Cerca nel blog

Loading

09 giugno 2014

Fukushima: rapporto sulla contaminazione alimentare del 2014-06-09

Questi rapporti rappresentano un riassunto delle misure pubblicate nel periodo trascorso fra un rapporto e l'altro. L'idea è quella di dare un quadro veloce della situazione nelle varie prefetture in particolare per quello che riguarda i prodotti che contengono cesio, per questo non riteniamo utile riportare misure che si riferiscono a "prefetture sconosciute" o a "aree non comunicate", né presentare una lunga lista di aree e misure che non presentano alcuna contaminazione. Gli interessati possono naturalmente sempre trovare tutti i particolari delle misure complete consultando la WebApp a questo link.

Ecco le statistiche generali dei controlli pubblicati nel periodo di riferimento di questo rapporto:

Misure totaliContam. assenteContam. lieveContam. sopra i limitiContam. sopra i valori raccomandati dal Codex Alimentarius
21619 20286 (93.83%) 1277 (5.91%) 56 (0.26%) 1 (0.00%)


I limiti di riferimento sono stabiliti secondo le regole:
  • contaminazione assente: 0 Bq/kg
  • contaminazione lieve: < 50 Bq/kg
  • contaminazione sopra i limiti (riferimento nuovi limiti giapponesi): > 100 Bq/kg (cibi normali), > 50 Bq/kg (alimenti per bambini e latte), > 10 Bq/kg (acqua potabile)
  • sopra il limite del Codex Alimentarius: > 1000 Bq/kg



Lista degli alimenti al di sopra dei limiti di legge ordinati per contaminazione decrescente

Questo elenco permette di individuare rapidamente quali e dove sono gli alimenti che hanno superato i limiti di legge, insieme con il valore medio e quello massimo misurato. La lista contiene tutti gli alimenti al di sopra dei limiti mettendo per primi quelli più contaminati.
  • Koshiabura selvatico, prefettura di Miyagi (valore medio/massimo di cesio totale su 3 misure in Bq/kg: 700/1200)
  • varietà di seabream, prefettura di Fukushima (valore di cesio totale su 1 misura: 510 Bq/kg)
  • varietà di trota, prefettura di Fukushima (valore medio/massimo di cesio totale su 2 misure in Bq/kg: 475/740)
  • aralia germogli selvatico, prefettura di Miyagi (valore medio/massimo di cesio totale su 2 misure in Bq/kg: 425/500)
  • felce regale giapponese selvatico, prefettura di Fukushima (valore medio/massimo di cesio totale su 2 misure in Bq/kg: 420/700)
  • carne di cinghiale, prefettura di Tochigi (valore medio/massimo di cesio totale su 2 misure in Bq/kg: 285/400)
  • pteridium aquilinum varietà di felce selvatico, prefettura di Fukushima (valore medio/massimo di cesio totale su 2 misure in Bq/kg: 270/430)
  • aralia cordata selvatico, prefettura di Fukushima (valore medio/massimo di cesio totale su 5 misure in Bq/kg: 264/460)
  • Salmone del pacifico (sakuramasu), prefettura di Fukushima (valore medio/massimo di cesio totale su 2 misure in Bq/kg: 240/350)
  • carne di cinghiale, prefettura di Gunma (valore medio/massimo di cesio totale su 4 misure in Bq/kg: 235/380)
  • Koshiabura selvatico, prefettura di Nagano (valore medio/massimo di cesio totale su 4 misure in Bq/kg: 227/340)
  • pteridium aquilinum varietà di felce selvatico, prefettura di Iwate (valore di cesio totale su 1 misura: 220 Bq/kg)
  • varietà di felce selvatico, prefettura di Miyagi (valore di cesio totale su 1 misura: 210 Bq/kg)
  • Koshiabura selvatico, prefettura di Yamagata (valore di cesio totale su 1 misura: 200 Bq/kg)
  • slime flounder (tipo di sogliola che vive sui fondali), prefettura di Fukushima (valore medio/massimo di cesio totale su 3 misure in Bq/kg: 190/240)
  • germogli di bamboo all'aperto, prefettura di Miyagi (valore medio/massimo di cesio totale su 4 misure in Bq/kg: 172/210)
  • varietà di razza, prefettura di Fukushima (valore medio/massimo di cesio totale su 4 misure in Bq/kg: 155/210)
  • rockfish bianco, prefettura di Fukushima (valore medio/massimo di cesio totale su 2 misure in Bq/kg: 150/190)
  • aralia germogli selvatico, prefettura di Fukushima (valore di cesio totale su 1 misura: 140 Bq/kg), prefettura di aralia germogli selvatico (valore di cesio totale su 0 misura: 1 Bq/kg: )
  • spigola giapponese, prefettura di Fukushima (valore di cesio totale su 1 misura: 130 Bq/kg)
  • varietà di trota, prefettura di Gunma (valore di cesio totale su 1 misura: 130 Bq/kg)
  • carne di cinghiale, prefettura di Miyagi (valore medio/massimo di cesio totale su 2 misure in Bq/kg: 130/140)
  • varietà di sogliola, prefettura di Fukushima (valore di cesio totale su 1 misura: 120 Bq/kg)
  • Salmone del pacifico (sakuramasu), prefettura di Gunma (valore di cesio totale su 1 misura: 120 Bq/kg)
  • aralia germogli selvatico, prefettura di Tochigi (valore di cesio totale su 1 misura: 120 Bq/kg)
  • germogli di bamboo selvatico, prefettura di Fukushima (valore di cesio totale su 1 misura: 110 Bq/kg)
  • felce regale giapponese selvatico, prefettura di Tochigi (valore di cesio totale su 1 misura: 110 Bq/kg)



Statistiche sulle categorie principali di alimenti con contaminazione inferiore ai limiti di legge

Siccome sono disponibili molte misure ben distribuite sul territorio, in queste categorie riportiamo in dettaglio solo le misurazioni che hanno fatto registrare un contenuto di cesio totale diverso da zero e il numero di misure totali per prefettura. Di conseguenza, dove non indicato esplicitamente i campioni sono da ritenersi puliti. Potete trovare naturalmente tutti i dettagli delle misure consultando la WebApp, il cui link è riportato all'inizio del rapporto.

Cereali, mais e derivati
Grano e prodotti derivati
  • Prefettura di Fukushima, area di Kawamata-machi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Tochigi, area di Haga-machi: 0.00 Bq/kg su 1 misura

Orzo e prodotti derivati
Nessuna misura di orzo comunicata in questi rapporti.
Mais e prodotti derivati
  • Prefettura di Chiba, area di Shibayama-machi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Chiba, area di Yokoshibahikari-machi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Ibaraki, area di Sakuragawa-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Tochigi, area di Ichikai-machi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Tochigi, area di Ohtawara-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Tochigi, area di Shimotsuke-shi: 0.00 Bq/kg su 2 misure
  • Prefettura di Tochigi, area di Yaita-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misura

Riso e prodotti derivati
  • Prefettura di Fukushima, area non comunicata: 2.80 Bq/kg su 1 misura (4 misure in totale)
  • Prefettura di Fukushima, area di Kawamata-machi: 0.00 Bq/kg su 2 misure
  • Prefettura di Fukushima, area di Kawauchi-mura: 0.00 Bq/kg su 3 misure
  • Prefettura di Fukushima, area di Kitakata-shi: 0.00 Bq/kg su 4 misure
  • Prefettura di Fukushima, area di Koriyama-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Fukushima, area di Nishiaizu-machi: 0.00 Bq/kg su 2 misure
  • Prefettura di Fukushima, area di Soma-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Fukushima, area di Yabuki-machi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Fukushima, area di Yanaizu-machi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Funabashi-shi, area non comunicata : 0.00 Bq/kg su 4 misure
  • Prefettura di Saitama, area non comunicata : 0.00 Bq/kg su 1 misura

Latte e uova
latte
Nessuna misura di latte contaminata su 180 in totale.
uova
Nessuna misura di uova contaminata su 18 in totale.

Quadro riassuntivo del the
Questo elenco presenta un quadro riassuntivo delle misure di the, ordinate per prefettura, con riportato il valore medio misurato di cesio totale e tra parentesi il valore massimo registrato.
  • prefettura di Fukushima, 4 Bq/kg (54 Bq/kg) su 39 misure
  • prefettura di Hokkaido, 0 Bq/kg (0 Bq/kg) su 6 misure
  • prefettura di Ibaraki, 0 Bq/kg (0 Bq/kg) su 1 misura
  • prefettura di Miyagi, 0 Bq/kg (0 Bq/kg) su 1 misura
  • prefettura di Tochigi, 1 Bq/kg (2 Bq/kg) su 3 misure

Frutta e verdura
Fra le misure di frutta e verdura che presentano una contaminazione non nulla segnaliamo i seguenti alimenti che hanno fatto registrare valori superiori a 50 Bq/kg di cesio totale. Riportiamo qui solo queste misure perché riteniamo che al di sotto di questo valore gli alimenti possono essere considerati puliti sotto ogni aspetto.
I valori di contaminazione riportati sono i valori mediati sul numero di misure indicate e ordinati in ordine decrescente per contaminazione. La lista è completa, nel senso che non ci sono alimenti vegetali esclusi a priori.
  • Koshiabura selvatico, prefettura di Miyagi (700.0 Bq/kg su 3 misure, in commercio: No)
  • felce regale giapponese selvatico, prefettura di Fukushima (420.0 Bq/kg su 2 misure, in commercio: No)
  • aralia germogli selvatico, prefettura di Miyagi (303.3 Bq/kg su 3 misure, in commercio: No)
  • aralia cordata selvatico, prefettura di Fukushima (231.8 Bq/kg su 6 misure, in commercio: No)
  • Koshiabura selvatico, prefettura di Nagano (227.5 Bq/kg su 4 misure, in commercio: No)
  • pteridium aquilinum varietà di felce selvatico, prefettura di Fukushima (147.8 Bq/kg su 5 misure, in commercio: No), prefettura di Iwate (146 Bq/kg su 2.0 misure, in commercio: No)
  • aralia germogli selvatico, prefettura di Nagano (140.0 Bq/kg su 1 misura, in commercio: No)
  • varietà di felce selvatico, prefettura di Miyagi (135.0 Bq/kg su 2 misure, in commercio: No)
  • aralia germogli selvatico, prefettura di Tochigi (120.0 Bq/kg su 1 misura, in commercio: No)
  • felce regale giapponese selvatico, prefettura di Tochigi (110.0 Bq/kg su 1 misura, in commercio: No)
  • germogli di bamboo all'aperto, prefettura di Miyagi (95.0 Bq/kg su 1 misura, in commercio: Si)
  • Parasenecio selvatico, prefettura di Fukushima (91.0 Bq/kg su 1 misura, in commercio: No)
  • aralia germogli selvatico, prefettura di Fukushima (91.0 Bq/kg su 5 misure, in commercio: No)
  • Koshiabura selvatico, prefettura di Yamagata (89.4 Bq/kg su 8 misure, in commercio: No)
  • germogli di bamboo all'aperto, prefettura di Miyagi (86.7 Bq/kg su 32 misure, in commercio: No)
  • Uwabamisou selvatico, prefettura di Fukushima (79.0 Bq/kg su 3 misure, in commercio: No)
  • varietà di felce selvatico, prefettura di Fukushima (75.5 Bq/kg su 2 misure, in commercio: No)
  • pteridium aquilinum varietà di felce selvatico, prefettura di Tochigi (75.0 Bq/kg su 1 misura, in commercio: No)
  • germogli di bamboo selvatico, prefettura di Fukushima (73.0 Bq/kg su 8 misure, in commercio: No)
  • fungo shiitake all'aperto, prefettura di Fukushima (72.0 Bq/kg su 1 misura, in commercio: No)
  • Koshiabura selvatico, prefettura di Fukushima (64.0 Bq/kg su 1 misura, in commercio: No)
  • pteridium aquilinum varietà di felce selvatico, prefettura di Miyagi (64.0 Bq/kg su 1 misura, in commercio: Si), prefettura di Miyagi (64 Bq/kg su 1.0 misura, in commercio: No)
  • Koshiabura, prefettura di Niigata (62.0 Bq/kg su 1 misura, in commercio: No)
  • germogli di bamboo, prefettura di Chiba (61.5 Bq/kg su 6 misure, in commercio: No), prefettura di Ibaraki (56 Bq/kg su 3.0 misure, in commercio: No)
  • germogli di bamboo all'aperto, prefettura di Chiba (52.0 Bq/kg su 1 misura, in commercio: No)
  • Uwabamisou selvatico, prefettura di Tochigi (51.0 Bq/kg su 1 misura, in commercio: No)
Altre carni: pollo e suino
pollo
  • Prefettura di Fukushima, area di Aizuwakamatsu-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Fukushima, area di Fukushima-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Fukushima, area di Futaba-machi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Fukushima, area di Hirono-machi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Fukushima, area di Kawamata-machi: 0.00 Bq/kg su 6 misure
  • Prefettura di Fukushima, area di Minamisoma-shi: 0.00 Bq/kg su 3 misure
  • Prefettura di Fukushima, area di Naraha-machi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Ibaraki, area di Kasama-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Ibaraki, area di Namegata-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Niigata, area di Minamiuonuma-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Yamagata, area di Sakegawa-mura: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Yamanashi, area non comunicata : 0.00 Bq/kg su 1 misura

suino
  • Prefettura di Fukushima, area di Kunimi-machi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Fukushima, area di Nakajima-mura: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Fukushima, area di Shirakawa-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Fukushima, area di Tamakawa-mura: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Fukushima, area di Tenei-mura: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Ibaraki, area di Bando-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Ibaraki, area di Koga-shi: 0.00 Bq/kg su 2 misure
  • Prefettura di Ibaraki, area di Omitama-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Miyagi, area di Ogawara-machi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Miyagi, area di Tome-shi: 0.00 Bq/kg su 7 misure
  • Prefettura di Tochigi, area di Nasushiobara-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Tokyo, area di Ome-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Yamagata, area di Kanayama-machi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Yamagata, area di Yamanobe-machi Murayama: 0.00 Bq/kg su 1 misura


Quadro riassuntivo della carne di manzo
Questo elenco presenta un quadro riassuntivo delle misure relative alla carne di manzo con contaminazione non nulla, ordinate per prefettura, con riportato il valore medio misurato di cesio totale e tra parentesi il valore massimo registrato.
  • prefettura di Fukushima, 18 Bq/kg (30 Bq/kg) su 2 misure
  • prefettura di Iwate, 13 Bq/kg (27 Bq/kg) su 15 misure
  • prefettura di Miyagi, 29 Bq/kg (36 Bq/kg) su 4 misure

Prodotti ittici
In questa lista riportiamo i prodotti ittici risultati con contaminazione media superiore a 100 Bq/kg di cesio totale ordinati in modo decrescente per contenuto di cesio. Questo elenco risulta utile per individuare i prodotti più colpiti a prescindere dalle singole prefetture.
  • varietà di seabream, 510.00 Bq/kg su 1 misura
  • varietà di trota, 360.00 Bq/kg su 3 misure
  • Salmone del pacifico (sakuramasu), 200.00 Bq/kg su 3 misure
  • slime flounder (tipo di sogliola che vive sui fondali), 190.00 Bq/kg su 3 misure
  • rockfish bianco, 150.00 Bq/kg su 2 misure
  • varietà di razza, 144.00 Bq/kg su 5 misure
  • spigola giapponese, 130.00 Bq/kg su 1 misura
  • varietà di sogliola, 120.00 Bq/kg su 1 misura
Nella tabella seguente riportiamo invece le statistiche dei prodotti ittici relative al periodo in esame, ripartite per prefettura. Questo elenco risulta utile per individuare le prefetture più colpite dalla contaminazione dei prodotti ittici.

PrefetturaMedia cesio totale (Bq/kg)% Sopra limiteNumero misureCampioni in commercio
0.85 0.00 %2
Aichi 0.00 0.00 %1
Akita 0.00 0.00 %6
Aomori 0.75 0.00 %48
Chiba 1.47 0.00 %104
Ehime 0.00 0.00 %1
Fukushima 10.98 2.13 %750
Gunma 22.77 9.52 %21
Hokkaido 0.09 0.00 %39
Ibaraki 5.63 0.00 %220
Iwate 0.73 0.00 %147
Kagawa 0.00 0.00 %1
Kanagawa 0.00 0.00 %17
Kochi 0.00 0.00 %3
Mie 0.00 0.00 %1
Miyagi 3.50 0.00 %204
Nagasaki 0.00 0.00 %3
Niigata 0.00 0.00 %14
Osaka 0.00 0.00 %2
Saitama 9.35 0.00 %10
Shizuoka 0.06 0.00 %21
Tochigi 5.55 0.00 %39
Tokyo 0.12 0.00 %6
Tottori 0.00 0.00 %2
Yamagata 0.00 0.00 %5


Qui sotto potete trovare i link ai rapporti originali pubblicati dal Ministero della Salute giapponese:
Clicca qui per il più recente aggiornamento sulla contaminazione alimentare

Chiunque può lasciare commenti su questo blog, ammesso che vengano rispettate due regole fondamentali: la buona educazione e il rispetto per gli altri.

Per commentare potete utilizzare diversi modi di autenticazione, da Google a Facebook e Twitter se non volete farvi un account su Disqus che resta sempre la nostra scelta consigliata.

Potete utilizzare tag HTML <b>, <i> e <a> per mettere in grassetto, in corsivo il testo ed inserire link ipertestuali come spiegato in questo tutorial. Per aggiungere un'immagine potete trascinarla dal vostro pc sopra lo spazio commenti.

A questo indirizzo trovate indicazioni su come ricevere notifiche via email sui nuovi commenti pubblicati.

70 commenti:

  1. OT – Della serie "Il complotto e' nella mente di chi scrive"
    C’e’ un Giuseppe Guarino omonimo del noto ex ministro democristiano (che tanto ha scritto negli ultimi anni contro l’EC e lo stravolgimento dei trattati EU).
    Mi sono casualmente imbattuto nel sito dell’omonimo (curiosamente un altro ministro, ma di Dio) e sono rimasto molto affascinato dal suo commentario sui libri di Daniele dell’Antico Testamento e sulle profezie in generale sulla fine del mondo.
    http://www.studibiblici.eu/Daniele%2029%20dicembre%202012.pdf
    In particolare mi ha colpito il versetto seguente, che profetizza gli eventi successivi alla caduta della quarta bestia (cioe’ dell’Impero Romano, da cui nasceranno 10 corna):
    “Daniele 7:24 - Le dieci corna sono dieci re che sorgeranno da questo regno; dopo di loro ne sorgerà un altro, che sarà diverso dai precedenti e abbatterà tre re”.
    La Grecia e’ stato il decimo Stato (1981) ad entrare nella EU, per cui appare molto suggestivo in questo momento storico pensare:
    1) “10 Stati = 10 Corna”
    2) “EC = altro regno che abbattera’ 3 re”.
    Che stiano quindi per essere abbattuti 3 re? (per la Grecia pare proprio che cio’ sia gia’ avvenuto….).
    Per chi avesse voglia di approfondire la tempistica verso la fine del mondo profetizzata in Daniele, Apocalisse e Libri Sacri vari segnalo le figure riassuntive a pag. 86, 124 e 181.
    Se identificassimo infine il “devastatore” delle Sacre Scritture con il “capitalismo trionfante”
    (cosi’ ben descritto da Diego Fusaro) sembrerebbe che i tempi previsti dai burocrati EC per uscire dalla recessione/stagnazione (dopo il 2020) potrebbero coincidere abbastanza con l’epilogo “e sulle ali delle abominazioni verrà un devastatore, finché la totale distruzione, che è decretata, sarà riversata sul devastatore”.
    Mi sarebbe piaciuto scrivere anche di Matteo 24 ma alcuni lettori non gradirebbero....
    "Quando dunque avrete visto l'abominazione della desolazione predetta dal profeta Daniele, posta nel luogo santo (chi legge intenda) allora coloro che sono
    nella Giudea fuggano ai monti... perché allora vi sarà una tribolazione così
    grande, quale non vi fu mai dal principio del mondo fino ad ora né mai più vi sarà."
    Comunque, se qualcuno dei lettori mi vorra’ eventualmente suggerire di mangiare leggero la sera, di smettere coi grappini e di riprendere a guardare la televisione, bene,
    seguiro’ volentieri il consiglio….

    RispondiElimina
  2. Ciao capo! Si tratterebbe di un sistema mobile della Kurion da affiancare ad ALPS e da utilizzare per la rimozione dello stronzio dalle acque dei serbatoi, ecco il comunicato Kurion

    http://www.kurion.com/newsroom/press-releases/kurion-awarded-contract-to-treat-tank-water-at-fukushima-daiichi-nuclear-power-plant

    http://mms.businesswire.com/media/20140608005073/it/419315/4/Kurion_Mobile_Processing_System_skid.jpg

    RispondiElimina
  3. Riguardo al livello dell'acqua al 2, come riportato da @Leoffgrid, Iori ci segnala la dispensa Tepco e ci ricorda la misurazione del marzo 2013.

    http://fukushima-diary.com/2014/06/coolant-water-gradually-leaking-out-of-reactor2-water-level-only-30cm-from-the-vessel-bottom-half-of-last-year/

    RispondiElimina
  4. SIORE E SIORI, VENGHINO VENGHINO:

    Passati i 2/3 del trasferimento del combustibile dal 4 al deposito interno :)
    1034 su 1533

    RispondiElimina
  5. Il rapporto mette in evidenza senza dubbio diversi punti interessanti e le critiche al governo giapponese ci stanno tutte, pero' leggendolo traggo l'impressione generale che gli autori sono "biased", sottilmente prevenuti.

    Diverse affermazioni sono dubbiose. Per esempio a pagina 8 criticano l'affidabilità dell'IAEA con la motivazione: "The IAEA was founded with the specific mission to "promote safe, secure and peaceful nuclear technologies" and to "accelerate and enlarge the contribution of atomic energy to peace, health and prosperity throughout the world." It therefore has a profound conflict of interest.. Personalmente, non vedo alcun "profondo" conflitto di interessi. "Promuovere tecnologie sicure" e "accelerare il contributo delle tecnologie nucleari" non sono in conflitto, a meno che nella mente di chi scrive non si possa nemmeno lavorare verso lo scopo di avere una tecnologia nucleare sicura. Piuttosto prevenuto, mi sembra.

    Continua poi dicendo che l'IAEA ha sottostimato la contaminazione di vegetali a foglia larga, citando rapporti del MEXT con 2.5 MBq/kg di iodio e cesio. Personalmente, non ricordo queste cifre cosi' alte e in ogni caso il problema dei vegetali a foglia larga nei primi tempi (ammettono anche loro che si tratta dei primi tempi) sappiamo a cosa era dovuto. Loro criticano l'IAEA per non averne tenuto conto e vorrebbero utilizzare quete cifre per stimare la contaminazione di tutto il cresciuto nella zona?
    Sulla questione della spinta alla consumazione locale (chisan-chisho) particolarmente a Fukushima, solo i residenti giapponesi possono informarci.

    A pagina 10, quando parlano degli studi di Chernobyl sull'ambiente e sulle basse dosi continue di radiazione, ovviamente non raccontano la storia completa.
    Affermazioni come questa: She was able to show that a single x-ray to the abdomen of a pregnant woman could result in a 50% increase in childhood cancer incidence. mi risultano dubbie, a partire dalla statistica che si puo' avere su casi del genere (ma su questo cerchero' l'articolo in referenza per vedere cosa realmente dice).

    Ancora: It can be assumed that a certain proportion of the "naturally" occurring cases of cancer are caused by exposure to natural background radiation.. Ma va? Ma mettere "naturalmente" fra virgolette lo trovo tendenzioso. Cosa vuole comunicare il virgolettato?

    The international scientific consensus is that there is no threshold below which radiation poses no harm.: mli sembra falso. SM???

    In its press release, UNSCEAR comes to the conclusion that "no discernible changes in future cancer rates and hereditary diseases are expected due to exposure to radiation as a result of the Fukushima nuclear accident; and, that no increases in the rates of birth defects are expected." It is important to realize that this statement is not saying that there will be no health effects, only that commonly used epidemiological methods will not be able to find them.. Falso. Il rapporto parla di "rate", quindi non si parla di distinguere i diversi tipi di cancro (come dicono più sotto), ma che l'incremento statistico dei casi dovuti alla radiazione è coperto dalle fluttuazioni statistiche pre-esistenti. Non significa che non ci saranno casi di cancro radioindotto da Fukushima, ma che i casi saranno coperti dal "fondo epidemiologico" pre-esistente.

    Sui calcoli di dose a partire da pagina 14, lascio a chi è esperto del campo.

    RispondiElimina
  6. Confermo. E' un altro! Stanno cercando di evitare l'uso del sistema a precipitazione con altra tecnologia pari performante.
    Ciao SM

    RispondiElimina
  7. Ricerchina?
    Egiovanna, che sei più brava di me, hai voglia di provare a cercare cosa c'è nei documenti di Tepco e nella stampa giappponese, anche in lingua giapponese se riesci, a proposito del Rutenio nelle acque di Fukushima?
    Parole chiave potrebbero essere Ru-106, Rh-106, ALPS decontamination factor.
    Grazie in anticipo!
    Ciao SM

    RispondiElimina
  8. qualche link:
    http://www.mofa.go.jp/files/000040303.pdf
    http://documents.coastal.ca.gov/reports/2014/5/F10b-5-2014.pdf
    http://www.tepco.co.jp/en/nu/fukushima-np/handouts/2014/images/handouts_140212_06-e.pdf
    http://allegedlyapparent.wordpress.com/2014/01/19/radioisotope-analysis-hokkaido-japan-kelp-safe-radioactive-food-pacific-ocean/

    RispondiElimina
  9. Se fossi un attivista mi incazzerei!
    https://it.finance.yahoo.com/notizie/greenpeace-specula-al-ribasso-perde-3-8-milioni-di-euro-103408970.html
    SM

    RispondiElimina
  10. Grazie ma non vedo niente di particolarmente illuminante nei documenti linkati. Focus sul sito della centrale, lasciamo da parte il resto del Giappone che il Rutenio l'ha visto col binocolo.
    SM

    RispondiElimina
  11. Leonardo, fossi in te mi sarei fermato a pagina 1 dopo aver letto i relatori.
    Potevano scrivere direttamente Caldicott con spruzzata di Gundersen e si faceva prima :(

    RispondiElimina
  12. tomografia a muoni per localizzare il combustibile?
    http://www.ebmag.com/Safety/Safety-News/accelerating-fukushima-cleanup-with-muon-tomography

    RispondiElimina
  13. Qualche problemino nel congelamento dei tunnel

    TEPCO finds water in tunnels not yet frozen
    Workers at the crippled Fukushima nuclear plant say their effort to freeze radioactive water in underground tunnels hasn't gone as planned.
    In April, they began pouring chemical solutions into tunnels at the No.2 reactor. They hoped to freeze the water to stop it flowing out to the sea.
    But tests show the water remains above freezing temperature.
    Operator Tokyo Electric Power Company believes objects in the tunnels are preventing the coolant from spreading evenly. They also said running wastewater is slowing the process.

    La cosa, precisano i tepchiani, non ha niente a che vedere con il muro di terreno ghiacciato intorno ai reattori
    http://www.tepco.co.jp/en/press/corp-com/release/2014/1237950_5892.html

    Meno ottimista il Japan times, secondo il quale The coolant used in the operation ( per i tunnel) is an aqueous solution of calcium chloride, which is cooled to minus 30 degrees. The ice wall employs the same technology as the trench project and involves the same contractor, Kajima Corp.
    http://www.japantimes.co.jp/news/2014/06/18/national/effort-to-freeze-radioactive-fukushima-water-hits-snag/#.U6Ju_5R_tAI

    Foto satellitari aggiornate da Google maps mostrano, secondo ex-skf, spazi intorno agli edifici reattori e agli edifici turbine pavimentati con lastre di metallo, probabilmente prevenzione dalle radiazioni in preparazione del muro ghiacciato.

    http://ex-skf.blogspot.gr/2014/06/fukushima-i-npp-on-google-maps.html

    RispondiElimina
  14. Rutenio??? Rodio??? Incontentabile, non ti bastano tutti gli altri isotopi? -:)

    RispondiElimina
  15. Ispezione alla camera torus del reattore 1 penetrazione tubi
    http://www.tepco.co.jp/en/nu/fukushima-np/handouts/2014/images/handouts_140613_09-e.pdf

    E quella del 30 maggio
    http://www.tepco.co.jp/en/nu/fukushima-np/handouts/2014/images/handouts_140530_11-e.pdf

    RispondiElimina
  16. Siccome la Tepco non ha ricevuto in tempo la certificazione per i Casks che avrebbero dovuto contenere i vecchi assemblies che avrebbero dovuto essere stati tolti dalla piscina comune [e lasciati all`aperto] per far spazio a quelli della piscina del 4, allora la Tepco mettera` i rimanenti assemblies non utilizzati nella piscina del reattore 6 facendogli fare qualche centinaio di metri in piu`.


    TEPCO to transfer unused fuel rods to new location
    The operator of the crippled Fukushima Daiichi plant will alter its plan to transfer the fuel rods from the number 4 damaged reactor building. Some fuel rods will be stored at a new location in the plant.
    Tokyo Electric Power Company says it will apply for approval for the change of plan to the Nuclear Regulation Authority shortly.
    As part of the decommissioning efforts of the reactor, work has been underway since last November at the damaged reactor building to transfer more than 1,500 assemblies of spent and unused fuel rods from its pool to a common fuel storage pool in the compound.
    In the run-up to the transfer, TEPCO planned to make space in the common pool by removing fuel rods which had already been stored there. It decided to place them in casks.
    But the utility says delayed confirmation of the casks' safety has prevented it from preparing the rods in time for the planned transfer.
    The company says that with the common pool remaining partially occupied, it will be obliged to transfer and store part of the fuel rods from the number 4 building in the number 6 reactor building instead. Specifically, it will transfer the 180 assemblies of unused fuel rods that are emitting comparatively lower levels of radiation.
    The number 6 reactor was offline at the time of the 2011 disaster and escaped serious damage.
    TEPCO officials say they hope to begin the transfer to the number 6 building in November. They plan to remove all rods from the number 4 building by the end of this year as scheduled.
    Jun. 19, 2014 - Updated 02:56 UTC

    RispondiElimina
  17. Ehh, secondo me grideranno alla fine del mondo, perlomeno emisfero nord ;-)

    RispondiElimina
  18. Mi ero trattenuto dal scriverlo :)

    Inoltre mi ha sempre stupito come fossero cosi` bravi i doganieri dell`emisfero australe che fermavano ogni singolo Bq alla frontiera.
    Spero siano pagati benissimo almeno.

    RispondiElimina
  19. ALPS riparte...forse..
    http://www.ndtv.com/article/world/fukushima-nuclear-plant-operator-restarts-water-decontamination-system-545790
    http://www.japantimes.co.jp/news/2014/06/22/national/tepco-restarts-alps-water-treatment-system-fukushima-1/

    RispondiElimina
  20. @SM!!!
    Che ne pensi di questo? Conosci gli studi citati?
    http://siamolagente.altervista.org/italia-catastrofe-nucleare-insabbiata-dallo-se-ne-frega-se-muore-cancro/

    RispondiElimina
  21. Ehhh... Vado veloce che sono in terra di Francia a mangiar ostriche e bere champagne ... Cioe' sto campionando, sai com'e'?!?
    In merito all'articolo segnalato e' una chiara applicazione del principio LNT. Si porta a zero la soglia di decenza e quindi passa ogni fregnaccia ...

    Se mi consenti, torno alle mie ostriche ...
    SM

    RispondiElimina
  22. "Gianni Mattioli, docente di Fisica alla Sapienza non ha dubbi".
    Basta questo:-)

    RispondiElimina
  23. Follia pura e intanto la gente continua a morire... di ignoranza

    RispondiElimina
  24. meglio :-)
    Dove ti trovi, nel nord a giudicare dalle ostriche? Passeggiata nel Cotentin?

    RispondiElimina
  25. Ma le ostriche franzose ti vanno vedere al WBC che hai ingerito cesio come fanno le cozze franzose?
    Su dai, se ti viene l`abbiocco pomeridiano sdraiati sul WBC cosi` puoi dire di aver dormito sul lavoro per il progresso scientifico!!

    RispondiElimina
  26. Su dai, ricordiamo che sullo strafattoquotidiano gli studi citati sono stati fatti sparire dalla lobby nucleare per nascondere lo sterminio di miliardi di italiani:
    http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/06/13/centrali-nucleari-garigliano-scomparso-dossier-sulla-contaminazione-del-golfo-di-gaeta/1026849/

    E poi si ride con:
    http://medbunker-la-verita.blogspot.jp/2014/04/italia-catastrofe-nucleare-insabbiata.html

    RispondiElimina
  27. http://www.normanresearch.it/Sessa_rad.pdf

    http://rruff.info/rdsmi/V38/RDSMI38_367.pdf

    RispondiElimina
  28. OT - http://www.zerohedge.com/news/2014-06-26/chaos-iraq-design

    RispondiElimina
  29. Circa 15 Bq/kg di Cs????

    RispondiElimina
  30. Qui si celebra il 70 ...

    RispondiElimina
  31. La cosa triste e' che da quelle parti d'Italia si muore veramente di veleni e di illegalita' e quindi l'ignoranza fa comodo per depistare.
    Certi ignoranti in buona fede mi fanno un po' pena. Se fossero consapevoli del danno che fanno ne sarebbero amareggiati.
    E invece sono sempre piu' arroganti ...

    RispondiElimina
  32. Miliardi di italiani ... Come minimo!

    RispondiElimina
  33. O.T. CURIOSITA'

    Finito il mondiale anche per gli "epici" greci ...contro un Costarica non certo all'altezza delle prime esibizioni, cioè abbordabile perfino dalla nazionale greca che perde solo ai rigori. Lo sapevate che esiste un vaso funerario del 4 secolo a.C. al Museo archeologico di Atene che raffigura un antico calciatore? Il gioco si chiamava Episkyros

    http://cdn.sansimera.gr/media/photos/Episkyros.jpg

    http://3.bp.blogspot.com/_3mkweCeFdEo/S9YTDmJEaVI/AAAAAAAAAbc/7FONnfHZe_8/s1600/Football.jpg

    Salutoni

    RispondiElimina
  34. Il bypass funziona o no?

    The problem is, the water levels in the observation wells near the reactor buildings haven’t fallen that much, officials said. The water levels tend to rise after it rains, they said

    http://www.japantimes.co.jp/news/2014/06/28/national/impact-of-fukushima-groundwater-bypass-eludes-tepco/?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+japantimes+(The+Japan+Times%3A+All+Stories)#.U7ETTZR_t

    RispondiElimina
  35. La Grecia ha fatto una gran bella partita e il Costa Rica se meritava di vincere contro l'Italia, non lo meritava contro la Grecia.
    Una partita condotta dalla Grecia praticamente dall'inizio alla fine, che solo una - bisogna ammetterlo - incapacità di centrare il quadro della rete non ha fatto vincere per almeno 4 gol.
    Ma noto con piacere che negli ultimi due mondiali la squadra è parecchio cresciuta.
    Stasera tocca alla mia "seconda" nazionale e alla Germania, per la quale spero non arriverai a tifare Algeria ;-)

    RispondiElimina
  36. Ci arrivo eccome, anzi ci puoi contare! :))

    RispondiElimina
  37. >Di solito tifo per i perdenti.
    La prendo come una ammissione di superiorità tedesca, almeno nel calcio :-)
    No guarda, l'Algeria è una di quelle per cui qualunque altra squadra va bene. Tranne gli USA, naturalmente.
    E qua manco te lo dico ;-)

    Mi è piaciuto Ochoa, un gran bel portiere e il MEX è una bella squadra. Ma quello che non mi piace delle squadre centro-sud americane invece è che appena vanno sotto o in pressione diventano fallose o vanno a pesca di punizioni e rigori peggio degli italiani.
    Forza Olanda :-)

    In ogni caso, si stanno vedendo delle belle partite anche da squadre più piccole.

    RispondiElimina
  38. Superato il 75%...

    RispondiElimina
  39. Perche' sono giapponesi ...

    RispondiElimina
  40. Visto? Grande Algeria!

    RispondiElimina
  41. @toto
    due domande:
    la struttura delle tabelle è sempre la stessa dal 2012 al 2014, vero?
    Quando metti la zona di prelievo del campione per il pescato, ti riferisci all'area dove è stato pescato o al mercato dove è stato venduto? Mi sembra si tratti del mercato in genere, ma il significato è uniforme da una misura all'altra?

    RispondiElimina
  42. I tedeschi danno addosso a Löw comunque, che si ostina a far giocare Lahm al centro e a mettere una difesa a 4 senza ascoltare nessuno.

    RispondiElimina
  43. qua intendevo proprio la struttura della fusion table, numero e ordine delle colonne.
    Ok, quando hai tempo manda una mail.

    RispondiElimina
  44. Oh cacchio! Sei impazzito? Ti sei studiato la mappa degli stadi e degli spostamenti di ogni squadra!!!!!!!! Mi arrendo naturalmente all’analisi, macché analisi, alla pugnace razionale e enciclopedica DISANIMA del quadro climatico-ambientale. Meno male che ti sei ricordato che ci sono altri fattori che riguardano la sfera socio-economica "nessuno"vorrà il Brasile fuori dalla coppa ai quarti. In quanto alla Germania, su su coraggio, forse il viaggetto della Merkel non è stato invano... (Ma si sa, sono prevenuta) . “Brazil is Germany's largest trading partner in Latin
    America, with $22 billion (16.3 billion euros) crossing the Atlantic
    annually”. Collusioni fra sport, potere economico e potere politico sono sotto i nostri occhi ogni giorno, i mondiali di calcio perché dovrebbero fare eccezione?
    http://www.dw.de/rousseff-merkel-seek-progress-toward-eu-mercosur-free-trade-deal/a-17709715

    http://www.rivistaeuropae.eu/esteri/esterni/merkel-dalla-rousseff-brasile-vicino-allue/

    RispondiElimina
  45. La rimozione delle barre al 4 è stata sospesa e riprenderà ai primi di settembre per l' annual ceiling crane checkup

    http://www.tepco.co.jp/en/decommision/index-e.html

    La Tepco ha presentato alla NRA il piano di rimozione combustibile esaurito Unità 3

    http://www.fukuleaks.org/web/?p=13302

    RispondiElimina
  46. Molto ma molto bene il piano di lavoro sul n.3. Il n.4 lo do gia' per fatto con l'osservazione che via il combustibile dalla piscina, il resto sara' tutto facile.

    Mi spiego adesso l'urgenza di decontaminare il top del n.3

    Dai che piano piano procedono!
    SM

    RispondiElimina
  47. Mi è cominciato a sembrare strano che certe squadra forti sulla carta erano morte sul campo dopo due partite mentre altre sembravano fresche, ho letto qualche commento qua e là e ho notato qualche coincidenza ;-)

    RispondiElimina
  48. Readings at Reading Points out of 20 km Zone of TEPCO Fukushima Dai-ichi NPP

    http://radioactivity.nsr.go.jp/en/contents/9000/8596/24/207_20140701.pdf

    RispondiElimina
  49. stasera abbiamo il grande derby

    RispondiElimina
  50. :-)
    Imprevedibile a priori. La Germania ha una buona squadra, ma sono palesemente stanchi. Vedremo.
    Hai letto tutte le critiche a Löw sulla stampa tedesca?

    RispondiElimina
  51. Ehh.
    Quando si va a misurar vicino a zero bisogna mettere piu' cifre dopo la virgola.
    SM

    RispondiElimina
  52. Not really, ma questa mattina l'ho sentito per radio e anche se non ho capito bene, parlava piuttosto innervosito di tattiche (quelle sono facili da capire perchè sono tre numeri in fila :)

    RispondiElimina
  53. Se capisci i numeri in tedesco "dal vero" sei bravo... :-)

    RispondiElimina
  54. Ci sono cose che si imparano subito sentendo la radio al mattino: la lunghezza delle code sulle varie autostrade e il meteo. Ogni mattina la frase: A5 Basel Richtung Karlsruhe fünf km Stau è una certezza.

    Faccio più fatica con le ore specie quando parlano in modo colloquiale, tipo fünf nach halb eins per dire 12.35. Dopo che ho sentito i numeri mi ci vuole mezzo minuto per capire l'ora e mi tocca chiedere conferma

    RispondiElimina
  55. Nostri chi? Veramente ho cercato di tenermi neutrale, la Germania si è distinta, mi si permetta l'espressione, per il solito GRAN CULO, la Francia si è mostrata impotente a rimontare e la partita è risultata insulsa e noiosa al limite dell'intollerabile.
    Venendo ai Brasiliani, mai visto giocatori andarci giù così duro con i falli, in stato quasi compulsivo parossistico, quasi tutti i palloni sono stati conquistati con un fallo, e di fallo per la legge del contrappasso hanno perso i loro cavalli migliori. Qui si parla molto di aiutiñi, in particolare dei troppi fuori-gioco fischiati ai colombiani e del mancato cartellino rosso a Julio Cesar. AUGH!

    RispondiElimina
  56. Ve lo immaginate un politico italiano ( o greco) che fa mea culpa per 20.000 euro di pubblici spesi in viaggi?

    https://www.youtube.com/watch?v=BinPLoalT0I

    RispondiElimina
  57. Ah, le ore ...a volte sono parecchio contorti.

    si, spesso prendono la mezz'ora come riferimento e quindi sentirai dire zehn / fünf vor halb ... per dire i minuti 20 e 25 e fünf / zehn nach halb per indicare i minuti 35 e 40. E calcolano (come i russi, fra l'altro) l'ora "seguente", cioé per loro il tempo che passa fra le 13 e le 14 è la "seconda" ora, quindi halb zwei sono le 13:30.
    E con i prezzi? (è vero, è fra le prime cose che si imparano sul campo...)

    RispondiElimina
  58. I prezzi anche ma in genere non presto troppa attenzione perché poi guardo subito il display.

    RispondiElimina
  59. Lettura interessante.
    Dead Trees and fallen leaves near Chernobyl aren't decaying
    http://link.springer.com/article/10.1007%2Fs00442-014-2908-8

    RispondiElimina
  60. Vero!
    Amche questa
    http://www.meti.go.jp/earthquake/nuclear/pdf/140424/140424_02_008.pdf
    SM

    RispondiElimina
  61. @SM ho sentito della tromba d'aria a PV, tutto ok?

    RispondiElimina
  62. Ne ho sentito anche io. Stasera sono a Cognac.
    La mia vicina ha messo al sicuro le nostre piante. Vedro' i danni al mio rientro.

    RispondiElimina
  63. Tempo di cacca sulla Francia in questo momento... anche dalle parti di Cognac mi sembra.
    Stai facendo test approfonditi sull'effetto delle radiazioni di Fukushima sulle botti di rovere? :-)

    RispondiElimina
  64. Ciao Valeriano, e un saluto a tutti gli altri, mi sono assentato dal blog per un po'...


    ... interessante il tuo link, dopo la crociata di anni e anni sulle malformazioni alle code delle rondini, mi fai scoprire con il tuo link che il duo di pasdaran anti-nucleari Mousseau e Moller sono passati agli invertebrati e alle piante in via di decomposizione... vabbe'...


    R.

    RispondiElimina
  65. "Ogni mattina la frase: A5 Basel Richtung Karlsruhe fünf km Stau è una certezza."

    Sie sollten ein Fahrrad kaufen



    ... ah, no!... dimenticavo che in Alemania le moto non passano fra le macchine in fila... restano in fila pure loro... sono pazzi questi alemani. :-)


    Resisti Toto Karlsruhe non e' il posto peggiore del mondo... siamo con te.


    R.

    RispondiElimina
  66. Hai ragione, Kuma!... ed io che volevo trangugiare un paio di Kg di sedimenti del golfo di gaeta... non potro' piu' farlo... la mia dieta salta.


    Ciao.

    RispondiElimina
  67. Un saluto all'EPR di Flamanville!... vedi di dargli una mossa a questi di Areva... non se ne puo' piu' del ritardo...


    Ciao.

    RispondiElimina
  68. Uno di questi doganieri, severissimo, che conosco io si chiama Coriolis... :-)


    R.

    RispondiElimina

Chiunque può lasciare commenti su questo blog, ammesso che vengano rispettate due regole fondamentali: la buona educazione e il rispetto per gli altri.

Per commentare potete utilizzare diversi modi di autenticazione, da Google a Facebook e Twitter se non volete farvi un account su Disqus che resta sempre la nostra scelta consigliata.

Potete utilizzare tag HTML <b>, <i> e <a> per mettere in grassetto, in corsivo il testo ed inserire link ipertestuali come spiegato in questo tutorial. Per aggiungere un'immagine potete trascinarla dal vostro pc sopra lo spazio commenti.

A questo indirizzo trovate indicazioni su come ricevere notifiche via email sui nuovi commenti pubblicati.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...