Cerca nel blog

Loading

11 maggio 2013

Già finito il compito della copertura del reattore 1 di Fukushima


Pochissime le novità che ci sono arrivate dalla centrale di Fukushima durante quest'ultima settimana, complici forse le tante giornate di festività appena trascorse. A differenza del solito, che dobbiamo scremare le notizie che leggiamo per realizzare questo aggiornamento settimanale, questa settimana abbiamo dovuto raccogliere tutto quanto di significativo ci è arrivato per mettere insieme queste poche righe. Ogni giorno TEPCO pubblica sul proprio sito almeno tre documenti sulla situazione delle perdite dalle cisterne interrate, ormai l'intera area è stata bucata in modo da realizzare pozzetti di ispezione per controllare l'espansione della contaminazione. Tutto questo lavoro è si importante, ma in questo momento sembra addirittura esagerato visto che i risultati delle analisi sono sempre negativi e la vasca 2, quella da cui si è persa la maggior quantità di acqua contaminata, è da giorni ormai completamente vuota.

La notizia interessante riguarda la copertura del reattore 1 che costruita in tempi strettissimi durante la messa in opera della roadmap era divenuta un po' il simbolo dell'impegno per rientrare dall'emergenza. La ragione per cui era stata costruita questa tenda rinforzata era di confinare dinamicamente le eventuali emissioni gassose dall'interno, in particolare, una fumata di vapore radioattivo che saliva dai piani interrati attraverso una penetrazione. Il vapore si è poi risolto in autonomia non appena si è riusciti a raffreddare più efficacemente il nocciolo all'interno.


TEPCO prevede conseguenze minime a livello di nuove emissioni nel rimuovere la copertura dal reattore 1 per poter procedere con l'installazione di una più seria come quella ormai terminata per il reattore 4 e che non solo permetterà di confinare le nuove emissioni, ma anche di installarci dentro equipaggiamenti per la movimentazione del combustibile irraggiato delle piscine e quello danneggiato dai noccioli.

Al momento le operazioni di smantellamento sono previste per il prossimo autunno mentre per la ricostruzione bisognerà aspettare ancora qualche anno, quando la copertura dell'unità 4 non solo sarà già ultimata, ma avrà anche importanti periodi di operatività alle spalle e sarà possibile capire se ci sono migliorie possibili rispetto a questo progetto.

La situazione dell'acqua

Chiudiamo questo post con il consueto aggiornamento della situazione dell'acqua contaminata come è stato fotografato dal più recente bollettino dell'8 maggio 2013. La previsione è stata rispettata e la quantità totale di acqua altamente contaminata è rimasta invariata rispetto alla settimana precedente. Continua invece la tendenza positiva per l'acqua trattata da ALPS di cui speriamo di avere presto un aggiornamento. Nel frattempo sono iniziati gli incontri di TEPCO con le varie associazioni professionali della prefettura per ottenere il loro benestare per iniziare il rilascio dell'acqua decontaminata.


Settimana precedentePrevisione per questa settimanaSettimana presentePrevisione per la settimana successiva
Acqua nei reattori + turbine75 20075 20075 00075 500
Acqua nello stoccaggio19 30019 60019 48019 210
Totale 94 50094 80094 48094 710

Clicca qui per il più recente aggiornamento tecnico su Fukushima

Chiunque può lasciare commenti su questo blog, ammesso che vengano rispettate due regole fondamentali: la buona educazione e il rispetto per gli altri.

Per commentare potete utilizzare diversi modi di autenticazione, da Google a Facebook e Twitter se non volete farvi un account su Disqus che resta sempre la nostra scelta consigliata.

Potete utilizzare tag HTML <b>, <i> e <a> per mettere in grassetto, in corsivo il testo ed inserire link ipertestuali come spiegato in questo tutorial. Per aggiungere un'immagine potete trascinarla dal vostro pc sopra lo spazio commenti.

A questo indirizzo trovate indicazioni su come ricevere notifiche via email sui nuovi commenti pubblicati.

73 commenti:

  1. La copertura del n.1 è stata decisa per raggiungere la condizione equivalente al cold shutdown perchè le emissioni dal n.1 erano abbastanza corpose e la copertura del n.3 (altro ad emettere parecchio) erano ovviamente impossibili 2 anni fa.


    Il lavoro lo cominciano quando la temperatura ambientale scende anche per avere minori emissioni. Penso sia così ma ci manca il riscontro.


    Possiamo intanto ammirare la risalita delle temperature per effetto stagionale :)


    SM

    RispondiElimina
  2. Sergio, quando capirai che le motivazioni le danno solo dopo aver letto quelle che noi ipotizziamo?

    RispondiElimina
  3. per chi volesse vedere l'effetto stagionale di cui parla Sergio, consiglio questo grafico con estensione temporale annuale.

    http://www.grafici-reattori.tk/index.php?react=r1&par=SCWaterTemp&vis=chart&startTime=2012-04-12&endTime=2013-05-12

    Si vede bene sia la media discendete sia l'effetto ondulatorio.

    Un po' come anche in questo altro grafico http://keelingcurve.ucsd.edu/ dove però è la CO2 la protagonista.

    RispondiElimina
  4. esercitazioni antiterrorismo alla centrale
    http://www.japantimes.co.jp/news/2013/05/12/national/terrorist-drill-held-for-fukushima-nuclear-plant/#.UZBk_aLt_To
    Ma chi dovrebbero essere questi presunti terroristi?, si chiede ex-skf e commenta sarcasticamente

    To disable the plant and stop the cooling of the reactors and Spent Fuel Pools, all you need would be to release a boat-load of rats and mice and wait... Or simply wait until all those huge steel tanks that are not welded start to leak, in about 3 years. Or just continue to let TEPCO do the work and wait.
    LOL

    RispondiElimina
  5. A tutti buon inizio settimana!

    http://www.slideshare.net/didierp/blag-google-earth-fc

    RispondiElimina
  6. E' indubbiamente vero che TEPCO rischia di farsi più male da sola che non per opera di malintenzionati esterni.
    Trovo però strano che uno come ex-sfk non sia sensibile alla protezione fisica del sito che è cosa assai seria. A partire dalle incursioni di greenpeace nei siti francesi.


    Per il resto, la cosa fa effettivamente ridere :)
    Buon inizio settimana!

    SM

    RispondiElimina
  7. Si è tenuto l'incontro Tepco e federazione cooperative pesca Prefettura di Fukushima senza un nulla di fatto. La decisione rinviata a giugno. Qui alcune foto e il disegnino del rilascio in mare presentato dalla Tepco
    http://www.asahi.com/national/update/0513/TKY201305130037.html

    RispondiElimina
  8. bellissima... come i minuscule! (cartone animato francese con gli insetti)

    RispondiElimina
  9. avrei potuto scommetterci e a giugno decideranno di rinviare a settembre

    RispondiElimina
  10. Sì sì, che gioiello di cartone vero? io adoro la coccinella dispettosa ( e geniale!)

    http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=zR1P8np94pw

    RispondiElimina
  11. WOW, lo schianto a 3.11 e` quello del TIE FIGHTER a 2.44
    http://www.youtube.com/watch?v=aQFrl5rpXMg

    Lo sapete che tra i reperti di Schliemann hanno trovato la prova che TIE non stesse per Twin Ion Engine come il mondo scientifico riteneva sino ad oggi?
    http://www.youtube.com/watch?v=EH5oRJKTWuc

    RispondiElimina
  12. Buona settimana anche a te leggiadra pulzella!

    RispondiElimina
  13. Pero` di meriti una fustigatina per cio` che hai scritto...

    RispondiElimina
  14. Ancora sull`acqua in mare.
    Sottotitolo: ma quando iniziera`la Tepco a mandare persone che facciano finta di capire qualcosa?

    It also says groundwater radiation levels are now as low as those in nearby rivers.
    But the fishermen say some of their colleagues are worried because they can't know the difference between groundwater and contaminated water.

    Quanto ci voleva a spiegare cosa fosse l`acqua di falda ed avere subito il permesso?
    Anzi, quanto ci voleva per mandare qualcuno che sapesse rispondere a questo dubbio hamletico?

    RispondiElimina
  15. Persino il Governo e` piu` sveglio della Tepco e si e` messo in mezzo per accelerare i tempi.

    Govt. to explain TEPCO groundwater release plan
    Japan's industry minister is seeking understanding from fishermen for a plan by the operator of the Fukushima Daiichi nuclear plant to release groundwater into the ocean.
    Toshimitsu Motegi told reporters on Tuesday that it is extremely important to prevent the groundwater from seeping into crippled reactor buildings.
    He said securing local consent is a precondition for releasing the water, and that the government intends to offer a full explanation to win understanding.
    Plant operator Tokyo Electric Power Company failed to persuade local fisherman on Monday.
    TEPCO plans to dig 12 wells in the plant compound to pump out groundwater before it gets into the contaminated reactor buildings.
    The utility says the volume of contaminated water accumulating from the reactors has increased by 400 tons per day.
    May 14, 2013 - Updated 02:54 UTC

    RispondiElimina
  16. Non credo sia lì il punto, lo hanno spiegato benissimo che cos'è l'acqua sotterranea, vedi schema esplicativo che è stato utilizzato ( e guarda anche quello dell'Asahi

    http://ajw.asahi.com/article/0311disaster/fukushima/AJ201305130103)
    Il problema invece è quello che hai segnalato sotto, cioè che i pescatori vogliono dal governo la garanzia che l'acqua non è contaminata perciò the government intends to offer a full explanation to win understanding.

    E vengo al mio problema: mi sembrava di aver capito che si intendesse scaricare in mare l'acqua trattata con il sistema ALPS, invece no. Qui si tratta di acqua pompata dai pozzi scavati a monte dei reattori che più o meno ha gli stessi contaminanti, se non inferiori , contenuti nell'acqua dei fiumi circostanti.

    About 400 tons of groundwater per day flows to the plant site from the mountains, according to TEPCO. At locations such as reactor building basements, groundwater mixes with water that has been used to cool melted nuclear fuel, increasing the total volume of contaminated water at the plant.
    Circa 200 tonnellate di acque sotterranee sono state pompate fuori in un test e sono state conservate in serbatoi.
    The operator estimates it can reduce the amount of contaminated water by about 100 tons per day by pumping up groundwater at 12 wells before it reaches reactor building basements and releasing it into the ocean.
    Voglio dire tutto questo casino permetterebbe di ridurre il volume giornaliero di quest'acqua da 400 a 300 tonnellate. A me sembra davvero poco. Oppure c'è qualcosa sotto. In ogni caso, qualunque sarà la conclusione della faccenda, la pesca nella zona di Fukushima, unicamente e solo perché si parla di rilasci in mare , siano pur essi non pericolosi, ne esce con l'immagine a pezzi.

    http://www.yomiuri.co.jp/photo/20130514-246274-1-L.jpg;i:

    RispondiElimina
  17. Non capisco, dove ho sbagliato , che ho detto a chi ho pestato il callo? :)

    RispondiElimina
  18. Progress Status of the Groundwater Bypass Construction

    http://www.tepco.co.jp/en/nu/fukushima-np/handouts/2013/images/handouts_130513_06-e.pdf

    RispondiElimina
  19. http://www.cnbc.com/id/100728120

    Nuclear Power Falters, Engulfed by 'Cauldron' of Bad Luck

    RispondiElimina
  20. A rileggerlo 12 volte forse ho frainteso io, ma quel "e geniale!" lo avevo capito come "e` geniale".


    SMACK! :)

    RispondiElimina
  21. L'acqua in uscita dall'ALPS dovrà essere termodistrutta, non rilasciata.


    L'acqua di falda viceversa dovrebbe andare in mare senza problemi, previo un monitoraggio. Al tempo stesso l'obiettivo è diminuire l'acqua che finisce negli scantinati degli edifici reattori e quindi nel circuito di trattamento acque.


    Il sistema mare-coste sarà contaminato ancora per qualche anno a prescindere da nuovi scarichi. TEPCO non può garantire proprio nulla e tanto meno il governo.


    Può solo garantire gli indennizzi oppure può acquistare tutto il pescato.

    RispondiElimina
  22. come ti ha già risposto @SM qui sotto. sono due acque diverse, quella di falda pescata dal sistema di pompaggio per l'emungimento di falda è pulita come quella dei fiumi circostanti. In più andrebbe comunque al mare, quindi non c'è nessunissima differenza se non un ulteriore controllo.


    per quella in uscita da alps, l'unico contaminante residuo dovrebbe essere il trizio per il quale vedremo cosa hanno intenzione di fare. il problema della termodistruzione è che è piuttosto lento, quindi potrebbe non essere in grado di seguire le svariate tonnellate d'acqua al giorno pulite da alps.

    RispondiElimina
  23. (totalmente off topic, appena ho tempo leggo il link, ma questo tuo avatar mi piace molto di più :)

    RispondiElimina
  24. Finalmente anche in inglese il documento sulla rimozione della copertura del reattore 1.http://www.tepco.co.jp/en/nu/fukushima-np/handouts/2013/images/handouts_130509_07-e.pdf

    RispondiElimina
  25. Fornelli da barbecue a gas di scisto in serie e parallelo ed evaporiamo tutto in fretta e furia!

    RispondiElimina
  26. Semi-OT: update sul caso Arafat-Po-210

    Nel senso che non ci sono ancora notizie, la cosa sta diventanto imbarazzante. Prima dissero risultati per febbraio. Poi marzo, poi tutto rinviato a maggio. A maggio siamo e con una ricerchina ancora non si sa nulla.
    Non contiamo balle eh? Il Po-210 si misura in un 20-30gg massimo. Diciamo 2 mesi per la storia del periodo natalizio. Suvvia siamo qui che aspettiamo!
    SM

    RispondiElimina
  27. Stavo proprio per chiedere se mi ero perso qualcosa :)
    Domandina da orsetto [e non sbuffare], ma data l`emivita abbastanza breve, ci sono serie possibilita` di trovare qualcosa o sarebbe meglio cercare se gli ha "cucinato" intestini o altri organi?

    RispondiElimina
  28. Forte... perche' nel bel mezzo dell'articolo/epitaffio sul nucleare
    citato dal nostro eroe c'e' un link dal titolo " Once 'Overhyped and
    Sexy,' Solar Tumbles Back to Earth"... ma lui non l'ha visto, c'ha la
    vista selettiva...

    "The excitement over solar power, which once
    attracted billions in private investment and public subsidies, has
    waned recently, underscoring the limitations of renewable energies and
    the unchallenged dominance of fossil fuels. "

    ...che rende evidente il fatto che non era solo l'avatar a essere taroccato!... non ci arriva proprio!

    Per chi vuole toccare con mano poi i ma-gni-fi-ci risultati
    dell'abbandono del nucleare in Germania, proprio ieri il Fraunhofer
    Institute ha messo in rete la teutonicamente precisa e interessante
    analisi mensile dei dati di produzione elettrica di tutte le fonti... il
    fan-ta-stico FV nel primo quadrimestre del 2013, nonostante diversi GWp
    in piu' rispetto all'analogo periodo del 2012 ha prodotto 0,5 TWh IN
    MENO, l'eolico e' andato ancora peggio, con MENO 2,7 TWh.... in compenso
    carbone e lignite hanno prodotto in soli 4 mesi 8,8 TWh IN PIU'... a
    poco meno di 1 kgCO2/kWhe vuol dire 8 milioni di tonnellate di CO2 in
    piu'... per non parlare dell'arsenico, polveri sottili, "sano"
    particolato, metalli pesanti, ossidi di azoto e zolfo, etc...

    A
    30 morti/TWhe di carbone/lignite fanno 250 morti, e 10 volte tanti
    malati cronici... che si sentiranno sicuramente meglio pensando a cellai
    (minuscole oblige) che stappa una bottiglia di spumante per celebrare
    le difficolta' del nucleare negli USA... difficolta' che va a
    "vantaggio" delle centrali a gas di scisto!... una delle tecnologie piu'
    inquinanti che ci siano:


    http://www.ise.fraunhofer.de/en/downloads-englisch/pdf-files-englisch/news/electricity-production-from-solar-and-wind-in-germany-in-2013.pdf

    Piu' che di "braccia donate allo sci", come sembra dire il nuovo avatar, si tratta di "braccia sottratte all'agricoltura".

    R.

    RispondiElimina
  29. " i pescatori vogliono dal governo la garanzia che l'acqua non è contaminata perciò the government intends to offer a full explanation to win understanding."


    ... salvo poi, appena il governo "legato a doppio filo alla lobby TEPCO" gli da la garanzia dire che non ci credono...


    Mi ripeto: meritiamo l'estinzione, come specie, e l'avremo presto, se continuiamo cosi'.


    R.

    RispondiElimina
  30. "A partire dalle incursioni di greenpeace nei siti francesi."


    Sai cosa hanno fatto alcuni brain damaged di GreenPiss 5 o simil-GP)?... hanno fatto domanda per entrare a visitare una centrale di EDF durante una giornata "porte aperte", e quando si sono visti rifiutare la domanda hanno protestato dicendo che ledeva il loro diritto di cittadini!...


    Della serie "hanno la faccia PEGGIO del culo".


    R.

    RispondiElimina
  31. Si trova lui in persona.

    RispondiElimina
  32. Con o senza kefiah?

    RispondiElimina
  33. Ancora con questo "may be active"?

    Panel to conclude reactor sits on active fault
    An expert panel at Japan's Nuclear Regulation Authority is to conclude that one of the country's nuclear reactors sits on an active fault.
    The panel is to release a final report on its 6-month probe into the Number 2 reactor at the Tsuruga nuclear power plant in Fukui Prefecture, central Japan.
    The panel said in its draft report in January that the fault may be active.
    The plant operator, Japan Atomic Power Company, has presented data and photos to disprove that the fault is active. But the panel rejected the evidence as unconvincing.
    The government's guidelines ban plant operators from building reactors right above active faults due to concerns about damage from earthquakes.
    If the plant operator cannot show data that overturns the panel's argument, the Number 2 reactor could be scrapped. It is currently offline for safety inspections.
    The operator says it will conclude its own survey into the fault by June. The panel says it may review the report if the operator comes up with new findings.
    The panel's probes into suspected active faults cover 6 nuclear power stations. Tsuruga is the first for which a final report will be released.
    The Nuclear Regulation Authority plans to decide what to do with the Tsuruga reactor as early as next week.
    May 14, 2013 - Updated 20:13 UTC

    RispondiElimina
  34. Caro il mio imbecille, il link e' stato messo proprio per evidenziare le insidie della politica degli degli incentivi ed il calo generalizzato dei consumi elettrici che si registra in diversi Paesi industrializzati. Ma Lei non e' evidentemente capace di mettere da parte il livore ed evitare di insultare gratuitamente le persone. Se vuole ci possiamo incontrare di persona, discutere pacatamente di avatar e di bon ton, insultarci, venire alle mani (se lo desidera). Diamoci un appuntamentoe. O non ha le palle peri incontrarmi di persona e venirmi ad insultare a viso aperto? STRONZO!

    RispondiElimina
  35. Lui inteso come mr. Po-210

    RispondiElimina
  36. Infatti, il signor Nio Polo, pronipote di Marco.

    RispondiElimina
  37. WOW!... un vero uomo macho man!... e' la seconda volta in 25 anni di internet che mi capita... fantastico!

    Quanto all'evidenza del tuo link, se tu avessi voluto parlare delle insidie degli incentivi NON avresti linkato quell'articolo, ma un'altro... dato che quello parla DI TUTT'ALTRO, ciccio, basta leggerlo!... il tuo era il solito refrain anti-nucleare d'accatto.

    Salutami il maestro di kung-fu quando lo vedi, Luca!

    R.

    RispondiElimina
  38. Ehi un momento...non hai letto bene! a gennaio la commissione ha detto that the fault may be active.
    Invece ieri ha parlato di faglia attiva conclude that one of the country's nuclear reactors sits on an active fault.
    Si parla del reattore 2 di Tsuruga. Tuttavia if it provides new evidence that the fault is inactive, the NRA may retract its decision, the panel said.
    E' tutto più chiaro adesso no? :))
    In ogni caso Tsuruga 1 sarà dismesso causa età, e Monju per il momento resterà inattivo
    Il tutto qui sotto
    http://www.japantimes.co.jp/news/2013/05/15/national/fault-said-active/#.UZN5FKLt_To

    RispondiElimina
  39. Ma se a loro piace?

    RispondiElimina
  40. Giovinastro! Capisco che si parte da due anni in cui Luca ha usato epiteti peggiori di parolacce dirette, oltre ad aver raccolto tutto cio` che non aveva nemmeno senso purche` andasse in una predeterminata direzione.
    MA diamogli atto che ha smesso di dirmi che devo abbandonare Tokyo perche` troppo contaminata, poi ora, dopo due anni ci ha postato un primo link per suggerirci che ha capito che se Chernobyl [mai raffreddato] non ha forato 15 metri di cemento, allora i raffreddati Fukushima1 non hanno forato oltre 25 metri di cemento ed acciaio.
    Poi ora ci ha mostrato che dopo le varie aziende fotovoltaiche USA e crucche fallite [nonostante gli incentivi], anche la piu` grande azienda FV cinese e mondiale, nonostante il dumping cinese, ha portato i libri in tribunale con un buco di 2 miliardi di dollari.
    Quindi, lasciagli un po` di spazio, magari tra un anno dira` che e` assurdo spendere 6,036milioni di euro per 18,061GWH = 33.42cent/kWh.
    E tra due capira` che con quella cifra vengono 2 "troppo costosi per prenderli in considerazione" ABWR da 1.35GWe netti all`anno.
    Mi sembra abbia anche smesso di dire "che il carburante della piscina 3 e` evaporato in una esplosione nucleare come dice l`esperto Gundy e la Tepco non ci mostra le foto perche` non puo` essendo evaporato tutto".
    Dagli tempo, perche` ci vuole tempo per digerire di essersi bevuto assurdita` per via di propri preconcetti.

    RispondiElimina
  41. SMACK!
    Mi hai fatto capottare a mezzanotte e mezza :)
    Ora devo postare una domanda OT e poi ronfo.

    RispondiElimina
  42. Domanda super OT telefonica.
    Per la nippolandia ho il mio aifon5 megabloccato su Softbank [cioe` quel ladro di Sun che oltre a fregarsi soldi telefonicamente vuole fregarne con farms di FV], ma per quando passo per l`Italia ho la mia SIM OMNITEL che al momento e` inserita in un motorola comprato in lire ed era gia` un usato di 2 anni.
    Domanda: dato cio` che ho visto SIMfree in giro per AKIBA, scartando lo S21HT touch diamond a 25 euro, mi butto sul nexus one 95 euro, U8800 80 euro, Dell streak pro GS01 scialacquando 135 euro?
    Al momento andrei per gli 80 euro :(
    ZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZ

    RispondiElimina
  43. Ci stiamo dando ragione a vicenda con leggero sarcasmo o no? :)


    E` proprio la "CERTEZZA salvo avessimo sbagliato tutto guardando lo stesso pezzo di terra" che mi fa incavolare.
    Se e` certo che sia una faglia attiva non possono cambiare idea appena trovano una nuova prova!
    Ed io ce l`ho doppiamente a morte con gente che studia queste cose da secoli e poco tempo fa era venuta fuori con "E` una faglia attiva, no scusate, la collina era solo scivolata sul costone".
    Gia` che ci siamo questa sera potresti chiedere al bravo maritino cosa ne pensa del "E` una faglia attiva, no e` uno scivolamento"?
    Sono un timido orsetto curioso :)

    RispondiElimina
  44. Luca, con tutto rispetto, le prenderesti.
    L`unico che potrebbe giocarsela con lui sono io, ma preferirei mangiarmi una bella bisteccona a casa sua, col vino delle sue zone.



    Inoltre quello che ha dato per 2 anni agli altri la patente di "venduti alla lobby del nucleare" basandosi sul trio gundy-busby-caldicotta e documenti basati sul nulla sei stato tu, gli altri ti hanno sempre risposto con dati seri e studi seri.
    Ribadisco, apprezzo che hai almeno tolto un avatar che dava la patente di morte alla fonte con meno morti, ma non puoi fare la verginella che e` stata sempre gentile col prossimo.

    RispondiElimina
  45. Complimenti, per me la tua domanda sembra scritta in giapponese con caratteri latini!!!

    RispondiElimina
  46. Non so voi, io non lo sapevo ( per questo cerco conforto) che il radball è una specie di calcio giocato con le biciclette, le ruote sostituiscono le gambe e si può usare la testa. L'inventore è un crucco ed è chiamata anche Cycl-ball, è molto popolare in Germania , Austria , Belgio , Repubblica Ceca e Giappone , ma è giocato anche in Francia , in Svizzera , Svezia , Russia , l'Italia e la Danimarca ( L'ITALIAAAA???!!!)

    http://de.wikipedia.org/wiki/Radball

    RispondiElimina
  47. Beh, se andiamo sugli sport vaccata, almeno andiamo su di uno che ne valga la pena :)
    http://goo.gl/uHGAO

    RispondiElimina
  48. Madamigella grazie infinite!
    Oserei dire: troppa grazia!

    Purtroppo temo che gia` i sismologi avessero un lavoro ingrato, e con l`ultimo terremoto e reattori fusi connessi siano diventati come i nostri sismologi dopo che li hanno condannati per incapacita` di predire i terremoti, percui: "tutto e` attivo salvo qualcun altro che si prenda la responsabilita` di dimostrare il contrario".
    Ma cosi` non si puo` andare avanti.

    RispondiElimina
  49. "(nota: dopo scrivo meglio, poiche' postare con l'aifon e' l'inferno se devi correggere)"


    Non e' solo un problema dell'aifon... io ho un samsung e scrivere testi piu' lunghi di un tweet con quei tastini buoni per bambini bonsai e' impossibile... :-(


    Ieri ho installato una tastiera swipe e va un po' meglio... ma di poco...



    R.

    RispondiElimina
  50. OK...OK...

    dimmi solo da dove hai preso i due dati di questa frase:

    "Quindi, lasciagli un po` di spazio, magari tra un anno dira` che e`
    assurdo spendere 6,036milioni di euro per 18,061GWh = 33.42cent/kWh." ... perche' se sono gli incentivi al FV de noantri io ho altri dati.


    Grazie,



    R.

    RispondiElimina
  51. L'importante e' che a ore 6 non ci sia lui...



    R.

    RispondiElimina
  52. Relazione annuale fotovoltaico GSE 2012 che forse trovi sotto:
    "GSE Rapporto Statistico 2012 solare fotovoltaico"

    Detto anche, per gli amici:
    http://www.gse.it/it/Dati%20e%20Bilanci/GSE_Documenti/osservatorio%20statistico/Il%20Solare%20fotovoltaico%202012%20-%20web%20def.pdf

    Lei che ha cavaliere?
    A parte Terna che dice 18,393GWh...

    RispondiElimina
  53. Mmmh... simpatica parodia Luca!... ma e' roba vecchia, non e' farina del tuo sacco...



    Comunque, secondo me il vero imbecille (e piuttosto ignorante in una materia nella quale vuole metter becco continuamente) e' chi scrive cose del genere:

    "La ‘follia nucleare’ e' capace di ottenebrare la mente e corrompere l’anima anche dei piu’ dotati intellettualmente.

    Enrico Fermi suggeriva in uno scritto classificato del 1944 (nell’ambito del progetto Manhattan, a cui partecipo' attivamente) di bombardare i bacini idrici della Germania con le scorie radioattive dei primi reattori nucleari per costringere Hitler alla resa. Quando gli fecero notare che cosi’ facendo avrebbero certamente accelerato la vittoria su Hitler ma anche reso inabitabile per secoli la Germania non espresse alcun rammarico per aver anche solo pensato un orrore del genere.

    A distanza di quasi 70 anni dal progetto Manhattan, nonostante i
    tentativi di minimizzare, sul sito dell’IAEA compaiono dati agghiaccianti.

    CINQUE REATTORI SU SEI a Fukushima erano pieni di combustibile nucleare al momento dello tsunami e tutti e cinque sono stati gravemente danneggiati e resi per sempre inservibili.

    Il 14/3/2011 si rilevava da parte della TEPCO una radioattivita’
    ‘ufficiale’ nel perimetro dell’impianto variabile da 14 a 400 mS/h
    (milliSievert/ora).

    Il valore di riferimento, considerato della IAEA come quello massimo annuale per poter escludere conseguenze per la salute umana, e’ invece di 2.5 mS/anno.

    400mS/ora = 3.504.000 mS/anno, cioe’ 1.401.600 (un milione
    quattrocentounomila seicento) volte l’esposizione massima di
    riferimento.

    Oggi 28/03/2011 va molto, ma molto peggio.

    Non credo occorra conoscere altri dati per convincersi che:

    - il nord del Giappone (e speriamo solo il nord) andra’ evacuato
    fintanto che le perdite dai reattori danneggiati e/o parzialmente
    distrutti non saranno state eliminate;

    - l’eventuale rientro degli sfollati potra’ auspicabilmente avvenire
    solo diversi anni dopo la costruzione di adeguati sarcofaghi di
    contenimento delle perdite radioattive.

    La consapevolezza delle enormi conseguenze umane del disastro di
    Fukushima ci deve aiutare a sperare per riuscire a SPEGNERE
    DEFINITIVAMENTE IL NUCLEARE.

    Luca Cellai 28.03.11 09:13| "

    Carta canta, ciccio!... lasciato ai posteri a futura memoria sul blog di un altro ciarlatano, il comico Beppe Grillo.

    Stammi bene, attento al fegato, a troppo rosicare si rischia la cirrosi.

    R.

    RispondiElimina
  54. Intendevo che se scrivi un testo e devi tornare indietro e quindi ti sposti col ditino oppure vuoi andare a fare copia/incolla con del testo in un`altra parte dello schermo mi si blocca totalmente l`input.
    Vedo il cursore lampeggiare nel punto giusto ma non succede niete pigiando i tasti.
    Qualche volta riparte schiacciando "rispondi" per chiudere la finestra e poi di nuovo per riaprirla.


    Ed ogni tanto dischetto mi manda le notifiche di risposta dopo 9 ore.

    RispondiElimina
  55. Eh!... Terna, appunto.


    Grazie.



    R.

    RispondiElimina
  56. Per il 2011, o forse era il 2010, era il contrario.
    Al tempo lo avevo attribuito al fatto che magari il GSE contasse tutto il prodotto, mentre Terna solo il distribuito.
    Ma il contrario non ha senso.

    RispondiElimina
  57. caspita... la prossima volta avvisa che è NSFW !!! :)

    RispondiElimina
  58. E che ne so cosa sia NSFW!
    Si parlava di vaccate ed ho tirato fuori delle letterali vacche da corsa che si randellano :)
    In realta` mi sembra che abbiano piu` palle dei maschietti sulle biciclette!

    RispondiElimina
  59. "Di tastiera swipe ho su quella giappo per le nipponine che scrivono sul mio aifon."


    Ah!... perche' tu alle nipponine glie la dai?... la tastiera? :-)


    R.

    RispondiElimina
  60. La Francia????!!!!

    RispondiElimina
  61. Se e` una scusa per avere email e telefono... SEMPRE!

    RispondiElimina
  62. Bravo Valeriano che mi hai ricordato di dire:
    IL GIAPPONE?????

    Va bene che ho trovato questo, mondiali di pallacerchione a Kagoshima, universita` del Kansai terza, francesi sesti:
    http://fixedgeartelevision.wordpress.com/2011/07/13/2010-uci-cycle-ball-world-cup-kagoshima-28-by-ganghuyixiong/
    Decisamente piu` numerose le coppie giocanti della somma fotografi + spettatori.
    Direi che in Giappone il primo sport e` di gran lunga il baseball ed il calcio sta crescendo, anche se in giro vedi molti studenti con racchetta o... arco :)

    RispondiElimina
  63. Beh la Francia partecipa con un suo team alla Coupe du Monde de Cycle-ball che si terrà a St. Pöllten (AUT) il 25th Maggio 2013 , ecco il programma

    http://www.uci.ch/Modules/BUILTIN/getObject.asp?MenuId=MTI2MDc&ObjTypeCode=FILE&type=FILE&id=ODYxNzE&LangId=1

    RispondiElimina
  64. Comunque mi aspettavo un vostro commento sul vero Radball , cioè la palla di rilevamento radiazioni gamma, ( solo che radball è anche il nome del cycle ball e qui vi siete sbizzarriti alquanto :)
    L' inventore dr. Steven Stanley ottenne per il RadBall il premio

    IChemE nel 2008è stata testata a Sellafield
    http://www.sellafieldsites.com/2012/09/web-radball-september-2012/
    E in collaborazione con il Savannah River Laboratory testato nel sito Hanfort

    http://www.doe.gov/em/articles/srnl-deploys-innovative-radiation-mapping-device
    funziona anche sott'acqua

    http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22647921

    Comunque di tutto di più su
    https://en.wikipedia.org/wiki/RadBall

    Non sarebbe mica male come soprammobile...
    http://img.gawkerassets.com/img/17mthtx5du0ytjpg/medium.jpg

    RispondiElimina
  65. Eh no, questo è troppo, ci prendono in giro

    http://ajw.asahi.com/article/0311disaster/fukushima/AJ201305170053

    RispondiElimina
  66. Bellezza fammi un favore per cortesia [in realta` la richiesta e` per tutti]


    Quando postate articoli dell`Asahi copiacollate!
    Che col limite dei 5 articoli visibili per mese sono fregato.
    GRAZIE :)

    RispondiElimina
  67. Lo sai che siamo maschi, maschilisti e buzzurri che si rifiutano di imparare altre lingue oltre all`italiano ed e` gia` tanto se guardiamo le figure :)

    RispondiElimina
  68. Vabbé, ma non è che sia "sport nazionale"... manco sapevo che esisteva, per dirti quanto ne parlano :-)

    RispondiElimina
  69. Mi sembra un'invenzione intelligente. In pratica una TAC al contrario che fa una fotografia a 360 gradi del luogo in cui è posizionata. Non funziona in rate ma integra la dose. Suppongo che i risultati debbano essere passati a computer per ricostruire un'immagine 3D del campo di radiazione.
    Quando entriamo in una stanza i nostri occhi più o meno fanno la stessa cosa percependo intensità luminosa, colori, etc.
    Carina, ne vorrei una :)
    SM

    RispondiElimina
  70. Mi sembra chiaro che non ci fanno, ci sono proprio :/
    SM

    RispondiElimina
  71. Considerato che correva il 28/03/2011 confermo che la parte che rivedrei oggi e' solo questa:

    "Non credo occorra conoscere altri dati per convincersi che:
    - il nord del Giappone (e speriamo solo il nord) andra’ evacuato
    fintanto che le perdite dai reattori danneggiati e/o parzialmente
    distrutti non saranno state eliminate;
    - l’eventuale rientro degli sfollati potra’ auspicabilmente avvenire
    solo diversi anni dopo la costruzione di adeguati sarcofaghi di
    contenimento delle perdite radioattive.
    La consapevolezza delle enormi conseguenze umane del disastro di Fukushima ci deve aiutare a sperare per riuscire a SPEGNERE DEFINITIVAMENTE IL NUCLEARE."


    Per il resto non ho ancora acquisito elementi validi per poter cambiare idea sulla 'follia nucleare'.


    A proposito, non ho ancora visto invece nessuna scusa per aver sostenuto a lungo nel 2011 la tesi - falsa - che i reattori danneggiati fossero stati posti in 'cold shut-down'.

    RispondiElimina
  72. (sia chiaro che non voglio far polemica)

    la condizione equivalente a quella del cold shutdown è stata dichiarata nel dicembre 2011, anche se i parametri usati per definirla erano già stati ottenuti uno o due mesi prima.

    http://unico-lab.blogspot.it/2011/12/siamo-allo-stato-di-cold-shutdown.html

    RispondiElimina

Chiunque può lasciare commenti su questo blog, ammesso che vengano rispettate due regole fondamentali: la buona educazione e il rispetto per gli altri.

Per commentare potete utilizzare diversi modi di autenticazione, da Google a Facebook e Twitter se non volete farvi un account su Disqus che resta sempre la nostra scelta consigliata.

Potete utilizzare tag HTML <b>, <i> e <a> per mettere in grassetto, in corsivo il testo ed inserire link ipertestuali come spiegato in questo tutorial. Per aggiungere un'immagine potete trascinarla dal vostro pc sopra lo spazio commenti.

A questo indirizzo trovate indicazioni su come ricevere notifiche via email sui nuovi commenti pubblicati.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...