Cerca nel blog

Loading

7 dicembre 2013

Fukushima: rapporto sulla contaminazione alimentare del 2013-12-07

Questi rapporti rappresentano un riassunto delle misure pubblicate nel periodo trascorso fra un rapporto e l'altro. L'idea è quella di dare un quadro veloce della situazione nelle varie prefetture in particolare per quello che riguarda i prodotti che contengono cesio, per questo non riteniamo utile riportare misure che si riferiscono a "prefetture sconosciute" o a "aree non comunicate", né presentare una lunga lista di aree e misure che non presentano alcuna contaminazione. Gli interessati possono naturalmente sempre trovare tutti i particolari delle misure complete consultando la WebApp a questo link.

Ecco le statistiche generali dei controlli pubblicati nel periodo di riferimento di questo rapporto:

Misure totaliContam. assenteContam. lieveContam. sopra i limitiContam. sopra i valori raccomandati dal Codex Alimentarius
4947 4764 (96.30%) 162 (3.27%) 21 (0.42%) 1 (0.02%)




Lista degli alimenti al di sopra dei limiti di legge ordinati per contaminazione decrescente

Questo elenco permette di individuare rapidamente quali e dove sono gli alimenti che hanno superato i limiti di legge, insieme con il valore medio e quello massimo misurato. La lista contiene tutti gli alimenti al di sopra dei limiti mettendo per primi quelli più contaminati.
  • fungo Sordid clitocybe selvatico, prefettura di Miyagi (valore di cesio totale su 1 misura: 1700 Bq/kg)
  • carne di cinghiale, prefettura di Gunma (valore di cesio totale su 1 misura: 170 Bq/kg)
  • carne di cervo Sika, prefettura di Gunma (valore medio/massimo di cesio totale su 5 misure in Bq/kg: 168/220)
  • anguilla giapponese muscolo, prefettura di Chiba (valore di cesio totale su 1 misura: 150 Bq/kg)
  • carne di cinghiale, prefettura di Tochigi (valore medio/massimo di cesio totale su 12 misure in Bq/kg: 140/260)
  • smelt (pesce d'acqua dolce), prefettura di Gunma (valore di cesio totale su 1 misura: 120 Bq/kg)


Statistiche sulle categorie principali di alimenti con contaminazione inferiore ai limiti di legge

Siccome sono disponibili molte misure ben distribuite sul territorio, in queste categorie riportiamo in dettaglio solo le misurazioni che hanno fatto registrare un contenuto di cesio totale diverso da zero e il numero di misure totali per prefettura. Di conseguenza, dove non indicato esplicitamente i campioni sono da ritenersi puliti. Potete trovare naturalmente tutti i dettagli delle misure consultando la WebApp, il cui link è riportato all'inizio del rapporto.

Cereali, mais e derivati
Grano e prodotti derivati
  • Prefettura di Chiba, area di Minamiboso-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Chiba, area di Nagara-machi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Chiba, area di Shirako-machi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Chiba, area di Tateyama-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Miyagi, area di Kami-machi: 7.67 Bq/kg su 3 misure (9 misure in totale)
  • Prefettura di Miyagi, area di Osaki-shi: 0.00 Bq/kg su 2 misure
  • Prefettura di Saitama, area di Asaka-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Saitama, area di Fukaya-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Saitama, area di Hanyu-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Saitama, area di Kamisato-machi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Saitama, area di Kitamoto-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Saitama, area di Miyoshi-machi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Saitama, area di Namegawa-machi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Saitama, area di Tokigawa-machi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Tochigi, area di Ashikaga-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Tochigi, area di Nikko-shi: 5.13 Bq/kg su 11 misure (24 misure in totale)
  • Prefettura di Tochigi, area di Shioya-machi: 3.70 Bq/kg su 1 misura (3 misure in totale)

Orzo e prodotti derivati
Nessuna misura comunicata in questi rapporti.

Mais e prodotti derivati
Nessuna misura comunicata in questi rapporti.

Riso e prodotti derivati
  • Prefettura di Gifu, area di Gifu-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Gifu, area di Seki-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Saitama, area di Wako-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Toyama, area di : 0.00 Bq/kg su 1 misura

Latte e uova
Poche misure di latte sono risultate contaminate:
Nessuna misura di latte risultata contaminata su 31 in totale.

uova
Nessuna misura di uova risultata contaminata su 7 in totale.

Quadro riassuntivo del the
Nessuna misura di the comunicata in questi rapporti.

Frutta e verdura
Fra le misure di frutta e verdura che presentano una contaminazione non nulla segnaliamo i seguenti alimenti che hanno fatto registrare valori superiori a 50 Bq/kg di cesio totale. Riportiamo qui solo queste misure perché riteniamo che al di sotto di questo valore gli alimenti possono essere considerati puliti sotto ogni aspetto.
I valori di contaminazione riportati sono i valori mediati sul numero di misure indicate e ordinati in ordine decrescente per contaminazione. La lista è completa, nel senso che non ci sono alimenti vegetali esclusi a priori.
  • fungo Sordid clitocybe selvatico, prefettura di Miyagi (1700.0 Bq/kg su 1 misura, in commercio: No)
  • fungo shiitake all'aperto, prefettura di Chiba (69.0 Bq/kg su 3 misure, in commercio: No)
Altre carni: pollo e suino
pollo
  • Prefettura di , area di Funabashi-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Hokkaido, area di Kushiro-shi offshore: 0.70 Bq/kg su 1 misura (1 misure in totale)
  • Prefettura di Hokkaido, area di Muroran-shi offshore: 0.00 Bq/kg su 2 misure
  • Prefettura di Hokkaido, area di Urakawa-cho offshore: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Iwate, area di Morioka-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misura

suino
  • Prefettura di , area di Funabashi-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Gunma, area di Takasaki-shi: 0.00 Bq/kg su 1 misura
  • Prefettura di Ibaraki, area di Hokota-shi: 0.00 Bq/kg su 4 misure
  • Prefettura di Iwate, area di Hirono-cho: 0.00 Bq/kg su 1 misura


Quadro riassuntivo della carne di manzo
Questo elenco presenta un quadro riassuntivo delle misure relative alla carne di manzo con contaminazione non nulla, ordinate per prefettura, con riportato il valore medio misurato di cesio totale e tra parentesi il valore massimo registrato.
  • prefettura di Iwate, 12 Bq/kg (12 Bq/kg) su 1 misura
  • prefettura di Miyagi, 31 Bq/kg (33 Bq/kg) su 3 misure

Prodotti ittici
In questa lista riportiamo i prodotti ittici risultati con contaminazione media superiore a 100 Bq/kg di cesio totale ordinati in modo decrescente per contenuto di cesio. Questo elenco risulta utile per individuare i prodotti più colpiti a prescindere dalle singole prefetture.
  • anguilla giapponese muscolo, 150.00 Bq/kg su 1 misura
  • smelt (pesce d'acqua dolce), 120.00 Bq/kg su 1 misura
Nella tabella seguente riportiamo invece le statistiche dei prodotti ittici relative al periodo in esame, ripartite per prefettura. Questo elenco risulta utile per individuare le prefetture più colpite dalla contaminazione dei prodotti ittici.

PrefetturaMedia cesio totale (Bq/kg)% Sopra limiteNumero misureCampioni in commercio
0.00 0.00 %1
Aomori 0.51 0.00 %34
Chiba 42.6020.00 %5
Fukushima 0.00 0.00 %3
Gunma 40.0033.33 %3
Hokkaido 0.46 0.00 %22
Ibaraki 27.00 0.00 %1
Iwate 0.82 0.00 %48
Kanagawa 0.00 0.00 %1
Miyagi 0.41 0.00 %9
Nagano 0.00 0.00 %2
Shizuoka 0.00 0.00 %3
Tochigi 11.00 0.00 %1
Tokushima 0.00 0.00 %1


Qui sotto potete trovare i link ai rapporti originali pubblicati dal Ministero della Salute giapponese:
Clicca qui per il più recente aggiornamento sulla contaminazione alimentare

Chiunque può lasciare commenti su questo blog, ammesso che vengano rispettate due regole fondamentali: la buona educazione e il rispetto per gli altri.

Per commentare potete utilizzare diversi modi di autenticazione, da Google a Facebook e Twitter se non volete farvi un account su Disqus che resta sempre la nostra scelta consigliata.

Potete utilizzare tag HTML <b>, <i> e <a> per mettere in grassetto, in corsivo il testo ed inserire link ipertestuali come spiegato in questo tutorial. Per aggiungere un'immagine potete trascinarla dal vostro pc sopra lo spazio commenti.

A questo indirizzo trovate indicazioni su come ricevere notifiche via email sui nuovi commenti pubblicati.

71 commenti:

  1. Ci sarebbero news sul caso Arafat, che però non concorrono a chiarire il quadro, anzi, il buoi si infittisce.

    Per riassumere:
    I campioni prelevati dalla riesumazione della salma a fine 2012 sono stati dati a tre nazioni e relativi laboratori di analisi forensi:
    - gli svizzeri hanno concluso che in alcuni campioni è evidente la presenza di Po-210 sopra i normali valori di equilibrio isotopico con il padre Pb-210 (ricordo Pb-Bi-Po, la catena ha capostipite il Pb-210 che dimezza in 22y) e dunque dicono che c'è Po-210 artificiale
    - i francesi misurano Po-210 ma dicono che non è in disaccordo con l'equilibrio naturale di cui al punto predecente ed escludono quindi Po-210 di origine artificiale
    - i russi non hanno evidenziato affatto Po-210


    Ovviamente per russi e francesi non ho in mano documenti tecnici quindi mi baso solo sulle news filtrate dalla stampa.
    Temo che tra perizie e controperizie la cosa finirà a tarallucci e vino. Avete presente la mole di documenti sulla datazione al radiocarbonio della Sindone, ecco.
    Messa così per me la vicenda perde di qualsiasi interesse. Spero di mettere insieme almeno i 3 documenti tecnici per l'archivio :)
    SM

    RispondiElimina
  2. a questo punto a fare il colpo non sono tanto i valori ma le incertezze.

    RispondiElimina
  3. 6 hospitalized in Mexico radioactive cargo theft.

    Six men suspected of stealing a truck carrying a load of radioactive material in Mexico are in hospital for possible radiation exposure.
    A group of gunmen hijacked a truck outside Mexico City on Monday. It was carrying cobalt-60, a radioactive substance used for medical applications.
    Police later found the truck about 60 kilometers away. The thieves had removed the radioactive material from its protective case.
    Health officials say 6 men, aged between 16 and 38, visited a hospital between late Thursday and early Friday under police guard. They were tested for signs of radiation exposure.
    The officials say one of them was treated after complaining of a headache and nausea but was not in danger.
    Police say they detained the 6 men based on the truck driver's statement. The authorities plan to investigate the case further after the men have finished undergoing medical tests.
    Dec. 7, 2013 - Updated 14:33 UTC

    RispondiElimina
  4. Dopo il ricovero di sei persone con vomito, vertigini e mal di testa presso l'Ospedale Generale di Pachuca, in merito a un possibile avvelenamento da cobalto radioattivo 60, il Ministero della Salute di Hidalgo ha riferito che le persone sono state dimesse ore più tardi. L'ospedale non dispone di alcun apparato che permette loro di misurare le radiazioni, anche se gli studi di emocromo, sangue, sistema immunitario e della chimica neurologica è andato bene, quindi la loro salute è stabile. Nessuno è grave o in pericolo di vita.???
    Cosa gli può succedere a medio termine?

    Certo non conosciamo i dettagli, è certo però che la sorgente radioattiva è stata rimossa dal suo contenitore ed è stata abbandonata a circa 500 metri dalla capsula
    C'erano circa 40 grammi di materiale pericoloso all'interno . Altri riferiscono 60 grammi.

    Questa gente pare fosse specializzata nel furto di veicoli che smantellavano e rivendevano come rottami di ferro.

    Ho dato un'occhiata allla stampa messicana e le informazioni sono CONFUSISSIME, forse volutamente. L'esercito ha isolato la zona per un raggio di 1,5 km Robot manipulará fuente radioactiva abandonada con l'ausilio di un elicottero
    http://www.eluniversaledomex.mx/home/usan-robot-para-recuperar-capsula-radiactiva.html

    Si sta considerando la richiesta di aiuto alla !AEA o agli Stati Uniti o al Canada.
    http://truthfrequencyradio.com/six-tested-for-radiation-now-face-questions-in-mexico-radioactive-theft/

    Sotto: Il giornalista e lo scoop

    http://yucatan.com.mx/wp-content/uploads/2013/12/1_071213p7intoxiphoto01-300x199.jpg

    RispondiElimina
  5. In base ai numeri iaea la sorgente è una vera bomba e necessita di strumenti e tecniche adeguate.

    In genere sono operazioni che vengono svolte con telemanipolatori e celle calde. Iaea ha un sistema "trasportabile" per questi interventi.

    Per i sei ricoverati tanto dipende dalla esposizione. L' avvelenamento da radiazioni non è immediato, ci vuole sempre qualche giorno, quindi aspetterei ancora qualche giorno prima di pensare al medio termine.

    RispondiElimina
  6. Poveri "ladrones" :(

    RispondiElimina
  7. Misurati 25 Sv/h alla torre di sfiato tra reattore 1 e 2

    http://fukushima-diary.com/2013/12/tepco-attached-a-dosimeter-on-the-top-of-a-pole-moved-it-by-a-minitruck-to-measure-25-svh/

    RispondiElimina
  8. Sottoscrivo, ma ho dubbi circa il punto ... fare entrare
    altri paesi le cui economie non apportano niente, ma solo attingono. Vedi alla voce Romania, Serbia, Croazia, Slovenia, Slovacchia, Lituania, Lettonia, Estonia
    . Può darsi che non apportino niente, ma cosa attingono? Che giovamento hanno visto?
    La Slovenia sta facendo i salti mortali per evitare il piano di salvataggio
    http://www.tmnews.it/web/sezioni/nuovaeuropa/premier-slovenia-non-avremo-bisogno-di-salvataggio-ue-PN_20131203_00039_NE.shtml
    La Romania prende ulteriori misure di austerità e con la troika già ci discute(il bello è che Ponta era stato eletto grazie a un programma anti-austerity)
    http://www.wsws.org/en/articles/2013/01/24/pont-j24.html
    La Bulgaria è in ginocchio
    http://www.agoravox.it/Bulgaria-ultima-vittima-dell.html


    mi fermo...ricordando che il bilancio UE 2014//2020 ha subito forti tagli e che per chi sfora il deficit i fondi strutturali sono a rischio.
    Fondi europei a rischio per chi sfora il deficit

    http://www.lastampa.it/2013/11/12/economia/fondi-europei-a-rischio-per-chi-sfora-il-deficit-ngSIzuwSfDhoBNvettQp3I/pagina.html

    Insomma non vedo molto da attingere, e quel poco ha un prezzo altissimo.
    Tra l’altro vengono erogati secondo me in maniera irrazionale.
    Ad esempio in questo momento a Xanthi stanno ristrutturando la piscina comunale ( chiusa tre anni fa per l’impossibilità di riscaldarla e saccheggiata dai vandali) e il parco intorno grazie ai fondi suddetti, lavorerà un po’ di gente per un paio di mesi, saranno assunti 2 custodi, poi la piscina non funzionerà perché il comune non avrà soldi per il gasolio da riscaldamento. O funzionerà solo i mesi estivi con acqua fredda.
    Funzionano con i fondi strutturali anche i Centri di educazione permanente, dove gli anziani vanno ad imparare inglese e francese o elementi di psicologia,UTILISSIMI, ti pare? -:)
    Oppure i centri di formazione professionale dove si parcheggiano i ragazzi dopo il liceo per 5 mesi : frequentano corsi da parrucchiere o fanno pratica di photoshop in studi fotografici. Finito il corso aspetteranno l’anno seguente per frequentarne un altro, perché nel frattempo nessuno ha trovato lavoro.

    RispondiElimina
  9. A naso, mi fiderei degli svizzeri. Il resto puzza.
    La sindone, l'hanno semplicemente insabbiata come storia. Tutte le polemiche montate erano solo perché non volevano accettare la datazione.

    RispondiElimina
  10. Non è per citare me stesso quando 1 anno e qualche mese fa a Varese facevo vedere proprio questo hot-spot ...
    http://www.slideshare.net/danielegiu/02-manera-14339985
    ... ma la cosa era già ben nota e al di là di possibili sospetti rappresenta una magnifica notizia, per almeno 3 motivi:
    - quando scarichi vapor d'aqua ad alte T e P questo raffredda rapidamente lungo le condotte di scarico facendo cambiare repentinamente T, P e trascinamento di particolato che si deposita sulle pareti del condotto in maniera abbastanza inamovibile. Il Cesio in particolare si presta magnificamente a questo fenomeno mettendoci del suo. Non lo stacchi più ... a meno di lisciviarlo con HCl lungo la condotta ... per recuperarlo ... (come a dire Tecpo dovrà fare così).Lo stesso problema ce l'hai con le condotte di estrazione di olio in cui ti si deposita Radio non appena diminuisce la solubilità. Dunque quella radioattività nei condotti è là bella tranquilla e non se ne va in giro.
    - non è Cesio espulso in ambiente, il che è bene per l'ambiente, tutto lavoro per Tepco o come si chiameranno tra poco.
    - dimostra come le barriere di fukushima, ancorché tremendamente sollecitate meccanicamente da sisma e tsunami, abbiano gestito i rilasci di radioattività secondo quanto previsto da progetto.


    In ultima analisi fammi fare il pignolo: non ha senso utilizzare il Sievert per misurare questi livelli perchè siamo fuori dal range di efficacia biologica per il quale si definisce il Sievert. Si dovrebbe più correttamente scrivere 25 Gy/h esprimendo così l'energia effettivamente ceduta a 1kg di massa causa quella sorgente. Lo so che con i mass-media è una causa persa in partenza, ma non mi stanco di ripetere le cose ...

    SM

    RispondiElimina
  11. Ma perchè li hanno lasciati andare? Sono matti?
    Ovvio che un test degli elementi del sangue adesso non evidenzia problemi, il problemino è che le dosi, specie al midollo, bloccano il ricambio degli stessi elementi, così che il naturale ricambio è depresso, impedito temporaneamente e definitivamente in funzione della dose assorbita. E' così che si muore entro 2-3 settimane o più a lungo in certi casi (1 mese i vigili di Chernobyl). Dovevano tenerli in ospedale. Vabbé, ci torneranno da soli in condizioni pessime tra qualche giorno.


    Rottami metallici, ecco il motivo. Deficienti dunque per pochi dollari di metallo ci lasciano le penne.


    Sicuramente interverrà la IAEA a dar supporto. Sicuramente dovranno gestire il recupero e messa in sicurezza da remoto con l'ausilio di robot.
    Ne sentiremo parlare per un po'!
    SM

    RispondiElimina
  12. Confermo Toto. Così, facendo un conticino a spanne e senza i miei handbook in ufficio vengon circa 39 Gy/h a 1m e considerando una manipolazione anche rapida con le mani siamo attorno ai 7 Gy/minuto. Se han fatto 500m (si suppone in auto) per poi abbandonarla vuoi che ci abbiano messo meno di 5min tra aprire, salire, partire, fermarsi e ripartire?


    Qualcuno è andato ben oltre i 10Gy al corpo intero (alle mani neanche vale la pena di calcolarlo). Se erano in 6 ci son dentro tutti e 6, chi più e chi meno.
    Non si gioca col fuoco!
    SM

    RispondiElimina
  13. Ovviamente non sono d'accordo con l'espressione "avvelenamento da radiazioni che usano nei comunicati". Si tratta di esposizione a RI, molto semplicemente :)
    SM

    RispondiElimina
  14. E chi ci gioca, prima o poi, si brucia.

    Con le radiazioni ( e non solo quelle) non si scherza.

    RispondiElimina
  15. Test harvest of rice less than radioactivity limit


    A village affected by fallout from the crippled Fukushima Daiichi nuclear power plant says rice planted in its most contaminated area has logged radioactivity below the national safety standard after the paddies were decontaminated.
    Most parts of Iitate Village in Fukushima were designated as no-entry or uninhabitable zones after the municipality was hit by fallout from the 2011 nuclear accident. Iitate is about 40 kilometers from the plant.
    In June this year, the villagers planted a crop of rice in the Nagadoro District after removing the paddy's contaminated topsoil, to test how much radioactivity would be absorbed by the rice.
    They harvested the crop in October.
    The villagers then asked the government to examine 3 kilograms of the rice for radioactive substances.
    They say all the samples were below 10 becquerels per kilogram, which is one tenth the government safety limit.
    Agriculture in the no-entry zone has been banned. But the villagers are planning to test-plant rice again next year to study the affects of nuclear fallout. They hope the data collecting will help pave the way for a future resumption of agriculture in some parts of the village.
    Dec. 9, 2013 - Updated 01:31 UTC

    RispondiElimina
  16. Bene dovrebbero misurare il cesio in tutte le componenti (gambo, chicco, crusca...) giusto per fare uno studio completo

    RispondiElimina
  17. Sarebbe...
    Pretendi troppo :)

    RispondiElimina
  18. Rice from Fukushima served in govt. dining room

    An event has been held in Tokyo to demonstrate the safety of rice grown in areas that have been evacuated around the Fukushima nuclear power plant.
    Rice was cultivated in several decontaminated fields in Yamakiya District in Kawamata Town and Iitate Village as part of a test. The 2 areas were designated as evacuation zones after the 2011 nuclear accident.
    Officials from Fukushima Prefecture say no radioactive materials were detected in any of the harvested rice.
    540 kilograms of the rice will be served in a government office complex in Tokyo for 9 days from Monday.
    Senior Vice Environment Minister Shinji Inoue and Parliamentary Vice Environment Minister Tomoko Ukishima tasted rice balls made of the crop on the first day.
    Inoue said the rice tasted good especially when he thought about the great effort that went into cultivating the crop.
    A farmer from Kawamata Town said he will continue to cultivate rice now that he knows that it's possible to grow a tasty product if the paddy fields are properly decontaminated. He said he travelled from his temporary home to the paddy to tend the rice as it grew.
    Dec. 9, 2013 - Updated 05:50 UTC

    RispondiElimina
  19. Stando a quanto scritto sulla scheda Dell'IRSN sul Cs-137, il passaggio del ciao dalle radici Al resto della pianta e' estremamente basso.

    R.

    RispondiElimina
  20. AnonimaFrancese9 dicembre 2013 21:50

    quando anche EX -skf se ne occupa : http://ex-skf.blogspot.it/2013/12/fukushima-i-nuke-plant-tepco-estimates.html

    RispondiElimina
  21. Dipende dal tipo di vegetale, in genere nei vegetali a forte crescita stagionale non è basso, specie se sono piante che sviluppano le radici lateralmente e non in profondità. Segue la stessa chimica del Potassio. Dipende dalla chimica complessiva del suolo.



    Studi post Chernobyl mostravano valori di picco nei vegetali di circa 1/10 della concentrazione del Cesio nel suolo alla base della pianta e per i primi 3-5 anni.


    Piante con radici profonde non captano affatto il Cesio.


    Il riso non è un indicatore tipico per il Cesio come potrebbero esserlo gli spinaci o i cavoli. Per altro il Cesio si concentra nella buccia che i giapponesi sgranano per tirar fuori la polpa bianca del chicco.


    Queste polpettine di riso le assaggerei volentieri, sembran buone!
    SM

    RispondiElimina
  22. AnonimaFrancese10 dicembre 2013 21:45

    questo e il top dei top !!!!!!!!!!! ovvio che scritto cosi e da panico visto il titolo
    e il bello e che inizia il panico ovunque ! http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=12692

    RispondiElimina
  23. AnonimaFrancese10 dicembre 2013 22:04

    213 condivisioni !!!!!! non male no^ ??https://www.facebook.com/pages/INFORMAZIONE-LIBERA/71253357381

    RispondiElimina
  24. Dettagli: è stato un fracassamento di maroni tremendo. Avessero detto una cosa nuova rispetto a 20 anni fa ...
    ... la nota positiva è che li vicino c'è un bar che fa tost fantastici ...
    SM

    RispondiElimina
  25. Hueypoxtla , Stato del Messico

    Dopo il tentativo fallito di lunedì 9, la sera di martedì 10 un robot specializzato della Commissione federale di polizia per la sicurezza nazionale ha recuperato il materiale radioattivo Cobalto -60 , che è stato messo a disposizione dall'Istituto Nazionale di Ricerca Nucleare.
    Un robot con un braccio metallico telecomandato, ha rimosso il materiale radioattivo spostandolo in un contenitore schermato, ricoperto di cemento. Il materiale è stato messo a disposizione dell’ Instituto Nacional de Investigaciones Nucleares (ININ).

    La polizia federale ha assicurato una cintura di sicurezza di due miglia intorno; presenti , oltre alla protezione civile, funzionari della Comisión Nacional de Seguridad Nuclear y Salvaguardias (CNSNS) ed una equipe della centrale nucleare Laguna Verde. ( l'unica del Messico)
    I ladri avevano rimosso dall'interno della capsula un contenitore cilindrico, lungo 60 pollici e 3 pollici di spessore, che contiene al suo interno un nucleo di un centimetro di diametro di Cobalto 60.
    Francisco Sánchez Angeles, un operaio edile della zona, conosciuto come La Pantera , 41 anni, rimane ricoverato in ospedale con ustioni su una spalla e disturbi vari dopo che il 3 dicembre, trovando il cilindro contenente la fonte di cobalto-60, lo ha sollevato e nascosto sotto un mucchio di foglie di mais.
    Almeno 11 0 contadini che sono passati di lì sono sotto esame per verificare se siano stati contaminati da radiazioni.
    http://www.jornada.unam.mx/ultimas/2013/12/10/equipo-antibombas-recuperan-material-radiactivo-cobalto-60-en-el-estado-de-mexico-729.html

    http://www.vertigopolitico.com/articulo/26374/Robot-recupera-de-un-maizal-cobalto-60-robado

    http://yucatan.com.mx/mexico/delincuencia/concluye-la-recuperacion-del-material-radiactivo-robado
    http://wscdn.bbc.co.uk/worldservice/assets/images/2013/12/11/131211054507_sp_robotic_arm_recovers_radioactive_cobalt_60_304x171_ap.jpg
    http://www.jornada.unam.mx/ultimas/2013/12/10/equipo-antibombas-recuperan-material-radiactivo-cobalto-60-en-el-estado-de-mexico-729.html/hueypoxtla_cobalto.jpg-9314.html/@@images/6bd46e71-dc78-4a67-9bd2-0e601afc3cf9.jpeg

    https://pbs.twimg.com/media/BbK-M1MCQAE_lAQ.jpg

    RispondiElimina
  26. Tritium could be separeted theoretically, but there is no practical separation technology on an industrial scale

    E' la conclusione a cui giunge l'IRID
    http://irid.or.jp/cw/, Appendice 1 , argomento 2

    E il Modular Detritiation System della Kurion? Molto fumo e poco arrosto - :)

    :http://www.kurion.com/newsroom/press-releases/kurion-introduces-tritium-removal-technology-to-limit-release-of-radionuclides-into-environment

    RispondiElimina
  27. Un conto è separare Trizio in quantità da acqua pesante proveniente da CANDU, un conto è togliere quantità infinitesime in % di Trizio da acqua non pesante.
    Non ci si fa. Capisco che Kurion debba vendere, tuttavia ...
    SM

    RispondiElimina
  28. come direbbe il mio prof dell'università: media purezza, ma bassa efficienza. al termine del processo la bottiglia che dovrebbe contenere solo acqua triziata, contiene in effetti una buona percentuale di acqua triziata (media purezza), ma in termini assoluti è niente rispetto a quella che avevi all'inizio che è andata tutta nello scarto (bassa efficienza).


    Quindi se hai tanto trizio in ingresso, il processo può portare ad un risultato, ovvero che separi una sorgente pura di trizio dal resto del volume. Se hai poco trizio in ingresso fai solo molto fumo.

    RispondiElimina
  29. Ma che schizzinosi che siete... Va bene che non sono l"AIEA , ma un MI PIACE non me lo merito per il post sul Messico ? OK me lo metto da sola, tiè...

    RispondiElimina
  30. E sia, però adesso RAUS!!! al lavoro1

    RispondiElimina
  31. OT Cosa ho pensato quando ho visto tutti i grandi della terra allo stadio di
    un centinaio di capi di Stato a Johannesburg , alla commemorazione di Nelson Mandela ?
    1. Eccoli lì tutti a ritoccarsi l'image di democratici e antirazzisti
    2. Quanto è costata questa parata di più di cento capi di stato con il relativo seguito, tra viaggi , permanenza e sicurezza? di sicuro, a dir poco, il latte di un anno per i bambini africani affamati.
    3. Come mai un uomo fuori dal comune come Mandela non ha preferito dei funerali privati, e sì che ne ha avuto di tempo per pensarci, era malato da tempo. Non lo sapeva che lacrimando sulla sua salma tutti ne avrebbero rivendicato spudoratamente l'eredità? Ecco la prova del nove, parole di Enrico Letta: "Noi europei c’eravamo tutti ma i protagonisti sono stati altri: Usa, Cina, India e Brasile. Noi europei, divisi, siamo stati silenti attori e non protagonisti" . Già, nessuno di loro ha fatto il comizio, che peccato.


    Adesso cacciatemi pure dal blog

    RispondiElimina
  32. Invece lo trovo un eccellente intervento.

    Guarda ti faccio un caso analogo che mi fa infuriare ogni volta che passo da Vienna. Questi campano su Mozart con cioccolatini, magliette, iniziative, teatri e musei eppure i viennesi l'hanno lasciato morire di stenti seppellendolo in una fossa comune.
    L'europa divisa fa comodo a molti, inclusi alcuni europei. Cosa ci vuoi fare?

    SM

    RispondiElimina
  33. Secondo me oggi hai mangiato peperoncini rossi piccanti :)

    RispondiElimina
  34. Con contorno di filospinato...

    RispondiElimina
  35. SMACK 2 la vendetta.

    RispondiElimina
  36. Dopo che Porko Kan ha deciso la chiusura del nucleare e del centro di riprocessamento di Rokkasho, grazie anche ai 50 miliardi di dollari all`anno in gas, abbiamo avuto la scorsa settimana la definizione del nucleare come fondamento di una fonte energetica sicura ed oggi:

    NRA to approve restart of reprocessing facility.
    Japan's nuclear regulator plans to approve a partial restart of a facility for reprocessing spent nuclear fuel before it clears safety screening under new regulations.
    The Nuclear Regulation Authority says it's allowing the restart to make plutonium and other highly radioactive waste in the facility solid and more stable.
    The authority said on Wednesday that it plans to allow the government-backed Japan Atomic Energy Agency to operate part of the plant in Tokai Village, about 100 kilometers north of Tokyo.
    The decision comes after the agency sought permission to restart the facility soon, saying that keeping the waste in liquid form involves high risks.
    NRA commissioners said the facility's stockpiles of plutonium solutions and other liquid waste will be made safer when reprocessed into solids.
    They came up with a plan to allow part of the facility to run for 5 years before checking is done under the enhanced regulations.
    The facility stores 3.5 cubic meters of solutions containing plutonium and more than 400 cubic meters of highly radioactive liquid waste. NRA secretariat officials say reprocessing the plutonium solutions into powder will take about 2 years, and turning other liquid waste into glass 21 years.
    The new regulations are to take effect on December 18th. The NRA is to give formal approval after confirming that the agency can ensure stable reprocessing at the plant.
    Dec. 11, 2013 - Updated 12:01 UTC

    RispondiElimina
  37. Se questo è quello che faranno di Tokai sarà farlo ripartire per chiuderlo. La messa in sicurezza dei rifiuti liquidi è il primo passo per il decommissioning di un impianto del genere. L'ho appena scoperto, non appena mi sono accorto che tra il mio ufficio e un impianto in quello stato ci sono meno di 500 metri, ma non ti dico quante barriere e protezioni (nostre e loro).,
    http://www.wak-gmbh.de/ewngruppe/wak/



    In realtà Tokai aveva un futuro già segnato: quello di essere rimpiazzato da Rokkasho. Piuttosto di quello cosa dice la NRA?

    RispondiElimina
  38. "Adesso cacciatemi pure dal blog"


    E perche' mai???? Boh...


    Santa SU-BI-TO! :-)



    R.

    RispondiElimina
  39. "Tritium could be separeted theoretically, but there is no practical separation technology on an industrial scale"


    Bisognera' aspettare quello di ITER...


    R.

    RispondiElimina
  40. Il vizio di campare sulle glorie altrui, anche quando li hai maltattati in vita o durante è molto diffuso. Potrei chiamarla "sindrome della gloria per riflesso".

    Come quando - per restare nel campo - hai dei ricercatori italiani che sono dovuti andare all'estero per lavorare, e quando hanno un riconoscimento negli USA, tutti subito a titolare "ricercatore italiano...". Embé, no. mi dispiace. Quel ricercatore non è più italiano, non lo è più da quando lo avete costretto ad andare via e lavorare per un altro paese.

    RispondiElimina
  41. Davvero, ottima puntualizzazione.

    "Eccoli lì tutti a ritoccarsi ipocritamente l'image di democratici e antirazzisti"

    RispondiElimina
  42. La @Egiovanna ci aveva già detto tutto, qui comunque il comunicato IAEA: http://www.iaea.org/newscenter/news/2013/mexicoradsource4.html

    RispondiElimina
  43. Curiosita'... per quelli che amano la pesca subacquea o l'osservazione di pesci "esotici"... giuro che questa non la sapevo....

    http://www.asn.fr/index.php/content/view/full/142085


    R.

    RispondiElimina
  44. zero commenti non mi piaceva :)
    SM

    RispondiElimina
  45. molti dei miei ex colleghi hanno il brevetto da sub versione "hobbista". Ma esiste anche la versione professionale, ovvero chi lavora sott'acqua. E in Italia esiste una categoria speciale nel brevetto da sub professionale per chi lavora nell'ambito nucleare.

    RispondiElimina
  46. Ragazzi, oggi ho partecipato ad un seminario sullo stato attuale della "lava" di Chernobyl e su come lo studio di questa possa darci delle informazioni utili per l'immobilizzazione degli attinidi nei combustibile esausto da stoccare. Al tempo stesso, la chimica di questi elementi 5f è ancora poco chiara e c'è veramente tanto da studiare.

    RispondiElimina
  47. Una cosa ho imparato: più studi e impari, più ti rendi conto che c'è da studiare e da imparare :)
    SM

    RispondiElimina
  48. questo tizio ha staccato con le sue mani santi pezzi di lava di Chernobyl dalla famosa zampa di elefante (vedi foto sotto) per portarli nel suo laboratorio.

    http://gallery.spaceman.ca/d/4416-3/fruin11m.gif?g2_GALLERYSID=1c450f4e04f6c98f16a1fe366edfbb68



    E il suo socio ha mappato tutto il corio nello scantinato (ma non si è goduto la pensione).


    Comunque tu hai mai sentito parlare dell'anomalia di arricchimento nel combustibile di Chernobyl?

    RispondiElimina
  49. questa è la mappa del corio a Chernobyl fatta dal collega dello scienziato russo che oggi ha tenuto il seminario. racconta che loro entravano prendevano i campioni (e una bella botta di dose) e scappavano via. il collega invece girava con la scala e il metro per fare i conti della volumetria della lava e stimare quanto nocciolo è rimasto dentro e quanto è stato sparato fuori.

    http://chernobylgallery.com/wp-content/uploads/2013/02/inside-sarcophagus.jpg

    RispondiElimina
  50. Bravissimo!
    Ho scoperto di aver letto in fretta e furia l`articolo perche` pensavo si riferissero a Rokkasho e non a TokaiMura.
    Comunque Rokkasho era in chiusura perche` Porko Kan aveva stabilito che il nuleare doveva terminare in Giappone, che comportava che era meno costosa la vetrificazione diretta anziche` il riprocessamento e che a sua volta aveva portato il capo della prefettura a dire "Se i posti di lavoro hanno una scadenza temporale, portatevi via tutto".
    Se trovo qualcosa te lo dico, ma penso di poter dire, che dopo i 50 miliardi di Dollarozzi all`anno in gas ed il governo che e` uscito con la dichiarazione chiara e tonda che il nucleare e` un elemento fondamentale per una fonte sicura di energia, sia automatico che Rokkasho ripartira`.

    RispondiElimina
  51. non ne sarei così sicuro. Riprocessare ha senso solo se hai una politica chiara a lungo termine. Altrimenti, al momento attuale non credo proprio che ti convenga.


    Però magari hanno una politica chiara a lungo termine :)

    RispondiElimina
  52. Tranquillo, ci sto arrivando! -:)
    (Certo prima mi piacerebbe calare qualche fendente...)

    http://upload.wikimedia.org/wikipedia/it/thumb/c/c6/LaPassionediGioavannad%27Arco.jpg/220px-LaPassionediGioavannad%27Arco.jpg

    RispondiElimina
  53. A proposito di lava...

    Qualcuno dimostra come a FD1 il combustibile fuso è fluito dall' apertura del piedistallo sul pavimento simulando la fusione con l'aiuto di 2 vasi di coccio e del vetro.

    http://www.fukuleaks.org/web/?p=11930

    RispondiElimina
  54. La Tepco pubblica sulla sua pagina facebook delle foto con la didascalia "Countermeasures for rainwater at Fukushima I NPP: The drainage channel that goes through the plant compound to the ocean. In order to prevent contaminated water from flowing into this drainage channel, we are waterproofing the channel and covering it.
    https://www.facebook.com/OfficialTEPCO

    This measure is to turn the drainage channel into a culvert. The drainage channel leads to the ocean. To prevent the contaminated water flowing into this channel, we are waterproofing the surface of the channel and putting the cover over the channel.

    The lower-right photo shows the workers scooping the remaining water in the channel with buckets. Normally, we use a pump, but as the water level goes low, the pump does not work. So, in the end, it is the patient manual work by each worker that does the job.

    After the water is completely drained, we clean the channel, and apply epoxy resin on the surface (Photos at the bottom)

    The drainage channel is 1,300 meters long in total. We will gradually work upstream, and aim at turning the channel into a culvert within this year.

    Dettagli e traduzione
    http://ex-skf.blogspot.gr/2013/12/fukushima-i-npp-workers-cleaning-out.html

    https://fbcdn-sphotos-e-a.akamaihd.net/hphotos-ak-frc3/p480x480/1476189_655243287832505_84502602_n.png

    RispondiElimina
  55. Nell'ordine:
    -non ho mai sentito parlare dell'anomalia di arricchimento nel combustibile Chernobyl ma conosco gli RBMK. Dove ne posso leggerne qualcosa?
    -dubito che si possa campionare quel materiale "a mano". So che ci sono state delle missioni con robots ma una persona non riesco nemmeno ad immaginarlo. Centinaia di Gy/h come minimo ...
    -sentivo l'altro giorno a Milano che il nuovo sistema di monitoraggio del sarcofago l'ha fatto ANSALDO Nucl. - Go italians!
    -Appena riescono a completare il secondo sarcofago si raggiunge la messa in sicurezza temporanea (dopo 27 anni non è male!)
    SM
    P.S. prima o dopo da quelle parti ci vado :)

    RispondiElimina
  56. Spero si legga, risponde alle domande di Giovanna sulla rimozione del Trizio e del perchè non ci si fa ...

    RispondiElimina
  57. Sono spiacente, Bubo
    ma non hai postato un tubo

    RispondiElimina
  58. Hai ancora problemi con i Jpg vedo :)

    RispondiElimina
  59. Si dice: Bubo non hai postato manco una penna remigante.

    RispondiElimina
  60. Sergione, avete gia` chiesto al padovano di testare il suo sitema col trizio?

    RispondiElimina
  61. :-)
    Penna timoniera, al limite...

    RispondiElimina
  62. guarda ho visto la foto di lui con il campione in mano. ci ha dato un'idea delle dosi che si prendevano per un intervento del genere. Si parla di centinaia di milliSv per un campionamento della durata di pochi secondi.


    gli abbiamo chiesto dei robot, ma lui ha detto che non hanno mai funzionato.


    l'anomalia di arricchimento è una cosa strana. Frammenti di combustibile sono stati misurati ed è stato trovato un arricchimento del 20% e più. Altre misure hanno confermato arricchimenti dell'8%, altre ancora hanno trovato uranio praticamente naturale. In base ai documenti dell'epoca l'arricchimento iniziale era del 2%.

    RispondiElimina
  63. Ieri sono andata a raccogliere bacche di ginepro, you now ginepraio? Pungono da matti! E mi sono trovata di fronte a uno spettacolo della natura, querce in una esplosione di vischio giallo ( Loranthus europaeus) detto anche quercino perché vive da semiparassita
    sulle piante di quercia. A differenza del il vischio bianco (Viscum album) quello giallo perde le foglie ma è bellissimo. Un piccolo altopiano pieno di ginepri e querce in un'esplosione di giallo.
    ( ci voleva la macchina fotografica di Toto!)
    Ne ho raccolto un po’ per me (qui il vischio a Capodanno non si usa)
    Dedicati a voi tutti, alberi interi di vischio beneaugurante

    Beccatevi anche il ginepro...

    RispondiElimina
  64. vedrai che tra un po' qualcuno si sveglierà alla mattina e dirà: mettete più trizio così si potrà troglierlo!

    RispondiElimina
  65. Che avaraccio , eh?

    RispondiElimina
  66. Ecco dove è finita l'acqua dei pompieri che credevano di raffreddare i noccioli. Con l'ottimismo che mi contraddistingue penso che pian pianino stiano preparando l'opinione pubblica a digerire
    qualcosa di più grande.

    http://mainichi.jp/english/english/newsselect/news/20131214p2g00m0dm005000c.html

    http://mainichi.jp/graph/2013/12/14/20131214k0000m040081000c/image/001.jpg

    RispondiElimina
  67. L'IRID informa che martedì 17 dicembre a Tokyo si terrà un Workshop sulla richiesta di informazioni (RFI) per un approccio innovativo al recupero del combustibile .
    http://irid.or.jp/fd/?page_id=95


    Chiuso il capitolo acqua, si richiedono idee sull'ispezione PCV e RPV e sul recupero fuel. Se ne avete qualcuna mandatela a questo indirizzo

    http://irid.or.jp/fd/

    RispondiElimina
  68. no, non ce l'ho. sorry.

    RispondiElimina

Chiunque può lasciare commenti su questo blog, ammesso che vengano rispettate due regole fondamentali: la buona educazione e il rispetto per gli altri.

Per commentare potete utilizzare diversi modi di autenticazione, da Google a Facebook e Twitter se non volete farvi un account su Disqus che resta sempre la nostra scelta consigliata.

Potete utilizzare tag HTML <b>, <i> e <a> per mettere in grassetto, in corsivo il testo ed inserire link ipertestuali come spiegato in questo tutorial. Per aggiungere un'immagine potete trascinarla dal vostro pc sopra lo spazio commenti.

A questo indirizzo trovate indicazioni su come ricevere notifiche via email sui nuovi commenti pubblicati.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...