Cerca nel blog

Loading

29 luglio 2012

Si risparmia acqua a Fukushima Daiichi


Refrigeratore per l'acqua di raffreddamento dei reattori
Poche novità in arrivo dalla centrale di Fukushima, o almeno nessuna così interessante come la rimozione delle prime barre di combustibile dalla piscina di stoccaggio del reattore 4. Nella settimana appena trascorsa, TEPCO si è prodigata nel darci una marea di dettagli circa una piccola perdita di gasolio da un generatore diesel per il sistema di iniezione di azoto di riserva. Fin troppe informazioni non così essenziali per capire l'avanzamento dei lavori. Forse sarebbe stato più interessante sapere qualche dettaglio in più circa i due elementi di combustibile che hanno estratto e quali sono i test che andranno a fare nei prossimi mesi in vista dello svuotamento totale della piscina che sarà comunque un'opera piuttosto lunga. O forse ci sarebbe piaciuto sapere l'avanzamento dei lavori per il sistema di decontaminazione multi-isotopo, perché la situazione della gestione dell'acqua diventa ogni giorno sempre più complessa come anche dimostrato dalla recente diminuzione di portata del raffreddamento ai reattori.


Nell'aggiornamento precedente avevamo dato spazio all'installazione e alla messa in funzione di uno scambiatore di calore in grado di abbattere dagli oltre 30 a 19 gradi la temperatura dell'acqua in ingresso nei reattori. L'effetto si era fatto subito sentire provocando una generalizzata diminuzione della temperatura (19 luglio) come potete vedere nel grafico qui sotto a sinistra per il reattore 2 oppure a questo link per tutti gli altri.


La diminuzione della temperatura è assolutamente da ricercare, perché nonostante ormai le nuove emissioni di contaminanti dovute all'evaporazione dell'acqua dai reattori sia di molto ridotta, è scontato che minore la temperatura, minori saranno le emissioni. L'ideale sarebbe avere tutti e tre i noccioli, o comunque quello che ne resta, ad una temperatura intorno ai 30 gradi. Vista la situazione non certo rosea e di facile gestione dell'acqua contaminata che poi fuoriesce dai reattori, TEPCO ha deciso di diminuire la portata del raffreddamento (27 luglio) così da riportare la temperatura dei reattori intorno ai valori precedenti, ma risparmiando sull'acqua. Nel grafico di destra qui sopra notate che la linea rossa (acqua attraverso il FDW, ovvero più efficace per la parte bassa del reattore) è scesa di un metro cubo all'ora per il reattore 2, mentre la situazione per tutti gli altri reattori è ben rappresentata in questi grafici. La diminuzione complessiva di acqua da trattare sarà di circa 2.5 metri cubi all'ora.

Situazione dell'acqua

Questo ci porta ad analizzare la situazione dell'acqua contaminata presente sul sito a partire dallo schema riassuntivo e dalla tabella. Dallo schema, nonostante sia in giapponese, si nota che oltre alle cento mila tonnellate di acqua altamente contaminata che riempiono i locali interrati dei reattori e lo stoccaggio apposito (tabelle in basso) ci sono anche oltre 150 mila tonnellate di acqua a cui è stato rimosso il cesio in attesa di essere trattate in modo definitivo o con termodistruzione (evaporazione) o con il futuro sistema a multi-isotopo. Dal punto di vista radiologico, questi 150 mila metri cubi sono un problema inferiore rispetto agli 100 mila, ma mentre i 100 mila di acqua accumulata sono un valore stabile e con concentrazione di cesio in diminuzione, i 150 mila parzialmente trattata aumentano sempre di settimana in settimana.


Settimana precedentePrevisione per questa settimanaSettimana presentePrevisione per la settimana successiva
Acqua nei reattori + turbine83 20082 70083 30083 100
Acqua nello stoccaggio21 04021 78021 49021 720
Totale 104 240104 480104 790104 820

Nella tabella qui sopra notate come la previsione per questa settimana sia stata quasi rispettata, anche se il trend per la prossima settimana è in salita, anche se la previsione effettuata il giorno 24 luglio ancora non tiene conto della diminuzione della portata del raffreddamento.

Clicca qui per il più recente aggiornamento tecnico su Fukushima

Chiunque può lasciare commenti su questo blog, ammesso che vengano rispettate due regole fondamentali: la buona educazione e il rispetto per gli altri.

Per commentare potete utilizzare diversi modi di autenticazione, da Google a Facebook e Twitter se non volete farvi un account su Disqus che resta sempre la nostra scelta consigliata.

Potete utilizzare tag HTML <b>, <i> e <a> per mettere in grassetto, in corsivo il testo ed inserire link ipertestuali come spiegato in questo tutorial. Per aggiungere un'immagine potete trascinarla dal vostro pc sopra lo spazio commenti.

A questo indirizzo trovate indicazioni su come ricevere notifiche via email sui nuovi commenti pubblicati.

70 commenti:

  1. L'acqua è la priorità a FD. E' necessario proseguirne la gestione con i seguenti obiettivi generali:
    - sicurezza di contenimento delle acque contaminate
    - circolazione sicura e conosciuta su linee adeguate
    - minimizzazione dei volumi
    - minimizzazione dei rifiuti (fanghi, filtri) prodotti

    Mettere in linea un sistema di scambio calore sta aiutando per gli ultimi 2 aspetti. Ce ne hanno messo di tempo, ma alla fine l'hanno fatto. Sono anche io curioso del sistema di trattamento multisotopo, chissà perchè ... hehe.

    Ottimo post toto, ben rientrato dalle vacanze!
    SM

    RispondiElimina
  2. Alessandro Clementi30 luglio 2012 13:34

    Ammazza, si vede che state tutti in vacanza!


    Il Nikkei di stasera riporta la notizia che la fine dei lavori per le strutture anti-tsunami della centrale di Hamaoka (ricordo, l'unica della Chubu Electric, quella fermata da richiesta del governo a maggio 2011, per sospetta faglia. 8% della produzione elettrica complessiva), previsto per dicembre di quest'anno, è stata posticipata di un anno. La decisione è stata presa dopo aver esaminato i contenuti del progettato ampliamento delle turbine a gas d'emergenza, che in generale porta a un'ampliamento dei lavori (come leggo, traduco. Scusate, so che si potrebbe essere più chiari).
    Non ho mai capito perché una centrale spenta per presunta faglia gaglioffa, avesse come precondizione per la riaccensione il rispetto di 30 misure non antisismiche ma anti-tsunami tra cui la costruzione di una barriera di 18 metri... preoccupa più lo tsunami della faglia sotto le chiappe? (Ma così impostato non è altro che un discorso da baretto e lo lascio cadere). Tra l'altro che è pure il rischio che un nuovo rapporto governativo sulle previsioni di rischio di un sisma indotto dalla faglia del Tokai Trough, parla della possibilità di un'ondata di massimo 21 metri, 3 cioè in più di quanto progettato al momento... ergo, probabilità che la nuova previsione venga - obtorto collo, ma tanto... - adottata dalla Chubu.
    La quale intanto si sta dissanguando, con 12,5 miliardi di yen in rosso per il periodo aprile -giugno contro 1,5 miliardi di yen di attivo registrati lo stesso periodo dello scorso anno.

    RispondiElimina
  3. bravo che hai riportato l'attenzione... preparo il post di approfondimento...

    RispondiElimina
  4. solo marginalmente in-topic


    sembrava che il giovane anti-nuclearista candidato alla prefettura di Yamaguchi avrebbe avuto vittoria facile alle elezioni dello scorso week-end, e invece... sorpresa torna a vincere il precedente governatore che ha sempre supportato le centrali nucleari.
    la mia opinione è che non siano solo le "opinioni nucleari" a contare in campagna elettorale, ma qualcosa d'altro deve aver influito sull'esito delle elezioni, comunque i giornali stanno rimbalzando la notizia.
    http://www.japantoday.com/category/politics/view/anti-nuclear-candidate-loses-yamaguchi-governor-election

    RispondiElimina
  5. Hai presente gli agnelli sacrificali? Il governo ne sacrificherà alcuni per salvare il resto della baracca. E' il prezzo della politica. Concordo con te sul fatto che si tratta di riflessioni non logiche.

    Dissento sul fatto dell'essere in vacanza. Miseriaccia, non mi sono fermato un attimo oggi, chi l'ha visto l'ufficio?
    :)
    SM

    RispondiElimina
  6. Secondo me sono gli effetti mediatici. Come da noi Grillo è dato al 20%, per me se arriva al 6% è tanto.
    In USA li chiamano "vocal minority".
    Sono contento che l'hanno trombato :)
    SM

    RispondiElimina
  7. Alessandro Clementi30 luglio 2012 18:12

    Yamaguchi è una roccaforte dei Liberaldemocratici. Ai tempi del passaggio di consegne del potere dopo 55 anni al partito Democratico, nel 2009, dei 4 seggi di Yamaguchi, 3 andarono lo stesso al Jiminto, il partito liberal democratico, che in questa campagna ha schierato pezzi da 90: l'ex primo ministro Shinzo Abe, l'ex Min. degli esteri Takamura, il seg. generale Ishihara Nobuteru e altri. Perdere sarebbe stato come per Bossi perdere Bergamo alta (non so, c'è ancora la padania?). Insomma, si sono presi un bello spavento e hanno chiesto direttamente aiuto alla rete della potentissima setta religiosa Soka gakkai del partito Komeito. Il problema è che più la lotta si faceva accesa e più aumentava la percentuale di votanti rispetto al solito, più voti "incerti" andavano a finire nelle tasche del nuovo arrivato. Ed era anche logico che andasse così. Adesso è tutto un richiamo alla lucidità e alla necessità di non diffondere il virus del Ishin no kai, il partito del giovane Hashimoto, il sindaco "macho" di Osaka.
    Il problema è che - se ce ne fosse mai stato bisogno - tutti adesso hanno capito che la posizione antinucleare porta voti, e che di conseguenza le prossime campagne elettorali per i governatori delle provincie vedranno sempre di più contendenti che nel proprio programma faranno il massimo per sfruttare al meglio questa rediviva "coscienza" della massa giapponese tuonando contro le centrali. Ed è ovvio che i partiti giovani, come appunto l'Osaka ishin no kai (chiamiamolo Comitato per la riforma di Osaka) avranno mano molto più libera dei partiti tradizionali. E' solo l'inizio, insomma.

    RispondiElimina
  8. Alessandro Clementi31 luglio 2012 03:23

    Non sapevo che la GE avesse iniziato una riconversione industriale :). Oppure i reattori hanno iniziato a farli meglio altrove e sentono il fiato sul collo... O forse ancora il loro brand ormai è legato indissolubilmente a FD1... mah!
    http://j.mp/M6W338

    RispondiElimina
  9. mmmm... dice che l'articolo è disponibile solo per i registrati....
    Curioso in ogni caso, GE è comunque un colosso insieme a Westinghouse. Se c'è qualcuno che gli puo' fiatare sul collo (in effetti è anche verosimile) è proprio Westinghouse.

    RispondiElimina
  10. Grillo viaggerà intorno al 10%, e sono d'accordo con chi l'ha definito un utile idiota

    RispondiElimina
  11. Alessandro Clementi31 luglio 2012 11:35

    ora si dovrebbe vedere, pardon.
    Per farmi perdonare, due press release dal sito della GE sulle loro turbine eoliche http://j.mp/NFKp56 e sui loro generatori a gas http://j.mp/NFKupi... forse la riconversione è in atto. Peggio di giuda iscariota! hahaha

    RispondiElimina
  12. E' fatta, la Tepco è sotto controllo governativo. I lettori si dichiarano molto scettici "Ci risiamo, socializzare le perdite e privatizzare i profitti". E le bollette aumentano
    http://www.japantoday.com/category/national/view/tepco-gets-y1-tril-in-public-funds-putting-it-under-govt-control
    Commissioni bilaterali allo scopo di raccogliere le conoscenze e le competenze di ciascun paese
    ( meglio tardi che mai)
    http://www.shimbun.denki.or.jp/en/news/20120731_01.html

    RispondiElimina
  13. ciao Giovanna è un po' che non ti sentivamo... giro breve e le bollette saranno più care per tutti e non solo per i clienti TEPCO.

    RispondiElimina
  14. non è così semplice. GE è una multinazionale dalle dimensioni spropositate. Il fatto che producano anche turbine eoliche non è necessariamente segno di una riconversione.


    ti parlo per esperienza diretta, nemmeno i dipendenti GE sanno con esattezza quali sono tutti i prodotti della loro azienda e in alcuni casi vanno in "negozio" a comprare dispositivi prodotti da loro stessi.

    RispondiElimina
  15. totalmente offtopic, ma SM sicuramente potrà darmi un aiuto. http://unico-lab.blogspot.it/2012/07/birdwatching-come-si-chiama-questo.html

    RispondiElimina
  16. Ah se è per questo, qui le aumentano a breve del 15%, e l'anno prossimo si vedrà...
    Da 2 settimane si boccheggia a temperature disumane tra i 37 e i 40 gradi, ma i nostri anticicloni africani non si chiamano Caronte Minosse, Ulisse, mi piacerebbe sapere a chi è venuta in mente in Italia questa idea bislacca, (o forse vogliamo dare anche questa impressione che il caldo atroce , come tutte le cose negative vengono dalla Grecia?)
    In più sto seguendo un po' di nuoto alle Olimpiadi... A propo', gli imbranati inglesi per spostare il braciere olimpico, che avevano piazzato avvedutamente in mezzo allo stadio, e quindi per far posto ai giochi , hanno dovuto spegnerlo e poi lo hanno riacceso. Per la prima volta nella storia dei giochi la fiamma non si vede dall'esterno dello stadio.
    http://www.repubblica.it/speciali/olimpiadi/londra2012/2012/07/30/news/braciere_spento-39996465/

    RispondiElimina
  17. Beh, "Caron dimonio, con occhi di bragia" ci puo' stare :-)

    Io vedo solo nuoto... non fanno vedere altro, e un paio di incontri di judo. Delle cose interessanti dico, poi anche pallamano e basket a tutto spiano.
    Ovunque c'è un francese, fanno vedere, discutono, commentano, passano le immagini 4-5 volte, e cosi' passa la giornata olimpica.
    La scherma e i tiri ce la sogniamo qua.

    uhm... il fatto che hanno spento il braciere non è bello, è fuori tradizione. Ma so' inglesi, che ne capiscono :-)

    RispondiElimina
  18. In ogni caso, come dice toto , GE è enorme e si occupa di parecchie cose, neanche WG si occupa solo di nucleare

    RispondiElimina
  19. Chubu Electric Power Company è in ritardo nella costruzione del muro protettivo antitsunami , dei 1600 metri previsti ne sono stati portati a termine 300 http://ajw.asahi.com/article/0311disaster/fukushima/AJ201207310039


    Video
    http://www.youtube.com/watch?v=0Z7F3B3im_g&feature=player_detailpage

    RispondiElimina
  20. Bubo Bubo di sicuro lo conosce, chissà quanti se ne pappa a colazione...

    RispondiElimina
  21. Attenzione, messaggio diretto per @AnonimaFrancese e tutti gli altri appassionati della webcam. Domani cambieranno posizione alla telecamera, che anziché riprendere la ormai statica situazione del reattore 1 sotto la sua copertura, inquadrerà dal lato opposto il reattore 4 che sta per essere parzialmente ricoperto.


    Qui i dettagli: http://www.tepco.co.jp/en/nu/fukushima-np/images/handouts_120731_01-e.pdf
    e qui la nostra webcam http://unico-lab.blogspot.com/2011/05/le-webcam-sulla-centrale-di-fukushima.html


    Onestamente avrei lasciato entrambe le camere in funzione, in modo da avere una visuale a tutto tondo.

    RispondiElimina
  22. Cara Giovanna,
    in una piccola cittadina del Kazakhstan ho visto un occhio di vetrina con l'insegna Siemens e pensavo di fargli una fotografia e mostrartela per ricordo. So che ci tieni :)
    Tuttavia la mia macchina fotografica, nell'aggiustare lo zoom per lo scatto, si è fermata improvvisamente e mi ha dato il segnale di "battery exausted".

    Lo prenderei come un segno del destino. Che ne dici?
    SM

    RispondiElimina
  23. stanno copiando male dagli USA dove chiamano gli uragani con nomi in ordine alfabetico ...

    RispondiElimina
  24. Nomi di donna. Si sa:
    chi dice donna dice danno :-D

    RispondiElimina
  25. Alessandro Clementi31 luglio 2012 14:13

    Ma no, certo, stavo scherzando. Mi ha sempre affascinato però la convivenza di facce diverse nella stessa azienda. E' un po' come se nei miei stessi cantieri fabbricassi baleniere e Sea Shepard.

    RispondiElimina
  26. è una strategia anche quella... :)

    RispondiElimina
  27. Stramaledetti bastardi! sanguisughe! portatori di peste! sono dappertutto, voglio un Terminator ...
    Mi chiedevo se, come radioprotezionista, sei stato per caso a Semey o meglio al Semipalatinsk Test Site per i motivi spiegati qui
    http://en.wikipedia.org/wiki/Semipalatinsk_Test_Site

    RispondiElimina
  28. E così non vedremo l'operazione palloncino
    http://ajw.asahi.com/article/0311disaster/fukushima/AJ201207310035

    RispondiElimina
  29. Fuochino fuochino,
    300km da li ma coperto da riservatezza. Posti meravigliosi, gente splendida, clima orribile, mangiare sublime, dormito niente ...
    SM

    RispondiElimina
  30. OT ma quando si rischia la perfezione bisogna segnalarla
    http://www.nytimes.com/interactive/2012/07/30/sports/olympics/synchronized-diving-analysis.html?ref=global-home



    http://www.chinadaily.com.cn/2012olympics/attachement/jpg/site1/20120730/180373cf84321180ef0e01.jpg

    RispondiElimina
  31. TEPCO plans to inspect the top floor of the building by floating a balloon equipped with four cameras through an opening in the ceiling that extends from the ground floor to the fifth floor.

    se ho ben capito la dinamica, cosa tutt'altro che sicura, dovrebbero far salire il palloncino attraverso l'equippement hatch, che è all'interno della copertura e quindi non avremmo visto comunque nulla. :)

    RispondiElimina
  32. In Kasakhstan, gente meravigliosa? Ma non erano Kazaki quelli di cui parli, allora...

    RispondiElimina
  33. chapeau, entrata perfetta, almeno dalle foto...

    RispondiElimina
  34. Al contrario,
    simpatici, cordiali, ospitali al limite dell'imbarazzo, apprensivi, gentili, goderecci a tavola, riconoscenti e umili.
    Praticamente il contrario dei tedeschi.
    SM

    RispondiElimina
  35. Lo conosco anch'io... Con la polenta e un buon rosso e' la fine del mondo... Saluti a tutti da Dubrovnik.
    Fine cartolina.
    R.

    RispondiElimina
  36. Ciao Rob!
    Se sei a Dubrovnik ho bisogno un favore. Io ci sono stato da piccolo e ricordo li vicino un paesino con due alberi dal diametro di oltre 10 metri che ci volevano molte persone per abbracciarli.
    Se ci passi, salutameli :)
    SM

    RispondiElimina
  37. Faro' di meglio... Ci faro' un giro attorno e scolpiro' con il mio temperino svizzero VAT le tue iniziali, ok? :-)
    R.

    RispondiElimina
  38. Areva, edf, bp... Sono nel campo delle 'rinnovabili' da anni... Se volessero solo far soldi si sarebbero gia' buttati da lungo tempo...
    R.

    RispondiElimina
  39. Alcuni contributi dal JapanTimes.


    I residenti di Fukushima vorrebbero eliminare la dipendenza dal nucleare.
    http://www.japantimes.co.jp/text/nn20120802a1.html

    Affermazione assolutamente comprensibile. Meno comprensibile è il fatto che dichiarano che è inaccettabile scegliere una fonte di energia che metta a rischio la salute degli uomini e per questo finiranno con l'adottare una fonte di energia che sicuramente (non è un rischio) danneggia la salute.


    I reattori di Ohi verranno spenti se la faglia sotto di loro sarò scoperta attiva
    http://www.japantimes.co.jp/text/nn20120802a4.html

    Questo è quanto dice il capo della nuova agenzia nucleare (l'articolo non è chiarissimo e non si capisce precisamente se questa è la nuova nisa o no). Se da un lato è ragionevole, dall'altro resta opinabile la definizione di faglia attiva o meno.

    RispondiElimina
  40. Si, la situazione è decisamente in movimento. Aggiungerei la notizia che
    Noda incontrerà una delegazione di oppositori che si ritrova davanti a
    casa ogni venerdì sera.

    http://english.kyodonews.jp/news/2012/08/173331.html



    SM

    RispondiElimina
  41. OT
    Quando Disqus mi slogga automaticamente ho necessità di trovare il bottoncino di Google per rientrare e postare come SM. Al momento per farlo non vedo questo bottoncino sul sito di Unicolab e devo passare dal FQ. Premetto che G+1 non riesco ad usarlo qui perchè dice che la piattaforma non è supportata.
    Esiste una procedura semplificata per riloggarmi?
    Thanks
    SM

    RispondiElimina
  42. Rapporto mensile Tepco, solo in giapponesehttp://www.tepco.co.jp/nu/fukushima-np/roadmap/images/m120730_05-j.pdf
    Tra le altre cose stanno raccogliendo detriti di cemento Very prosaic jobs like picking up concrete debris to save for later testing, trying to unclog the pipe to insert a thermocouple, hosing down the fuel assembly. They have been also building the multi-nuclide absorption towers (Toshiba), trying to replace Kanaflex hose for the transport of contaminated water, trying to clean the subdrain pit water, and asking workers from affiliate companies how they are doing.
    http://ex-skf.blogspot.gr/2012/08/fukushima-i-nuke-plant-roadmap-monthly.html

    Riguardo ai lavoratori scontenti
    http://www.bloomberg.com/news/2012-07-30/fukushima-non-tepco-staff-dislike-work-conditions-survey-shows.html



    Da ottobre saranno adottati nuovi dosimetri in vinile trasparente in modo che possano essere facilmente visualizzati
    http://ajw.asahi.com/article/0311disaster/fukushima/AJ201208010038

    RispondiElimina
  43. Alessandro Clementi2 agosto 2012 15:22

    Lo sapevate che la squadra giapponese, alla cerimonia inaugurale, dopo mezzo giro di pista l'hanno fatta accomodare fuori (sì sì, come nelle comiche: un due tre un due tre.... fianco siniiiiiiis! fuori tutti ) (probabilmente) unica fra tutte le squadre del mondo che si sono raccolte al centro a sentire un Mc Cartney sempre più antipatico? La notizia è stata riportata dal solo Asahi, con una strampalata versione che giustificava l'uscita con la necessità di non affaticare troppo gli atleti per la prova del giorno dopo (ma per l'Asahi le Olimpiadi sono troppo importanti per macchiarle in qualche modo), mentre il CIO si scusa dicendo che è stato un errore di chi guidava il corteo. Qui la notizia rimbalza su twitter e compagnia peggio di una pallina da squash. E la versione più recente dei giovani giapponesi verdi dalla rabbia (tra le tante che comunque ruotano attorno a un radicatissimo complesso di persecuzione) è che sono stati tenuti lontani in quanto "contaminati". Mia moglie dice che gli "inglesi sono terribili". Non riesco a capire in che senso lo dica. Per le radiazioni? per il razzismo? Comunque a questo si arriva a pensare, in queste lande lontane.

    RispondiElimina
  44. Circa 30 bambini di Namie andranno a respirare l'aria di Praga
    http://praguemonitor.com/2012/08/02/some-30-japanese-children-fukushima-arrive-czechrep
    Si tratta del Medical Institute Olivovna, e non Oliva
    http://www.olivovna.cz/en.php
    bello il posto devo dire
    http://info.ricany.cz/mesto/town-ricany


    ma vale la pena spostarli per 2 settimane, ci saranno pure strutture del genere in Japan...


    e una CURIOSITA'
    Prima di partire per Londra i 518 atleti del team giapponese hanno ricevuto una medaglia di legno fatta con i detriti dello tsunami dai ragazzi della scuola elementare e media di Minamisanriku Ishinomaki, prefettura di Miyagi.
    http://www.independent.co.uk/sport/olympics/news/medal-spotlight-on-japan-tsunami-is-always-on-their-mind-7966219.html



    http://www.sponichi.co.jp/sports/news/2012/07/22/jpeg/G20120722003731860_thum.jpg

    RispondiElimina
  45. The Fukushima disaster has been the biggest since the nuclear accident in Chernobyl, Ukraine, in 1986.

    It was caused by a strong earthquake and tsunami up to 40 metres high. They elements claimed some 200,000 lives.



    Ma ci rendiamo conto delle minchiate che dicono?
    SM

    RispondiElimina
  46. molto strano... in teoria il bottone rosso G+ dovrebbe essere identico a quello vecchio di google (così dicono loro, io non ci posso fare nulla) e io mi loggo sempre attraverso tale bottone.


    potresti farmi uno screenshot del messaggio di errore che ti compare che chiedo assistenza a disqus direttamente?


    grazie mille!

    RispondiElimina
  47. Il rapporto è molto interessante, è un vero peccato che sia disponibile solo in giapponese. Magari @google-91028cd85436bf9eee3f57a60f16d59f:disqus può darci una mano con quelle che lui ritiene le pagine più importanti.


    dalle "schedule" iniziali, mi piacerebbe capire quali saranno le prossime mosse nel breve termine.


    raccogliere pezzi di cemento non è così banale come sembra, serve a documentare le varie zone dell'impianto, operazione che potrà tornare utile quando inizierà la decontaminazione in grande stile del sito.


    ottimo per i dosimetri. l'onestà dei datori di lavoro e anche dei lavoratori è un presupposto base in ogni rapporto lavorativo

    RispondiElimina
  48. se la colpa fossero state le radiazioni, allora il FQ ne avrebbe fatto uno speciale :)


    cmq è una vera vergogna, ma non è l'unica come la misteriosa signora che si è unita alla delegazione indiana e anche i posti a sedere vuoti in molte competizioni perché assegnati a dipendenti / ospiti di aziende che poi non si sono presentati.

    RispondiElimina
  49. potrebbe essere legato al mio account di posta dell'Università. Boh!
    SM

    RispondiElimina
  50. ad ogni modo se riesci a mandarmi uno screenshot indago, anche per posta.

    RispondiElimina
  51. Morale : o ti rilogghi o sloggi :)

    RispondiElimina
  52. Già, c'è di sicuro uno zero in più , le vittime tra morti e dispersi furono circa 19.000

    RispondiElimina
  53. Non so, ma dopo 6 mesi passati in Inghilterra concordo con tua moglie.
    E sotto tutti i profili.

    RispondiElimina
  54. Alessandro Clementi3 agosto 2012 11:01

    Se mi garantite che non esce la versione inglese dopodomani do volentieri un'occhiata. Anche se ammetto di non sapermi muovermi esageratamente bene sul sito della TEPCO, pieno zeppo di svariate forme di "rapporto". Il link di Giovanna non lo prendo. Da quelli di ex-skf vado a un pdf che è solo uno delle slide di supporto del tantissimo materiale pubblicato il 20 del mese scorso. Ci sono due ordini di aggiornamenti per quella data (effettivamente la più recente): quello per il "Mid-and-long-Term Roadmap towards the Decommissioning of Fukushima Daiichi Nuclear Power Units 1-4" che però non è quello di ex-skf, e quello per la gestione in generale. Ci sono due documenti "riussunto" per entrambi gli aggiornamenti, e potrei cominicare con fare una traduzione-riassunto di questi due. Nello stesso tempo, però, se Toto (o anche un altro) trovasse il tempo (pardon) di dare un'occhiata alle varie slide a questo indirizzo http://j.mp/NPdbjI, quelle della prima parte del secondo sottoblocco, quello che comincia per "第8回会合(2012年7月30日)", sono sicuro che pur senza capire la lingua, i numeri parleranno direttamente al vostro cuore dicendovi dove interessa di più andare a sboirciare. E lì poi passate la palla a me.

    RispondiElimina
  55. Che famo, offendiamo?:)) Allora , le relazioni mensili del comitato operativo si trovano proprio nella pagina da te indicata: si possono notare 8 relazioni, la prima, cioè l'ultima in ordine di tempo del 2012-7-30, segue 2012-6-25 poi 2012-5-28 ecc. fino alla prima relazione del 2011-12-26.
    Ciao!

    RispondiElimina
  56. Alessandro Clementi3 agosto 2012 15:51

    Il rapporto più recente (1 agosto) dell'Ente di Polizia http://www.npa.go.jp/archive/keibi/biki/higaijokyo.pdf parla di 18.775. Strano, fino a pochi mesi fa era tra i 16 e i 17 mila, non che siano numeri da snocciolare con leggerezza... Strano anche che facciano rientrare nel calcolo tutta una serie di terremoti successivi, l'ultimo dei quali è addirittura il 18 giugno, al largo (sono tutti "al largo") della prov. di Miyagi.

    RispondiElimina
  57. Alessandro Clementi3 agosto 2012 16:38

    Peste mi colga! dai ammetti, hai corretto :) prima c'era "giapponese" attaccato all'indirizzo per cui non me lo riconosceva come link, tutto qua. Ti pare che "non lo prendo"?

    Questo l'ordine del giorno:1) condizioni dell'impianto 2) singoli piani (nel senso di progetti) - a)circolo dell'acqua (iniettata) di raffreddamentob) smaltimento dell'acqua residuac) misure per diminuire la diffusione di radiazioni nell'ambiente. d) migliorie delle condizioni di lavoroe) gestione piscine del combustibile usatof) preparativi per l'estrazione dei "detriti" (possibile? c'è scritto proprio così. Immagino intendano il corio) del combustibileg) smaltimento detriti e rottami radiattivi. 3) varieedeventuali
    Le slide di Ex-skf sono per l'appunto il dettaglio sui singoli piani. (quale vi interessa di più?)
    Gli altri allegati sono 1) l'avviso di un incontro-seminario, il 8 agosto a Koriyama city, in vista dello smantellamento dell'impianto, in cui verranno spiegate le strategie per l'estrazione del corio (supportati dalle strabilianti tecnologie di Hitachi-GE, Mitsubishi Heavy Industries, Toshiba, il cui stato di sviluppo costituirà il fulcro della presentazoone: pontili mobili, comandi a distanza, apparecchi in grado di fermare le perdite dell'acqua-perforare, ecc). Ovviammente, nell'intenzione di coinvolgere il più possibile maestranze-cervelli locali, si chiede a tutti di offrire contributi anche di ricerca che possano tornare utili nella definizione del piano - appunto - definitivo.
    2) l'ultima versione della road map a medio-lungo termine per lo smantellamento dei reattori da 1 a 4 rivista e corretta.

    RispondiElimina
  58. Alessandro Clementi3 agosto 2012 17:40

    Toto, la fregatura è che (me ne accorgo adesso, a lettura finita, pensa un po'!) loro pubblicano sì un riassunto, ma un riassunto della puntata precedente. Cioè, io mi sono appena letto le 4 pagine del compendio della riunione del 25 giugno, cioè la settima non l'ottava del 30 luglio (chiedendomi qua e là "ma com'è che appaiono tutte previsioni di date a luglio che è già passato?"). Se volete ve le riassumo ma vedo che ci sono già svariate cose che avete già detto (anche se sono sicuro che l'apertura della sala mensa a FD2 e la nuova tutina traspirante per gli operai non l'avete toccata... rottura dei sensori di temperatura a R2? sì? L'esclusione dei JP Instrument Line in quanto non ritenuti capaci di misurare la temperatura del fondo del RPV, tenendo in gara solo i sensori SLC a pressione differenziale (si dice così?) e i TIP? Pure questo? Vabbè, allora...
    Insomma, Le tabelle sono un tantino tecniche. Se mi dite dove interessa che vada a ficcare il naso, lo faccio come dicevo molto volentieri.

    RispondiElimina
  59. scusatemi tanto, ma fino a quando non avrò acquisito il ritmo con il nuovo lavoro, riuscirò a leggere i commenti solo alla sera.


    nel rileggere i tuoi messaggi e quelli di @Egiovanna:disqus non sono sicuro di aver capito bene il filo, ma immagino che alla fine sei riuscito a trovare il documento dell'ultima riunione, ma che si riferisce a quanto già fatto.

    RispondiElimina
  60. Quindi mi stai dicendo che questo documento http://www.tepco.co.jp/nu/fukushima-np/roadmap/images/m120730_05-j.pdf contenga il report di quanto è stato fatto nel mese di luglio.


    qui il mio guess, ovvero quello che i disegni e i numeri dicono al mio stomaco


    1* il capitolo 2 (slide 3) parla della sala tip ma non capisco di quale reattore
    2* il capitolo 3 (slide da 4 a 6) parla del tentativo di mettere un termometro alternativo a R2, di cui abbiamo già parlato e che credo sia andato a monte
    3* il capitolo 4 (slide da 7 a 11) installazione di un sensore di pressione differenziale (misuratore di livello).


    vedo che parlano anche di ALPS (il sistema di rimozione multi-isotopo) ma dicono quando andrà in funzione?

    RispondiElimina
  61. non possono essere corpi ritrovati di persone disperse?

    RispondiElimina
  62. Ho pubblicato un nuovo aggiornamento "estivo - light", se volete ci possiamo trasferire... http://unico-lab.blogspot.com/2012/08/connettori-maschere-e-perdite-dacqua.html

    RispondiElimina
  63. scusa non avevo visto che avevi già postato lo screenshot! sorry

    RispondiElimina
  64. mamoru_giappopazzie4 agosto 2012 09:25

    La tabella parla ancora di 15867 死者 deceduti e 2903 行方不明 dispersi totali. Nella nota sotto spiegano come diceva @google-91028cd85436bf9eee3f57a60f16d59f:disqus quali sono i sismi compresi nel conteggio, oltre al fatto che comprenderebbe informazioni non confermate.

    RispondiElimina
  65. Alessandro Clementi8 agosto 2012 19:18

    Toto, rispondo con feroce ritardo alle domande. (premessa: no, non dico che il report racconta quello che è stato fatto a luglio, scusa mi sono spiegato malissimo. Dico che nella serie di documenti relativi all'incontro del 30 luglio, l'ottavo, cioè il più recente, uno è dedicato al riassunto di quanto si è detto... nella sessione precedente. Per poter leggere il riassunto dell'ottava riunione - che andrebbe a complementare le slide che appaiono al link che mi dai e che sono l'unico materiale effettivamente utilizzabile ai nostri fini - tocca aspettare la riunione del mese prossimo)


    1. tutta la prima parte delle slides, fino alla 11 riguarda lo stato d'avanzamento della sostituzione degli indicatori di calore (anzi no, non si può sostituire niente: il posizionamento di termometri alternativi, come dici tu) nel R2, per cui anche la sala TIP è quella del 2. Si parla di ridurre il livello di radiazioni attraverso "shielding", strippable paint (qu'est-ce que c'est???), aspirazione (zona ingresso dei carichi di grande volume); solo shielding e strippable paint nella "terrazza" sopra la sala tip.
    2. Nella 3.1 si parla della verifica del buono stato delle tubazioni SLC (scopi e metodologia). Nella 3.2 dei risultati, nella 3.3 di quelle che sono le operazioni future previste. In breve, vi sono forti possibilità che le tubature SLC siano ostruite, o per contatto con il corio, o per deformazione in seguito alla forte esposizione di calore. Questo porterà a ritardare di circa un mese la tabella di marcia, per verificare se è lo stesso possibile inserire attraverso la tubatura un termometro alternativo. Ci sono problemi di sicurezza: 1) non essendo possibile effettuare ricambio d'acqua (flushing), c'è il rischio che dalla tubatura ostruita fuoriesca acqua altamente contaminata dal nocciolo del reattore; 2) non potendo inserire gas N2 (??), non potendo farlo sfiatare dentro il reattore cioè, c'è il rischio che corpi gassosi contaminati all'interno del tubo possano risalire ed essere espulsi dal lato nostro, quello delle operazioni. Perché 'sto termometro sembra avessero intenzione di inserirlo tramite questa tubatura (scusate, l'aggiornamento tecnico in questione non l'ho letto).
    3. No, piuttosto è l'esame della possibilità di inserire i famosi termometri (1? 1.000? 100.000? in una lingua come il giapponese prima di singolare e plurale per ora non posso saperlo) non dalle tubature RVI-337;X-51pene(tration?) side, bensì dalle tubature RVI-301(X-27pene(tration?) side. Le slide di seguito parlano di come effettuare le operazioni di flusching e di drenaggio dell'acqua che, per le ragioni che si dicevano prima, cioè l'ostruzione, sarebbero difficili da compiere con l'X-51.


    No, di ALPS non dicono granché di certo. Nelle slide parlano dei test che hanno eseguito e che dimostrano che (con l'eccezione di Sr-89,Sr-90,Y-90 che sono ancora stati rilevati in piccole quantità e che perciò saranno oggetto di ulteriori esami (flow examination?)) per tutti i 62 radionuclidi il sistema di rimozione funziona. E poi parlano degli HIC, cioè dei contenitori dei residui di trattamento. Le foto riguardano 1) la loro schermatura, 2,3) le "torri di assorbimento"(possibile "a sistema di scambio"?) 4,5) il cantiere ALPS in generale. La tabella di marcia, invece, parla di esami fino alla metà di agosto; di montaggio componenti/tubature fino alla fine di settembre; di montaggio dei serbatoi per i residui fino alla fine di agosto; E poi la cosa che ci interessa: esami del sistema e attivazione dalla metà di settembre a... non si sa, perché la tabella arriva solo a fine ottobre. Per cui, dopo.

    RispondiElimina
  66. Alessandro Clementi8 agosto 2012 19:26

    queste, che sono le slide sullo stato dei reattori e dell'acqua, ce le avevi? http://www.tepco.co.jp/nu/fukushima-np/roadmap/images/m120730_04-j.pdf

    RispondiElimina
  67. Tutto molto interessante. Grazie!
    Si parla di ridurre il livello di radiazioni attraverso "shielding", strippable paint (qu'est-ce que c'est???), aspirazione (zona ingresso dei carichi di grande volume); solo shielding e strippable paint nella "terrazza" sopra la sala tip.



    Qui trovi un esempio di strippable paint. http://www.youtube.com/watch?v=LRD5_mXBEbI Serve per decontaminare grosse superfici con contaminazione di media - facile asportazione. Per quella che è penetrata più in profondità si deve rimuovere lo strato superficiale in modo molto più radicale.


    In breve, vi sono forti possibilità che le tubature SLC siano ostruite, o per contatto con il corio, o per deformazione in seguito alla forte esposizione di calore. Questo porterà a ritardare di circa un mese la tabella di marcia, per verificare se è lo stesso possibile inserire attraverso la tubatura un termometro alternativo. Ci sono problemi di sicurezza: 1) non essendo possibile effettuare ricambio d'acqua (flushing), c'è il rischio che dalla tubatura ostruita fuoriesca acqua altamente contaminata dal nocciolo del reattore; 2) non potendo inserire gas N2 (??)


    Questa è una brutta notizia. C'era da aspettarselo, ma la speranza è sempre l'ultima a morire. Fanno bene a evitare di forzare troppo, meglio prepararsi bene prima di ritrovarsi con una patata bollente in mano. N2 è la molecola dell'azoto (due atomi di N).


    Penetration è il termine tecnico che in italiano si traduce in penetrazione e rappresenta una tubatura che attraversa un muro di separazione spesso utilizzato da schermo. Nelle installazione "sperimentali" le penetrazioni sono dei buchi grossi nei muri diciamo 20 cm di diametro in cui vengono inserite dei "plug", ovvero degli inserti di cemento che contengono i tubi necessari. Una volta che il plug viene inserito nel buco, viene sigillato garantendo il confinamento dinamico della contaminazione all'interno grazie alla depressione. All'interno del plug i tubi hanno forme bizzarre, quasi mai dritte per evitare che ci sia un cammino libero per le radiazioni gamma, così per esempio i tubi hanno o un paio di angoli o addirittura sono un'elica.


    In base al video del mock-up direi che si tratta di una penetrazione semplicemente inclinata rispetto alla direzione radiale e con un gomito.


    No, di ALPS non dicono granché di certo. Nelle slide parlano dei test che hanno eseguito e che dimostrano che (con l'eccezione di Sr-89,Sr-90,Y-90 che sono ancora stati rilevati in piccole quantità e che perciò saranno oggetto di ulteriori esami (flow examination?)) per tutti i 62 radionuclidi il sistema di rimozione funziona.
    E' un peccato che ci vorrà ancora almeno un paio di mesi prima di vederlo in funzione. Gli Sr e l'Y (che è prodotto dallo Sr) saranno una spina nel fianco se non riescono ad eliminarlo. Mi sembra strano perché lo Sr è chimicamente affine al Ca e mi aspettavo una maggior facilità di eliminazione. Magari il nostro @ilmarion saprà dirci qualcosa in più. A meno di non voler termodistruggere l'acqua in uscita, ma allora conveniva farlo da subito senza installare questo nuovo sistema.

    RispondiElimina
  68. non esattamente queste, ma sono simili a quelle che consulto di solito, grazie :)

    RispondiElimina
  69. Alessandro Clementi9 agosto 2012 03:37

    aaaah, e poi la "strappano" via! Ora ho capito, la "strappable" vernice.
    Sullo stronzio e sull'ittrio posso aggiungere che hanno fatto un esperimento mettendo un filtro con pori di spessore inferiore prima delle torri di assorbimento, da 0.45μm→0.02μm con l'effetto di non risocntrare più SR 89 ma ancora Sr-90 e Y-90, anche se in quantitativi molto bassi, 0,47 Bq/L. Stabilito che non è l'apparecchio di misurazione a essere contaminato, o questi due elementi si sono infiltrati nel processo di purificazione, o non si è riusciti a eliminarli a dovere. Per questo faranno nuovi esperimenti che si concluderanno a metà agosto, dicono.

    RispondiElimina

Chiunque può lasciare commenti su questo blog, ammesso che vengano rispettate due regole fondamentali: la buona educazione e il rispetto per gli altri.

Per commentare potete utilizzare diversi modi di autenticazione, da Google a Facebook e Twitter se non volete farvi un account su Disqus che resta sempre la nostra scelta consigliata.

Potete utilizzare tag HTML <b>, <i> e <a> per mettere in grassetto, in corsivo il testo ed inserire link ipertestuali come spiegato in questo tutorial. Per aggiungere un'immagine potete trascinarla dal vostro pc sopra lo spazio commenti.

A questo indirizzo trovate indicazioni su come ricevere notifiche via email sui nuovi commenti pubblicati.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...