelevo il carburante dalla piscina4 e me lo porto a casa".
    Stanno progettando e costruendo un affarone che lo fara` mentre ci butta sopra acqua per mantenere il raffreddamento.
    [E gia` mi vedo il momento in cui estrarranno le barre spruzzando acqua e grinpiss dira` che l`acqua contaminera` il mondo intero].

    Secondo me, il governo spenderebbe volentieri 100 volte tanto e comprerebbe pure dai nord coreani se avessero qualcosa per risolvere il problema piu` in fretta.

    C`e` chi segue le cose meglio di me, ma presumo di non aver detto boiate.

    P.S. il Manhattan Project era in mano ad un generale ed era tutto segreto.

    PPPPPPPS: Se poi qualcun`altro puo` migliorare la situazione, benvenga, sia chiaro.

    RispondiElimina
  65.  Messi mali inteso che siamo come la Repubblica del Mali presumo :)

    Comunque sei stato perfido a battermi sul tempo per la differenza tra kWh e kWh :)

    RispondiElimina
  66.  Farei notare dall`articolo che gli incentivi annuali pagati dai crucchi per i loro 26GWp sono 4 miliardi di euro contro i nostri 14GWp ad oltre 6 miliardi di euro/anno.
    Bello pagare il 50% in piu` per una potenza di picco del 50% in meno.
    Ci saranno arrotondamenti ma la differenza e` abissale.
    GNAMGNAMGNAMGNAM

    RispondiElimina
  67.  E poi non lamentarti che io e mamorino ci siamo gia` messi i puntini sulle i a vicenda :)

    RispondiElimina
  68. Che bella questa discussione! 

    non ho parlato  di consulenza a distanza,che ci dovrebbe comunque essere sempre, ma intendevo  un vero e proprio quartier generale con sede fissa, tipo Los Alamos appunto, con personale qualificato a tempo pieno e magari anche laboratori dislocati sul territorio in centri di ricerca e a contatto con l’ industria locale per la realizzazione di strumenti tecnologicimirati.

    se ci deve essere un quartier generale, allora quello deve essere in Giappone, secondo me non ha troppo senso farlo in un altro continente, dove si parla un'altra lingua e dove la mentalità è totalmente differente. cerco di spiegarmi con un esempio e riprendo anche il tuo ultimo spunto. Dal documento WHO, SM ci fa notare come la contaminazione alimentare sia un contributo piccolo comparato al groundshine, eppure, almeno mediaticamente, appare molto più evidente lo sforzo di mantenere sotto controllo gli alimenti rispetto a decontaminare vaste aree di territorio. Perché? E' una questione di cultura. I giapponesi controllano maniacalmente tutto il cibo in ingresso dall'estero perché non si fidano e adesso trovandosi con il loro contaminato vanno nel panico, nonostante il contributo alla dose totale sia piccolo. Se a capo del progetto Fukushima ci fosse un americano o un pavese a caso, magari direbbe riduciamo l'impegno sul cibo e investiamolo sul territorio. Un giapponese preferisce fare il contrario. 

    Quindi se da un lato è giusto che si proceda a ritmo serrato, attenzione però a non fare come la gatta pressosa - non so se è un detto comune o solo delle mie parti, dall'altro è necessario declinare nel locale tutte le operazioni per evitare altri tipi di problemi. 

    Sono perfettamente d'accordo per il packbot e non capisco perché non hanno mandato Quince. Magari non si sono fidati di perderlo o magari non ne hanno giudicato sufficiente il rischio. 

    RispondiElimina
  69. Certo che in Giappone, e una   direzione  che non sia  giapponese, per i motivi che hai appena segnalato, e non sia legata a filo doppio all'industria nucleare giapponese, nel senso che se gli inglesi ad esempio hanno già pronto e collaudato un mezzo pesante o una sonda o un materiale innovativo adatto alla bisogna non dobbiamo per forza  costruirlo ex novo per dare l'appalto all'industria giapponese, lo si importa, si prova, in caso si apportano delle migliorie.(  D'altronde la Tepco stessa non usa delle telecamere svedesi?) . In ogni caso ci sarebbe comunque  lavoro in abbondanza per l'industria locale, i giapponesi sanno costruire di tutto e di più.
    Il detto citato vale dappertutto,  la gatta frettolosa fa i micini ciechi.

    RispondiElimina
  70. Se ci fosse un incidente a Portomarghera, come prenderesti la presenza obbligatoria degli esperti croati o albanesi nel consiglio dei ministri?
    Perche` e` questo il paralellismo da fare.

    La prima chiatta di acqua potabile l`hanno portata i marines, elicotteri Jap ed USA volavano 24h/24 dal primo giorno perche` molte strade non erano proprio percorribili (vi era il problema che non vi erano abbastanza equipaggi per mantenere tutti i velivoli in volo continuato anche andando oltre i tempi di volo) sia per cercare i dispersi che portare cibo nei centri di accoglienza a loro volta senza energia e senza cibo per settimane, come scritto nell`articolo gli esperti USA partecipavano alle discussioni coi pari ruolo giapponesi, ma non entravano nel consiglio di gabinetto.

    Immaginate un incidente in Francia e ditemi se Hollande accetterebbe la presenza obbligatoria di personale USA in consiglio di gabinetto.
    E questo mentre hai in quel momento centinaia di migliaia di persone disperse.

    RispondiElimina
  71. Eh no, carissimo, non ci sto, mi vuoi trascinare in acque profonde...Non so giudicare se la situazione a Chernobyl sia più pericolosa. Parto dal presupposto che  il Giappone è densamente popolato ,  è a rischio terremoti e ha una certa facilità economica. Tra l'altro non ho mai capito come abbiano continuato lì a Chernobyl a lavorare negli  altri 3 reattori fino al 2000, nel cuore della ZONA , leggo su Wikipedia che è iniziato  lo smantellamento dell'1 e trovo una delle rarissime foto aeree che mostra il reattore 3, centro a destra.
    http://upload.wikimedia.org/wikipedia/en/thumb/1/1b/Chernobyl_Disaster.jpg/200px-Chernobyl_Disaster.jpg

    RispondiElimina
  72.  Mamorino, accontentati che ti dico che scribacchio e compilacchio...
    Qualsiasi altra domanda a riguardo non passera` il firewall :)
    Posso certamente dirti che non faccio traduzioni dal giapponese, non canto e non lavoro in un reattore :)

    RispondiElimina
  73. Potrebbero iniziare a luglio i lavori di rimozione del combustibile dalla piscina 4 iniziando dagli elementi non utilizzati. Mi sembra un po' prematuro senza le protezioni intorno, ma come test preliminare si può fare.
    http://www.japantimes.co.jp/text/nn20120528a9.html

    RispondiElimina
  74. Per giudicare non serve essere un tecnico. In Giappone hanno una programmazione lavori di 40 anni per arrivare, se possibile, al prato verde. Per Chernobyl (che è successo 27 anni fa e non l'anno scorso) sono ancora agli interventi urgenti di messa in sicurezza (nuovo sarcofago) senza idea di come tecnicamente smontare il tutto e arrivare al prato verde. Non c'è idea di come portare via la massa fusa di Corio.

    Mi piace la tua vivacità del lunedì :)
    SM

    RispondiElimina
  75. Si tratterebbe di 2 barre di combustibile fresco (non irraggiato) e quindi non produce calore di decadimento, va solo decontaminato. Una barra fresca puoi tenerla in mano senza problemi. Una irraggiata no :)
    SM

    RispondiElimina
  76. Non si sta facendo nulla? è falso.

    Si potrebbe fare di più e meglio? Mi è difficile valutarlo, ma non dimentichiamoci che stiamo seguendo l'evoluzione a qualche migliaio di chilometri. Molto spesso le cose che fanno ci sembrano insensate - altre volte lo sono - perché ci manca il razionale dietro. Abbiamo solo un piano multi-annuale a grandi linee.

    Potrebbero esperti stranieri fare meglio? Non lo so. Ma di sicuro devono essere loro a chiederlo.

    1 GWt per la piscina 4 mi sembra uno sproposito. Un mega mi sembra più verosimile. Come hanno calcolato i morti? Non mi interessa proprio perché mi pare una boiata. Detto questo eviterei proprio di fare cadere la piscina, cosa che se crediamo ai numeri non dovrebbe succedere, perché sarebbe una bella grana. Altre emissioni, una vasta area della centrale inaccessibile, altra dose ai lavoratori...

    RispondiElimina
  77. Sono seriamente tentata di tenermi l'appellativo   "coscialunga", ma mentirei se dicessi che mi si addice:))
    Senti allora
    1. Mai sostenuto che non si sta facendo niente, stiamo seguendo gli sforzi passo passo
    2. Dell' articolo ho apprezzato l'idea del team internazionale,  tanto commentata ormai che si è inflazionata
    3. Il muro era un esempio tanto per esemplificare che potrebbe essere migliore una scelta piuttosto che un' altra
    4. Grazie al cielo il Giappone è un paese sovrano e liberissimo di scegliere che nessuno ficchi il naso nelle sue faccende
    5. Sulla decontaminazione territorio ho subito un piccolo lavaggio del cervello in seguito a discussioni e articoli postati e mi sono convinta che il vantaggio è minimo e a volte anzi si rischia di spostare la contaminazione da un posto all'altro. Comunque come dici tu può tranquillizzare la popolazione.
    6. Salutoni

    RispondiElimina
  78. Questa del segugio me la segno...

    RispondiElimina
  79. Immagino che goduria:))

    RispondiElimina
  80. orsetto kumachanTokyo c'è stata una bella scossetta vero? tutto ok?

    RispondiElimina
  81. Infatti... visto la forma~ sinusoidale della produzione FV con cielo sereno, il fv tedesco ha ieri generato curca 160 GWh di elettricita' cioe' tanto quanto ne genera un EPR in 4 giorni e 1/2... altro che 20 reattori...
    comunque... analogo discorso stanno facendo sui siti "ambuentalusti" de noantri... vedasi QualEnergia, a proposito di domenica scorsa in Italia.
    Dire peniso e' poco.
    R.

    RispondiElimina
  82. mamoru_giappopazzie28 maggio 2012 21:56

    Facciamo Option 4 e ce ne laviamo le mani....

    RispondiElimina
  83. che non è poi tanto male. Dipende tutto da cosa vuol dire mercato...


    ps. sei riuscito a sistemare l'RSS? Potrebbe aver ripreso a funzionare, ma ha una coda di qualche 100 commenti da aggiornare...

    RispondiElimina
  84. mamoru_giappopazzie28 maggio 2012 21:56

     Dai confessa che ti fanno scrivere i manuali in altre lingue.. magari tipo quello del mio Home Theater Yamaha (che e' la roba piu' assurda e incomprensibile che mi sia capitata in mano)

    :D

    RispondiElimina
  85. mamoru_giappopazzie28 maggio 2012 21:57

    Si ma scrivere GW/h e' veramente pietoso...

    Anzi mi correggo:

    the highest in the world with consumers paying about 23 cents per kw/h.
    Cosa e' che pagano?

    RispondiElimina
  86. mamoru_giappopazzie28 maggio 2012 21:57

    si e' rimesso a funzionare e piano piano arrivano i commenti, nel frattempo avevo messo quello di disqus come mi avevi consigliato =)

    RispondiElimina
  87. mamoru_giappopazzie28 maggio 2012 21:57

    ... e non da oggi.

    RispondiElimina
  88. mamoru_giappopazzie28 maggio 2012 22:05

    Giusto alcune osservazioni.

    - Un contenimento "antitsunami" lo avevano gia' posato lungo la costa: reti metalliche con dentro dei pieteroni impilate come mattoni con un telo impermeabile a fare da intercapedine. mi pare che si veda n qualche filmato o pdf di TEPCO.

    - Dai pdf tepco di anonima davano lo spostamento del combustibile del 4 l'anno prossimo dopo aver messo il telo e via nei cask alla piscina comune poco distante.

    - Per te non e` prioritario la decontaminazione del territorio, per il
    cittadino giapponese e per i genitori lo e` ed alla grande, ma taaanto
    alla grande.


    E' prioritario se  il livello lo giustifica altrimenti vale la logica che siccome spegnere le centrali fa stare piu' tranquilli, allora spegnamole tutte tanto la corrente esce lo stesso dalla presa (perche' tanto ci sono le marmotte che pedalano e fanno girare le dinamo...)

    BTW Mamorino: da quest`anno a noi dell`IT non ci danno piu` un anno di soggiorno ma 5.
    Con la condizionale o senza?

    PS OT E PURE F.P. (FUORI POSTO) , ma senza polemica solo una precisazione.
    La casa dello studente non era nuova di pacca, era un progetto (sbagliato) del 67 o giu' di li'.

    RispondiElimina
  89. bene! ad ogni modo quello di disqus dovrebbe avere alcuni vantaggi per esempio il link diretto al commento! 

    RispondiElimina
  90. mamoru_giappopazzie28 maggio 2012 22:11

     Ma poi non leggo piu' le soluzioni al trivia in anteprima =)

    RispondiElimina
  91. Trivia che anche oggi è stato indovinato al primo colpo. Devo trovare proprio qualcosa di impossibile.

    RispondiElimina
  92. Che noia le cose che funzionano sempre

    RispondiElimina
  93. O meglio, a Chernobyl idee tante, soldi pochi, e quindi il corio rimane lì

    RispondiElimina
  94. OT Non ho idea dove avevo iniziato la discussione, ma tanto migriamo tutti come cavallette di post in post, quindi il follow up sui terremoti in Emilia Romagna lo metto qui.

    Il DB dell'INGV riportava 532 scosse in 7 giorni. Per ciascun terremoto ho convertito i gradi Richter nei Joule equivalenti (poiché stiamo parlando di calcoli grossolani, mi sono accontentato di interpolare qualche valore della tabella Wikipedia per trovare la base, e il risultato è la formula MJ = 0.063 * 31.75^m dove MJ sono MegaJoule e m è la magnitudo della scossa espressa in Richter).

    Su 532 terremoti, il 91% dell'energia è stata sprigionata dai 3 eventi principali, tutti avvenuti nel primo giorno, per complessivi 51 TeraJoule. Per la precisione, una scossa da sola ha rilasciato l'81% dell'energia, e le altre due il restante 10%.Nell'intervallo più piccolo (da 1 a 3 gradi) ci sono state ben 444 scosse, ma la loro energia complessiva è stata meno dello 0,25% del totale.

    Per quelli che stanno in zona, si nota un sostenuto calo del numero e dell'intensità delle scosse. Non vi fate impressionare dai numeri che salgono, è semplicemente il risultato della pioggia di sismografi che l'INGV ha riversato sul territorio, che hanno fatto impennare la sensibilità alle micro-scosse. Interessante sapere che fino a due settimane fa la pianura padana non aveva neanche un sismografo. Ora ne abbiamo talmente tanti che se uno tira lo sciacquone, l'INGV lo sa.

    Quindi la mia ipotesi iniziale, che tante piccole scosse spalmate sul tempo potessero scaricare tanta energia quanto un'unica grande scossa, è completamente da cassare

    RispondiElimina
  95.  Non  mi sembra un muro antitsunami da 25 metri come quello chiesto dal governo per i reattori di Hamaoka :)
    E quello creerebbe i problemi descritti.

    I "fusi" non li sposti comunque per decenni e la gente vorrebbe tornare a casa in sicurezza ed in fretta e molti si stanno buttando sul faidate.
    E visto che hanno raddoppiato i muri di sostegno alla piscina l`eventuale accelerazione la preferisco alla decontaminazione.
    Se poi uno ritiene che il 4 verra` giu` col prossimo tifone capisco che preferira` le piscine svuotate.
    Pensi che le barre irraggiate le toglieranno nel 2012 o 2013 o dopo?

    Adoro le marmotte, ma preferisco quelle che impacchettano la cioccolata!
    E non estrarre la risposta dalla sua domanda, perfido.

    Devo chiedere se con condizionale o senza. Ma preferisco ora con 5 anni :)
    Meglio 50, purtroppo come sappiamo moriro` di radiazioni tra 6 mesi.

    Hai visto che ti hanno fatto l`ugrade?
    La AU ha fatto uscire il mamorino2

    Avevo letto che la casetta aveva avuto il suo bel "aggiornamento antisismico", letto male o al solito i giornalisti capiscono quello che vogliono. mea culpa. Metto in saccoccia e tiro avanti.

    RispondiElimina
  96.  Vuoi mettere far cadere un aereo ogni 10 quanto renderebbe piu` eccitanti i viaggi? :)

    RispondiElimina
  97. Egregi Antoine e Sergio,

    Io, oltre al cazziatore di mamorino2 mi prendo quello per la consonante sbagliata come Robert One si prende quello sulla differenza tra kWh e kWh, ma o non leggete tutto o spendete 6000 euro ogni volta che cucinate l`arrosto! :P
    Avevo scritto "1GWtermico come 1000 forni da cucina", evidentemente avete forni da 1-1.5 MegaWatt a casa :)
    Sempre cotto a puntino o leggermente bruciato?

    Il terremotino 5.2Mw delle 1.37am, seguito da 3.6Mw alle 2.19 ad una 30ina di km, ha rotto perche` mi ha svegliato, naturalmente l`allarme dell`iphone non si e` scomodato a suonare per cosi` poco.

    Comunque e` stato stranissimo, premesso che forse mi sono perso qualcosa prima di svegliarmi, sono state un po` di vibrazioni seguite da qualcosa come 2 grosse martellate (impulsi), non come vibrazioni che diventano piu` o meno forti.
    Mai sentito un terremoto simile.

    RispondiElimina
  98. Scusa se rompo, sembra che in questo periodo sia il mio sport, sicuro che i dati INGV fossero ancora nell`arcaica Richter e non Mw?

    RispondiElimina
  99.  Beh, fa pari e patta con quella in cui il PANEL diceva che il carburante esaurito si poteva mettere in depositi geologici, OPPURE riciclare, OPPURE aspettare fino a quando si utilizzeranno i IVa generazione e decidere.

    RispondiElimina
  100.  kumachan e` gia` "orsetto" :) la risposta sopra

    RispondiElimina
  101. allora dobbiamo dire che la base informatica di disqus è allo stesso grado di sviluppo dell'aeronautica degli albori!

    RispondiElimina
  102. anche questo è vero, con la quantità adeguata di soldi è più facile trovare le soluzioni, anche ai problemi più difficili. Non sempre è sufficiente, ma può essere una buona spinta!

    RispondiElimina
  103. adesso mi si spiega perché il nostro forno brucia sempre tutto! Non avevo fatto la divisione per il numero dei forni, il GWt mi aveva già reso l'idea...

    l'importante è sentirti dopo il terremoto :)

    RispondiElimina
  104. bravo, ottimo e interessante lavoro, e occhio alle "vibrazioni" notturne... l'INGV potrebbe scoprirlo! :)))

    RispondiElimina
  105.  Io scrivo zero quando siamo ben sotto ad 1mSv/anno, specialmente partendo da un paese che almeno nel Kanto e` 2mSv/anno in meno dell`Italia :)

    Della piscina da 1GW e del tuo forno ho scritto sopra :)

    RispondiElimina
  106. ma per noi non "capenti" è sempre meglio ripetere :)

    RispondiElimina
  107. mamoru_giappopazzie29 maggio 2012 07:27

    per me l'app sull' iphone non lo hai mica configurata a suonare...  =)

    RispondiElimina
  108.  NO, anche agli albori non cadevano tutti gli aerei tutti i santi giorni :)

    RispondiElimina
  109.  Dai che anche mettere il carburante in pillole da distribuire alla popolazione e` un bel metodo, ma mi inchino al tuo che e` molto piu` raffinato :)

    RispondiElimina
  110. mamoru_giappopazzie29 maggio 2012 07:34

     Non e' che fai come nei Simpsons:

    "se sono 30 minuti a 250C...allora fanno solo 3 minuti a 2500C!"

    RispondiElimina
  111.  Beh, il tuo maritino ti prende in braccio, pensa alla tua radioattivita`!

    RispondiElimina
  112.  Stai zitto che secoli fa ho rischiato di tradurre dei manuali [dall`inglese], ma era un`altra casa nippo.

    Qualcuno si e` letto i primi manuali per PC in cui tirar fuori la palla del topo e pulirla?

    RispondiElimina
  113.  Hai vinto il Trivia di unicolab!

    La yakuza mi ha assunto per fare il "quality test" nei pink salon, il problema di quelli con molte "addette" e` che poi mi sento spompato.

    RispondiElimina
  114. Allora ci mangiano come gli italiani :)
    O si rovinano come gli italiani, a seconda di come la si legge.

    RispondiElimina
  115.  Dai non scriverlo esplicitamente nei post che sono un non cap-ente, la gente lo cap-isce gia`!

    RispondiElimina
  116.   Suona con un WAA-WAA, vibra e ti piazza la scritta che mi hai gentilissimamente tradotto fino a quanto non la cancelli tu  :)

    Prima di postare ho controllato che con l`ultimo upgrade non fosse OFF, ma e` ON in fondo a SETTINGS->NOTIFICATIONS



    Oppure hanno stabilito che i gaijin non vanno piu` avvertiti 2 secondi prima di morire :)

    Non e` strettamente una APP, fa parte dell`OS dal 5 in poi

    [e dischetto non  mi fa postare questo].

    RispondiElimina
  117. Duccio,
    grazie per i preziosi calcoli della cui entità in effetti non sapevo nulla (c'è sempre da imparare).
    Comunque secondo me non hai colto lo scopo delle scosse di assestamento: esse servono a mantenere alto il livello di attenzione dei telegiornali che continuano a diffondere messaggi del tipo "la terra continua a tremare", "non si arrestano le scosse", "rimane alta l'allerta ..." etc. Non ho capito se questa esigenza serva durante l'assegnazione dei fondi ai terremotati oppure solo per riempire i Tiggi.

    Ieri ne ho sentita una nuova, immancabile: "i pilastri killer". Ecco, adesso è colpa loro se sono caduti in testa alla gente.
    SM

    RispondiElimina
  118.  Un ex-collega di quando lavoravo a ESRF ha fatto un congedo sabbatico presso una start-up di Grenoble, che si occupa di sviluppare software per l'aerospaziale... una delle cose che ha fatto durante i 12 mesi e' stata quella di cercare ed eliminare bachi dal software di aerei di linea Airbus... usando un vecchio linguaggio (non ricordo il nome, purtroppo) che lui conosceva perche' ci aveva fatto la tesi 20 anni prima... ha detto che se la gente sapesse quanti bachi ci sono nel software di aerei che volano ogni giorno non volerebbe piu' nessuno...

       Roberto

    RispondiElimina
  119. Tepco is going to attach a freezing machine to water circulation system

    http://fukushima-diary.com/2012/05/tepco-is-going-to-attach-a-freezing-machine-to-water-circulation-system/
    Io comunque lo avevo proposto l'estate scorsa, qualcuno, mi sembra Mamoru, aveva risposto assennatamente che non serve perché l'acqua con tanti chilometri di tubi si raffredda comunque. Adesso cos'è cambiato secondo voi?

    RispondiElimina
  120. 5,8, epicentro Mirandola 
    http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/associata/2012/05/29/TERREMOTI-FORTE-SCOSSA-VENETO-EMILIA-ROMAGNA_6947531.html 

    RispondiElimina
  121.  Ahahaaha... hanno scritto veramente cosi'?... non ci ho fatto caso... pensavo che gli unici autorizzati a farlo (in quanto analfabeti di ritorno) fossero gli "esperti in risparmio energetico" come BertRaglio dello Stordito Quotidiano... se cosi' fosse vorrebbe dire che pagano solo quando ci sono rampe positive di potenza!... ahahaahah... fe-no-me-na-le.

       Grazie.

        R.
    P.S.: comunque, il costo del kWh medio dell'abbonato elettrico teutonico e' giusto, e' salito a 23 cEuro... ovviamente l'industria energivora paga il MWh industriale di meno, perche' fanno acquisti/opzioni a lungo termine, sulle varie borse elettriche.

    RispondiElimina
  122. Azzardo: vedo che la mettono sulla buffer tank, direi che vogliono migliorare lo scambio di calore del sistema (che è funzione della differenza di temperatura tra acqua e corio) in modo da raffreddare consumando meno acqua.
    Sembra sensato (come dice toto sensato a migliaia di km di distanza ...)
    SM

    RispondiElimina
  123. ma figurati era riferito a me mica a te! 

    RispondiElimina
  124. Duccio Gasparri fai il bravo... scrivici giusto una riga per farci sapere che è tutto ok... 

    RispondiElimina
  125. freezing mi sembra esagerato, io raffredderei a 10 gradi ma non più sotto. 

    Forse mi sbaglio, ma credo che l'argomento di mamoru_giappopazzie fosse esattamente l'opposto, ovvero che non ci volesse un granché per mettere gli scambiatori. L'acqua nei tubi tende a scaldarsi e ne abbiamo visto gli effetti sulla temperatura dei vessel. 

    RispondiElimina
  126. Ma i Simpson hanno copiato da me? o.O

    RispondiElimina
  127. toto  ma io sono a più di 50km dall'epicentro, qui si sente perché sono ai piani alti ma chi ad esempio è nei negozi molte volte manco se ne accorge. Ti posso però dire che la mia gatta è da ore che gira con la coda arruffata...

    RispondiElimina
  128. Io mi incazzo sempre quando parlano di "catastrofe" ma sembra che sia una guerra in solitario quella che sto conducendo (non ho detto che non ci sarà, mi gratto, ma finora non possiamo chiamarla catastrofe).

    Ricordati che dare la colpa ai pilastri è un modo come un altro per evitare di dare la colpa a chi ha dato l'ok a mettere quel pilastro in quel posto, il quale ha un nome e cognome, bisogna solo vedere a che livello siede, se in parlamento oppure nell'ufficio del progettista, o peggio ancora nel cementificio.

    RispondiElimina
  129. Ottima osservazione. Ti do la risposta più sincera: non sono un esperto ma solo un curioso, e non ne ho la più pallida idea :-)

    Ho guardato la differenza tra i due e ho visto che in percentuale cambiava di poco, soprattutto alle basse intensità. Qui mi interessavano gli ordini di grandezza, quindi ho assunto i Richter per semplificare il tutto. Se conosci il modo per passare dai Mw alla potenza rilasciata rifacciamo subito i calcoli

    PS: nel frattempo il sito dell'INGV non è più raggiungibile... per la gestione dei carichi dei siti internet, la nostra PA dovrebbe prendere spunto dall'industria del porno

    RispondiElimina
  130. E' senza senso, perché il mercato con o senza il pagamento delle esternalità? Se siamo arrivati a bruciare così tanto carbone è proprio perché estrarlo è economico, e nessuno chiedeva conto della tonnellata di CO2 che scaricavi nell'atmosfera. Tutti si lamentano che le scorie del nucleare vanno stoccate, ma le scorie nel carbone, che rimarranno nell'atmosfera probabilmente per qualche secolo? Se le annuseranno tutte i firmatari dell'appello demente sulle centrali giapponesi?

    RispondiElimina
  131. Domani ho un aereo, grazie Roberto per questa informazione -_-

    ;-)

    RispondiElimina
  132. guarda noi siamo forse a 300 km eppure ti posso assicurare che era impossibile non sentirle. meglio così! 

    RispondiElimina
  133. non avevo mai pensato all'industria del porno in questi termini, ma il paragone è perfettamente calzante! 

    RispondiElimina
  134. Non riesco bene a capire il senso di questa notizia. 
    http://www3.nhk.or.jp/daily/english/20120529_33.html 

    Mi aiutate ad interpretarla? 

    RispondiElimina
  135. Facile: non si sono sparati abbastanza sulle palle fino ad adesso, con gaffes continue... hanno deciso di fare questa strunzata di far leggere a rappresentanti dell'industria nucleare una copia pre-diffusione ufficiale del loro piano... niente di nuovo, Toto, non sara' il primo ne' l'ultimo colpo di doppietta nei cotillons.

       Roberto

    RispondiElimina
  136. Achtung Tonnen!

      http://www.guardian.co.uk/world/2012/may/29/tuna-contaminated-radiation-fukushima-california?CMP=twt_fd

       ... e nella versione tragicomica del Cs-136....

       http://cianciullo.blogautore.repubblica.it/2012/05/29/tonni-alla-moda-di-fukushima/#respond
     
      Un altro "giornalista" "ambientalista" laureato in lettere, sia chiaro.

       R.

    RispondiElimina
  137. Con "ambientalisti" come questi il nucleare puo' dormire tranquillo...

      http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/05/25/eolico-mare-allasinara-vento-spira-contro-comune-regione-ambientalisti/241313/

      Sono fenomeni, niente da dire.

       Roberto

    RispondiElimina
  138.  Attenzione, che come dice l'articolo di Guardian

       ...A terabecquerel is equal to 1tn becquerels....

      Esticaxxi! "1tn"!

      Roberto

    RispondiElimina
  139.  ... ah...dimenticavo... 1 TBq e' l'equivalente del K-40 contenuto nello 0.89% di UN km cubo di acqua di mare/oceano, ed il solo oceano pacifico contiene 640milioni di km cubi di acqua... mmmmhhh... alla luce di tutto cio' direi che l'articolo del Guardian,  pur scritto senza utilizzare termini come "apocalisse" si possa tranquillamente catalogare come "inutile".

      R.

    RispondiElimina
  140. l'articolo del guardian è quello che è e onestamente non mi interessa troppo classificarlo. Resta interessante sotto molti aspetti scientifici il fatto che si possa fare questa mappatura. 

    mi sembra un po' di circostanza l'affermazione "non mi sento di spiegare a nessuno ciò che sia giusto o sbagliato mangiare", specie se poi al posto di mangiare del sano pesce con una decina di Bq/kg ci si affoga di hamburger e patatine fritte. 

    sulla soglia del ridicolo l'affermazione che si debbano aumentare i controlli sul pescato fuori dalle acque del Giappone, quelli che ci sono vanno già bene.

    ps. 1 tn è l'abbreviazione di 1 tonno che è perfetto per il caso specifico! 

    RispondiElimina
  141. Il Cs-136 esiste, dimezza in circa 13gg ed è stato effettivamente espulso da FD. Come per altri nuclidi a vita breve o medio breve è totalmente decaduto.
    Nell'articolo credo si riferissero al Cs-137.
    SM

    RispondiElimina
  142. mamoru_giappopazzie29 maggio 2012 21:06

    http://www.reuters.com/article/2012/05/29/us-japan-phone-idUSBRE84S05I20120529

    Mobile phone
    operator Softbank Corp said on Tuesday it would soon begin selling
    smartphones with radiation detectors, tapping into concerns that atomic
    hotspots remain along Japan's eastern coast more than a year after the
    Fukushima crisis.
    ... no seriamente

     

    RispondiElimina
  143. cosa non si fa per vendere un telefonino! 

    RispondiElimina
  144. mamoru_giappopazzie29 maggio 2012 21:57

    E Kan davanti alla commissione di inchiesta nega tutto e grida al gombloddo di nisa ,tepco e di quelli che non lo avrebbero consigliato a dovere.... gia', 6 mesi dopo l'esercitazione di Hamaoka con relativo LOCA simulato alla quale partecipo' attivamente.

    Vuoti di memoria?

    RispondiElimina
  145. Lo so che esiste... ma dato che dal momento dell'emissione sono passate decine di emivite di fatto e' come se non esistesse, solo gli altri due possono essere misurati adesso.
    R.

    RispondiElimina
  146. Ehi capo,  tu avevi fatto centro, ipotizzando eventualmente un raffreddamento della cisterna buffer...
    http://unico-lab.blogspot.com/2011/09/cold-shutdown-entro-la-fine-dellanno.html#disqus_thread 
    pagina 4

    RispondiElimina
  147. panno cesioassorbente e  prevista sonda all'1


    http://www.japantimes.co.jp/text/nn20120530a5.html 

    RispondiElimina
  148. Ma come fanno a individuare il cesio 137 firmato Fukushima dal cesio di altre centrali? 

    RispondiElimina
  149. In risposta a questo commento di Egiovanna :

    Comincio a risponderti io, poi SM mi correggerà. Il trucco sta nel rapporto isotopico Cs-137/Cs-134. Questo dipende da molti fattori ed è praticamente una firma di ciascun incidente. Nel caso di FD è molto vicino ad 1. Quindi visto che i due hanno vite medie molto differenti (30 e 2 anni) ogni volta che si trovano entrambi in un campione si può fare la proiezione indietro nel tempo per vedere quanto erano l'11/3/2011. Se il rapporto a quella data è 1 è sicuramente di FD. 

    In realtà è quasi sufficiente trovare Cs-134, perché difficilmente ci può essere in giro così tanto Cs-134 da altri incidenti del passato.

    RispondiElimina
  150.  Pensasse ad abbassare i prezzi che pago tranquillamente sopra i 70euro/mese nonostante le telefonate gratuite da mane a sera con gli altri softbakiani.

    RispondiElimina
  151. Una domanda/curiosita` per Sergione e chi abbia voglia di ridere: il nuovo limite di balneazione di 10Bq/litro e` assurdo quanto i 50Bq/kg per le carote che ne hanno "naturalmente" 160Bq/kg, oppure e` molto piu` comico?

    L'acqua termale delle Terme di Merano

    L'acqua minerale al radon
    di Terme Merano è validata terapeuticamente come da Decreto Medico
    Provinciale Bolzano n. 2677 dd 30.06.1966 su base nulla osta Ministero
    della Sanità di Roma dd 23.06.1966.
    H2O con effetto elettrizzante: Acqua minerale al radon



    Dagli anni ´60 a Merano si utilizza a scopi terapeutici l’acqua contenente radon di Monte San Vigilio.
    Anche alle nuove Terme Merano essa viene utilizzata per inalazioni e
    bagni al radon. L’ultima rilevazione indica che la quantità di radon
    presente nell’acqua di Monte San Vigilio è di 481 Bq/l (Bequerel/litro).



    Qualità terapeutiche dell’acqua al radon:



    • Azione sedativa ed analgesica sia sul sistema nervoso
    centrale sia su quello periferico, particolarmente indicata quindi
    nell’osteoartrosi e molte patologie dell’apparato osteo-artro-muscolare.
    La terapia viene effettuata mediante bagno in vasca singola della
    durata di 15-20 minuti per un ciclo di 6-12 sedute alla temperatura di
    35-37°C.



    • Azione vasodilatatrice periferica ed ipotensiva,
    particolarmente indicata per le donne che soffrono di flebopatia cronica
    (varici, capillari ectasici ecc.) La terapia viene effettuata mediante
    bagno in vasca singola della durata di 15-20 minuti per un ciclo di 6-12
    sedute.



    • Azione sulle vie respiratorie perchè rafforza
    soprattutto la difesa aspecifica della mucosa respiratoria (fortifica le
    capacità di difesa delle vie respiratorie). La terapia viene effettuata
    mediante inalazioni (aerosol e getto di vapore) 2 sedute per volta per
    un ciclo di 6-12 giorni. Questa cura è convenzionata con il SSN.



    • Miglioramento in caso di allergie, poiché l’acqua contenente radon ha un effetto leggermente desensibilizzante nei confronti di alcuni antigeni.



    Queste terapie sono effettuabili solo dopo visita medica di ammissione del direttore sanitario delle Terme Merano.

    RispondiElimina
  152.  Purtroppo e` politicamente defunto da novembre 2010, ma spera di rimanere da qualche parte facendosi paladino del fotovoltaico in un paese monsonico...

    RispondiElimina
  153. Se alle vostre 14.30 non avete ciclotroni da far lavorare ne` terremoti sulla testa, vi e` un grazioso documentario sullo shinkansen:
     http://www3.nhk.or.jp/nhkworld/

    Si capisce perche` sono a zero morti/feriti

    RispondiElimina
  154. io dovrei far girare il ciclo, ma vedo se riesco a collegarmi...

    RispondiElimina
  155. Domanda per SM/Toto/chiunque conosca o abbia contatti a Caorso:

     sapete se ci siano stati danni all'edificio del reattore/piscine dopo le scosse dei giorni scorsi?

      Grazie.

     Roberto

    RispondiElimina
  156.  "Una domanda/curiosita` per Sergione e chi abbia voglia di ridere: il nuovo limite di balneazione di 10Bq/litro e` assurdo "

      WHAAAATTTTT?????

     12 Bq/l e' la quantita' di gamma rilasciati dal K-40 di un litro d'acqua di mare/oceano... impediranno la balneazione d'ora in poi?... oppure solo con dosimetro attaccato agli slip?

       Questi so' completamente fessi!

       R.

    RispondiElimina
  157.  "Ma come fanno a individuare il cesio 137 firmato Fukushima dal cesio di altre centrali? "

      di altre centrali??????
      Ci sono i rilasci puntuali dei centri di riprocessamento, tipo La Hague o l'altro in UK (e magari anche Rokkasho?)... ma sono quantita' minime, molto al di sotto di quelle rilasciate a FD1.

     R.

    RispondiElimina
  158. Domanda agli esperti:

      in questa foto

      http://photo.tepco.co.jp/en/date/2011/201106-e/110611-03e.html

      la crepa ~ orizzontale che si vede in alto a destra potrebbe essere una crepa su una parete che appartiene ad una piscina del combustibile, oppure no? Siamo sicuri che sia una parete, quella, tra l'altro?

       Grazie.

       Roberto

    RispondiElimina
  159. non conosco nessuno che vi lavora... sorry! 

    RispondiElimina
  160. trovi la planimetria del quarto piano alla pagina 11 di questo PDF. 
    http://www.tepco.co.jp/en/nu/fukushima-np/images/handouts_120525_05-e.pdf 

    se la foto è scattata da sud verso nord, e la planimetria è sufficientemente fedele, allora direi che quella è la occidentale parete della piscina dell'esausto. sembra essere una crepa perché si vedono anche alcuni punti in cui l'intonaco è venuto giù. 

    tre osservazioni: 

    1. la crepa è importante se è strutturale, se è solo dello strato superficiale nella cosiddetta stabilitura, allora è solo una questione estetica. 
    2. quella parete è tra quelle che sono state recentemente verificate. http://unico-lab.blogspot.it/2012/05/stabilita-del-reattore-4-di-fukushima.html#results
    3. vista l'altezza, potrebbe addirittura essere sopra il livello dell'acqua. 

    fatte queste premesse, non mi sento di gridare al complotto e mi piacerebbe avere una risposta ufficiale a questa fotografia, cioè lo ritengo un dubbio legittimo. (mio parere personale)

    RispondiElimina
  161.  Sapevo di farti ridere, ma in realta` per rispondere alla domanda devi ancora dirmi quale dei due sia il piu` assurdo :) Se la giocano bene.
    In quanto al rapporto con le carote (1/3 contro 1/1) sembra in vantaggio il 50Bq, ma visto che gia` a Fukushima sono al di sotto del misurabile 1.3Bq/l, mi domando da dove arrivi la necessita` del limite di balneazione di 10Bq/l  PER IL RESTO DEL GIAPPONE.
    Sia chiaro che non ho voglia di appoggiare i piedini sulla sabbia ad 1 metro da F1, ma in somma, che si rendano conto di cosa combinano.

    I gamma in quanti metri d`acqua li fermi?

    RispondiElimina
  162.  Ed egoisticamente a me il rapporto dimezzato su Chernobyl interessa per un abbattimento della radioattivita` decisamente piu` rapido :)
    E gia` partiamo da un deposito sul territorio giapponese molto piu` basso.

    RispondiElimina
  163.  Ma soprattutto, che sensore mettera` dentro al cell?
    Un GM da 1cc, o come altri hanno fatto, 6 sensori CMOS che misurano meglio i disturbi da campi magnetici dei gamma (a 0.5 CPM con 0.4uSv/h peraltro).

    RispondiElimina
  164. dipende dall'energia ovviamente. Se prendi una sorgente puntiforme di cesio-137, allora hai una diminuzione della dose ad un fattore 100 dopo circa un metro di acqua equivalenti a circa 5 cm di piombo. 

    visto che so già quello che chiederà @peakoil2010 , per il K-40 la stessa riduzione si ottiene in 120 cm di acqua. 

    RispondiElimina
  165.  Spiacente, hai aperto il vaso di pandora in questo modo, innescando domande a catena che rinviavo da secoli.
    1- avevo guardato/ confrontato i MeV di K40 e 137 (o 134) sia per Beta che Gamma (loro o dei figliastri), in un caso era circa il doppio, nell`altro quasi 5 volte maggiore.
    Argomento che ho sbattuto sul muso ad uno di quelli che dicono "ma k40 e` naturale quindi non fa danni".
    Ma visto che i "proiettili" comunque attraversano il corpo umano, fa differenza a livello quantitativo di danno l`avere velocita` diverse o il danno e` lo stesso?
    A parita` di massa presumo che la differente energia sia dovuta alla velocita`.

    2- Perche` in un reattore lento, neutroni veloci non causano fissione?
    [gia` mi fischiano le orecchie prima di inviare questo post ].

    RispondiElimina
  166. Spiacente ho voglia di romprere con domande: quale cavolo di reattore civile funziona con l`uranio arricchito al 27% trovato tra le zampe degli iraliani?
    Quale e` il reattore coi valori piu` alti usato oggi?

    RispondiElimina
  167. Per la domanda 1. Gamma e beta interagiscono in modo totalmente differente. Gamma sono neutri mentre i beta no. In genere i beta hanno interazione a breve raggio e si fermano in pochi cm di acqua quindi difficilmente attraversano il tuo corpo, ma si fermano quasi subito recando un danno proporzionale all'energia rilasciata che in questo caso è tutta la loro energia. E' anche vero che difficilmente raggiungeranno qualche organo delicato visto che il breve range (a meno di non averli assimilati, che è un altro discorso).

    I gamma hanno differenti tipi di interazione e la scelta tra le varie opzioni è stocastica e dipende dall'energia. Nel caso dei gamma di media energia (i 6 cento keV del cesio) l'interazione più probabile è via effetto compton, dove il gamma interagisce con un elettrone e questo se ne scappa via con una certa energia. Il risultato è che l'elettrone "compton" deposita localmente una piccola frazione dell'energia iniziale del fotone che però riparte e può avere altri compton prima di eventualmente lasciare il corpo. Quando l'energia del gamma è sufficientemente bassa allora diventa probabile anche l'effetto foto-elettrico, ovvero il fotone scompare cedendo tutta la sua energia ad un elettrone che nuovamente la deposita localmente ai tessuti.

    Quindi riassumendo: i beta rilasciano fino anche a oltre un MeV di energia in un volume ristretto e generalmente superficiale, i gamma rilasciano in tante rate anche molto in profondità. 

    La dose efficace quella che si misura in Sv e (sotto)multipli è una misura del danno biologico che è fisicamente ottenuto moltiplicando l'energia depositata per unità di massa per un fattore che tiene conto della "qualità della radiazione" (alpha, beta, gamma, neutroni, frammenti di fissione, ioni pesanti...) e la sensibilità dell'organo bersaglio. 

    E' un po' più chiaro? 

    Per la 2. La risposta si chiama sezione d'urto che significa probabilità di avere un evento di fissione a seguito dell'interazione di un neutrone con un certo nucleo. La sezione d'urto di fissione è dipendente dall'energia del neutrone (per il neutrone possiamo considerare l'energia come totalmente cinetica, quindi velocità, non così per i fotoni che vanno sempre alla velocità della luce!). I materiali fissili si spaccano preferenzialmente quando colpiti da neutroni lenti (anche detti termici), mentre i fissionabili (tipo U-238) si spaccano solo con neutroni veloci.

    RispondiElimina
  168. Da NHK World:

      "Japan soon to decide on resumption of Ohi plant



    Prime Minister Yoshihiko Noda has suggested that he will decide to
    restart the Ohi nuclear power plant in Fukui Prefecture on his own
    responsibility if the Prefecture and Ohi Town agree to it."

      http://www3.nhk.or.jp/daily/english/20120530_32.html

    RispondiElimina
  169.  Reattori da ricerca non so... reattori per produzione di corrente credo sia (stato) il Superphenix... attorno al 30%... ma dovrei controllare...

      Ho vinto qualcosa? :-)

      R.

    RispondiElimina
  170. Grazie, Toto... sempre efficiente! :-)

      Roberto

    RispondiElimina
  171.  IL cosidetto RBE (relative biological effectiveness) dei gamma e' praticamente lo stesso, sono gli X che ce l'hanno piu' alto, perche' riescono a estrarre elettroni di energia piu' bassa che fanno piu' danni a livello di DNA, cosa che e' importante a livello di diagnostica medica, dove si usano X piuttosto che gamma, per esempio nelle mammografie, se non usi l'RBE giusto rischi di sovra-dosare la paziente... te l'ho messa giu' velocemente in parole semplici, ho scaricato una settimana fa un bellissimo studio sull'argomento... comunque, la differenza e' poca, un fattore 2 al massimo, se non ricordo male.

      Roberto

    RispondiElimina
  172.  Quasi quello che vuoi, ma devi venire qui.

    La domanda indiretta era: ma ha senso che gli iraniani lo abbiano al 27% per il loro reattore o stavano andando diretti alla bomba?

    Gia` che ci sei, come stava procedendo il superphenix prima che il presidentissimo lo chiudesse per ragioni politiche sue?

    RispondiElimina
  173. " Fukui prefecture and Ohi Town have also been urging Noda to take the lead in the issue."

    E lo scaricabarile continua. Il sindaco Tokioka doveva aver gia` comunicato il si` al presidente della prefettura un paio di settimane fa.

    Bello che i sindaci vogliano essere consultati pero`  che la responsabilita` sia del governo.

    RispondiElimina
  174. Bene, molto bene,
    ma questo non cambia le cose circa la mia resa sulla scommessa con te. Conosco 2 notizie ben precise che mi hanno fatto decidere qualche giorno fa. Tra poco se ne sapranno i dettagli.
    SM

    RispondiElimina
  175. Reattori di ricerca possono usare LightEnrichedUranium (<20%) oppure HighEU (weapon grade >90%). In Italia ne abbiamo di entrambi le tipologie
    SM

    RispondiElimina
  176. propulsione navale, il reattore del CISAM di Pisa
    SM

    RispondiElimina
  177. Acque termali sino a 80000 Bq/litro di Radon in certi posti. Non fanno male alla perchè sono esentate dal farlo per legge!
    True story :)
    SM

    RispondiElimina
  178. Per il Cesio è molto facile. Ti ha risposto toto che conosce il metodo grazie a qualche lavoretto appena fatto per chi mi ha mandato campioni dal Giappone :)
    Quello che non ti ha detto toto è che ci sono valide evidenze di misura per dire che sul Giappone sia caduto il cesio proveniente da una sola delle tre centrali incidentate, per lo meno in % decisamente più importanti. Non che faccia molta differenza, ma tant'è. Quale ce lo deve dire Tepco

    Per lo Sr-90 è molto più difficile e diventa addirittura un macello per il Plutonio

    SM
     

    RispondiElimina
  179. mamoru_giappopazzie30 maggio 2012 19:36

    Dici cosi' solo perche' ti sei perso il precedente:

    http://giappopazzie.blogspot.it/2011/04/repubblicaz.html

    RispondiElimina
  180. AnonimaFrancese31 maggio 2012 00:20

    http://www.ouest-france.fr/actu/actuDet_-Le-seisme-de-Fukushima-a-perturbe-la-haute-atmosphere_6346-2082238_actu.Htm  a questo non avevo pensato .............

    RispondiElimina
  181. Contro-scaricabarile.

    Noda si prende la responsabilita` se il comune appoggia [dopo il "il comune appoggia se il governo si prende la responsabilita`]
     Restart of Ohi plant may be declared next week
    Japan's government says it hopes to announce the restart of Ohi nuclear plant as early as next week, if it can win the final consent of host municipalities.
    Prime Minister Yoshihiko Noda met his cabinet ministers in charge of nuclear issues on Wednesday: Chief Cabinet Secretary Osamu Fujimura, Economy and Industry Minister Yukio Edano and Nuclear Crisis Minister Goshi Hosono.
    The ministers agreed that most municipalities near the offline facility support the restart, though with reservations.
    But they noted that the plant's host Ohi Town and Fukui Prefecture remain undecided. The government says it will also send a senior official to Fukui to again explain its commitment to safety.
    Noda weighed into the controversy this week by saying he would take personal responsibility for the Ohi restart, if the prefecture and Ohi Town agree to it. The agreements from local governments are essential for the restart.
    In an effort to convince the hosts, the government will propose linking the Ohi plant directly to its operator and the Prime Minister's office in a three-way teleconference system. A senior government official would also be stationed in Ohi Town.
    Once the local agreement is won, the Noda cabinet will meet again next week for a final decision on the resumption. All 50 nuclear reactors across Japan are currently offline.
    May 30, 2012 - Updated 21:47 UTC (06:47 JST)

    RispondiElimina
  182. Sergio! non tenerci sulle spine!
    Raccontaci sia degli 80milaBq/l che fanno bene per legge sia degli intrallazzi dei tuoi agenti segreti riguardo ai RESTART con le 2 notizie precise.

    RispondiElimina
  183.  Salve a tutti!TEPCO has a plan to send human workers inside the Reactor 2 building again to somehow install new thermocouples. According to the reference document for the Working Group meeting on May 28, 2012 (pages 10 to 17), the installation work should start sometime in August, after the decontamination of the 1st floor of the Reactor 2 building is complete by mid July. http://ex-skf.blogspot.com/2012/05/4-more-thermocouples-may-be-going-bad.html  Non ho ben capito come decontaminano,  strippable paintanche in questa occasionehttp://photo.tepco.co.jp/en/date/2012/201205-e/120525_01e.html sviluppo decontaminazione a distanza, non riesco a vedere se spruzzano qualcosa o fanno sempliemente una ricognizione

    RispondiElimina
  184. Fukushima ha ricadute positive per le Scienze Marinele radiazioni  segnalano i movimenti di animali, acqua e atmosfera.Ma bisogna investire  un mucchio di soldihttp://www.nature.com/news/fukushima-has-positive-fallout-for-marine-science-1.10750 

    RispondiElimina
  185. Prima che gli iraniani riescano a costruire la fantomatica bomba, ci saremo distrutti da soli in mille altri modi. Mi ricorda molto l'accanimento con le armi di distruzione di massa  di Saddam, di cui ci avevano mostrato anche i siti (fasulli) in TV.

    RispondiElimina
  186. poi dopo ognuno dei cittadini deve dire che va bene, se va bene anche al vicino di casa, e ai parenti fino al 4 grado. Questa cosa è un po' ridicola...

    RispondiElimina
  187. Ciao Egiovanna 

    i nuovi termometri erano già stati programmati (link) e mi sembra di capire che hanno scelto una delle posizioni al piano terreno. Buona cosa decontaminare, ma non credo che sarà una rivoluzione copernicana per quanto riguarda l'abbassamento della dose totale ai lavoratori. Sarei felice però di sbagliarmi. 

    RispondiElimina
  188. investire un mucchio di soldi... diciamo che serve attrezzarsi e formare gli sperimentatori... lo dicevo da tempo che per loro era un'occasione unica, perché chiaramente non ti puoi mettere a buttare volontariamente cesio nel mare, ma che andava sfruttata. 

    RispondiElimina
  189. Mi sbaglierò, ma se fossero veramente interessati ad usi civili non farebbero così tante resistenze. Ogni volta hanno una scusa per questo o per quello. Mah...

    RispondiElimina
  190.  Mi sembra proprio di ricordare che per gli usi realemente civili, la Russia si era offerta di preparare in casa le barre per i "reattori" iraniani, e l`Iran ha detto no in mezzo secondo netto.

    RispondiElimina
  191. Scusate,
    ma è vero che c'è chi va dicendo che connettere alla rete un reattore nucleare in Giappone adesso non aiuterebbe a superare il picco di domanda estivo in Giappone perchè ci vorrebbero 2 mesi per questa operazione?? Me l'hanno raccontato oggi in aereo, non ci posso credere.

    Per la cronaca ci vogliono poche ore per portare la macchina a potenza di esercizio e 2-3 giorni per il lento riscaldamento e pressurizzazione degli impianti. Dipende poi dalla taglia dell'impianto.

    Mah, questa mi mancava.
    SM

    RispondiElimina
  192. ho letto oggi con i miei occhi su un qualche giornale Giapponese che il gestore necessiterebbe di 6 settimane per rimettere in linea i reattori. però non so quanto possa essere affidabile il riporto sulla stampa. 

    RispondiElimina
  193.  6 settimane mi sembra ragionevole... dopotutto immagino che saliranno in potenza veramente piano, controllando e ri-controllando tutto mille volte... meglio in 6 settimane che mai, anche se personalmente credo che "far contenta la popolazione" che, a leggere il link qui sopra, sarebbe propensa a continuare con i rolling black-outs, sia piu' importante... quello che sfugge alla popolazione e' che quest'anno i black-outs a macchia di leopardo sarebbero/saranno? molto piu' duri di quelli dell'anno scorso, perche' bene o male durante l'estate 2011 molti reattori hanno funzionato (sarebbe bello fare una tabella con le date di arresto dei  vari reattori, e la potenza residua nelle varie date)...

      Roberto

    RispondiElimina
  194.  kumachanTokyo 
    tanto per non lasciarti l'ultima parola :)))

    a Russia si era offerta di preparare in casa le barre per i "reattori" iraniani, e l`Iran ha detto no in mezzo secondo netto.
    Purtroppo su questo punto non sono d'accordo con te, e a quanto pare con tutto il blog, non vedo perché l'Iran non dovrebbe arricchirsi da solo l'uranio. 1. Risulta che The following countries are known to operate enrichment facilities: Argentina, Brazil, China, France, Germany, India, Iran, Japan, the Netherlands, North Korea, Pakistan, Russia, the United Kingdom, and the United States.[18] Belgium, Iran, Italy, and Spain hold an investment interest in the French Eurodif enrichment plant, with Iran's holding entitling it to 10% of the enriched uranium output. Countries that had enrichment programs in the past include Libya and South Africa, although Libya's facility was never operational.[19]Australia has developed a laser enrichment process known as SILEX, which it intends to pursue through financial investment in a U.S. commercial venture by General Electric.[22. L'industrie de l'est enrichissement Concentrée mondial sur le plan. Quatre grandes entités cumulent la quasi totalité des capacités d'enrichissement: AREVA à travers sa filiale EURODIF, URENCO (Royaume-Uni, Pays-Bas, Allemagne), MINATOM (Russie), et USEC (États-Unis). En 2004, les capacités Mondiales d'enrichissement s'élevaient à 38 à 39 milioni d ' UTS par an, réparties sensiblement à Parite Entre les deux tecnologie. Les capacités de produzioni respectivement sont les suivantes :MinatomRussie11 / MutS unCentrifugazioneAreva / EurodifFrancia10 / MutS unDiffusion GazeuseUSECEtats-Unis5 / MutS unDiffusion GazeuseUrencoRoyaume-Uni , Allemagne , Pays-Bas6 / MutS unCentrifugazioneGiappone Nuclear Fuel Ltd.Japon1 MutS / anCentrifugazioneCNEICChine1 MutS / anCentrifugazioneUSECimportateur de HEU militaire russe5 / MutS unDiluizioneInsomma ci sono grossi interessi economici dietro all'arricchimento dell'uranio.3. Ricordo che c'è bisogno di un arricchimento almeno dell'80% per la bomba, per un reattore navale del 50 fino al 90%, che l'HEU è usato tuttora nella produzione di isotopi medici. Voglio dire un arricchimento del 26%, di cui tra l'altro non sono sicuri neanche all'AIEA, non mi sembra debba far tremar le vene e i polsi.4. countries known to have detonated nuclear weapons—and that acknowledge possessing such weapons—are (chronologically by date of first test) the United States, the Soviet Union (succeeded as a nuclear power by Russia), theUnited Kingdom, France, the People's Republic of China, India, Pakistan, and North Korea. In addition, Israel is also widely believed to possess nuclear weapons, though it does not acknowledge having them.5. Qualcuno dovrebbe prendersi la briga di dare una controllatina ad Israele, ma non lo ha fatto e non lo farà.6. Si cerca da anni di trovare l'occasione buona di dare una lezioncina a questo paese canaglia nell'ottica della guerra preventiva e della teoria del pazzo Madman theory ( che sembra  sia stata  abbandonata solo a parole), e gliela si darà,  tenendo conto anche del fatto che l' economia americana ha bisogno di ossigeno, che  la guerra in Afghanistan è insabbiata da un pezzo, che gli USA hanno partecipato solo con alcuni Tomahawk da navi militari e poi se ne sono tirati fuori, è chiaro l'urgente bisogno di scaricare un po di bombe con l'avallo ONU-NATO per ridare impulso all'industria degli armamenti, la spina dorsale americana. 7.  Direi allora che il terrorizzato Occidente può dormire sonni tranquilli, ci penserà Israele ad attaccare l'Iran con appoggio USA, visto che non funzionano le sanzioni e questi mostri iraniani continuano ad arricchirsi da soli l'uranio e ci riescono anche  benino.Fontihttp://en.wikipedia.org/wiki/Enriched_uranium http://fr.wikipedia.org/wiki/Enrichissement_de_l%27uranium 

    RispondiElimina

Chiunque può lasciare commenti su questo blog, ammesso che vengano rispettate due regole fondamentali: la buona educazione e il rispetto per gli altri.

Per commentare potete utilizzare diversi modi di autenticazione, da Google a Facebook e Twitter se non volete farvi un account su Disqus che resta sempre la nostra scelta consigliata.

Potete utilizzare tag HTML <b>, <i> e <a> per mettere in grassetto, in corsivo il testo ed inserire link ipertestuali come spiegato in questo tutorial. Per aggiungere un'immagine potete trascinarla dal vostro pc sopra lo spazio commenti.

A questo indirizzo trovate indicazioni su come ricevere notifiche via email sui nuovi commenti pubblicati.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...