Cerca nel blog

Loading

10 maggio 2012

Navigatore senza satelliti


E' ovviamente colpa mia, è inutile che cerco scuse. Se solo avessi il senso dell'orientamento un pochino più sviluppato mi sarebbe bastata una cartina e invece no, sono anni che mi baso sulla navigazione satellittare per i miei spostamenti. In genere non funziona male e solo ogni tanto mi ritrovo su percorsi impossibili che solo un chip al silicio poteva programmare.

Oggi (ieri per chi legge) ho preso la macchina e sono andato a Brugg nei pressi di Zurigo per partecipare ad una conferenza. Partendo ho inserito i dati della destinazione nel navigatore che ha calcolato il percorso e ha iniziato a tracciarmi la via. La batteria era parecchio scarica, così quando mi sono fermato alla dogana per acquistare la vignetta dell'autostrada, ho spento la macchina e il navigatore è morto. Poco male, quando riparto lo riaccendo, ma vedo che rimane la scritta "In attesa di un segnale GPS valido". Dopo 150 km la situazione è inalterata, io proseguo perché ricordo la strada, ma il navigatore continua a dirmi che sta aspettando il segnale. Ovvio che mi cresce la preoccupazione: fin tanto che è autostrada, me la posso anche cavare, ma comincio a chiedermi come farò quando dovrò orientarmi nella campagna zurighese senza nemmeno uno straccio di mappa. Preso dalla disperazione eseguo un hard-reset del dispositivo, ovvero lo spengo e lo riaccendo tenendo premuto il tasto per oltre 20 secondi. E istantaneamente il navigatore aggancia il segnale e mi porta a destinazione.

Il problema però è solo temporaneamente risolto perché al successivo spegnimento / riaccensione il problema era ancora lì. Navigando in rete dal cellulare scopro che purtroppo è un problema noto di quel tipo di navigatore che lo affligge da qualche tempo e che è necessario un aggiornamento se non lo si vuole resettare ogni volta che lo si accende. Adesso vedo se riesco ad aggiornarlo in qualche modo, altrimenti via di reset!

Chiunque può lasciare commenti su questo blog, ammesso che vengano rispettate due regole fondamentali: la buona educazione e il rispetto per gli altri.

Per commentare potete utilizzare diversi modi di autenticazione, da Google a Facebook e Twitter se non volete farvi un account su Disqus che resta sempre la nostra scelta consigliata.

Potete utilizzare tag HTML <b>, <i> e <a> per mettere in grassetto, in corsivo il testo ed inserire link ipertestuali come spiegato in questo tutorial. Per aggiungere un'immagine potete trascinarla dal vostro pc sopra lo spazio commenti.

A questo indirizzo trovate indicazioni su come ricevere notifiche via email sui nuovi commenti pubblicati.

14 commenti:

  1. Ma caricare la batteria prima no? :)

    RispondiElimina
  2. diciamo che provarlo prima avrebbe avuto qualche effetto!!!

    RispondiElimina
  3. ho il tuo stesso problema XD  siamo in balia dei navigatori satellitari!

    RispondiElimina
  4. comunque è vero, adesso lo usi anche per andare al bagno...è una forma di intorpidimento delle tue capacità primordiali di trovare la via di casa... un lato negativo dell'evoluzione!

    RispondiElimina
  5. allora se trovo una soluzione ti dico come fare!!!

    RispondiElimina
  6. usa il galaxy come navigatore, l'altro giorno l'ho dovuto provare per trovare una via e ha funzionato benissimo...

    RispondiElimina
  7. Davide Spazian lo sai come sono... senza navigatore difficilmente arriverei in bagno!!!

    RispondiElimina
  8. peccato che non ho le mappe!!!

    RispondiElimina
  9. Premesso che preferisco una bella mappa cartacea (di cui faccio quasi collezione, di ogni posto che vado ne ho una) :-) il mio smart, come tutti credo, ha la possibilità di agganciare il GPS sulle mappe di google ed ha una funzione quasi-navigatore: ti calcola il percorso alla google e te lo indica sul display mappa.
    Certo, non è preciso al massimo, ma nemmeno troppo male, in genere mi localizza correttamente entro i 20 metri, a volte entro i 50m.
    In caso di emergenza, puo' andare!

    RispondiElimina
  10. Nel mio caso però richiede una connessione a internet e io non ho alcun contratto in roaming!

    RispondiElimina
  11. io ho usato maps di google magari non sono precise ma in emergenza possono andare.

    RispondiElimina
  12. Ma come dicevo a valeriano non ho una connessione a internet all'estero :)

    RispondiElimina
  13. questo taglia la testa al toro...ti costerebbe una fortuna!

    RispondiElimina
  14. Allora, da casa sono riuscito a sistemarlo. Ho installato my tomtom sul pc e collegato il dispositivo. Dopo di che ha installato non so quanti aggiornamenti e il problema si è risolto.

    In compenso oggi ha smesso di funzionare il mio kit vivavoce. Fa per partire ma poi si congela tutto.

    RispondiElimina

Chiunque può lasciare commenti su questo blog, ammesso che vengano rispettate due regole fondamentali: la buona educazione e il rispetto per gli altri.

Per commentare potete utilizzare diversi modi di autenticazione, da Google a Facebook e Twitter se non volete farvi un account su Disqus che resta sempre la nostra scelta consigliata.

Potete utilizzare tag HTML <b>, <i> e <a> per mettere in grassetto, in corsivo il testo ed inserire link ipertestuali come spiegato in questo tutorial. Per aggiungere un'immagine potete trascinarla dal vostro pc sopra lo spazio commenti.

A questo indirizzo trovate indicazioni su come ricevere notifiche via email sui nuovi commenti pubblicati.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...