Cerca nel blog

Loading

7 settembre 2013

Il piano d'emergenza e a lungo termine per l'acqua di Fukushima


Settimana scorsa eravamo nel pieno della bufera mediatica con i giornali e le televisioni che si sono accorte che a Fukushima il problema non sono più i reattori, ma l'immensa mole di acqua contaminata da trattare e da gestire possibilmente evitando che questa se ne vada a spasso e finisca nell'oceano. La bufera si è un po' calmata, ma non troppo, e la situazione tecnica all'interno della centrale non è molto cambiata rispetto a 7 giorni. Forse l'unica vera novità è che TEPCO, anche pubblicamente, sta ammettendo quanto critica sia la situazione dei liquidi contaminati e che sono necessarie misure straordinarie e importanti per gestirla. Il governo Giapponese, stando a quanto pubblicato sulla stampa, sembra condividere la preoccupazione e voglia agire, ma sappiamo come la politica possa essere lenta nel passare dalle buone intenzioni ai fatti.


Il primo fatto importante è che TEPCO, nella speranza di fare chiarezza ha ampliato il sito web organizzando una pagina da cui sono accessibili, con una certa logica, le informazioni riguardanti la gestione dell'acqua. Il nostro consiglio è quello di iniziare con i tre documenti rilasciati il 26 agosto e che attualmente compongono la sezione di overview, iniziando da quello che descrive la situazione attuale. In particolare si focalizzano su due problemi: quello che l'acqua di falda arriva in mare contaminata, forse a causa della presenza di sacche di acqua altamente radioattiva accumulata durante i grandi rilasci della primavera del 2011; l'altro, molto più mediatico, ma marginale rispetto al precedente, sono le perdite dalle cisterne imbullonate di cui abbiamo parlato la scorsa settimana.

Il passo successivo è quello di dare uno sguardo al documento cosiddetto fondamentale, ovvero che descrive la strategia, in parte già approvata in precedenza per la gestione dell'acqua, con la realizzazione di due barriere fisiche sul lato oceano: un muro in cemento all'interno del porticciolo e una barriera di ghiaccio tra i reattori e il muro nel mare. Ci sarà anche una barriera, dinamica questa volta, sul lato monti, costituita dall'abbassamento dell'acqua di falda. TEPCO, ribadisce, con ragione, che abbassare la falda, ovvero pescare l'acqua a monte e inviarla nell'oceano senza farla contaminare, è un punto tanto fondamentale tanto quanto il muro di ghiaccio in quanto agisce direttamente sulla sorgente dell'acqua. Quindi, riassumendo le misure fondamentali che in parte sono già state realizzate sono tre:

  1. Un muro impermeabile in muratura nel porto, iniziato nel maggio 2012 e di cui si prevede la conclusione nel settembre 2014
  2. Un muro di ghiaccio da realizzare intorno ai reattori ancora da iniziare, tecnica molto innovativa, mai provata in una situazione simile.
  3. Un ulteriore abbassamento di falda utilizzando i pozzetti di ispezione posizionati intorno ai reatti e agli edifici. Diciamo ulteriore perché si deve andare a sommare all'abbassamento importante effettuate con il sistema già realizzato.
Tre sono anche le misure per la gestione dell'emergenza
  1. La prima è la bonifica del terreno e delle fondamenta intorno agli edifici. Il lato mare del reattore 1 è già stato ultimato e adesso si sta lavorando al lato monti. Contestualmente si sta pompando l'acqua di falda contaminata a valle per evitare che arrivi al mare.
  2. Il secondo punto è lo svuotamento di queste sacche di acqua contaminata. TEPCO ha individuato alcuni punti dove questa potrebbe essere fermata, ora vanno svuotati e messi in sicurezza in modo da evitare situazioni simili in futuro.
  3. Il terzo punto, che a nostro parere è sì d'emergenza ma deve essere visto come una misura a lungo termine, è l'abbassamento di falda di cui abbiamo già accennato. 
L'applicazione di questi sei punti dovrebbe portare ad una situazione più gestibile, ma ancora complicata. Si tratta solo di una tappa che permetterà di riprendere fiato e di affrontare con un briciolo più di tranqullità quanto segue: ovvero la termodistruzione delle svariate centinaia di migliaia di tonnellate di acqua di rifiuto (non tutta altamente radioattiva) presenti sul sito. Come già detto in precedenza, è ora di passare all'azione e ci potranno essere delle scelte difficili da prendere, in cui si dovrà scegliere il meno peggio. Scegliere il meno peggio sarà comunque meglio di non scegliere e lasciare che il peggio si realizzi da solo.

Consigliamo anche di dare una sbirciata alla sezione FAQ per risolvere i dubbi più comuni. 

La situazione dell'acqua

Concludiamo con i numeri dell'acqua contaminata fotografati nel bollettino emesso il 4 settembre.


Settimana precedentePrevisione per questa settimanaSettimana presentePrevisione per la settimana successiva
Acqua nei reattori + turbine76 20075 00075 50073 700
Acqua nello stoccaggio16 27017 81016 66018 290
Totale 92 47092 81092 10091 990

Clicca qui per il più recente aggiornamento tecnico su Fukushima

Chiunque può lasciare commenti su questo blog, ammesso che vengano rispettate due regole fondamentali: la buona educazione e il rispetto per gli altri.

Per commentare potete utilizzare diversi modi di autenticazione, da Google a Facebook e Twitter se non volete farvi un account su Disqus che resta sempre la nostra scelta consigliata.

Potete utilizzare tag HTML <b>, <i> e <a> per mettere in grassetto, in corsivo il testo ed inserire link ipertestuali come spiegato in questo tutorial. Per aggiungere un'immagine potete trascinarla dal vostro pc sopra lo spazio commenti.

A questo indirizzo trovate indicazioni su come ricevere notifiche via email sui nuovi commenti pubblicati.

201 commenti:

  1. Ottimo, Toto. Gokurou!
    Non ho capito questo, proprio grammaticalmente "TEPCO, ribadisce, con ragione, che senza abbassare la falda, ovvero pescare l'acqua a monte e inviarla nell'oceano senza farla contaminare, è un punto tanto fondamentale tanto quanto il muro di ghiaccio". Mi sa che c'è un "senza" di troppo, ma giusto per essere sicuri.
    E poi: abbassare la falda, significa pompare acqua in modo che ce ne sia di meno, che si abbassi il livello dell'acqua? Solo però che una vena non è come una cisterna, non mi viene l'immagine di un "livello".

    Ultima domanda, perché sono rimasto indietro: qual è il sistema già realizzato che ha permesso l'importante abbassamento di falda? Perdona, se puoi, la piattolaggine.

    RispondiElimina
  2. Esatto, un senza di troppo che ho tolto. L'abbassamento della falda avviene deviandone il flusso. Immagina la falda come un fiume, lentissimo, in cui l'acqua scorre dai monti al mare. Questo fiume scorre su uno strato di terreno impermeabile che ne costituisce il letto.

    Prelevando acqua a monte dei reattori e by-passata attraverso tubazioni in superficie (dopo essere stata controllata dal punto di vista radiologico) direttamente in mare è come togliere l'acqua al fiume che si abbasserà di livello.

    TEPCO & Co. hanno realizzato un sistema di pozzi, tubazioni e cisterne per realizzare questo emungimento di falda. Trovi qualche dettaglio in più in questo post: http://unico-lab.blogspot.it/2013/02/effettuati-primi-test-di-emungimento-di.html



    Il punto è che l'acqua pescata contiene piccole tracce di cesio. Purtroppo tutta la zona è contaminata quindi non è così difficile da credere che anche l'acqua a monte arrivi con un po' di schifezze radioattive e TEPCO vorrebbe scaricarle a mare senza troppi altri trattamenti. Per farlo vorrebbe ottenere anche il benestare dei pescatori e delle comunità locali, benestare che già una volta gli è stato negato.


    ps. oggi al supermercato stavo per comprare il sushi, poi vista la situazione sull'aviaria ho preferito ripiegare sul pollo in offerta!

    RispondiElimina
  3. Se il CAPO permette forse aggiungo uno spicchio mancante.
    Quello che tu chiami vena non e` solo una zona in cui passa acqua, ma una zona in cui passa acqua in pressione quindi sta sparando acqua dentro alla centrale aumentando il livello.
    Diminuendo l`acqua in ingresso ed a parita` di uscita in mare diminuisci il livello.
    Ho chiarito o incasinato?



    Se non vi fosse questa acqua nuova che entra in circolo avremmo bisogno di zero cirsterne perche` cio` che togliamo lo reimmetteremmo tutto.
    C`era stata la richiesta di prelevare l`acqua a monte che e` radioattiva quanto i fiumi della zona che sbucano a mare ed i pescatori hanno detto "E` acqua con 0.1Bq/kmc? allora non la vogliamo", col risultato che l`acqua si riempie di porcate e poi a mare ci va comunque.

    RispondiElimina
  4. Volevo chiederti , sei d'accordo che i pozzi per l'emungimento di falda o bypass sono troppo vicini ai reattori e perciò l'acqua risulta contaminata e bisognerebbe deviarla ancora più a monte e su scala più ampia come sostiene Symplinfo?
    http://www.fukuleaks.org/web/?p=11237

    RispondiElimina
  5. penso che farli più lontano non avrebbe la stessa resa. più vicino è meglio è. per questo motivo è anche interessante la proposta di abbassare anche localmente dai pozzetti intorno ai reattori, qualora si rendesse necessario.


    e poi ci sarebbe un problema di "proprietà" visto che potrebbe essere fuori dai confini della centrale.

    RispondiElimina
  6. OT OT OT
    Perdonatemi, ma quando è troppo, è troppo.
    "Sulla Siria non c'è alcuna soluzione militare, esiste solo una soluzione politica" ha detto il presidente del Consiglio europeo Herman Van Rompuy, in una conferenza stampa con il presidente della Commissione europea Barroso a margine del G20
    http://www.repubblica.it/esteri/2013/09/05/news/siria_l_iran_al_fianco_di_assad_armi_chimiche_pretesto_per_l_attacco-659355

    24 ore dopo la musica cambia

    VILNIUS - Gli europei sono per una "risposta forte" all'attacco chimico del 21 agosto, sul quale le informazioni a disposizioni mostrano la responsabilità del regime di Assad. Lo ha detto l'alto rappresentante Ue per la politica estera Catherine Ashton dopo la riunione dei capi delle diplomazie dei Ventisette a Vilnius
    http://www.repubblica.it/esteri/2013/09/07/news/siria_kerry_al_g8_colloqui_sulla_crisi_con_ministri_ue-66056471/

    L'Europa alla fine non fa neanche finta di salvarsi la coscienza schierandosi contro la guerra , consentira' ogni nefandezza per preservare il proprio relativo benessere per qualche anno in più.
    La Siria non è l’Iraq, la Siria non è l’Afganistan …
    La Grecia non è la l’Argentina, il Portogallo non è la Grecia, la Spagna non è il Portogallo e Cipro non è…
    Nessuna vergogna, ormai non si nascondono piu', andranno a portare aiuto ad al Qaeda e a jihadisti vari proprio nell'anniversario dell'attacco al Qaeda alle 2 torri pur di portare avanti il piano di dissoluzione del medio oriente

    ecco chi sono i ribelli
    http://www.internazionale.it/news/siria/2013/08/30/chi-sono-e-cosa-vogliono-i-ribelli-siriani-2/

    http://www.washingtonpost.com/blogs/worldviews/wp/2013/08/26/the-middle-east-explained-in-one-sort-of-terrifying-chart/

    http://www.washingtonpost.com/blogs/worldviews/files/2013/08/BSm0bOBCYAAAph6.jpg

    RispondiElimina
  7. - L'america ha perso la faccia ultimamente (leggi: le esportazioni di armi in Asia stanno crollando a favore di Russia), e deve cercare di dimostrare di essere ancora il più forte
    - Da un punto di vista tecnico, le armi chimiche (parliamo di gas nervini (*)) sono in realtà più umane delle convenzionali. Basta comparare i risultati su un corpo umano di un attacco di artiglieria a quello del sarin (che agisce sui centri nervosi in pochi secondi).
    - L'Europa non conserva il proprio benessere, perché questa guerra è a uso e beneficio esclusivo degli USA. E' solo la tendenza a abbassarsi i pantalonti verso gli Stati Uniti
    - Gli USA hanno troppo pestato i piedi al grande orso, e questo ha già dimostrato di poter fare il cxxo agli Stati Uniti se vuole. Il coglione finto-pallido sta andando incontro a qualcosa più della guerra fredda.



    (*) l'era dei vescicanti è passata, lasciano troppe tracce e sono meno efficaci. O ggi si preferiscono senz'altro i nervini.

    RispondiElimina
  8. TEPCO dovrebbe fare causa ai proprietari delle colline retrostanti la centrale perchè gli fa arrivare sul sito della centrale acqua di falda e acque superficiali che sono contaminate da Cesio :)
    Hai visto mai?
    SM

    RispondiElimina
  9. Buona Domenica a tutti!

    2020: olimpiadi radioattive. Già mi immagino i titoli di giornale ...
    SM

    RispondiElimina
  10. e chissà quanti atleti ben informati rinunceranno ad andare!


    buona domenica anche a te!

    RispondiElimina
  11. bah, spero di no!

    RispondiElimina
  12. se volete rovinarvi la domenica leggete i commenti all'articolo del corriere a riguardo. Nonostante il commento di Marco Casolino e il supporto di Luca, la gente continua a perpretare l'errore che Fukushima = morte per tutti.

    http://www.corriere.it/sport/13_settembre_07/giochi-olimpici-2020-tokyo-istanbul-madrid-olimpiadi_39700274-17f2-11e3-8a00-11cf802b0067.shtml

    RispondiElimina
  13. Ormai sono convinto che a partire da una certa età contro l'ignoranza non si combatte.
    O si esce dalla scuola già con una mentalità aperta e una buona preparazione di base, o è battaglia persa. Tocca aspettare che Madre Natura faccia il suo corso, lasciandoli vivere nel frattempo nel terrore.

    RispondiElimina
  14. mamoru_giappopazzie8 settembre 2013 14:09

    OT,

    siamo passati dalla concorrenza.

    E questo non sono mica come quelli la sotto le montagne che stanno tutto il giorno a trapanare il formaggio...

    RispondiElimina
  15. mamoru_giappopazzie8 settembre 2013 14:15

    mi si sono mischiate delle foto delle due macchine (2a e 3a) andrebbero qui sotto. LOL

    RispondiElimina
  16. bella gita! ma quando sei andato?

    RispondiElimina
  17. mamoru_giappopazzie8 settembre 2013 14:21

    oggi, con @kumachanTokyo


    Tra l'altro il centro aveva i bus gratuiti dalla stazione che ti portavano direttamente dentro senza cotnrolli o altro poi giravi come meglio ti pareva con due autobus di linea arrangiati come navette interne.

    RispondiElimina
  18. mamoru_giappopazzie8 settembre 2013 14:41

    ma poi stanno li' a regolare il beam con precisione estrema e l'impianto dovevano proprio piazzarlo in una delle regioni piu' sismiche del pianeta? no giusto per chiedere.

    http://www-jlc.kek.jp/2003oct/atf/ATF.overview-e.html

    RispondiElimina
  19. una leggenda metropolitana vuole che un acceleratore simile (SLAC) nella San Francisco Bay abbia cominciato a dare buoni risultati dopo che una scossa di terremoto a "allineato" il fascio :)

    RispondiElimina
  20. a bravi... e potevate sentire Marco C. se vi faceva da guida !

    RispondiElimina
  21. mamoru_giappopazzie8 settembre 2013 15:09

    La prossima tappa sara' senzaltro il Riken

    RispondiElimina
  22. E secondo te io che ho fatto?
    In compenso ci ha invitati al Riken.
    Beh, ha invitato solo me, ma nascondo mamorino nello zaino.
    Ma mi raccomando, non diciamolo in giro, teniamolo come segreto tra me, te 50mila italiani in Italia e 100mila italiani nel mondo :)

    RispondiElimina
  23. mamoru_giappopazzie8 settembre 2013 15:13

    si vabbe, se non ti svegliavo io erano due dita negli occhi altro che linear collider...

    RispondiElimina
  24. quando ci sarà il linear collider, se sarà in Giappone, allora andremo tutti al ristorante di Daniele C. che praticamente gli scavano il tunnel in garage

    RispondiElimina
  25. mamoru_giappopazzie8 settembre 2013 15:15

    ristorante con vista sul beam...

    RispondiElimina
  26. Se non mi svegliavi all`albissima di domenica [8.30] arrivavo un`ora dopo.
    In compenso hai passato l`ultima mezzora a sonnecchiare in sala stampa.
    [SPOILER ALLERT: stanno per volare piatti tra comari]

    RispondiElimina
  27. mamoru_giappopazzie8 settembre 2013 15:16

    altro che sonnecchiare, DORMIVO proprio.

    RispondiElimina
  28. mamoru_giappopazzie8 settembre 2013 15:18

    Pensavo: potrebbero fare come piatto speciale del centro il KEKbab...

    RispondiElimina
  29. però... tra uno e l'altro, potreste farci un off topic con un po' di foto tipo gita scolastica in visita alla superfabbrica dei b!

    RispondiElimina
  30. mamoru_giappopazzie8 settembre 2013 15:19

    comunque tranquillo, se lo fanno in giappone, col culo che hanno, il giorno che lo fanno partire dopo un minuto arriva un sisma di magnitudo 12...

    RispondiElimina
  31. Col cavolo, ti riempiamo di foto, e dopo che avrai finito di sbavare sarai tu a spiegare tutto a quei santi italiani che ti leggono.

    RispondiElimina
  32. NO, quello lo avremo tra 2 mesi nella baia di Tokyo e sara` causato dal B.U.U.U.R.P., il progetto gemello dell` H.A.A.R.P., per radere al suolo i palazzi tokyesi piu` vecchi di 35 anni e ricostruire meglio per le olimpiadi.
    Segnatevi questa data 8 novembre 2013 ore 16.30, l`ora giusta per essere sicuro di aver digerito in santa pace.

    RispondiElimina
  33. Che ha 3 versioni:
    KEKbab Nikko [A05] ai funghi Shitake.
    KEKbab Tsukuba [C05] a forma di ciambellone.
    KEKbab Fuji [G07] con montagnola di cipolla al centro.


    Si sta aspettando la vincita del contratto per il SuperKEKBab, che potra essere ordinato solo se mangiato da almeno 10 persone o da un kumachan.

    http://legacy.kek.jp/intra-e/map/
    Con le puttanate che stiamo scrivendo a mezzanotte mi sa che qualcuno riterra` che il KEKbab Nikko ce lo siamo fumato...

    RispondiElimina
  34. Credo sia proprio una leggenda metropolitana. Viceversa i problemi di allineamento del fascio al CERN causa le maree di terra sono vere e penso anche che abbiano risolto il problema.
    SM

    RispondiElimina
  35. OT per @peakoil:

    http://www.youtube.com/watch?v=ljWzYlc5dzg


    Autoironico, troppo bella!

    RispondiElimina
  36. Non erano problemi di allineamento, ma di sincronizzazione RF... la circonferenza dell'anello varia con la marea... stessa cosa hanno misurato a KEK, tra laltro, e alla (ora chiusa) B-factory in California.
    Su LEP hanno anche avuto problemi di stabilita' degli alimentatori che per lungo tempo non riuscivano a capire da dove venivano... finche' un giorno qualcuno non ha notato la correlazione fra i tempi di arrivo e partenza del TGV Ginevra-Parigi ed hanno trovato che le correnti di ritorno dei freni (che caricano gli accumulatori in frenata) erano responsabili del tutto. Altro problema e' stata la correlazione fra stabilita' del fascio e livello del lago di Ginevra.


    Sono macchine complicate e bizzarre.


    R.

    RispondiElimina
  37. qualcuno non ha notato la correlazione fra i tempi di arrivo e partenza del TGV Ginevra-Parigi
    I processi tramite cui certe persone arrivano a questi risultati mi lasceranno sempre a bocca aperta.
    O magari era uno che lo prendeva sempre e conosceva gli orari a memoria :-)

    RispondiElimina
  38. quella del tgv me l'aveva raccontata il mio prof tesi all'università, dopo una vita spesa in lep.


    nel nostro caso è più facile spiegare la stabilità del fascio con l'ora del run. Durante la notte, l'operatore è molto più rilassato (diciamo così) e il fascio "lo sente" e resta molto più calmo tutta la notte. Di giorno, l'operatore vuole spremere ogni possibile protone e i risultati sono fasci ballerini!

    RispondiElimina
  39. Spero che stavolta passi... ho perso il commento di prima.. deve essere colpa delle radiazioni di Fukushima... sono certo! :-)

    Voila', cerco di riscrivere:

    Modo ON

    Certo che i giapponesi sono unici, questi di KEK-B/SuperKEK sono forti (stessa cosa fanno a SPring-8 e altri acceleratori)... limitandomi a commentare quello che fanno nel campo dell'ultra-alto-vuoto... per pompare i loro acceleratori e minimizzare la pressione installano TUTTI i tipi di pompa possibile... sullo stesso acceleratore puoi trovare pompe ioniche, turbo, criogeniche, NEG, NEG-coating, coating di nitruro di titanio, superficie lisce tirate a specchio con l'electropolishing, a fianco di superfici rese iper-ruvide apposta, assorbitori di radiazione di sincrotrone distribuiti e localizzati, con lavorazione a "V" per distribuire la potenza e intrappolare i fotoelettroni diminuendo l'instabilita' da nube di elettroni... camere a vuoto di rame estruso, non estruso, alluminio, acciaio inox di 3 tipi diversi, valvole tutto metallo di settore con geometrie che Escher stesso non avrebbe potuto immaginare, etc... etc...
    Come si dice... "non si fanno mancare nulla"... :-)
    Modo OFF

    A parte le battute e la presa in giro (ma e' tutto vero e documentabile), mi congratulo per le belle foto, ovviamente sono invidioso perche' io KEK non l'ho ancora mai visitato, dovetti rinunciare ad un invito a causa del trasloco a ITER, nel 2009.

    Fantastica la vignetta della penultima foto che spiega l'effetto Compton inverso con il battitore di baseball che ribatte il fotone del laser con la mazza-elettrone di alta energia... lo incornicio SU-BI-TO! :-)

    Saluti, e grazie ancora.

    R.

    RispondiElimina
  40. Piu' che altro dopo il terremoto lo hanno dovuto ri-allineare... la prima passata di geometri con teodoliti non era stata molto efficace... capita.


    Ad ogni modo gli acceleratori di oggi (KEK e la B-factory di Stanford sono "ieri") si allineano con beam-base alignment... grazie alle moderne simulazioni... spettacolare fu il primo giro dei due fasci di protoni in LHC... un settore alla volta, 20 minuti ed era fatto... per acceleratori di 200 metri negli anni 70 ci mettevano settimane, a volte, per far compiere il primo giro o stoccare il fascio per piu' di qualche centinaio di giri... cioe' frazioni di secondo.


    Ci vuole un bel off-topic... siiiiiii!!! :-)


    R.

    RispondiElimina
  41. Beh... non so quanto sia alto lui... Ma i tuoi piatti sono destinati a passare sopra la sua testa, i suoi coglieranno le tue ginocchia o i tuoi zebedei!... :-)


    Auguri.


    R.

    RispondiElimina
  42. Puoi togliere "a partire da una certa età contro l'ignoranza non si combatte"... di giovani E ignoranti son pieni i blogs.
    Siamo provinciali e conformisti... democristiani fino all'osso... se capisci quello che voglio dire.



    R.

    RispondiElimina
  43. applica sempre Occam e non sbagli ;)

    RispondiElimina
  44. Infatti, intendevo proprio che se esci dalla scuola (e ci esci) senza preparazione e apertura, allora hai già perso. E a 20-24 anni già possiamo chiudere bottega...
    In realtà forse le ultimissime generazioni (10-12 anni) sono un po' meglio... chissà, speriamo.

    RispondiElimina
  45. ROTFL, di geni ne nascono 1-2 al secolo, eh? :-)

    RispondiElimina
  46. http://enenews.com/gundersen-spent-fuel-rods-break-during-removal-process-fukushima-unit-4-racks-distorted-fuel-overheated-pool-boiled-suspects-will-be-stuck-long-long-time-audio
    Imperdibile, da leggere e poi andare a nanna!
    SM

    RispondiElimina
  47. ti pareva se non doveva prevedere una qualche disgrazia! l'evento raro sarà il giorno in cui ammetterà di non aver azzeccato una e una sola previsione!

    RispondiElimina
  48. 3.200 becquerel beta emettitori tra cui lo stronzio a 130 metri dai pozzi di emungimento falda

    http://www.google.com/hostednews/afp/article/ALeqM5g3Zmgf8XoGaOx8YNX4ccqxNDfs3w?docId=CNG.f9b50cbc69bc832a2e740a952c80f64d.2a1&hl=en

    http://www.tepco.co.jp/cc/press/2013/1230401_5117.html

    Il 3 settembre 2013 è stato pubblicato dall'agenzia "Hellowork" nella prefettura di Fukushima un annuncio per l'assunzione di lavoratori per ispezionare i serbatoi di Fukushima I Nuclear Power Plant. .Secondo l'annuncio di lavoro, ci saranno tre turni di 8 ore, e agli operai sarà corrisposto tra ¥ 10.000 a 14.000 yen al giorno senza benefits. Vale la pena di leggere i dettagli

    http://ex-skf.blogspot.gr/2013/09/ro-waste-water-leak-at-fukushima-tepcos.html

    RispondiElimina
  49. Required education: none
    Required work experience, license, certificate: none



    ##&£°@£çò Fan%&)=^?$ \"%$&( !
    (sopra è riportato IN DETTAGLIO cosa penso di Tepco sulla selezione di personale per queste attività delicate)
    SM

    RispondiElimina
  50. La Tepco invita Mr. Lake Barrett come consulente esterno alla task force Tepco istituita il 26 agosto 2013
    http://www.excite-webtl.jp/world/english/web/?wb_url=http%3A%2F%2Fwww.tepco.co.jp%2Fcc%2Fpress%2F2013%2F1230428_5117.html&wb_lp=JAEN

    E' bene ricordare , rischiamo il disorientamento, che le task force o comitati vari messi su per affrontare il problema acqua sono ben 5, per lo smantellamento 3
    http://ex-skf.blogspot.gr/

    Inoltre volevo segnalare che il metodo congelamento suolo , sperimentato per 6 anni a Oak Ridge , è usato alla miniera d'oro Giant mine in Canada per congelare 237.000 tonnellate di arsenico triossido di arsenico. (http://www.aadnc-aandc.gc.ca/eng/1100100027395/1100100027396)
    Si parla di 65 chilometri in perpetuo
    Ci sono naturalmente molti dubbi sul piano, ma a quanto pare niente di meglio all'orizzonte
    http://ca.news.yahoo.com/northern-regulator-raises-doubts-giant-mine-cleanup-plans-160745516.html

    Un articolo chiaro e ben documentato sul tema
    http://www.thedailybeast.com/articles/2013/09/04/fukushima-n-plant-will-be-surrounded-by-a-wall-of-ice.html

    RispondiElimina
  51. Sempre meravigliosa la nostra scavatrice di notizie!

    RispondiElimina
  52. Chiedo scusa, non conosco il codice e purtroppo non posso apprezzare...Help!

    RispondiElimina
  53. OT OT OT (come diceva Andreotti 'a pensare male si fa peccato ma quasi sempre ci si azzecca').
    Jim Stone (il freelance che sfotte apertamente Enenews ed Arnie e che sostiene la tesi del sabotaggio stuxnet a Fukushima) ha recentemente avanzato l'ipotesi che forse le azioni di Obama non siano del tutto irrazionali.

    Pensa che Obama possa essere forzato ad agire aggressivamente verso la Siria perche' sotto la 'minaccia sionista' (nuclear blackmail).
    Da alcuni anni sembra infatti che i rivelatori di ordigni nucleari presenti nei nodi di comunicazione siano andati tutti fuori uso per via della mancanza di Elio3 (di quello delle Storie Tese invece ne abbiamo anche troppo....).


    http://arstechnica.com/science/2011/02/national-security-driving-a-helium-3-shortage-hurting-physics/

    RispondiElimina
  54. Help in arrivo: e` una famosa marca di medicinali giapponesi sempre utili.

    RispondiElimina
  55. Beh, gundy ed enenews si autosfottono benissimo da soli.
    Stuxnet mi e` nuova, e` una variante di BUURP [HAARP] e nuovo ordine o cosa?
    Mi faresti un favore?
    Mi ridaresti il link all`animazione dell`andamento delle emissioni sulla mappa dei primi giorni che avevi gia` postato?
    Grazie

    RispondiElimina
  56. Beh... cosa pretendi?... dottorati in fisica nucleare? Onestamente, per ispezionare, cioe' fare dei giri di ronda e scrivere:registrare:riportare eventuali anomalie, un diploma di scuola media superiore dovrebbe bastare, no?


    R.

    RispondiElimina
  57. "Gundersen: Spent fuel likely to break when pulled from Fukushima
    Unit 4 pool — Racks have been distorted; Fuel rods overheated — Suspects
    some will be stuck there for long, long time"


    Ma non l'hanno ancora rinchiuso Arnie? ... perche' mai dovrebbero rompersi solo lui lo sa... Boh...


    R.

    RispondiElimina
  58. Prego, non c'e' di che.


    http://wwwppd.nrl.navy.mil/whatsnew/haarp/haarpabsez.gif

    RispondiElimina
  59. No!
    E` il messaggio subliminale di Herr Doktor SadoMaso a me di andara da HAROOUOOKU, prendere il lavoro, fare da spia e mandargli campioni da analizzare.

    STOOOOOOP, FEEEERMO, Bob non serve che lo scrivi tu, lo scrivo gia` io per te:
    peakoil2010 -> kumachanTokyo 3 minuti fa
    E io che avevo detto?
    "per ispezionare, cioe' fare dei giri di ronda e scrivere: registrare: riportare eventuali anomalie, un diploma di scuola
    media superiore dovrebbe bastare, no?"

    Sono stato preciso?

    RispondiElimina
  60. Guarda che e` in netto miglioramento!
    La volta precedente la piscina del 3 era evaporata!!!!

    RispondiElimina
  61. ... sorge spontanea la domanda... quando prendi un po' di fanclo, ti senti meglio oppure no? :-) ...



    R.

    RispondiElimina
  62. dovrebbero esportarne parecchio da queste parti... per mandarlo a un po' di persone!

    RispondiElimina
  63. non sono totalmente d'accordo. il titolo di studio potrebbe non essere importante, ma l'esperienza nel settore sì. vuol dire sapere come comportarsi, cosa fare e cosa non fare, saper valutare l'importanza anche di una sola goccia di acqua che perde.


    il mio pensiero :)

    RispondiElimina
  64. Se lo mandi a qualcuno si`, a prenderlo dipende.

    RispondiElimina
  65. E tra l`altro il fatto che il corriere del gioppino aveva scritto che le misure erano sbagliate perche` usati strumenti sbagliati [andavano finescala] mentre sembra che semplicemente prendessero le misurazioni a diversi cm, e quindi le misurazioni beta erano tranquillamente inferiori.
    Cioe` uno che ne sapesse un minimissimo non avrebbe fatto questo errore.

    RispondiElimina
  66. Banalmente...
    Gli USA stanno perdendo il predominio militare perché le ultime "operazioni" sono state di fatto un fallimento, anche se sbandierate come successi.
    Le esportazioni di armi USA in Asia stanno crollando paurosamente, e Cina e India (per citare due grossi acquirenti) stanno comprando a tutto spiano dalla Russia.
    Si diffonde l'idea che l'armamento USA è buono solo all'interno della NATO (che si sta disgregando), mentre nei teatri asiatici i russi sono più efficaci, cosa avvalorata appunto dalle ultime azioni.
    Quindi, Obama ha una delle ultime possibilità di dimostrare al mondo che è capace di condurre una guerra positivamente, ovvero senza perdere un solo uomo, una sola nave o un solo aereo.
    Ecco perché la corsa alla Siria, che fra l'altro era nel mirino da almeno 10 anni.

    RispondiElimina
  67. ARGH, no, colpa mia, non le emissioni del BUURP, ma quelle aeree di Fukushima.
    Scusa.

    RispondiElimina
  68. a me pare tutt'altra cosa...

    RispondiElimina
  69. Formazione ed esperienza sono tutto in questo settore. Altrimenti ci metti 3 mesi a formarli per fagli fare le "ronde".
    SM

    RispondiElimina
  70. Ed infatti dovrebbero iniziare una scuola di formazione visto che le vasche le avremo per una 20ina di anni.

    RispondiElimina
  71. ahahahahahaaha :-)

    RispondiElimina
  72. Allora dovrebbe essere questo.

    http://cerea.enpc.fr/en/fukushima.html

    RispondiElimina
  73. E NO FANCL............Roberto :-) Gundersen e irsn son roba mia .-) n'dove vai ?

    RispondiElimina
  74. AHHHH, vuoi dire che era un gioco arbitrario? pensavo che fosse qualcosa di simile al Leet
    http://it.wikipedia.org/wiki/Leet

    RispondiElimina
  75. OK... e dove li trovi "gia' esperti" che vogliono fare quel lavoro per quel salario?...



    R.

    RispondiElimina
  76. Non l'h o capita... se mi fai un disegnino per spiegare te ne saro' grato... :-)



    R.

    RispondiElimina
  77. ... e ride LEI! :-)


    R.

    RispondiElimina
  78. Eh!... volevo mandare del fancl anche a qualcun altro, non sempre a te, cherie! :-)


    R.

    RispondiElimina
  79. Visto che qui non ci si manda mai a FANCL, ma ci si prende sempre tutti bene per ILCL, la prima battuta era su SadoMaso che giustamente vuole campioni da tutti i nippopazzi che trova e la seconda sono io che faccio te che prendi in giro me.
    Se devo spiegarti di piu` inizio a chiedermi quale spirito di drogatoquotidiano ti abbia posseduto.

    RispondiElimina
  80. Grande mossa di Putin però! Obama è all'angolo...Certo che è stato pietoso Barack Obama sfida Vladimir Putin in casa sua e incontra gli attivisti gay russi. Il Presidente statunitense getta benzina sulle infuocate relazioni tra Washington e Mosca elogiando il loro lavoro contro la legge che vieta la propaganda omosessuale in presenza di minori. e bla bla per i diritti umani

    RispondiElimina
  81. Lei nonostante sia galla e` meno tonta di te, quindi la capisce.

    RispondiElimina
  82. Niente codici, qui e` tutto alla luce del sole come ci prendiamo PRILCL...

    RispondiElimina
  83. E Bellafigheira l`ha pure capita almeno un`ora prima di te!
    Ma sei stato posseduto da grillo in persona?
    Hanno fatto andare le pompe a vuoto nel tuo ufficio?

    RispondiElimina
  84. Con gioia prendiamoci PRFNDLL

    RispondiElimina
  85. l'ho detto:
    Il diversamente pallido sta andando incontro a qualcosa più della guerra fredda. Se ci saranno scontri armati che coinvolgono apertamente eserciti, la Siria sarà il banco di prova militare USA-RUSSIA.
    Gli USA sono al limite del bluff(*) e se saranno costretti a scoprire le carte potranno esserci sorprese.


    (*) nel senso che ormai anche militarmente sono meno potenti di quello che vogliono propagandare.

    RispondiElimina
  86. In effetti Obama sembra manovrato da qualcun altro, la CIA? l'industria bellica? il Mossad? daIlo stesso destino dell' impero? che non può cambiare perchè cambia il presidente Our arms must be might, ready for instant action, so that no potential aggressor may be tempted to risk his own destruction. . . Jan. 17, 1961, President Dwight D. Eisenhower
    Gli USA devono posizionarsi sullo scacchiere orientale, come dice Valeriano l’avversario temibile per il predominio mondiale e’ la Russia, ricchissima di energia. Praticamente gli americani intendono porre sotto il loro dominio tutto cio’ che non controlla la Russia.

    RispondiElimina
  87. ahahah bellissimo il politicamente corretto diversamente pallido!

    RispondiElimina
  88. Si vede che non leggi i fumetti di Asterix ...

    RispondiElimina
  89. O che non ha mai giocato a Q*bert

    http://www.youtube.com/watch?v=0yrhee8W7II

    RispondiElimina
  90. peeeerfetto grazie

    RispondiElimina
  91. Si vede che non leggi i fumetti di Asterix ..
    O che non ha mai giocato a Q*bert
    o che non legge fumetti...

    RispondiElimina
  92. troppo evoluto per noi :-)

    RispondiElimina
  93. http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/f/f2/Nuvola.png

    RispondiElimina
  94. Piccoli "ambientalisti" anti-nucleari crescono...

    "Si pensi che una dose di 20 millirem (0,2 millisivert, ndr) su 50mila
    persone può causare la morte di 30 persone. Non voglio immaginare cosa
    possa accadere ad una città di 15-20 milioni di abitanti."


    Chi ha detto questa BOIATA COLOSSALE, vi state chiedendo?


    Un professore universitario, fisico... Gianni Mattioli.


    Poi mi criticano perche' li insulto? Calci nel culo meriterebbero. Da non potersi sedere per una settimana.


    R.

    RispondiElimina
  95. Eh!... e' che questo pomeriggio c'e' stata una visita del ministro Zanonato al CERN, che ha lasciato qualche centinaio di CERNisti italiani ATTONITI, a bocca aperta... se questi sono quelli buoni... a posto siamo! :-(


    Non mi sono ancora ripreso... scusatemi.



    R.

    RispondiElimina
  96. Dai ragazzi/e... GIANNI MATTIOLI !!??

    Una vita spesa contro il nucleare... e cosa volete che dica un personaggio del genere.. e al quale essere il paladino degli "anti" ha regalato una bella carriera:

    http://www.unesco.org/new/en/venice/about-this-office/how-we-work/governing-bodies/scientific-council/


    voilà


    Offgrid

    RispondiElimina
  97. EH NO EH!!!
    Ora racconti tutto, boiate del genio politico comprese!

    RispondiElimina
  98. Trovato! Ecco la fonte originale del verbo :)
    http://puntodinonritorno.altervista.org/green-economy-ecologia-ambiente-rifiuti-inquinamento-co2-risparmio-consumi-acqua-energia-rinnovabili/243.html

    RispondiElimina
  99. NOOOO, va bene che gli diano un posto da pappone a Roma, ma non anche a Venezia! sigh ;(

    RispondiElimina
  100. Vedo che settembre prosegue con fragore :-)

    RispondiElimina
  101. Cosa succede alla gru che lavora al 3?
    Il 5 settembre pare si fosse rotto un componente alla base del braccio, come riportato da Mamoru, il 9 settembre il braccio principale della gru " si è sdraiato" sfinito dopo il lavoro!
    http://photo.tepco.co.jp/date/2013/201309-j/130910-02j.html

    Mancanza di manodopera anche per il lavoro di decontaminazione
    http://www.japantimes.co.jp/news/2013/09/10/national/disaster-areas-critically-short-of-manpower/#.UjALLNLt_Tp

    e di conseguenza
    The Environment Ministry admitted on Tuesday that it cannot complete decontamination in 7 cities and towns by the deadline.They include Minamisoma City, Namie Town, and Futaba Town. The ministry says that by the end of the year, it will draw up a new timetable to deal with those areas. It says difficulty obtaining residents' approval and a lack of storage facilities for contaminated soil are key factors in the delay.
    100 local governments in 8 prefectures are in charge of cleaning up municipalities other than evacuation areas.
    Among them, Iwate, Gunma, Saitama and Chiba Prefectures had cleaned up their educational facilities by the end of June. But for residences, work is finished on only about 20 percent of the nearly 380,000 units listed for decontamination.
    The Environment Ministry says the clean-up will probably take several more years.
    NHK

    Dallo Spiegel apprendiamo che funzionari di 100 impianti nucleari americani sono in "gita" a Fukushima. Articolo molto duro e pessimista,
    http://www.spiegel.de/international/world/inspector-says-japan-needs-international-help-for-nuclear-plant-a-921302.html

    RispondiElimina
  102. "You do not know what you're doing," Klein told company president Naomi Hirose in person. "You do not have a plan."
    Credo abbia pienamente ragione, ma...

    ...commenti del tipo:
    the lessons from Hiroshima and Nagasaki still haven't been learned.
    testimoniano un'idiozia senza limiti.

    RispondiElimina
  103. Fisico?
    Vedo che ha smesso di fare il fisico nel 1978 circa...
    ;-)

    RispondiElimina
  104. mamoru_giappopazzie11 settembre 2013 10:00

    probabilmente era un modo educato per dire che nonostante si siano presi due atomiche continuano a comportarsi alla stessa maniera di allora: testardi e un poco teste di ....

    RispondiElimina
  105. mamoru_giappopazzie11 settembre 2013 10:03

    Comunque dai, per il 2020 sara' tutto finito.


    nel senso che se vanno avanti di questo passo riusciranno (dato l'impegno che ci stanno mettendo) a farsi sfuggire di mano una situazione assolutamente gestibile con raziocinio ed un minimo di organizzazione...


    meno inchini e piu' fatti.

    RispondiElimina
  106. E da chi pensavi che avesse imparato quel FISICO NUCLEARE di Jazcko?
    Che un secondo dopo la laurea gia` leccava il culo a Washington ed i risultati purtroppo si sono visti.
    http://delawareway.blogspot.jp/2012/08/nuclear-information-and-resource.html

    RispondiElimina
  107. Finche` non capiscono che devono chiamare noi due rimarranno nel guano radioattivo.

    RispondiElimina
  108. Il commento intero è:
    Why should I feel sorry for a nation that insists on sticking with
    nuclear anything? Obviously, the lessons from Hiroshima and Nagasaki still haven't been learned. But as usual...profits before people. Reap as you sow.

    Vedi te.
    Il commento è sicuramente di qualche americano/anglofono.

    RispondiElimina
  109. Metti insieme la frase di Eisenhower con quella più recente di Rumsfeld: "Il concetto di terrorismo è tanto indeterminabile e vago che potremmo applicarlo agevolmente ad ogni situazione o fenomeno non in linea con i nostri obiettivi e interessi."
    e con il fatto che ancora si credono inviati da Dio per correggere i mali del mondo e avrai un bel quadro di cosa bolle li' dentro.

    l’avversario temibile per il predominio mondiale e’ la Russia, ricchissima di energia.
    Senza contare anche che la Russia è pur sempre il "nemico" storico degli USA.
    E anche la Cina si sta facendo piano piano viva.

    RispondiElimina
  110. Veramente la dice anche un drogatoquotidiano su 15...
    Non che non ci siano idioti anglofoni sia chiaro.

    RispondiElimina
  111. Finto OT, sempre Yappone e`, nonche` il CAPO lo mettera` nel prossimo confronto Italia/Helvetia.
    Normale 1.14Euro\L
    Benza alti ottani [shell vpower] 1.225Euro/L
    Diesel 0.977 Euro/L
    indirizzo: 200m dalla casa dell`orsetto, strada statale 6 che porta fino a FD1 diretti e senza passare dal via.

    RispondiElimina
  112. Interessante il codice colori...
    normale=rosso
    VPower (qui: SP98)=giallo
    Diesel=verde?

    strada statale 6 che porta fino a FD1 diretti
    Ovvio che i prezzi crollano, non ci passa più nessuno :-D

    RispondiElimina
  113. certo, americano/anglofono in quel caso particolare.

    RispondiElimina
  114. Invece per i pendolari e` riaperta da un mese, e se non preferisci impiegare 2 ore in piu` sei ben felice di passare ad 1 km dalla centrale :)

    RispondiElimina
  115. Salve:

    gia' visto e discusso qui?

    http://www.oecd-nea.org/press/2011/NEWS-07-presentations/


    R.

    RispondiElimina
  116. "Il commento è sicuramente di qualche americano/anglofono."... e coglione.


    R.

    RispondiElimina
  117. E poi il nostro lavoro sarebbe meraviglioso, ci facciamo pagare e poi chiediamo agli UNICI che cazzeggiano qui cosa dobbiamo fare, magari pagandogli [coi soldi tepchiani] un paio di biglietti aerei all`anno.

    RispondiElimina
  118. ça va de soi ;-)

    RispondiElimina
  119. EMERGENZA PSICOPATICA!!!!
    Io a mezzanotte e mezza dovrei dormire, ma poi avete ore a disposizione per sbellicarvi con la PUPPATO che parla di Fukushima!!!
    http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/09/11/fukushima-tragedia-ambientale-continua/708588/

    RispondiElimina
  120. OT ...SON FORTI STI GIAPPONESI :-) http://m.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=C_CDLBTJD4M&desktop_uri=%2Fwatch%3Fv%3DC_CDLBTJD4M%26feature%3Dplayer_embedded

    RispondiElimina
  121. clicco sull'articolo, lo leggo velocemente e scorro ai commenti. Il primo che leggo è di Paolo Ruffati che prima cosa cita @SM e poi consiglia al ministro di venire ad informarsi qui!


    ovviamente non sono andato oltre nei commenti perché avrebbe potuto guastarmi la sensazione deliziosa. adesso posso andare a letto contento.

    RispondiElimina
  122. Allego foto, la fonte è il PSI.
    I dati partono dal 1970 altrimenti l'idroelettrico farebbe una ben più misera figura.
    Ad uso e consumo di Rob, Kum e Co.
    SM

    RispondiElimina
  123. Si, ho visto. Peccato che non sia né un ricercatore né un dipendente CNR. Vabbé ...


    Sogni d'oro!
    SM

    RispondiElimina
  124. vero.... ma direi che è un'ottima approssimazione :)

    RispondiElimina
  125. Si, però... la storiella di Stuxnet a Fukushima è veramente una MegaBalla... Stuxnet è stato costruito per tutt'altri scopi: far impazzire i PLC delle centrifughe iraniane (SIMATIC della Siemens). .. almeno qui non riportiamo balle ampiamente svergognate da tempo... (se non per riderci sopra eh:-)


    Offgrid

    RispondiElimina
  126. Notevole.
    La sequenza di improperi solo perchè la signora è del PD....


    Offgrid

    RispondiElimina
  127. La parte "politica" io la salto a pie` pari, il problema e` che se una dice frottole i commenti [non politici] sono "Si` bravaaaaaa" e se informi ti insultano.
    Passi dal contaballe pagato al, bene che ti vada, saccentone della domenica.

    RispondiElimina
  128. Hai fatto bene, anche se valeva la pena leggere per andare a letto ridendo come pazzi che a @SM uno ha detto "Mah, se è per quello nemmeno il suo commento lo è, a meno che non
    specifichi quali lauree in quali discipline, o quale esperienza
    lavorativa o di attivismo, lei possa vantare per esprimere giudizi così
    netti. O almeno ci illumini con qualche scritto divulgativo, come lo è
    questo, che lei valuti degno, gentile professore...".

    Mai riso tanto.
    Faccio notare che lauree e specializzazioni sono equipollenti ad attivismo.
    SM e` "equipollente" ad onufrio o bertraglio.
    BRRRRR che brividi.

    RispondiElimina
  129. 1970... quindi mancano i almeno i 2000 morti del Vajont e non vedo i 171mila di Banqiao nel 1975.

    RispondiElimina
  130. E` una buona approssimazione ma e` come presentare Michelino Schumacher come campione tedesco di kart.

    RispondiElimina
  131. bhe però piuttosto che attivista (leggi sotto :)

    RispondiElimina
  132. Ciao, ignorantoni e inqualificati! ( che laurea in quale disciplina potete vantare eh?:-)

    Avete visto il grafico di M.Casolino?

    Solo che l'articolo rimanda all'interessante reportage del National Geographic dove si dice testualmente che gli effetti dell'esposizione a bassi livelli di radiazione sono difficilmente valutabili e Minoru Takata, director of the Radiation Biology Center at Kyoto University, told the Wall Street Journal that the radioactive water doesn’t pose an immediate health threat unless a person goes near the damaged reactors. But over the longer term, he’s concerned that the leakage could cause higher rates of cancer in Japan., il che lascia al lettore un senso di inquietudine per niente vago.

    http://www.scientificast.it/blog/wp-content/uploads/2013/08/fuku-300x189.gif

    RispondiElimina
  133. Ma no dai, poverino!

    RispondiElimina
  134. Si potrebbe controbattere che non ci mostra i latente fatalities che sono trattati separatamente...

    RispondiElimina
  135. Volendo sanno essere anche creativi!

    RispondiElimina
  136. E ce ne sarebbe da discutere sulla presenza di C-14 radioattivo nel pacifico...
    che fra l'altro, a differenza degli altri isotopi di Fukushima è incorporato nel DNA diventando quindi una parte "permanente" del corpo.
    I rischi legati al C-14 mi risulta che sono calcolati con un peso maggiore, @SM conferma?



    (bello il grafico e l'articolo)

    RispondiElimina
  137. Il governo giapponese ha protestato Giovedi contro due vignette pubblicate Mercoledì sul settimanale francese Le Canard Enchaîné sulla concessione delle Olimpiadi del 2020 a Tokyo , nonostante il disastro nucleare di Fukushima .

    En savoir plus sur http://www.lexpress.fr/actualite/monde/asie/jo-de-tokyo-2020-le-japon-fustige-deux-caricatures-du-canard-enchaine-sur-fukushima_1280918.html#xYGMdepxeTEf5SqU.99
    http://static.lexpress.fr/medias_7874/w_418,h_182,c_crop,x_0,y_18/w_605,h_270,c_fill,g_north/le-canard-enchaine-mougey-fukushima_4031489.jpg

    http://i.telegraph.co.uk/multimedia/archive/02669/Le-Canard-Enchaine_2669102b.jpg

    RispondiElimina
  138. beh, in genere chi è oggetto di ironia non ha mai il "senso dell'umorismo" :-)

    RispondiElimina
  139. Attilio Scotolati12 settembre 2013 16:04

    Eccomi qua! Ripeto senza alcun timore cosa penso del commento di SM, che recita: "Gentile senatrice Puppato,è bene occuparsi di cose che si comprendono. Per lei, a quanto leggo, Fukushima certamente non è tra queste. Questo suo tremendo minestrone di notizie semi-copiate da Internet non è utile a nessuno."
    Scritto da un anonimo tra cento altri su una pagina di un giornale online non valga più di quello di chi ha scritto l'articolo, che sarà pure una ambientalista senza formazione specifica, ma almeno si sa chi è!
    Se "SM" avesse almeno fatto la fatica di rimandare a questa pagina, o muovere una qualche critica specifica, o magari dire chi è, non avrei avuto nulla da ridire. OVVIO che non metto lauree o dottorati sullo stesso piano dell'attivismo, ma su internet siamo tutti uguali, se uno spara una sentenza e non dice chi è può essere chiunque, aspettarsi che la gente ti creda e basta è pura presunzione.
    "SM e` "equipollente" ad onufrio o bertraglio."? No, SM è equivalente a "Pinco Pallino", finché non mi dice chi è!
    Faccio notare anche che io sono fondamentalmente a favore del nucleare, pur avendo votato no all'ultimo referendum, per cui bando ai pregiudizi!

    RispondiElimina
  140. Mah, eri perfettamente libero di ignorare il mio messaggio, come altri magari hanno fatto. Non mi aspetto repliche, critiche oppure ovazioni quando scrivo. Internet è libero.


    Comunque vedi non sono un anonimo, sono ben conosciuto e infatti qualcuno si ricorda del mio avatar. Non vado certo in giro a millantare crediti. Viceversa se ritengo di stroncare, stronco. Quell'articolo, nel merito, è inguardabile. Come fai a pensare di muovere critiche specifiche. Mi è parso sufficiente il consiglio di occuparsi di cose che si comprendono, lasciando intendere che l'autrice non è nella posizione di comprendere. Credo sia sufficiente.


    Comunque benvenuto, continua a leggerci :)
    SM

    RispondiElimina
  141. Datosi che non l'hai visto sotto allo SNOWBALL, eccoti qua in un momento felice!

    RispondiElimina
  142. Non è un caso che il nucleare sia made in USA. Ottimo articolo, deve aver perforza letto Unicolab :)


    Mi piace questo passaggio. Toto, quanti mesi sono che lo diciamo?

    I see no realistic alternative to a
    program that cleans up water with improved processing systems so it
    meets very protective Japanese release standards and then, after public
    discussion, conducts an independently confirmed, controlled release to
    the sea.



    Anonimo SM

    RispondiElimina
  143. Se volete aiutare a rispondere a questo dubbio: https://www.facebook.com/unicolab/posts/732156556798770?notif_t=share_wall_create siete i benvenuti.

    RispondiElimina
  144. 2 anni pieni!
    E temo non siano le sole due cose piene che abbiamo.

    RispondiElimina
  145. come al solito hai ragione!

    RispondiElimina
  146. Ciao carissimo!
    Il commento di SM e` un commento vero al 100%, se uno e` un senatore/senatrice non puo` permettersi di raccontare frottole cosi` grandi, e su fatti che possono essere la vita o la morte per qualcuno.
    In realta` noi ITALIANI IN GIAPPONE sappiamo che nessuno morira` di radiazioni e noi ITALIANI IN GIAPPONE lo sappiamo che non solo non rischiamo per Fukushima ma abbiamo pure un quarto della radioattivita` media italiana, percui sarebbe quasi da ridere.
    Pero` poi noi ITALIANI IN GIAPPONE abbiamo parenti in Italia che si preoccupano e non poco quando sentono UN SENATORE DELLA REPUBBLICA ITALIANA dire la frottola che ci sono stati e ci saranno morti da radiazioni e la situazione e` in continuo peggioramento.
    E poi noi ITALIANI IN GIAPPONE stiamo male a sapere che loro stanno male perche` qualcuno VUOL FARSI BELLO E FARSI NOTARE PER LE PROSSIME ELEZIONI sulla pelle e la sofferenza assolutamente gratuita dei parenti degli ITALIANI IN GIAPPONE.

    Chi e` la senatrice che adori e rispetti perche` e` tanto brava e buona secondo me?
    La piu` grande contaballe che gode a far soffrire i parenti degli ITALIANI IN GIAPPONE e gli ITALIANI IN GIAPPONE stessi.
    Beh, hai anche controllato che ogni mia affermazione fatta su QUELLA BUGIARDA DELLA SENATRICE DELLA REPUBBLICA ITALIANA sia vera, quindi non ho molto altro da dire.
    Se vuoi ridirmi che sono presuntuoso fai pure, anche se sembra che tu mi ritenga presuntuoso perche` tu non hai letto il mio elenco delle palle della SENATRICE DELLA REPUBBLICA ITALIANA e pretendevi che per ognuno a cui rispondevo io ripostassi tutti i link.
    Io direi che la richiesta di ripostare tutto per ogni singolo postatore sia da presuntuosi, e soprattutto gia` non si opera cosi` di norma, ma ancora di piu` sul drogatoquotidiano ove passa 1 link su 20.
    E per "passa un link su 20" non intendo che cancellano il link, ma cancellano tutto il post.

    BTW va benissimo che SM sia equipollente a pinkopallino tanto l`importante e` se dice palle come la SENATRICE DELLA REPUBBLICA ITALIANA o se dice la verita`.
    E come me dice solo la verita`.
    Come ho scritto ad altri che pensavano di offendere: "tu puoi considerarmi un AVakutaa oppure una macchina di Turing basata su di una grammatica di Chomsky context-sensitive, o anche uno che schiacci i tasti a caso, tanto la domanda VERA e` una e solo una: Ho io detto la verita` e tu rimarrai un i gnorante per sempre? SI`/NO".
    Sia chiaro che la domanda era per un ignorante che mi dava dell`ignorante montato, non per te.

    RispondiElimina
  147. beh, poco da aggiungere rispetto a quello che ha detto @kumachanTokyo 6 minuti dopo!

    RispondiElimina
  148. E aggiungo: ma avete una pazienza per rispondere a tutti...

    RispondiElimina
  149. Io non ho detto nulla!
    Io sono un bravo orsetto morbidoso che alle 2am potrebbe anche andare a dormire.
    Sono riuscito a spiegare perche` non deve e non si puo` essere una SENATRICE DELLA REPUBBLICA ITALIANA bugiarda sulla vita degli altri?

    RispondiElimina
  150. Il C-14 entra nel pacifico, così come in altri mari, quando la CO2 atmosferica marcata C-14 va in soluzione in acqua, è un fenomeno perfettamente naturale. Allo stesso modo la CO2 marcata C-14 entra nei sistemi vegetali e poi nella catena alimentare. Tra l'altro il fenomeno è alla base di un meraviglioso strumento di datazione.
    Di per sé il C-14 si forma in alta atmosfera per interazione raggi cosmici con lgli atomi dell'atmosfera. Ad oggi, visto i rapidi (su scala geologica) tempi di dimezzamento del C-14 (T_1/2 =5700 anni) è all'equilibrio per formazione. Tuttavia, sempre su scala geologica, la variabilità della concentrazione di gas in atmosfera causa diversi livelli di C-14 è abbastanza alta. E' uno dei radionuclidi con i coefficienti più bassi di dose/attività. Non si fissa in modo preferenziale al DNA ma gira ovunque nel corpo ci sia Carbonio.
    Attenzione Vale, il C-14 diventa permanente da morti, non da vivi :) Fin che vivi scambi Carbonio. Quando muori smetti e i rapporti C-14/C-13 e C-14/C-12 cominciano a cambiare per decadimento fisico del C-14, mentre C-13/C-12 sono costanti.

    Ricordo un buffissimo aneddoto sulla datazione C-14 della mummia di Ramsete II dove un ricercatore contestò vivacemente un docente dicendo che siccome Ramsete II visse circa 90 anni, il docente stava sbagliando di 90 anni ad attribuire la data di nascita. In effetti si misura la data di morte.


    In laboratorio devi sempre stare attento a tutte le sorgenti C-14, di solito in forma organica, perchè tendono a produrre CO2 marcata che è molto volatile, ergo si lavora sempre sotto cappa con ventilazione forzata e filtrata.
    SM

    RispondiElimina
  151. Ci sarebbe il seguente lavoro che sembra serio ma è sempre una simulazione
    http://iopscience.iop.org/1748-9326/7/3/034004/article?v_showaffiliations=yes#artAbst
    il video è anche su youtube

    http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=vLRAQ-tsxT8



    poi ci sarebbe ASR, a global coastal and marine consulting firm, che ha sviluppato la prima mappa in circolazione nel 2011
    http://www.asrltd.com/japan/plume.php



    Lo studio più recente
    http://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S096706371300112X

    che sembrerebbe un clone del primo, anche loro giungono alla conclusione che acque con concentrazioni di Cs-137> 10 Bq / m 3 raggiungeranno la costa nord occidentale americana e l'arcipelago delle Hawaii agli inizi 2014


    Non sono riuscita a trovare la fonte del pennacchio oceanico 2012 da te indicato

    RispondiElimina
  152. credo sia perchè Vajont non era un impianto idroelettrico in senso stretto.
    Su Banqiao ci sono molte incertezze, temo che 26000 siano i morti accertati, gli altri erano stati etichettati come "dispersi" dal governo cinese... bah

    RispondiElimina
  153. Non ho un acconto FB, ma se tu potessi fargli avere il nome e indirizzo di un buon psichiatra credo che potresti fargli passare il dubbio velocemente.


    R.

    RispondiElimina
  154. In genere non si sta neppure a portare al largo lo scarico. Si scarica con diluizione 1:100 oppure 1:1000 in luogo idoneo.


    Che si decidano.

    RispondiElimina
  155. ciao, è appena uscito un report fresco fresco della NEA sull'incidente (del 2011, non quello della perdita d'acqua...)

    http://www.oecd-nea.org/general/mnb/2013/august-september.html

    Il report è a questo link:

    http://www.oecd-nea.org/pub/2013/7161-fukushima2013.pdf

    RispondiElimina
  156. OT ... scusate ma non prendiamocela troppo con ilfattoquotidiano...

    Anche questi non scherzano:

    http://www.repubblica.it/ambiente/2013/09/10/news/stop_carbone-66247557/

    "motivo che economie come la Cina hanno deciso, lentamente, di limitare l'uso del carbone"


    ahahhah.... ma da quando?


    leggetelo perchè merita...

    RispondiElimina
  157. Non si fissa in modo preferenziale al DNA ma gira ovunque nel corpo ci sia Carbonio. Attenzione Vale, il C-14 diventa permanente da morti, non da vivi

    certo :-)
    Io pensavo a quello prodotto dai test nucleari nel pacifico. Che percentuale daresti a questa componente?

    Ricordo un buffissimo aneddoto sulla datazione C-14 della mummia di Ramsete II
    Ricordo la "buffissima" contestazione sulla datazione della Sindone...

    RispondiElimina
  158. Entri in un campo in cui ogni tanto leggo anche io ma non lavorandoci direttamente non garantisco al 100%. Ritengo che non siano i test nel pacifico ad aver aumentato il C-14 ma quelli superficiali, in USA e URSS principalmente. Nel pacifico la maggior parte dei test sono stati sotterranei. Poi ad un certo punto si sono messi a farli in alta atmosfera, quindi l'incremento di C-14 in atmosfera, origine superficie, è avvenuto negli anni 60 prima dei bandi. Poi le concentrazioni sono andate diminuendo per via della deposizione a terra e negli oceani.


    La datazione della Sindone: c'è così tanta roba da leggere da spenderci una vita, polemiche e complotti inclusi.
    SM

    RispondiElimina
  159. OOOOK VAAAA BENE,
    Capirai che hai ricevuto un trattamento extralusso ad avere una risposta piccata dando della brava persona ad una bugiarda ed implicitamente del contaballe a me :)
    Ed ora il tuo post qui sopra da cui si vedono un po` di preconcetti che forse non ti accorgi nemmeno di avere.
    1- "da un'ambientalista come la Puppato c'era da aspettarsi che il suo pensiero rispecchiasse le posizioni ambientaliste".
    Scusa ma secondo te chi e` un ambientalista?
    Secondo me, visto che l`energia ci serve se non vogliamo tornare nel medioevo e campare 35 anni, dobbiamo usare l`energia che produca meno danni all`ambiente, uccida meno uomini, meno CO2 e che tra l`altro come corollario non da buttare via, sia la meno costosa.
    Direi che qui sei finito sostanzialmente in una tana di ambientalisti che valutano ogni elemento con i numeri e non con i preconcetti.
    Se invece intendevi "da un'ambientalista come la Puppato c'era da aspettarsi che il suo pensiero rispecchiasse le posizioni finto ambientaliste che portano all`aumento da produzione da gas/carbone e CO2" concordo.
    E poi una curiosita`: secondo te essere un`ambientalista comunista ti autorizza a raccontare frottole al prossimo?
    Tanto per capirsi sono greenpeaceiano originale, quello del fondatore di grinpiss Patrick Moore:
    http://www.youtube.com/watch?v=aCf8AXJHu-U
    2- "A sua difesa posso dire che "non ci saranno mai morti da radiazione dovuti a Fukushima" è una forzatura".
    Perche`????
    In base a quale PRECONCETTO tu, non presuntuoso, lo affermi?
    Io lo dico in base ai dati, tu e la bugiarda in base a quali dati a me evientemente sconosciuti dite che moriremo?
    3- "la notizia di quel funzionario Tepco morto per cancro è stata mal
    riportata da tutti i grandi mezzi di informazione italiani che ho
    consultato".
    Non capisco il punto, se hai capito che il cancro numero uno in Giappone, dovuto al loro costume culinario, non puo` essere dovuto a radiazioni, che cosa non ti quadra sulle palle dette dai giornali italiani?
    4- "Nessuno ha la verità in tasca. Altrimenti, questa sì, è presunzione!".
    Stai dicendo che se io dico che la gravita` media sulla superficie terrestre e` 9.81m/s2 e la bugiarda dice che e` 3m/s2 io non posso dire che e` 9.81m/s2 perche` a riguardo nessuno ha la verita` in tasca?
    Non pensi di essere ULTRA presuntuoso oltre che ANTI scientifico?
    Staresti bene nel tribunale che ha condannato Galileo.

    Qui si fanno affermazioni basate su scienza e fatti, non sui "secondo la mia opinione".

    RispondiElimina
  160. Io invece voglio essere antiscientifico e combattere [perdendo] questo assioma istruendo i drogati quotidiani.

    RispondiElimina
  161. "Vengono fuori dalle fottute pareti!"
    :-)

    RispondiElimina
  162. hahahahahahaha, e se li colpisci ti corrodono col loro sangue/acido!

    RispondiElimina
  163. Ma anche "Non dargli da mangiare dopo mezzanotte".

    RispondiElimina
  164. ma qua mica parliamo solo di fisica... cioé, siamo alle basi elementari, si negano numeri evidenti pur di supportare la propria idea.

    RispondiElimina
  165. @SM
    ma hai notato come la gente si sgola in continuazione per dire che "i titoli di studio non servono a niente" e poi appena fai un commento - supportato magari anche da cifre - la prima cosa che ti chiede sono le credenziali?
    Quando arriva questa domanda, in genere è ora di chiuderere il discorso, perché (il buon Schopenauer insegna) si passa dall'attacco all'argomento a quello alla persona.

    RispondiElimina
  166. Qualcuno ha notato come la gente si sgola in continuazione per dire
    che "i titoli di studio non servono a niente" e poi appena fai un
    commento - supportato magari anche da cifre - la prima cosa che ti
    chiede sono le credenziali?

    Quando arriva questa domanda, in genere credo sia
    ora di chiuderere il discorso, perché (il buon Schopenauer insegna) significa che si
    passa dall'attacco della tesi a quello alla persona, con buona pace del buon senso.

    RispondiElimina
  167. NO!
    Ti chiedono le credenziali se dici la verita` supportata da studi che dicono che non verremo sterminati e poi non ti credono comunque perche` e` esattamente l`opposto di quello che gli dicono per tutta la vita.
    NON ti chiedono credenziali e ti dicono bravo se dici che tra poco abbandoneremo Tokyo ed i giappo piu` ricchi sono gia` scappati dal giappone da un paio di anni e sono rimasti qui solo i 127milioni piu`poveri.

    RispondiElimina
  168. era sottinteso.

    Non si mette mai in dubbio il parere di qualcuno che la pensa come te :-)

    RispondiElimina
  169. ... te le chiedono salvo poi, quando glie le fornisci dire cose come:


    1) Ma chi ti crede?
    2) E anche se fosse, mica solo i fisici (o quel che e' il titolo di studio) hanno diritto ad avere un'opinione!
    3) Ah!... ma allora e' per questo che sei favorevole al nucleare, perche' hai degli interessi professionali!
    4) Ti ignorano, fanno finta di niente...


    R.

    RispondiElimina
  170. infatti avevo la tentazione di proseguire dicendo:
    "Quando arriva questa domanda in genere è meglio lasciar cadere direttamente il discorso, perché - il buon Schopenauer insegna - vuol dire che si passa dall'argomentare la tesi all'attacco ad personam"
    ..ma poi non l'ho messo per non essere troppo polemico ;-)

    RispondiElimina
  171. BOB, chiariamo meglio.
    Ugnuno ha diritto alle opinioni e noi garantiamo il diritto alle opinioni.
    Ma che la Terra giri intorno al Sole o che mangiando un Bq di cesio al giorno non ci siano danni per noi sono FATTI, ma per questa gente e` una OPINIONE.
    E` questo il problema.
    E se tu gli dici che la Terra gira intorno al Sole hai prima i tuoi 4 punti, poi ti dicono che ci sono scienziati che dicono il contrario.

    RispondiElimina
  172. http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/09/11/fukushima-tragedia-ambientale-continua/708588/

    Simo S•13 ore fa
    Ci vorranno ancora anni perché il mondo si renda conto di questa apocalisse.

    kumachanTokyo•2 ore fa
    Temo di si`, sono passati due anni e mezzo e c`e` ancora gente che non solo non ha ancora capito che qui in Giappone non ci possono essere morti da radiazioni in futuro, ma addirittura non riesce a credere che non ce ne siano state sino ad oggi.
    Pazzesco vero?

    RispondiElimina
  173. Ed io dico che non deve valutare chi sono ma se quello che dico e` vero, e magari cercandosi da solo i riscontri.

    RispondiElimina
  174. CAPO!
    Scusa se ci liberiamo qui delle boiate dei drogatiquotidiani.

    RispondiElimina
  175. Attilio Scotolati13 settembre 2013 16:12

    Forse dal tuo punto di vista è stato un trattamento extralusso, ma dal mio punto di vista ho dato della brava persona ad una bugiarda che sono certo sia in buona fede (OK, questo è poco scientifico :-D), e del contaballe ad un ANONIMO SCONOSCIUTO. Ed è questo il punto fondamentale, non puoi aspettarti di "spalare merda" su qualcuno con un nick a caso su un giornale a caso ed aspettarti di essere creduto solamente perché "hai ragione". Per aspettarti che la gente sappia che hai ragione devi aspettarti che siano tutti esperti in ambito nucleare (penso che meno dell'1% degli italiani sappia cos'è un mS, me incluso!), oppure che ti conoscano, e ciò vale certamente all'interno di unico-lab, sicuramente non sul Fatto.
    1-tu hai la definizione di ambientalista come persona che valuta e lotta per la salvaguardia dell'Ambiente secondo parametri rigorosi, mentre la definizione che inquadra la quasi totalità delle persone che si definiscono o a cui si riferisce come ambientalisti, almeno in Italia, è ben diversa. Ecco, io sottintendevo quella definizione di "ambientalista all'italiana", come è giusto fare parlando italiano corrente in un ambiente aperto come quello della rete; tra i tuoi amici evidentemente usate la definizione "scientifica", ora lo so!
    2-Non ho le conoscenze né i mezzi per fare valutazioni dirette "in base ai dati", come dici tu, di contaminazione ed emissione dell'incidente, forse tu si. Allora, siccome mi hai detto di cercare "radiation deaths in Fukushima" e mi son letto un'articolo su Scientific American che riferiva degli studi di un certo Jacobson (valore atteso di 130 morti), poi ho letto Wikipedia che mi ha messo in guardia su tali studi e dato in riferimento il report "Health risk assessment" della WHO, che è MOLTO più cauto della verità assoluta che distribuisci tu, parlando di incrementi dello 0,5-1%, è molto poco, ma non niente; e sulle verità assolute ho imparato ad essere molto cauto...
    3-Non sono mica scemo, ho letto al di fuori dei giornaletti italiani e capito che quella morte non è dovuta all'incidente, dopo che mi avete messo la pulce nell'orecchio. Evidentemente la Puppato e la stragrande maggioranza degli italiani non l'hanno fatto, questo può essere una spiegazione del suo strafalcione. OVVIO, non ho mica detto che ha ragione lei!
    4-La verità non è fatta solo di dati scientifici misurabili, ed anche se fosse alcuni teorici (Popper, Duhem, Goedel) avrebbero da ridire. Nel caso specifico non esiste nemmeno questa forma di verità, dato che si parla di modelli difficilmente verificabili.

    RispondiElimina
  176. @toto
    vorrei fare una precisazione relativamente al tuo post FB ( giusto per non passare per scema totale)
    CHE SICCOME CHE SONO CECATA, non ho visto il link e mi sono concentrata sulla vistosa mappa, che ho creduto il tema in questione. Di qui la ricerchina veloce sulle mappe esistenti riguardo a Radioactive Seawater Impact riportata sotto. Ripeto, l’ASR evidentemente usa per le simulazioni una mappa terrestre ottenuta laborando dati SIO, NOOA, US dept of geographer ecc. ecc.

    Debbo aggiungere che circola sul web un’immagine creata da NOAA's Center for Tsunami che mostra la propagazione dello tsunami e l’altezza d’onda
    e che viene spacciata ovunque come proiezione dell’inquinamento oceanico, perfino da
    Panorama ( lo aggiungiamo alla lista delle grandi testate Fatto quotidiano, Repubblica, Corriere ecc. ?)
    http://scienza.panorama.it/Fukushima-catastrofe-planetaria-o-esagerazione

    http://www.noaa.gov/features/03_protecting/images/Energy_plot_japantsunami_300.png

    RispondiElimina
  177. Una volta ho sbattuto fuori casa un.amica appunto per questo, "Io ho la mia opinione " ripeteva dopo un'accesa discussione, sì, certo, le rispondo, ma ci sono fatti inconfutabili come ad esempio che la terra è tonda su cui non puoi avere un'opinione ."Ne sei proprio sicura?"....

    RispondiElimina
  178. Perfetto, prendi il documento WHO, dove ti mostra il dato dei possibili incrementi e ti mostra il nome delle citta` ed un numerino.
    Poi ti vai a leggere quel numerino e ti dice "valore per chi e` stato 4 mesi in questa citta`".
    Poi vai su repubblica e ti guardi quando sono stati dati gli ordini di evacuazione e leggi che l`11 marzo vi e` stata l`evacuazione per un raggio di 10km [ed il pre allarme per 30km] ed il giorno dopo per 30km.
    Poi ti riguardi sul documento WHO il nome della citta` che da sola si fa il 50% dei casi da te citati e metti quel nome in googlemaps e vedi che questa citta` e` tra 1 e 3km dalla centrale.
    Io direi che 1 o 3km e` all`interno dei 10km della zona di evacuazione e quindi... evacuata.
    E non solo e` stata evacuata, ma come detto evacuata l`11 marzo, quando la prima esplosione di idrogeno con relative emissioni aeree e` avvenuta il giorno dopo [12 marzo].
    Controllati pure le date sul drogato quotidiano o repubblica.
    Poi torni al documento WHO ed oltre alla nota dei 4 mesi hai piu` di una pagina in cui ti spiegano i loro conti e ti dicono:
    1- Sappiamo che vi e` stata l`evacuazione, ma abbiamo fatto i conti come se la gente non fosse stata evacuata per 4 mesi.
    2- Sappiamo che oltre la zona di evacuazione si e` dato ordine ti stare in casa con finestre chiuse se non strettamente necessario uscire, ma abbiamo fatto i conti come la gente se ne fosse stata felicemente all`aperto a giocare a golf.
    3- sappiamo che ai bambini piu` vicini e` stato dato lo iodio, ma noi faremo i conti come se non fosse stato dato.
    Dulcis in fundo hanno fatto i conti col modello LNT [+5%tumori/Sv], cioe` il modello percui se i giapponesi [127milioni viventi in uno stato a 1mS/anno] andassero a vivere in Italia [4mSv/anno] allora 19mila giapponesi all`anno, oltre la media, si ammalerebbero di tumore.


    Prego leggi, calcola e valuta.
    Ti e` chiaro quindi che il WHO ha fatto i conti come se chi aveva la casa a 300 metri dalla centrale fosse rimasto li` davanti alla centrale all`aria aperta per 4 mesi e non come se le persone fossero state fatte evacuare il giorno PRIMA delle prime emissioni radioattive?
    La vedi la sottilissima differenza?
    A questo aggiungi le centinaia di miglia di test fatte alla popolazione, che puoi cercarti, da cui vedi che e` impossibile avere anche un solo morto da radiazioni.
    Se il rischio 0.5-1% e` per chi e` rimasto ad 1km dalla centrale all`aperto, quale pensi sia il rischio per le VERE persone che non erano affatto li`?
    FATTI non sensazioni.

    Per te gli studi sulla popolazione di Hiroshima e Nagasaki sono modelli difficilmente verificabili?
    Guarda che non c`e` nessun modello inventato ex novo, vai e ti prendi gli studi sulla popolazione e trovi i fatti.

    RispondiElimina
  179. Sei meravigliosa e... SI`.

    RispondiElimina
  180. And that is your opinion!
    www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=OL5yplRHE9g#t=10

    RispondiElimina
  181. scusate se posto qui, ma la discussione giù sotto si è fatta troppo intricata e non saprei dove postare questo mio contributo.


    mi sembra che vi state un po' accanendo e state di fatto dicendo tutti la stessa cosa. il mio parere è che l'incidente di Fukushima ha già fatto morti, non tanto per le radiazioni, ma per la paura di prenderle. Primi tra tutti i morti legati all'evacuazione e tutti coloro che già psicologicamente scossi dalla tragedia tsunami non hanno sopportato lo stress radioattivo.


    qualche caso di cancro, non necessariamente mortale, ci sarà specie tra i lavoratori, mentre per gli altri sarà verosimilmente una variazione del fondo difficilmente correlabile con l'incidente.


    quindi riassumendo. le radiazioni non hanno ancora fatto morti a Fukushima e, in base a quanto sappiamo, non faranno certo una strage apocalittica come reclamizzato da molti; anzi le conseguenze sanitarie saranno veramente molto limitate.


    i miei due yen.

    RispondiElimina
  182. Ottima sintesi.
    Che purtroppo non convincerà i fautori della catastrofe assoluta.

    RispondiElimina
  183. Ovvio che è così. Almeno per le persone onestamente interessate a una discussione.
    Così detesto anche chi chiede costantemente "fonti?" per ogni cosa che dici. E si, mo' mi segno ogni idea che ho in testa, ogni fatto o nozione da dove l'ho presa. Cerchi e poi semmai si discute.

    RispondiElimina
  184. Come dicevo all'orsetto, mi autocito:
    Più passa il tempo, e più mi sembra che lo Sgarbi che gridava "Capra,
    capra, ignorante come una capra!" fosse sulla strada giusta.

    RispondiElimina
  185. Comincio ad averne gli zebedei pieni (j'en ai ras le bol, Ich habe die Nase voll) di gente che prende le cartine e non guarda neanche la scala.
    E' evidentemente scritto centimetri su quella.

    RispondiElimina
  186. Parte di questi decessi sono da imputare complessivamente alla tragedia sisma+tsunami+crisi nucleare. Ne ho letto anche io diffusamente e concordo con te. Centinaia di decessi tra i centri di prima e seconda accoglienza, specie tra le persone anziane, per le mutate condizioni di vita, il disagio, la depressione o la perdita di cari. Alcuni rilocati non sono rientrati a casa non per le radiazioni ma perchè la casa non c'era più, anzi, l'intera cittadina.



    Sicuramente alcuni interventi della primissima ora hanno fatto più danni che beneficio, ad esempio quella struttura sanitaria con degenti non-trasportabili che è stata evacuata causando circa una trentina di decessi proprio con l'evacuazione.


    Non saranno certo gli eccessi di tumori solidi e leucemie radioindotti ad ingrossare queste fila.

    Paura isterica delle radiazioni: è necessario cominciare ad imputare le conseguenze ai predicatori di disastri e cataclismi planetari. Esiste il reato di procurato allarme con le sue sanzioni. Non può passare l'idea che si terrorizzino le persone con la scusa di una "opinione" o di un essere "attivista". Vogliamo parlare degli aborti di Seveso o Chernobyl?

    Che fare allora?







    Noi lo stiamo già facendo, nel nostro piccolo, con questo blog :)
    Anonimo SM

    RispondiElimina
  187. Sulle decine di migliaia di morti causate dall`opinionista ed attivista grinpiss con Chernobyl mi sono ripromesso di scrivere una cosina quando avro` piu` tempo e cio` grazie anche e soprattutto all`ineffabile ed inenarrabile scavatrice, l`incommensurabile Coscialunga { @Egiovanna }, ma la storia di aborti per Seveso mi e` nuova. Mi diresti due parole?

    RispondiElimina
  188. Un'infarinatura prima che arrivi SM ( Supremo Maestro)

    Furono autorizzati aborti terapeutici per timore di teratogenesi. Per molti si trattò di una gonfiatura e si parlò di genocidio di stato. Pare nessuno degli embrioni abortiti avesse segno di teratogenesi.

    http://legge194.blogspot.gr/2007/09/seveso-caso-gonfiato-volutamente.html

    Sembra certo però che neonati di donne esposte alla diossina accusano disfunzioni tiroidee
    http://www.plosmedicine.org/article/info:doi/10.1371/journal.pmed.0050161

    RispondiElimina
  189. Sugli aborti ,spontanei e non, a Fukushima
    http://www.japantimes.co.jp/news/2012/04/18/national/fukushima-miscarriage-rate-stable/#.UjP3C9Lt_To

    Su gravidanze e aborti, una specie di abbozzo, senza conclusioni definitive, ma emerge chiaramente l'ansia delle donne sugli effetti radiazioni sul feto
    http://www.fmu.ac.jp/radiationhealth/conference/presentation/day1/1111.pdf

    RispondiElimina
  190. Le fantastiche sensibilità strumentali nel misurare la radioattività consentono di individuare pochi atomi radioattivi per kg in matrici che hanno una tale importanza biologica da far impallidire.


    Ma provate a mettervi nei panni di una madre che allatta e che scopre di "trasmettere" col suo latte al suo bambino una radiazione definita in televisione come "micidiale e mortale". Ma con quale uso della ragione puoi andare a confortarla e spiegarle che il rischio specifico è trascurabile? Si toccano aspetti profondi della psiche, la paura generata è di per sé irrazionale, non la superi col piano della sola razionalità ma ci vuole il conforto diretto dell'esperienza. Tipo la paura del buio da piccoli.
    SM



    http://www.unita.it/mondo/fukushima-iodio-radioattivo-br-nel-latte-materno-1.285565

    RispondiElimina
  191. Alla faccia della "infarinatura" :)
    SM (Semplicemente Me)

    RispondiElimina
  192. E simpatico come Despicable Me con le tre bimbe!

    RispondiElimina
  193. il titolo di questo film è praticamente tradotto letterale in italiano con Cattivissimo Me, ma a casa mia è stato intitolato "Le Bimbe" e lo vediamo molto spesso.

    RispondiElimina

Chiunque può lasciare commenti su questo blog, ammesso che vengano rispettate due regole fondamentali: la buona educazione e il rispetto per gli altri.

Per commentare potete utilizzare diversi modi di autenticazione, da Google a Facebook e Twitter se non volete farvi un account su Disqus che resta sempre la nostra scelta consigliata.

Potete utilizzare tag HTML <b>, <i> e <a> per mettere in grassetto, in corsivo il testo ed inserire link ipertestuali come spiegato in questo tutorial. Per aggiungere un'immagine potete trascinarla dal vostro pc sopra lo spazio commenti.

A questo indirizzo trovate indicazioni su come ricevere notifiche via email sui nuovi commenti pubblicati.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...