Cerca nel blog

Loading

23 marzo 2014

Fukushima: rapporto sulla contaminazione alimentare del 2014-03-23

Questi rapporti rappresentano un riassunto delle misure pubblicate nel periodo trascorso fra un rapporto e l'altro. L'idea è quella di dare un quadro veloce della situazione nelle varie prefetture in particolare per quello che riguarda i prodotti che contengono cesio, per questo non riteniamo utile riportare misure che si riferiscono a "prefetture sconosciute" o a "aree non comunicate", né presentare una lunga lista di aree e misure che non presentano alcuna contaminazione. Gli interessati possono naturalmente sempre trovare tutti i particolari delle misure complete consultando la WebApp a questo link.

Ecco le statistiche generali dei controlli pubblicati nel periodo di riferimento di questo rapporto:

Misure totaliContam. assenteContam. lieveContam. sopra i limitiContam. sopra i valori raccomandati dal Codex Alimentarius
13914 13491 (96.96%) 387 (2.78%) 36 (0.26%) 0 (0.00%)


I limiti di riferimento sono stabiliti secondo le regole:
  • contaminazione assente: 0 Bq/kg
  • contaminazione lieve: < 50 Bq/kg
  • contaminazione sopra i limiti (riferimento nuovi limiti giapponesi): > 100 Bq/kg (cibi normali), > 50 Bq/kg (alimenti per bambini e latte), > 10 Bq/kg (acqua potabile)
  • sopra il limite del Codex Alimentarius: > 1000 Bq/kg



Lista degli alimenti al di sopra dei limiti di legge ordinati per contaminazione decrescente

Questo elenco permette di individuare rapidamente quali e dove sono gli alimenti che hanno superato i limiti di legge, insieme con il valore medio e quello massimo misurato. La lista contiene tutti gli alimenti al di sopra dei limiti mettendo per primi quelli più contaminati.
  • varietà di razza, prefettura di Fukushima (valore di cesio totale su 1 misura: 240 Bq/kg)
  • slime flounder (tipo di sogliola che vive sui fondali), prefettura di Fukushima (valore di cesio totale su 1 misura: 230 Bq/kg)
  • sorta di rombo pesce piatto, prefettura di Fukushima (valore medio/massimo di cesio totale su 2 misure in Bq/kg: 230/310)
  • varietà di sogliola, prefettura di Fukushima (valore di cesio totale su 1 misura: 230 Bq/kg)
  • spigola giapponese, prefettura di Fukushima (valore medio/massimo di cesio totale su 2 misure in Bq/kg: 200/210)
  • carne di cinghiale, prefettura di Tochigi (valore medio/massimo di cesio totale su 6 misure in Bq/kg: 190/280)
  • spigola giapponese, prefettura di Ibaraki (valore di cesio totale su 1 misura: 180 Bq/kg)
  • varietà di seabream, prefettura di Fukushima (valore di cesio totale su 1 misura: 160 Bq/kg)
  • Kokanee, prefettura di Fukushima (valore di cesio totale su 1 misura: 150 Bq/kg)
  • carne di cinghiale, prefettura di Chiba (valore medio/massimo di cesio totale su 2 misure in Bq/kg: 140/150)
  • varietà di trota, prefettura di Gunma (valore medio/massimo di cesio totale su 2 misure in Bq/kg: 130/130)
  • semi di soia, prefettura di Fukushima (valore medio/massimo di cesio totale su 16 misure in Bq/kg: 121/130)



Statistiche sulle categorie principali di alimenti con contaminazione inferiore ai limiti di legge

Siccome sono disponibili molte misure ben distribuite sul territorio, in queste categorie riportiamo in dettaglio solo le misurazioni che hanno fatto registrare un contenuto di cesio totale diverso da zero e il numero di misure totali per prefettura. Di conseguenza, dove non indicato esplicitamente i campioni sono da ritenersi puliti. Potete trovare naturalmente tutti i dettagli delle misure consultando la WebApp, il cui link è riportato all'inizio del rapporto.

Cereali, mais e derivati
Grano e prodotti derivati
  • Prefettura di Fukushima, area di Otama-mura: 0.00 Bq/kg su 1 misura

Orzo e prodotti derivati
Nessuna misura di orzo comunicata in questi rapporti.

Mais e prodotti derivati
Nessuna misura di mais comunicata in questi rapporti.

Riso e prodotti derivati
  • Prefettura di Fukushima, area di Fukushima-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Fukushima, area di Kitakata-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Fukushima, area di Minamiaizu-machi: 0.00 Bq/kg su 4 misure
  • Prefettura di Niigata, area di "Mitsuke-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Niigata, area di Sanjo-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Niigata, area di Uonuma-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Yamagata, area non comunicata: 0.41 Bq/kg su 1 misura (2 misure in totale)

Latte e uova
Poche misure di latte sono risultate contaminate:
  • Prefettura di Shizuoka, area di Kakegawa-shi (0.037 Bq/kg, in commercio: No) - 18 misure in totale

uova
Nessuna misura contaminata su 22 in totale.

Quadro riassuntivo del the
Questo elenco presenta un quadro riassuntivo delle misure di the, ordinate per prefettura, con riportato il valore medio misurato di cesio totale e tra parentesi il valore massimo registrato.
  • prefettura di Fukushima, 3 Bq/kg (21 Bq/kg) su 7 misure

Frutta e verdura
Fra le misure di frutta e verdura che presentano una contaminazione non nulla segnaliamo i seguenti alimenti che hanno fatto registrare valori superiori a 50 Bq/kg di cesio totale. Riportiamo qui solo queste misure perché riteniamo che al di sotto di questo valore gli alimenti possono essere considerati puliti sotto ogni aspetto.
I valori di contaminazione riportati sono i valori mediati sul numero di misure indicate e ordinati in ordine decrescente per contaminazione. La lista è completa, nel senso che non ci sono alimenti vegetali esclusi a priori.
  • semi di soia, prefettura di Fukushima (111.5 Bq/kg su 21 misure, in commercio: No)
  • broccoli, prefettura di Fukushima (62.0 Bq/kg su 1 misura, in commercio: Si)
Altre carni: pollo e suino
pollo
  • Prefettura di Aomori, area di Misawa-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Fukushima, area di Date-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Fukushima, area di Futaba-machi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Fukushima, area di Iwaki-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Fukushima, area di Kawamata-machi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Fukushima, area di Namie-machi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Fukushima, area di Shimogo-machi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Iwate, area di Kuji-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misura

suino
  • Prefettura di Chiba, area non comunicata: 1.70 Bq/kg su 1 misura (15 misure in totale)
  • Prefettura di Chiba, area di Asahi-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Fukushima, area di Iwaki-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Fukushima, area di Nakajima-mura: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Fukushima, area di Otama-mura: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Fukushima, area di Soma-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Fukushima, area di Tamakawa-mura: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Gunma, area di Kiryu-shi: 0.00 Bq/kg su 4 misure
  • Prefettura di Gunma, area di Maebashi-shi: 0.00 Bq/kg su 2 misure
  • Prefettura di Gunma, area di Takasaki-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Ibaraki, area di Kasama-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Iwate, area di Iwate-machi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Kanagawa, area di Ebina-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Miyagi, area di Shiroishi-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Saitama, area di Kamikawa-machi: 0.00 Bq/kg su 2 misure
  • Prefettura di Tochigi, area di Kanuma-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Tochigi, area di Utsunomiya-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Yamagata, area di Kanayama-machi: 0.00 Bq/kg su 1 misura


Quadro riassuntivo della carne di manzo
Questo elenco presenta un quadro riassuntivo delle misure relative alla carne di manzo con contaminazione non nulla, ordinate per prefettura, con riportato il valore medio misurato di cesio totale e tra parentesi il valore massimo registrato.
  • prefettura di Fukushima, 13 Bq/kg (17 Bq/kg) su 2 misure
  • prefettura di Gunma, 26 Bq/kg (26 Bq/kg) su 1 misura
  • prefettura di Iwate, 15 Bq/kg (33 Bq/kg) su 7 misure

Prodotti ittici
In questa lista riportiamo i prodotti ittici risultati con contaminazione media superiore a 100 Bq/kg di cesio totale ordinati in modo decrescente per contenuto di cesio. Questo elenco risulta utile per individuare i prodotti più colpiti a prescindere dalle singole prefetture.
  • varietà di razza, 240.00 Bq/kg su 1 misura
  • slime flounder (tipo di sogliola che vive sui fondali), 230.00 Bq/kg su 1 misura
  • sorta di rombo pesce piatto, 230.00 Bq/kg su 2 misure
  • varietà di sogliola, 230.00 Bq/kg su 1 misura
  • spigola giapponese, 193.33 Bq/kg su 3 misure
  • varietà di seabream, 160.00 Bq/kg su 1 misura
  • Kokanee, 150.00 Bq/kg su 1 misura
  • varietà di trota, 120.00 Bq/kg su 3 misure
  • pesce della famiglia Hexagrammidae, 100.00 Bq/kg su 1 misura
Nella tabella seguente riportiamo invece le statistiche dei prodotti ittici relative al periodo in esame, ripartite per prefettura. Questo elenco risulta utile per individuare le prefetture più colpite dalla contaminazione dei prodotti ittici.

PrefetturaMedia cesio totale (Bq/kg)% Sopra limiteNumero misureCampioni in commercio
4.10 0.00 %1
Akita 0.00 0.00 %2
Aomori 0.64 0.00 %57
Chiba 1.48 0.00 %71
Fukushima 9.49 2.18 %412
Gunma 23.51 5.41 %37
Hokkaido 0.19 0.00 %52
Ibaraki 6.13 0.97 %103
Iwate 0.75 0.00 %96
Kanagawa 0.03 0.00 %14
Kochi 0.00 0.00 %2
Miyagi 0.90 0.00 %120
Niigata 0.00 0.00 %10
Oita 0.00 0.00 %1
Shizuoka 0.01 0.00 %3
Tochigi 2.67 0.00 %45
Tokyo 0.00 0.00 %3
Toyama 0.00 0.00 %1
Wakayama 0.00 0.00 %5
Yamagata 0.00 0.00 %3


Qui sotto potete trovare i link ai rapporti originali pubblicati dal Ministero della Salute giapponese:
Clicca qui per il più recente aggiornamento sulla contaminazione alimentare

Chiunque può lasciare commenti su questo blog, ammesso che vengano rispettate due regole fondamentali: la buona educazione e il rispetto per gli altri.

Per commentare potete utilizzare diversi modi di autenticazione, da Google a Facebook e Twitter se non volete farvi un account su Disqus che resta sempre la nostra scelta consigliata.

Potete utilizzare tag HTML <b>, <i> e <a> per mettere in grassetto, in corsivo il testo ed inserire link ipertestuali come spiegato in questo tutorial. Per aggiungere un'immagine potete trascinarla dal vostro pc sopra lo spazio commenti.

A questo indirizzo trovate indicazioni su come ricevere notifiche via email sui nuovi commenti pubblicati.

37 commenti:

  1. In realtà in Svezia causa TMI e Chernobyl si era arrivati a ripensamenti ma non a fatti drastici. Mentre si decideva se mantenere o fermare le centrali, le stesse continuavano a funzionare e piano piano la percentuale dei favorevoli al mantenimento del programma nucleare è tornata a livelli molto alti. Ne hanno chiuse un paio tra le più vecchie ma per il resto vanno alla grande.

    Le rinnovabili devono fare il loro mestiere, integrare laddove riescono, non sostituire il carico senza garantire la sicurezza del carico come si sta facendo oggi. E secondo me lo dovranno fare a costi competitivi, non a spese dei cittadini.
    SM

    RispondiElimina
  2. SM è passato di qui ...

    RispondiElimina
  3. Secondo me oltre che incentivare le rinnovabili bisogna "rieducarci" e diminuire la nostra fame di energia...

    RispondiElimina
  4. kumachanTokyo25 marzo 2014 06:15

    GREAT JOB!

    RispondiElimina
  5. kumachanTokyo25 marzo 2014 06:26

    E dopo 2 anni ci sono arrivati! Sia grazia ad Anubi!

    Fukushima fishermen approve underground bypass.
    A fishermen's association in Fukushima prefecture has approved a plan to release groundwater into the sea, bypassing the crippled Fukushima Daiichi nuclear plant.
    The government and the operator of the plant developed the plan as a means of reducing the volume of radioactive wastewater.
    The fishermen conveyed their approval to the government and the utility on Tuesday, and requested that all efforts would be made to ensure safety.
    They also asked for continued compensation and information published to prevent damage from unfounded rumors.
    Mar. 25, 2014 - Updated 04:09 UTC

    RispondiElimina
  6. kumachanTokyo25 marzo 2014 06:31

    Ti capisco benissimo, poi c`e` il dinamico duo, di cui uno [il banchiere con scuola di lingua italiana in nippolandia] che ho gia` incrociato ed ha teorie da distruzione del mondo per via di Fukushima.

    Non so se rispondere ancora alle sue boiate.

    RispondiElimina
  7. è una buona notizia ma attenzione... l'articolo comincia con "A", articolo indeterminativo, qui usato nell'accezione di uno/una. Quindi adesso ci vorrà che anche gli altri 184 milioni di associazioni dei pescatori aderiscano.

    RispondiElimina
  8. Ho abbandonato coscientemente dopo la seconda risposta. Non ho neanche letto le risposte.
    L'altro è adepto delle scie chimiche, quindi fai te...

    RispondiElimina
  9. Sono interessato a qui danni per "unfounded rumors". Mi sembra di capire che a causa delle esagerazioni o notizie distorte loro subiscano un danno (vendono meno pesce credo) e quindi ne vogliono compensazione continua.
    Ma scusate, al posto dei rumors un bell'accordo tepco-pescatori scaccerebbe i dubbi sulla validità tecnica di questi scarichi di acqua di falda del bypass.
    Secondo me si danno la zappa sui piedi da soli.

    Intanto segnalo questa valutazione della OMS, a proposito di danni ...
    http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/politica/2014/03/25/Oms-inquinamento-aria-causa-7-milioni-morti-anno_10281677.html

    Leggo bene? 1 decesso su 8? wow, altro che radiazioni.
    SM

    RispondiElimina
  10. Sicuro di fare cosa gradita vi allego un volantino che ho trovato nella bolletta della luce questa sera.


    Come vedete il 32.2% della corrente che consumo proviene dal nucleare (e ci mancherebbe visto che vedo le torri di raffreddamento dalla finestra ed è gestita proprio dalla mia compagnia), ma il 35.4% proviene da carbone. Però fanno molta più paura i 0.0009 g/kWh (0.9 milligrimmi per kWh) di rifiuti radioattivi piuttosto che i 336 g/kWh (3 etti e passa per lo stesso kWh) di CO2.


    Insomma de gustibus non disputanda, ma di teste bacate dovremmo proprio discutere...

    RispondiElimina
  11. kumachanTokyo27 marzo 2014 05:53

    Miseria che accoppiata!

    RispondiElimina
  12. Aspetta! Non mi dire che tutto quel 22% sono le rinnovabili...

    RispondiElimina
  13. Il carroponte al 4 ha dato forfait e prevedono almeno una settimana per aggiustarlo

    http://fukushima-diary.com/2014/03/reactor4-pool-had-a-crane-trouble-crane-stopped-for-unknown-reason/

    1.500 valvole presso l'impianto sono senza tag

    http://japandailypress.com/1500-valves-at-the-crippled-fukushima-plant-remain-untagged-2746443/

    Alta esposizione per 142 workers

    http://ajw.asahi.com/article/0311disaster/fukushima/AJ201403260046

    RispondiElimina
  14. Bravo questo "Kazuto Tatsuta"!

    http://www.telegraph.co.uk/news/worldnews/asia/japan/10723706/Life-as-a-Fukushima-nuclear-worker-uncovered-in-comic.html

    http://www.ottawacitizen.com/news/cms/binary/9657914.jpg

    http://fukushimaupdate.com/wp-content/uploads/2014/03/fukushima-manga2.jpg

    RispondiElimina
  15. kumachanTokyo27 marzo 2014 10:48

    Pagg. 3, 4, 20, 34, 45, 61, 62.
    Scusa non ho tempo per conti lunghi, sono di passaggio!
    Facciamo un conto solo FV krukko Gennaio 2014 0.75TWh, potenza installata 36.55GW (doppia di quella italiana) resa nei 31 giorni di gennaio 0.75/(0.036555x31x24)= 2.76%
    A gen+feb l`atomo 12.07GW installati ha prodotto 16.6TWh, quindi 16.6/(0.01207x59x24) = 97.1%


    http://www.ise.fraunhofer.de/en/downloads-englisch/pdf-files-englisch/data-nivc-/electricity-production-from-solar-and-wind-in-germany-2014.pdf

    RispondiElimina
  16. AAAH!!! Ah beh sì beh!

    RispondiElimina
  17. kumachanTokyo27 marzo 2014 11:20

    TI ADORO ;)

    Detta in altro modo.
    Gli specchietti per le allodole a gen feb, con potenza installata pari al 22.1% del totale ha prodotto il 2.6% del totale.
    Il nucleo con potenza installata pari al 7.3% del totale ha prodotto il 17.9% del totale.

    RispondiElimina
  18. Lo conosciamo questo nippo italianetto?

    http://www.rischiocalcolato.it/2014/03/tokyo-rinuncia-quintali-uranio-plutonio-arricchito-washington-grida-miracolo.html

    per conto mio posso aggiungere che gli USA hanno piazzato armi nucleari dappertutto nel mondo "in Europa sono dislocate nelle varie basi americane circa 181 bombe atomiche (66 in Germania, 33 in Gran Bretagna, 29 in Italia, 25 in Turchia, 11 in Belgio e Olanda, 6 in Grecia). Le 29 atomiche italiane, tutte del tipo B61 (200 volte piu' potenti rispetto a quelle di Hiroshima e Nagasaki), sono divise tra le basi di Aviano (18 bombe) e Ghedi Torre (11). E in più hanno ricominciato a rompere con la solfa dei missiletti nordcoreani, per non parlare del MOSTRUOSO reattore iraniano.

    RispondiElimina
  19. OT
    Adesso vi svelo che cosa ho fatto le ultime due settimane. Ho tradotto dal greco all'italiano due tesi master di II livello, una sul sistema educativo speciale per le minoranze musulmane della Tracia ( turcofoni,pomachi e rom) e una sul fenomeno bullismo nelle scuole secondarie della prefettura di Rodopi. Inutile dirvi che adesso mi escono saperi e competenze di didattica e psicologia da tutti i pori , ma mi fanno male gli occhi. Dovrò tradurre anche i due power points, ma sarà il minimo. COME MAI? I master saranno presentati all'Università dell'Aquila, Metodologie didattiche e psicologiche dell'educazione, e le due autrici , due insegnanti con grande esperienza peraltro, sanno dire in italiano solo buongiorno e ciao. Cosa deve fare una povera università per sopravvivere? Distribuisce master anche ai papuani. Cosa deve fare un insegnante con 20 anni di esperienza e con 850 euro al mese? Cerca , tramite il master, di accedere a un posto da dirigente scolastico per arrivare ai 1.000, forse ai 1.100.

    RispondiElimina
  20. Embé, che aspettavi?
    Almeno qua non si vegognano a usare il nucleare :-D

    RispondiElimina
  21. Lavorando in una Università italiana ti capisco perfettamente e hai tutta la mia comprensione. In merito alle Università ho visto anche di peggio, regalare lauree honoris causa non meritate in cambio di danaro ad esempio.
    Tieni duro!
    SM

    RispondiElimina
  22. Alla centrale è morto un lavoratore che era rimasto sepolto da terra e cemento durante lavori di scavo
    http://www.japantoday.com/category/national/view/fukushima-worker-dies-after-being-buried-in-landslide

    L'incidente
    http://www.tepco.co.jp/en/nu/fukushima-np/handouts/2014/images/handouts_140328_08-e.pdf

    RispondiElimina
  23. kumachanTokyo28 marzo 2014 16:37

    Avete presente quelli che partono col freno a mano tirato?
    Fateve du risate!



    Error suspected in spent fuel removal trouble
    The operator of the Fukushima Daiichi nuclear plant says human error was most likely the cause of a problem that halted spent fuel removal at one of the crippled reactors.
    Tokyo Electric Power Company has been transferring hundreds of spent and unused fuel assemblies from a pool in the damaged no.4 reactor building to a safer facility in the site.
    But on Wednesday, a crane used to hoist a cask containing fuel assemblies from the pool suddenly stopped, halting work.
    TEPCO officials say a worker mistakenly tried to operate the crane with an auxiliary brake on. Noticing the error, he released the brake and retried, but the crane failed to operate once the warning lamp had gone on.
    The officials say the worker's error led to excess current to the crane's motor, which automatically locked operation. The problem didn't damage the crane or its motor.
    They say they will soon resume fuel transfer operations, taking preventive measures including rechecking the work process.
    In November last year, TEPCO started operations to remove more than 1,500 spent and unused fuel assemblies from the pool in the crippled No.4 reactor building. As of Tuesday 550 assemblies had been removed.
    Mar. 27, 2014 - Updated 17:04 UTC

    RispondiElimina
  24. kumachanTokyo28 marzo 2014 16:37

    SIGH :(

    Purtroppo questo morto contera` ancora una volta un miliardesimo dei non morti da radiazioni...

    RispondiElimina
  25. "Come vedete il 32.2% della corrente che consumo proviene dal nucleare (e
    ci mancherebbe visto che vedo le torri di raffreddamento dalla finestra
    ed è gestita proprio dalla mia compagnia), ma il 35.4% proviene da carbone.
    Però fanno molta più paura i 0.0009 g/kWh (0.9 milligrimmi per kWh) di
    rifiuti radioattivi piuttosto che i 336 g/kWh (3 etti e passa per lo
    stesso kWh) di CO2."

    Durera' poco, il 32,2%... leggete questo...

    http://www.world-nuclear-news.org/C-Nuclear-tax-robs-seven-months-from-German-plant-2803141.html

    ... preparati a utilizzare la corrente solo e se ci sono vento e/o sole...

    R.

    RispondiElimina
  26. Ci sarebbe un lavoro urgente per i nostri segugi e mastini di informazioni. Chi riesce a darmi indicazioni sui materiali di cui sono fatte le big tanke di stoccaggio acqua contaminata a Fukushima? Avete visto da qualche parte disegni tecnici o descrizioni dettagliate delle stesse?
    Grazie SM

    RispondiElimina
  27. GRAZIE ore lo splendido lavoro che continuate a fare!!!!

    RispondiElimina
  28. Mah..., sperando abbiate fatto di meglio, visto che i tepchiani sono dei tirchiacci ....Le misure le però ho trovate qui

    http://www.cnic.jp/english/newsletter/nit156/nit156articles/01_leak2.html

    Un grafico a pag. 9 in un rapporto alla NRA
    http://www.nsr.go.jp/committee/yuushikisya/tokutei_kanshi_wg/data/0003_01.pdf

    Grafici di flange e bulloni

    http://www.tepco.co.jp/en/nu/fukushima-np/handouts/2013/images/handouts_131008_04-e.pdf

    http://www.nsr.go.jp/committee/yuushikisya/tokutei_kanshi_wg/data/0008_02.pdf

    pare che il costruttore sia la TKK Co. che da tutta la colpa alla base di cemento
    http://www.huffingtonpost.com/2013/11/08/fukushima-water-tanks_n_4239203.html

    RispondiElimina
  29. kumachanTokyo31 marzo 2014 14:54

    SERGIO!
    Ma a quella donna meravigliosa qui sotto gliela volete fare una statua alta 300 metri con quell`alluminio al cesio anziche` sterminare tutta Bressia???

    RispondiElimina
  30. kumachanTokyo31 marzo 2014 15:25

    Qui... fatto di meglio ma in un altro senso: HANAMI (ciliegi in fiore) ad ASAKUSA di sera.
    Vedro` di fare altre foto, se non piove...
    Domenica diverse linee erano in ritardo o ferme per troppo vento.

    RispondiElimina
  31. Estremamente utile tutto quanto, grazie infinite :)
    SM

    RispondiElimina
  32. Speravo in un materiale più prezioso!

    RispondiElimina
  33. kumachanTokyo1 aprile 2014 08:53

    Il materiale era dovuto all`ultimo articolo sullo strafattoquotidiano, scusa l`aver combinato le cose :)
    E poi in oro o platino, come meriti, se la sarebbero fregata in due secondi, mentre se gli dici che e` radioattiva nessuno la tocca!

    http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/03/31/brescia-discarica-abusiva-ex-piccinelli-arpa-acque-contaminate-da-scorie-radioattive/930903/

    RispondiElimina
  34. Ih Ih ih ! Mi hai fatto venire in mente le Madonne radioattive

    RispondiElimina
  35. Carissimi, rientro ora nel mondo civilizzato, nel senso di connesso alla rete... leggo tutti i vostri commenti!

    RispondiElimina

Chiunque può lasciare commenti su questo blog, ammesso che vengano rispettate due regole fondamentali: la buona educazione e il rispetto per gli altri.

Per commentare potete utilizzare diversi modi di autenticazione, da Google a Facebook e Twitter se non volete farvi un account su Disqus che resta sempre la nostra scelta consigliata.

Potete utilizzare tag HTML <b>, <i> e <a> per mettere in grassetto, in corsivo il testo ed inserire link ipertestuali come spiegato in questo tutorial. Per aggiungere un'immagine potete trascinarla dal vostro pc sopra lo spazio commenti.

A questo indirizzo trovate indicazioni su come ricevere notifiche via email sui nuovi commenti pubblicati.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...