Cerca nel blog

Loading

26 gennaio 2013

Fukushima: rapporto sulla contaminazione alimentare del 2013-01-26

Questi rapporti rappresentano un riassunto delle misure pubblicate nel periodo trascorso fra un rapporto e l'altro. L'idea è quella di dare un quadro veloce della situazione nelle varie prefetture in particolare per quello che riguarda i prodotti che contengono cesio, per questo non riteniamo utile riportare misure che si riferiscono a "prefetture sconosciute" o a "aree non comunicate", né presentare una lunga lista di aree e misure che non presentano alcuna contaminazione. Gli interessati possono naturalmente sempre trovare tutti i particolari delle misure complete consultando la WebApp a questo link.

Ecco le statistiche generali riguardanti il numero di controlli pubblicati nel periodo di riferimento di questo rapporto e cliccando sui singoli numeri potrete vederne la geolocalizzazione.

Misure totaliContam. assenteContam. lieveContam. moderataContam. sopra i limitiContam. sopra i valori raccomandati dal Codex Alimentarius
33223208 (96.57%)109 (3.28%)0 (0.00%)5 ( 0.15%)0 ( 0.00%)




Lista degli alimenti al di sopra dei limiti di legge ordinati per contaminazione decrescente

Questo elenco permette di individuare rapidamente quali e dove sono gli alimenti che hanno superato i limiti di legge, insieme con il valore medio e quello massimo misurato. La lista contiene tutti gli alimenti al di sopra dei limiti mettendo per primi quelli più contaminati.
  • carne di cinghiale, prefettura di Gunma (valore di cesio totale su 1 misura: 250 Bq/kg)
  • carne di cervo Sika, prefettura di Gunma (valore medio/massimo di cesio totale su 2 misure in Bq/kg: 150/170)
  • fagiano ramato, prefettura di Gunma (valore medio/massimo di cesio totale su 2 misure in Bq/kg: 150/170)



Statistiche sulle categorie principali di alimenti con contaminazione inferiore ai limiti di legge

Siccome sono disponibili molte misure ben distribuite sul territorio, in queste categorie riportiamo in dettaglio solo le misurazioni che hanno fatto registrare un contenuto di cesio totale diverso da zero e il numero di misure totali per prefettura. Di conseguenza, dove non indicato esplicitamente i campioni sono da ritenersi puliti. Potete trovare naturalmente tutti i dettagli delle misure consultando la WebApp, il cui link è riportato all'inizio del rapporto.

Cereali, mais e derivati
Grano e prodotti derivati
  • Prefettura di Akita, area di Kitaakita-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misure

Orzo e prodotti derivati
Nessuna misura comunicata in questi rapporti

Mais e prodotti derivati
Nessuna misura comunicata in questi rapporti

Riso e prodotti derivati
  • Prefettura di Niigata, area di : 0.00 Bq/kg su 1 misure

Latte e uova
Poche misure di latte sono risultate contaminate:
  • Prefettura di Iwate, area di Shizukuishi-cho (1.5 Bq/kg, in commercio: No) - 31 misure in totale
uova Nessuna contaminazione riportata su 13 misure in totale. Quadro riassuntivo del the Questo elenco presenta un quadro riassuntivo delle misure relative al the, ordinate per prefettura, con riportato il valore medio misurato di cesio totale e tra parentesi il valore massimo registrato.
  • prefettura di Hokkaido, 0 Bq/kg (0 Bq/kg) su 1 misura
  • prefettura di Ibaraki, 6 Bq/kg (6 Bq/kg) su 1 misura
Frutta e verdura Nessuna misura di frutta e verdura al di sopra di 50 Bq/kg riportata in questi rapporti. Altre carni: pollo e suino pollo
  • Prefettura di Iwate, area di : 0.00 Bq/kg su 1 misure
suino
  • Prefettura di Miyagi, area di Ogawara-machi: 0.00 Bq/kg su 1 misure
  • Prefettura di Niigata, area di Minamiuonuma-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misure
  • Prefettura di Niigata, area di Niigata-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misure
  • Prefettura di Niigata, area di Shibata-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misure
Quadro riassuntivo della carne di manzo Questo elenco presenta un quadro riassuntivo delle misure relative alla carne di manzo con contaminazione non nulla, ordinate per prefettura, con riportato il valore medio misurato di cesio totale e tra parentesi il valore massimo registrato.
  • prefettura di Aomori, 13 Bq/kg (13 Bq/kg) su 1 misura
  • prefettura di Fukushima, 16 Bq/kg (28 Bq/kg) su 6 misure
  • prefettura di Iwate, 12 Bq/kg (13 Bq/kg) su 3 misure
  • prefettura di Miyagi, 32 Bq/kg (32 Bq/kg) su 1 misura
  • prefettura di Saitama, 14 Bq/kg (14 Bq/kg) su 3 misure
  • prefettura di Tochigi, 14 Bq/kg (16 Bq/kg) su 4 misure
Prodotti ittici In questa lista riportiamo i prodotti ittici risultati con contaminazione media superiore a 100 Bq/kg di cesio totale ordinati in modo decrescente per contenuto di cesio. Questo elenco risulta utile per individuare i prodotti più colpiti a prescindere dalle singole prefetture.
Nella tabella seguente riportiamo invece le statistiche dei prodotti ittici relative al periodo in esame, ripartite per prefettura. Questo elenco risulta utile per individuare le prefetture più colpite dalla contaminazione marina.
PrefetturaMedia cesio totale (Bq/kg)% Sopra limiteNumero misureCampioni in commercio
Akita 0.00 0.00 %1
Aomori 3.05 0.00 %30
Chiba 6.13 0.00 %14
Hokkaido 0.42 0.00 %4
Ibaraki 11.54 0.00 %39
Iwate 7.16 0.00 %32
Kanagawa 0.00 0.00 %4
Miyagi 9.01 0.00 %15
Niigata 0.00 0.00 %3
Tochigi 9.73 0.00 %11
Tokyo 0.00 0.00 %1
Qui sotto potete trovare i link ai rapporti originali pubblicati dal Ministero della Salute giapponese: Clicca qui per il più recente aggiornamento sulla contaminazione alimentare

Chiunque può lasciare commenti su questo blog, ammesso che vengano rispettate due regole fondamentali: la buona educazione e il rispetto per gli altri.

Per commentare potete utilizzare diversi modi di autenticazione, da Google a Facebook e Twitter se non volete farvi un account su Disqus che resta sempre la nostra scelta consigliata.

Potete utilizzare tag HTML <b>, <i> e <a> per mettere in grassetto, in corsivo il testo ed inserire link ipertestuali come spiegato in questo tutorial. Per aggiungere un'immagine potete trascinarla dal vostro pc sopra lo spazio commenti.

A questo indirizzo trovate indicazioni su come ricevere notifiche via email sui nuovi commenti pubblicati.

15 commenti:

  1. Queste torte mi piacciono sempre di più. Amo il verde :)
    SM

    RispondiElimina
  2. @toto:


    Penso che ormai dopo parecchio tempo di sperimentazione, si possa eliminare definitivamente la categoria "moderata", che ne dici?
    Giusto per ricordare: la vecchia categoria "moderata" comprendeva le misure fra 100 e 500 Bq/Kg (che era il vecchio limite).

    RispondiElimina
  3. vedo quello che si può fare!

    RispondiElimina
  4. Io completerei questa cosa facendo un bel post con un titolo ma senza testo: solo le foto in sequenza delle "torte"...

    RispondiElimina
  5. Mi correggo, due post: uno con sequenza normale ed uno con sequenza che usi per limite legale quello del Codex.

    RispondiElimina
  6. @kumachanTokyo:disqus

    Ma sei scemo? :-)) Ho proprio preso due WD :-)

    Su quello casalingo, l'HD che mi ha abbandondato quasi sicuro è un Seagate vecchio HD esterno, aperto e montato nel PC. Il secondo è un vecchissimo Fujitsu recuperato da un PC dismesso e scassato in un angolo di dove lavoravo prima, che pero' credo che vada. Sul primo, vedro' se passando con l'aratro sulle tracce riesco a riprenderlo...

    Sul portatile, il problema era di alimentazione, si era staccato il connettore e ho dovuto smontarlo e saldarne uno nuovo dentro. E trovandomi ho aumentato la RAM e l'HDD.

    RispondiElimina
  7. Beh a parita` di velocita` sul WD tieni freddo il gelato, mentre sul Seagate ci cucini le uova (e chissa` perche` pure i dischi).
    Adesso mi sono buttato sulla serie rossa che e` piu` veloce col difetto di essere ancora piu`... fredda!
    Ma ha una controindicazione: non tutti leggono i 3TB.


    Col seagate togliti una soddisfazione: PRENDILO A MARTELLATE!

    RispondiElimina
  8. si potrebbe fare un grafico che riporta il numero di alimenti sopra i limiti nel tempo, magari per categorie.
    Quelli sopra il codex neanche la pena di metterli...

    RispondiElimina
  9. Come non vale la pena?
    Non vuoi vedere qualcosa che oscilli tra zero e 0.0001%?

    RispondiElimina
  10. Vieni qui che ne hanno a mucchi :)
    WD 3TB verdognolo 9,998 yen.

    RispondiElimina
  11. Ormai ho preso grazie :-)
    (9 o 9000 yen?)

    RispondiElimina
  12. Non dirmi che quei terroni di francesi usano la virgola come insegnano alle elementari italiane.
    Salvo che poi la scuola italiana diventa ambigua durante medie e liceo, ed infine diventa internazionale all`universita`.

    RispondiElimina
  13. P.S.
    Per "si era staccato il connettore (da solo perche` voleva farsi una passeggiata)" intendi che: tu o la biondona siete passati di fianco, avete messo un piede sul cavo e con l`altra gamba avete portato a casa alimentatore, cavo e laptop, vero?

    RispondiElimina
  14. in effetti, il punto per i decimali e la virgola per le migliaia (orribile, meglio la versione con lo spazio) è la versione anglosassone. Nel mondo civile :-) è all'inverso.

    Poi, come dici tu, salendo di livello nella scuola ci si internazionalizza e come dicevi nell'altro post si passa sempre più alla letteratura inglese.
    Con il risultato che in Italia non sai mai come leggere i numeri (e a volte le date, aggiungerei), per questo c'è una sorta di tacito accordo nel non segnare i separatori delle migliaia.


    Detto questo, era una battuta, per 9 Y ne ordinavo un camion :-)

    RispondiElimina
  15. @kumachanTokyo:disqus

    No, quello è successo con la Freebox :-)
    Per il portatile, è stato per girare sempre il cavo in posizioni improbabili, per cui alla fine si sono staccati i contatti :-)
    L'alimentatore seguità presto la stessa strada, ma il tavolo operatorio è già pronto...

    RispondiElimina

Chiunque può lasciare commenti su questo blog, ammesso che vengano rispettate due regole fondamentali: la buona educazione e il rispetto per gli altri.

Per commentare potete utilizzare diversi modi di autenticazione, da Google a Facebook e Twitter se non volete farvi un account su Disqus che resta sempre la nostra scelta consigliata.

Potete utilizzare tag HTML <b>, <i> e <a> per mettere in grassetto, in corsivo il testo ed inserire link ipertestuali come spiegato in questo tutorial. Per aggiungere un'immagine potete trascinarla dal vostro pc sopra lo spazio commenti.

A questo indirizzo trovate indicazioni su come ricevere notifiche via email sui nuovi commenti pubblicati.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...