Cerca nel blog

Loading

9 agosto 2013

Aggiornamento da Fukushima


Resta sempre di massima attualità e anche di una certa criticità la gestione dell'acqua di falda a Fukushima. Sia chiaro, a spaventarci non è tanto la quantità di radionuclidi che potrebbero riversarsi in mare, in quanto poca roba confronto a quanto vi è finito nel 2011, ma la quasi completa assenza di un piano di azione che possa portare ad una risoluzione del problema. Il quadro della situazione è ben descritto dall'immagine che TEPCO ha diffuso proprio questi giorni e che è il risultato delle indagini dei livelli e delle velocità dell'acqua di falda sotto la centrale.



I numeri in questione sono relativamente pochi e facile da comprendere. Sotto il territorio della centrale l'acqua di falda proveniente dall'interno si muove come un fiume sotterraneo con una portata stimata di 1000 metri cubi al giorno. Fiume è un'iperbole visto che il numero assoluto è più simile a quello di un torrente piuttosto che un vero e proprio fiume; per confronto la portata media del fiume Po è di 1500 metri cubi al secondo e non al giorno. Di questi 1000 metri cubi al giorno, quattrocento finisco per entrare negli scantinati degli edifici dei reattori e mischiarsi con l'acqua contaminata, mentre altri 600 continuano il loro percorso verso il mare. Nella parte terminale del tragitto dove il livello della falda è molto alto, l'acqua riesce a strappare piccole quantità di radioattività dal terreno, che è invece molto contaminato, e necessariamente deve trovare sbocco verso il mare. L'altra sorgente di contaminazione, probabilmente più importante, sono quelle sacche di acqua altamente contaminata che ristagnano in pozzetti, trincee e gallerie tecniche dal 2011 e che, altrettanto inevitabilmente si mischia con l'acqua di falda.

L'aver costruito il muro con l'agente chimico (link) ha solo rimandato il problema, perché il "fiume" arrivando ad un ostacolo sta semplicemente salendo di livello (dati aggiornati) e prima o poi troverà sbocco verso il mare.

TEPCO si trova davanti ad una situazione in cui è necessario agire e subito, non cercando soluzioni tampone, ma direttamente all'origine. I lavori per l'emungimento di falda che ha proprio come scopo abbassare il livello della falda pescando l'acqua a monte e scaricandola in mare passando attraverso condotte, e di cui sono stati effettuati già i primi test a febbraio di quest'anno potrebbero dare un contributo alla risoluzione della situazione. Apparentemente però si è ancora in attesa di ottenere il parere positivo delle comunità locali per scaricare l'acqua a monte solo poco contaminata (ben al di sotto dei limiti per il rilascio). Il rischio però è grosso: si rischia che per non scaricare qualcosa che comunque sia andrà a finire in mare, si rilasceranno quantità ben più importanti di contaminanti.

I test effettuati hanno dimostrato la fattibilità di pescare 40 metri cubi al giorno da ognuno dei 12 pozzetti di prelievo. 40 per 12 fa solo 480, addirittura meno della metà di quei 1000 metri cubi al giorno, ma è sicuramente meglio di niente.

Dentro il reattore e la piscina 4


Adesso che la struttura e la pannellatura del reattore 4 sono ultimati, è tempo di tornare a concentrarsi sulle operazioni necessarie per lo svuotamento della piscina del combustibile esausto. In quest'ottica hanno effettuato un'indagine accurata della situazione del contenitore di pressione (RPV) che è vuoto e della piscina. Stanno controllando anche l'RPV del reattore perché intendono utilizzarlo come contenitore per tutte quelle strutture, come le barre di controllo, che al momento sono contenute in piscina, ma che non verranno trasferite in una prima fase verso la piscina comune.

I risultati di questo sopralluogo con telecamere subacquee è disponibile a questo indirizzo, per il momento solo in lingua giapponese.

Dentro il reattore 2

Altra ispezione, altro giro dentro al reattore 2. Non è la prima volta che gli operatori TEPCO provano a vedere le tracce di corio all'interno del contenimento primario del reattore 2. L'ultima volta, il tentativo era fallito perché speravano di trovare una guida utilizzata per la sostituzione di alcuni componenti delle barre di controllo, ma quella non era più nella posizione attesa. Questa volta hanno proprio voluto verificare le condizioni di questa guida per poter procedere nuovamente all'inserimento di un endoscopio che riesca ad arrivare sotto il piedistallo e quindi vedere la condizione del fondo dell'RPV.  In base al risultato di questa ispezione hanno deciso (ma non sappiamo ancora cosa) se procedere con un secondo giro programmato, in teoria, proprio per questa scorsa settimana. Dovremmo sapere qualcosa, speriamo, con l'inizio della prossima.

La situazione dell'acqua

Concludiamo con i numeri dell'acqua contaminata fotografati nel bollettino emesso il 7 agosto.


Settimana precedentePrevisione per questa settimanaSettimana presentePrevisione per la settimana successiva
Acqua nei reattori + turbine77 20076 50077 20076 400
Acqua nello stoccaggio13 35014 15015 63016 550
Totale 90 55090 65092 83092 950

Clicca qui per il più recente aggiornamento tecnico su Fukushima

Chiunque può lasciare commenti su questo blog, ammesso che vengano rispettate due regole fondamentali: la buona educazione e il rispetto per gli altri.

Per commentare potete utilizzare diversi modi di autenticazione, da Google a Facebook e Twitter se non volete farvi un account su Disqus che resta sempre la nostra scelta consigliata.

Potete utilizzare tag HTML <b>, <i> e <a> per mettere in grassetto, in corsivo il testo ed inserire link ipertestuali come spiegato in questo tutorial. Per aggiungere un'immagine potete trascinarla dal vostro pc sopra lo spazio commenti.

A questo indirizzo trovate indicazioni su come ricevere notifiche via email sui nuovi commenti pubblicati.

110 commenti:

  1. Ma sei velocissimo!
    E poi mi hai preceduto sull'immagine del flusso sotterraneo... Mo' non ho niente da postare, tranne


    http://severineserizy.files.wordpress.com/2011/01/speedytinco-andale.jpg

    RispondiElimina
  2. Benissimo. La situazione dell'acqua è riassunta in modo così chiaro e semplice che forse anche Tepco ne può trarre beneficio.


    Per l'unità n.4 rimettere l'ultima carica di combustibile (quella i cui tempi di raffreddamento per i cask a secco sono più lunghi - circa 10 anni) nel Vessel è l'idea migliore del mondo. Bisogna vedere se si sono salvati gli internals di sostegno al nocciolo che dovrebbero essere nell'altra piscina. Inoltre, non dimentichiamocelo, bisogna allagare il vessel e verificare che non ci siano perdite verso il contenitore primario (PCV).
    SM

    RispondiElimina
  3. ieri, mentre io ero al lavoro, il resto della family è andato a Gardaland. Così ieri sera in tutta pace e serenità ho potuto fare il post giocando in anticipo e riposando questa mattina!

    RispondiElimina
  4. facci sapere della tua intervista sulla RSI!

    RispondiElimina
  5. OT (che posto con grande piacere.
    SM

    http://www.corriere.it/cronache/13_agosto_09/radon-terremoto-aquila-emissioni_c875d992-011a-11e3-8892-6722e21d9990.shtml

    RispondiElimina
  6. Di per sé passare da "all'Aquila non c'è stato aumento di Radon" a "teoria infondata" implica un salto.

    Il radon è stato effettivamente misurato in certi casi, quindi la questione è piuttosto se il Radon sia condizione necessaria e/o sufficiente.
    La misura dell'Aquila ci dice solo che non è condizione necessaria. Sul fatto che sia sufficiente si dovrebbe indagare, cercando innanzitutto di capire i meccanismi che hanno dato origine ad una eventuale fuga di radon.



    Il radon quindi deve essere considerato come precursore potenziale non come un indicatore certo di un terremoto, una sottigliezza che il corriere si guarda bene dal mettere in evidenza.
    Il che significa certamente che non puoi comunque usarlo da solo per evacuare una zona abitata.

    RispondiElimina
  7. Altro off-topic... e mi piace due volte. primo perché l'argomento è affrontato scientificamente, secondo perché Gianni è uno dei nostri!

    http://www.scientificast.it/2012/12/30/chi-ha-paura-del-muos/

    RispondiElimina
  8. Non sono d'accordo Vale:
    1 - non si tratta solamente di L'Aquila ma di centinaia di posti in cui questa presunta teoria non funziona. C'è letteratura dagli anni '40 del secolo passato
    2 - basta anche un caso in cui una teoria fisica non funziona per smentire la teoria fisica. Il metodo scientifico funziona così.


    Qui non serve nascondersi dietro la foglia di fico. Si cerca l'alibi della presunta prevedibilità dei terremoti per scagionare chi costruisce male. E' questo che va combattuto anche con la compattezza della comunità scientifica. Mr. Giuliani ha fatto un danno incalcolabile alla credibilità della comunità scientifica. Altro che ricercatore alternativo.
    SM

    RispondiElimina
  9. Si cerca l'alibi della presunta prevedibilità dei terremoti per scagionare chi costruisce male

    Sono d'accordo. E anche per chi compra case fatte male sapendo di farlo per risparmiare, piangendo poi per gli aiuti statali.

    basta anche un caso in cui una teoria fisica non funziona per smentire la teoria fisica. Il metodo scientifico funziona così.

    Ni, non si tratta necessariamente di una teoria "si/no". Il radon può essere condizione sufficiente, ma non necessaria, quindi il fatto che in alcuni casi non ci sia non implica che la sua presenza non sia un indizio.
    Il trasporto del radon dipende da diversi fattori fra cui la natura delle rocce - ovviamente - e la sismicità, questo è assodato.

    Che non sia possibile, né lecito, né logico usarlo come indicatore per prevedere terremoti siamo d'accordo. La comunità (non c'è solo Giuliani, anche se è quello che strepita in Italia) lo considera come un precursore potenziale e mi permetto di insistere su potenziale. Significa che puo' essere un indizio, ed è in fase di studio. Niente di certo.



    Per prendere decisioni concrete come l'evacuazione hai bisogno invece di prevedere esattamente dove, come e quando, e questo non si avrà mai, radon o non radon.

    Il quale radon, secondo il metodo scientifico non è neanche una teoria, ma una ipotesi. Se viene utilizzata per "fare previsioni ufficiali", è un abuso, e siamo totalmente d'accordo.

    Spero il mio punto di vista sia più chiaro.

    RispondiElimina
  10. Terzo off-topic del giorno http://burogu00.wordpress.com/2013/08/08/suigyu%e2%80%95%e6%b0%b4%e7%89%9b%e2%80%95-misteri-e-bufale-della-stampa-italiana-le-parole-inesistenti-di-kazumi-matsui-sindaco-di-hiroshima/

    So che farà contenti gli Anti drogati quotidiani

    RispondiElimina
  11. Quando ritenete che i Tepchiani siano mega masochisti potete essere certi che vi sbagliate perche` possono dimostrarvi di esserlo ancora di piu`.
    [domande al termine, e non potete non rispondere con A o B :P ]

    TEPCO knew about water flow two years ago
    A spokesperson for Tokyo Electric Power Company says the company
    has known for the past 2 years that a massive amount of groundwater was
    flowing beneath the Fukushima Daiichi power plant.
    Masayuki Ono said on Friday that TEPCO experts estimated hundreds of tons of the water could reach the ocean daily.
    Ono said the estimate was based on rough records of groundwater that TEPCO workers had collected.
    Until last month, TEPCO officials had denied the possibility that contaminated groundwater was leaking into the ocean.
    Ono said he is unable to explain why it took two years to disclose this fact.
    Aug. 10, 2013 - Updated 07:48 UTC

    Secondo voi e` vero A o B?
    A- I Tepchiani sono coglioni [perdonate il francesismo] a tenere nascosta una cosa simile poiche`, anche se fossero la S.P.E.C.T.R.E. in persona questa storia sarebbe saltata fuori comunque.
    B- I Tepchiani sono coglioni ad avere i PR che hanno perche` magari e` una storia tipo "un pozzetto ha valori elevati di cesio, ah no, scusate, lo abbiamo contaminato noi usando un contenitore usato in precedenza".
    Nello specifico saltera` fuori che un PR ha letto che in un memorandum interno ci si chiedeva se fosse possibile il non aver bloccato tutta l`acqua ma la risposta che si sono dati era no poiche` non sembrava possibile dati i valori misurati nel bacino interno.


    Invece domanda al CAPO: ha veramente senso che da oltre un anno abbiamo livelli molto piu` bassi di contaminanti nel CV ma sono 2 anni e mezzo che spariamo acqua molto piu` radioattiva, ed oltre 10mila mc/giorno, nell`oceano?

    RispondiElimina
  12. Spett.. Cos.. davver...?
    Ora vado a vedere.

    RispondiElimina
  13. secondo me è A. Però non ho capito l'ultima domanda :)

    RispondiElimina
  14. Piccola chicca: se non ricordo male, per la nostra legge nazionale sull'elettrosmog il campo magnetico terrestre (che e' compreso tra circa 20 e 70 microTesla) e' fuorilegge.... La natura ne ha preso atto ed infatti il campo magnetico terrestre si sta affievolendo.

    RispondiElimina
  15. Le falsita' maggiori del Fatto non sono sul nucleare ma sono in tema di economia.


    La tecnica e' quella di ospitare nelle varie rubriche punti di vista diversi, ma di favorire quantitativamente quelli piu' 'luogocomunisti' (copyright Prof. A. Bagnai).


    Quindi dagli:
    - alla casta;
    - agli sprechi;
    - alle pensioni d'oro;

    - alla spesa pubblica (per definizione improduttiva);
    - al 'condannato';
    - al nucleare (anche se ormai tramontato).


    Tutto e' buono pur di non parlare del regime fascista imposto da EURSS attraverso la dissoluzione degli Stati nazione e dei disastri indotti dal cambio fisso (deflazione salariale, disoccupazione, deindustializzazione, perdita del welfare).


    Anche un liberale di vecchio stampo come il Prof. Antonio Martino (vedi il suo blog) dice di stare oggi alla finestra, proprio per vedere come andra' a finire, visto che di tutti i problemi Italiani si parla solo di infinitesimi di ordine superiore...

    RispondiElimina
  16. la nostra legge sull'elettrosmog è molto complessa, come anche faceva notare Gianni. Ci sono valori per la popolazione e valori per i lavoratori, ci sono valori d'azione e valori limite, i primi espressi in grandezze fisiche (come il campo elettrico o magnetico) i secondi in unità di esposizione (cioè le correnti indotte nel corpo dal campo esterno).


    Per il campo magnetico la situazione è parametrizzata in funzione della sua staticità o meno. Così ad occhio direi che il limite d'azione per il campo magnetico statico è molto più grande di quello terrestre.


    Però domani chiedo al volo il numerino magico al mio collega che è responsabile delle misure NIR / ROA.

    RispondiElimina
  17. E' durata pochi minuti. Mi sembra di capire che sarà inserita in qualche radiogiornale. Ho passato al giornalista gli estremi del sito ma penso che hanno i minuti così contati che non riusciranno a far passare nemmeno tutte le mie risposte.
    Se qualcuno lo trova in podcast, link please :)
    SM

    RispondiElimina
  18. La strategia dei forconi
    http://www.freddynietzsche.com/2012/11/06/lannoso-problema-del-granaio/

    RispondiElimina
  19. Secondo me la TEPCO semplicemente non ha capito l'importanza e l'urgenza dei problemi posti dalla gestione delle acque di sito. Qualcuno deve fargli capire che anche se è vero che un po' di radioattività in quel sistema marino non causa effetti sanitari sulla popolazione, ne esce compromessa la credibilità di "gestore dell'emergenza" e mette in difficoltà tutti: la filiera nucleare, la NRA, il governo, etc anche di fronte alle rivendicazioni assurde di alcuni "minus-habens" (per dirla alla Roberto.
    La tattica di sbagliare e inchinarsi in tv chiedendo scusa non basta più. Dovranno dimostrare di essere ineccepibili ed inappuntabili in futuro, a vantaggio di tutti ma soprattutto di loro stessi.
    SM

    RispondiElimina
  20. http://reteuno.rsi.ch/home/networks/reteuno/radiogiornale.html?po=6b32c011-aa2d-4da0-9c58-c1c10d71b7e8&date=11.08.2013#tabEdition
    Edizione delle 12:30 dal minuto 13:43
    SM

    RispondiElimina
  21. mitico dottor Manera!!!!


    il punto più bello: Ma se è così semplice perché non lo fanno!

    RispondiElimina
  22. allora ho chiesto. per il campo magnetico statico, nel caso di persone sensibile (portatori di stimolatori cardiaci...) il valore di azione è di 0.5 milliTesla, ovvero 500 microTesla., decisamente superiore al magnetico terrestre.

    RispondiElimina
  23. OTnon troppo:
    Oggi è il 126° anniversario della nascita di Erwin Schrödinger (come ci ricorda google).
    Una delle più grandi menti del secolo scorso.

    RispondiElimina
  24. OK, ma statico di 0.5 mT non fa nulla... a meno di non muoversi a velocita' relativistiche... lungo l'autostrada della Maurienne, all'altezza della immensa fonderia d'alluminio di Pechiney... c'e' il cartello stradale piu' bizzarro che io abbia mai visto... un triangolo rosso con dentro, un cuore con stimolatore schematizzato... e limite a 110 km/h... rispetto ai 130 normali... ci sono due linee in alta tensione che corrono quasi parallele all'autostra per un centinaio di metri, poi girano a destra verso la sottostazione elettrica della fabbrica... il mio orologio da polso che ha una bussola digitale fa due giri completi quando ci passo sotto in macchina (anche a meno di 100 km/h)...



    Secondo me sono stronxate... hanno scelto dei limiti assurdamente bassi... e sono sicuro pure che i pacemaker moderni sono schermati, in qualche modo...


    Basta pensare alla storiella dei telefonini da spegnere sugli aerei al decollo... o addirittura i lettori MP3!...


    R.

    RispondiElimina
  25. Io gli avrei sputato in un occhio, al giornalista, a quel punto!...


    Complimenti al dottor Manera Sergio... spiegato benissimo. Bravo!


    R.

    RispondiElimina
  26. Allora, spieghiamo... ho postato alle 3am dopo che ho girato nel pomeriggio Akihabara e poi il MelaStore di Ginza, continuando per la TokyoBay a guardarmi i "FIORI DI FUOCO" hanabi in compagnia e poi ho camminato per 4-5km [sempre a 35/36gradi notturni] fino a Yurakucho dove ho preso il treno.


    E non lamentatevi del fiore di fuoco un po` mosso, che ero in piedi da ore e con un tempo di apertura di 3 secondi.


    Il chiarimento della domanda in futuro :)

    RispondiElimina
  27. Bambini cari, non ho piu` nulla che possa ancora cadere e penso che i Tepchiani non abbiano piu` nulla da tafazzarsi [gia` prima avevano poco]:

    Workers at Fukushima plant suffer radiation
    Ten workers at the damaged Fukushima nuclear power plant have been found exposed to radiation above the safe limit. The cause is believed to be a machine spraying cool mist in the plant compound.
    The employees of Tokyo Electric Power Company were checked before leaving the plant compound after noon on Monday. They were found to have been exposed to radiation mainly on their heads and faces.
    TEPCO officials say the workers were exposed to radiation at a level of 10 becquerels per square centimeter. That's 2.5 times the limit set by the utility.
    The officials say the workers are showing no unusual symptoms but are being checked for possible internal exposure.
    The utility officials say the workers may have been exposed while waiting for a bus in front of the plant headquarters.
    They say a cool mist machine was operating in the area to help prevent heatstroke among the workers. They say radiation detectors were sounding in the area.
    The officials say the mister was spraying water from a dam about 10 kilometers away from the plant. The same water was being used for toilets and other facilities. They say they have suspended use of this water.
    Aug. 12, 2013 - Updated 10:18 UTC

    RispondiElimina
  28. E basta co` `sti gatti!

    RispondiElimina
  29. Ma no, il giornalista è stato molto bravo e cordiale. Tra l'altro ha registrato e montato il servizio in poco tempo perchè è passata meno di un'ora dall'intervista al giornale radio.
    Piuttosto credo che in redazione avessero l'idea che in Giappone stia succedendo chissà che cosa e che Tepco/Tokio non dica la verità. Ho cercato di mantenere entrambi i piedi per terra e tranquillizzare gli amici svizzeri ... così magari mi regalano un po' di cioccolato quando vado a trovarli :)
    SM

    RispondiElimina
  30. Dottor Sergione, complimentissimi per il sangue freddo, freddissimo!
    Pero` la bottarella della Svizzera 5 volte piu` radioattiva del Giappone l`avrei data :)

    RispondiElimina
  31. BRAVO.

    Tra l`altro sarebbe ora di smettere di mordersi la coda.
    Di succhiare a monte e buttare a mare saltando la centrale ne parlano da un pezzo ma hanno sempre rinviato al momento in cui i pescatori avessero capito che l`acqua a monte non li danneggiava e quindi avrebbero dato il loro consenso... col risultato che nel frattempo anziche` l`acqua a monte gli buttiamo quella con valori di radioattivita` del 2011.


    Smetteranno di essere giappo e quindi fare la cosa giusta anche senza aspettare il permesso?
    Vedremo, perche` nel 2013 usano ancora finestre a scorrimento e radiatori a kerosene nella stanza in cui dormono.

    RispondiElimina
  32. Della serie, "TEPCO non si e' ancora sparata un numero sufficiente di colpi dei MARONI"... l'ultimo numero dei Tepchiani...

    http://www3.nhk.or.jp/nhkworld/english/news/20130812_30.html

    "Workers at Fukushima plant suffer radiation

    Ten workers at the damaged Fukushima nuclear power plant have been
    found exposed to radiation above the safe limit. The cause is believed
    to be a machine spraying cool mist in the plant compound.

    The employees of Tokyo Electric Power Company were checked before
    leaving the plant compound after noon on Monday. They were found to have
    been exposed to radiation mainly on their heads and faces.

    TEPCO officials say the workers were exposed to radiation at a level of
    10 becquerels per square centimeter. That's 2.5 times the limit set by
    the utility.
    ..."



    ... che, poi, se si tratta di Cs-137 10 Bq/cm2 sono equivalenti, secondo la "fiche" di IRSN, a...

    "Une contamination homogène superficielle de 1000 Bq.cm-2 de peau délivre un débit de dose équivalente à l’épiderme (couche superficielle de la peau) de 1,6.10-3 Sv.h-1"

    http://www.irsn.fr/EN/Research/publications-documentation/radionuclides-sheets/Documents/CS137SAN.pdf

    ... qui siamo a 10 Bq/cm2 invece di 100 Bq/cm2 e NON su tutto il corpo... quindi per arrivare a 1.6 mSv bisognerebbe lasciare il contaminante per 1000 ore e piu'... Sergio che ne pensi?

    Daltronde, se non usano lo spray umidificatore rischiano di avere qualcuno degli operai/tecnici che cade a terra colpito da un colpo di caldo...se lo usano li contaminano... sono destinati a rimanere cornuti e mazziati ad vitam aeternam, questi di TEPCO!.... ma quanto lo pagano il tizio che legge i comunicati stampa davanti ai giornalisti?...

    Ciao,

    R.

    RispondiElimina
  33. Sei in ritardo di sole due ore e mezzo e non hai nemmeno la scusa che io fossi molto sotto...
    `sti giovinastri!

    RispondiElimina
  34. Eh!... ma non tutti la pensano come te (noi)!...

    http://www.earth-syst-dynam-discuss.net/4/93/2013/esdd-4-93-2013.pdf


    R.

    RispondiElimina
  35. Bambini ne ho un`altra!
    Una scoperta degli scienziati del SUPERSTRAFATTOQUOTIDIANO [drogatoquotidiano non era sufficiente per questa]:
    1- "C’è la seconda arma, la bomba nuclare grande come una pallottola, che produce radiazioni in modo più massiccio e che viene coperta e giustificata dall’uso dei cosidetti proiettili al cosìddetto uranio impoverito"
    2- "producono microfissioni", "Questa radioattività «ambigua e calcolata» maschera l’uso della mini-nukes, bombe nucleari minuscole che possono avere una potenza esplosiva pari a tonnellate di tritolo in pochi grammi di uranio arricchito".

    http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/07/25/le-menzogne-sulluranio-da-hiroshima-a-falluja/43933/

    RispondiElimina
  36. Riguardiamoci tutti assieme le previsioni del predittore che dormiva a casa con la famiglia il giorno in cui e` avvenuto il predetto terremoto:
    http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=c7-9lNkA-y4#!
    Secondo me non avrebbe imbroccato nemmeno i terremoti giapponesi.
    http://www.youtube.com/watch?v=NSBjEvPH2j4&feature=player_embedded
    E buona notte a tutti!

    RispondiElimina
  37. ... estiqatsi!... per forza che e' una scoperta unica...dato che...

    "non fosse stato per la buona volontà e la straordinaria determinazione di questi tre ricercatori, Christ Busby, ..."


    ... c'e' perfino il dott. Busby, quello che nei giorni immediatamente dopo l'incidente di Fukushima e' volato in Giappone per vendere a caro prezzo delle tisane miracolose che, a suo dire (ma non dimostrare, ovviamente) avrebbero protetto i giapponesi dalle radiazioni!


    Si :-) per non :-( ,ovviamente.



    R.

    RispondiElimina
  38. Sono in ritardo su che?.. "tu non fossi molto sotto"?... boh... sicuro di non aver preso un colpo di sole, nanerottolo? :-)


    R.


    P.S.: come la vedi una canicola del genere, come in questi giorni in giappone, con gli impianti di condizionamento mandati avanti col FV?... di notte?... la temperatura scende molto di notte o no?... credo di no, giusto?

    RispondiElimina
  39. Dall'inclinazione della foto non riesco a decidermi... overdose di sake o di birra? :-)




    R.




    P.S.: Puoi sempre intitolarla "Saluti da Pisa, a.D. 3015"... eh... eh... eh...

    RispondiElimina
  40. Non dimenticarti che se si abbassa la falda bisogna contestualmente anche abbassare il livello dell'acqua negli scantinati degli edifici reattore e turbina altrimenti rischi che si innesci il giro dell'acqua a rovescio ... e questo non ci piace.
    Nell'intervista l'ho fatta un po' facile per motivi di tempo ma bisogna sempre usare il cervello nel fare queste operazioni sul sito.

    RispondiElimina
  41. Ten workers at the damaged Fukushima nuclear power plant have been found exposed to radiation above the safe limit
    non è un "safe limit"
    Pfff.

    RispondiElimina
  42. Ma con tutte le volte che ti ho spiegato perchè non si devono confondere le mele con le pere ... ufff...
    E io che ti ho fatto studiare a Detroit ...

    RispondiElimina
  43. Disgrazia, basta che leggi un post piu` sotto.


    Di notte ora si abbassa anche a 26/28C, nel weekend 30 ed oltre con umidita` alle stelle, 1400 e rotti ricoverati, 4 morti e 12 incoscienti.
    Se gli altri vogliono morire si accomodino, io i condizionatori li accendo.


    Sotto le fanciulle in yukata [kimono estivo], carine ma ti tocca rinunciare alle microgonne se usano lo yukata.

    RispondiElimina
  44. Non ho confuso mele con pere, il 99.385274984503840589372% del territorio nippico ha meno cesio della Svizzera e dell`Italia :P
    Ed a Detroit cosa c`e` a parte il posto in cui costruiscono motori da 5 litri che tirano fuori 140 cavalli?

    RispondiElimina
  45. Con 35 gradi ed una sudorazione da 2 litri/ora il regolamento plantigrado vieta l`alcool per non aumentare la portata a 5 litri/ora e far schiattare l`orsetto.
    Non e` che sei un po` OCD riguardo all`inclinazione?
    Comunque l`inclinazione e` quella della balaustra, usata per tenere la macchina ferma rispetto ad oggetti distanti km per 5 secondi.
    Pisa nel 3015 sara` una landa coperta di ruderi e sterpaglie come il resto dell`Italia.
    Cio` che abbiamo mantenuto per 3000 anni sparira` grazie all`economicita` di specchietti e ventoline ed al non capire che il limite delle tasse pagabili lo abbiamo passato da un pezzo.

    RispondiElimina
  46. mamoru_giappopazzie13 agosto 2013 06:09

    se non fosse he cosi' conciate hanno la scusa per camminare peggio del solito..

    RispondiElimina
  47. mamoru_giappopazzie13 agosto 2013 06:13

    poi mi devono spiegare come fanno ad avere sti casini di salute con il trapanamento di maroni che fanno in prevnzione, la quale consiste nel bere regolarmente.


    Ad essere onesti vedi gente in tv che fa la sceneggiata, per carita' fa caldo ma volendo si gira in camicia e pantalone lungo senza morire.

    RispondiElimina
  48. L`euro e` cosa buona e sfruttabile se si capisce che bisogna muoversi per tempo e non quando si ha ormai l`acqua alla gola.
    L`italia, data l`incapacita` politica, ha sempre usato la svalutazione competitiva ed in previsione che ne avrebbe avuto bisogno, perche` incapaci ad usare bene l`Euro, avrebbero dovuto starne fuori.
    Io nel mio ottimismo spero che i comunisti prima o poi capiscano che il limite del livello delle tasse lo abbiamo superato da un pezzo e l`unica via sia il vero taglio di tante spese inutili compresa una serie di statali paurosa.
    Viceversa, ci rimane solo l`uscita dall`euro con perdita` di valore [internazionale] della moneta di almeno il 50% che vuol dire aumento dei costi di importazioni [petrolio e gas ad esempio] del 100%.
    Abbiamo fatto le cavallette col lato positivo dell`euro ed ora dobbiamo scegliere se pagare il conto tirando la cinghia restando nell`euro o ripartire dopo essere usciti e ritrovarci con casa e denaro che valgono una frazione di cio` che valevano e con inflazione alle stelle.
    Vi ricordo che con l`uscita dell`euro i vostri depositi vengono cambiati al volo in lire al cambio deciso dalla banca d`Italia e non li cambiate voi quando vi sembra "meno peggio".

    RispondiElimina
  49. Cosi` conciane camminano sempre meglio delle Shibuya girl che usano la "caviglia rotta style" :)

    RispondiElimina
  50. Si vede che ci sono quelli che capiscono di bere un litro di birra all`ora e quelle che stringono troppo l`OBI.

    RispondiElimina
  51. http://www.youtube.com/watch?v=eFpHzZRUCPA&feature=player_detailpage

    RispondiElimina
  52. HAHAHAHAHA
    Pero` mi dispiace che ti sparino.

    RispondiElimina
  53. http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/08/13/energie-rinnovabili-linsostenibile-peso-dei-sussidi-varati-dal-governo/681981/
    Rifatti gli occhi con questo :)
    SM

    RispondiElimina
  54. Caspita e` scoppiato il botto sul drogatoquotidiano, secondo me fanno 800 messaggi nelle prossime 6 ore.
    P.S. grazie :)

    RispondiElimina
  55. "ma ti tocca rinunciare alle microgonne se usano lo yukata."


    In che senso "ti tocca rinunciare"?... che di solito porti le microgonne?... "micro" tu?... che avrai un femore di 60 cm almeno?... ti ci vuole uno spinnaker dell'America's Cup per farti una microgonna!


    Ciao,



    R.

    RispondiElimina
  56. "A Detroit"?... la citta' di Robocop?


    R.

    RispondiElimina
  57. Dall'inclinazione dei pannelli nella foto direi che o il geometra che ha fatto i calcoli si era fatto un paio di canne, oppure si tratta di impianto in zona tropicale...


    Rubrica "Economia e Lobby"!!!... bisognerebbe rinchiuderli in una camicia di forza anche solo per la scelta dei nomi delle rubriche... "ambiente e veleni"... "birra e yogourth"... "calcio e astronomia"... che fessi cosmici... "gianni e pinotto" dell'informazione...



    R.

    RispondiElimina
  58. mamoru_giappopazzie13 agosto 2013 14:44

    per gli appassionati della contaminazione alimentare.

    funghi di niigata, prefettura sul mar del giappone

    Analisi del lotto qui http://www.yukiguni-anzen.jp/ver2/show.php?product=1&action=user_result&lotnum=HJCAUM1&x=75&y=14

    RispondiElimina
  59. Il cambio non potra' che essere 1 Euro = 1 Lira.
    Suggerisco di leggere 'Il tramonto dell'Euro' del Prof. A. Bagnai.

    RispondiElimina
  60. Guarda che non discuto sul PRIMO cambio, qualsiasi sia il cambio... non cambia nulla, perche` l`importante e` quello che avviene in brevissimo tempo dopo il cambio forzoso.
    Cioe` sia che tu cambi 1 Euro ad 1 lira, o 1 Euro a 10 dobloni, in brevissimo tempo si adeguera` a 2lire o 20 dobloni se va bene.
    E con quel cambio tu comprerai petrolio, ferro e quantaltro.
    A quel punto pero` la tua merce sara` meno costosa all`estero e venderai di piu`.
    Il Giappone ha appena aumentato le esportazioni del 3% ed il consumo energetico industriale dell` 1%.


    E che per comodita` il primo cambio sia 1 ad 1 e` capibile e piu` "digeribile" per le persone.

    RispondiElimina
  61. Di` la verita`, te li sei gia` fumati.

    RispondiElimina
  62. Stavo per mandarti affa... ma non ti mandero` affa dato che fai questi complimenti alle mie bellissime gambe pelose da ballerina capaci di spostare sotto canestro gente da 120kili.
    Pero` per spiegare bene cosa intendo dovro` prima cercare qualche esempio.

    BTW guardatevi le gare di Lunarossa in classe america72, in cui ha appena vinto le gare tra gli sfidanti che possono sfidare lo sfidante [non e` un gioco di parole, e` cosi`].
    Se vince contri i Kiwi in agosto si battera` contro quei figli di puttana di Ellis [Oracle, si` ORACLE, quello che dovete aggiornare ogni settimana sul vostro browser] che hanno cambiato le regole a barche costruite nonche` hanno barato nelle gare precedenti.
    http://www.youtube.com/user/AmericasCup

    RispondiElimina
  63. Come spiegato nell'apposito capitolo del libro del Prof. Bagnai la svalutazione prevista nei primi tre mesi dall'uscita eventuale dell'Italia dall'Eurozona e' di circa il 25 %.

    Tipo quella che ci fu nel 1992, quando, dopo aver bruciato in maniera CRIMINALE 40 anni di riserve valutarie accumulate col lavoro di due generazioni, fummo costretti ad uscire precipitosamente dallo SME (il precursore dell'Euro) e nei primi tre mesi si arrivo' a svalutare la lira del 20% circa.
    In effetti nessuno ricorda il precedente del 1992 (a parte il prelievo forzoso del 6 per mille sui cc dell'INFAME Amato), perche' non accadde proprio nulla di particolare (la benzina continuo' a costare molte volte il suo costo industriale, cosi' come il gas e l'elettricita'....) ed in effetti nei due anni successivi l'Italia ebbe una robusta crescita, i tassi sui titoli di Stato scesero di due punti e l'inflazione si mantenne bassa.
    Da venti anni al governo del Paese non ci sono piu' state destra e/o sinistra, c'e' stato solo il PUDE (Partito Unico Dell'Euro).

    Gli ex-comunisti sono i piu' accesi sostenitori dell'Euro e quindi sono oggettivamente traditori dei lavoratori e degli interessi nazionali.
    Se Claudio Borghi Aquilini, Bagnai, Martino e Rinaldi si sono coalizzati contro l'Euro mettendo da parte le diverse opinioni politiche e' solo per difendere gli interessi nazionali.
    L'interesse nazionale non e' di destra o di sinistra, e' di tutti gli Italiani.

    RispondiElimina
  64. Ma che marea di cazzate. Questi non sanno neanche di cosa parlano.... e non si pongono neanche qualche domanda prima pubblicare 'sta roba.

    RispondiElimina
  65. la svalutazione prevista nei primi tre mesi dall'uscita eventuale dell'Italia dall'Eurozona e' di circa il 25 %.
    Bingo. Il professore spiega anche che una moneta che nasce per essere svalutata, ovvero il caso di uscita di Italia o Grecia, nasce morta?
    Nessuno è così folle da investire in una moneta nata con l'intenzione di svalutare.
    Questa è la differenza con la svalutazione competitiva pre-euro.

    RispondiElimina
  66. La moneta non serve 'per investire'.
    Serve principalmente da unita' di conto, mezzo di pagamento e riserva di valore all'interno degli Stati.
    Il regime di cambio flessibile tra monete di Stati diversi permette di ristabilire l'equilibrio delle partite correnti senza ridurre al rango di colonie (degli Stati creditori) tutti gli Stati debitori (cioe' che siano diventati stabilmente importatori netti di merci/servizi/capitali, vedi teoria delle aree valutarie ottimali).
    Non sei tu che critichi il dollaro come moneta imposta dagli USA per il commercio internazionale?
    Prima del 1996 (anno di creazione dell'Euro) l'Italia ha sia rivalutato che svalutato la Lira (rispetto al dollaro) secondo necessita'.
    Dal 1996, per effetto del cambio fisso, TUTTA l'Eurozona, che gia' con lo SME aveva rallentato sensibilmente la crescita, ha smesso di crescere, ed i Paesi periferici sono caduti definitivamente caduti nella spirale recessione/debito estero a partire dal 2007.
    Mai sentito parlare del ciclo di Frenkel? E' quello che stiamo vivendo...
    Ci ho messo del tempo a capire un po' di macroeconomia, mi rendo conto che ognuno deve fare il suo cammino di studio e vedo che tu sei appena all'inizio.
    Un giorno te ne convincerai da solo e vedrai che ti verra' voglia di organizzare una nuova Norimberga per processare Prodi, Ciampi, Amato, Monti, Letta e tutti gli altri traditori della Patria.

    RispondiElimina
  67. Volevo condividere con voi questo super off topic. Mi ci sono voluti quasi 900 scatti per acchiapparne una così ben centrata!

    RispondiElimina
  68. Bravissimo! Complimenti per la magnifica preda.
    Mi dicono che per questo tipo di fotografie bisogna in realtà fare filmati ed estrarre i singoli fotogrammi. Ne parlava colui che ha immortalato il famoso fulmine sulla cappella sistina.

    RispondiElimina
  69. è vero per i fulmini, dove la luce del fulmine è enorme e non ti interessa lo sfondo. invece io volevo la foto con tutto il cielo stellato e quindi ho dovuto tenere una ventina di secondi di esposizione, cosa che non puoi fare con un video.


    ho un sistema per fare foto a ripetizione, in pratica la sera prima di andare a letto preparo tutto sul cavalletto e la mattina seguente ho circa 300 foto (tipo una al minuto prima che si scarichi la batteria) da guardare.


    sto anche montando un video fatto con i timelapse di tutte le notti che ho filmato... mi ci vorrà ancora un po', ma per essere un principiante non mi dispiace per nulla.

    RispondiElimina
  70. Bellissima foto delle stelle, Toto... peccato ci sia quel jet che con la sua striscia di luce l'abbia rovinata!... :-)



    R.

    RispondiElimina
  71. ... e quando non sarai piu' principiante riuscirai a fare cose come questa...

    http://legault.perso.sfr.fr/iss_atlantis_transit.html


    Ciao,


    Roberto

    RispondiElimina
  72. sai che le foto del solo non sono poi così difficili? devo decidermi a comprare la ccd per il telescopio e poi ci posso provare pure io, visto che il filtro già ce l'ho

    RispondiElimina
  73. ... non ho capito... il bollino rosso avrebbe scritto dentro che si tratta di sostanze radioattive?... quanto radioattive?... ho fatto un paio di copy-paste in google translate ed ho trovato "sotto il limite"... con a fianco scritto "10 Bq/kg"... spiega un po', per piacere.


    Grazie.


    R.

    RispondiElimina
  74. Eh!... camicia e pantalon senza morire... ma ho letto su NHK di due sorelle di 50 anni che sono morte per via del caldo, a casa loro... cosa diavolo succede? Ha ragione Busby!... sono le radiazioni di Fukushima! Fuggi fiche' sei in tempo! :')



    R.

    RispondiElimina
  75. "La moneta non serve 'per investire'."
    Questa e` come le mini-nuke da pistola...
    A parte il fatto che si investe eccome sul cambio delle valute in ogni istante, si investe eccome anche sul debito degli stati valutando la credibilita` di quella moneta e quello stato.
    Si investe su cio` che migliorera` e su cio` che peggiorera`.
    Secondo te a parita` di ritorno di investimento tra bond tedeschi ed italiani, un investitore [ah no scusa, gli investitori non esistono perche` non si investe nel mercato valutario e nei bond nazionali] in cosa investe?
    Cio` che fa saltare i conti dell`Italia e` l`esistenza di un debito o che per riuscire a vendere i bond si e` dovuti dare un interesse troppo alto?
    Col ritorno ad una lira, quale investitore straniero [ o anche italiano con in mano una divisa straniera] si compra bond italiani fatti con cambio 1:1 sapendo che anche se gli danno il 100% di interesse non guadagnera` nulla se la lira in breve si dimezza?
    Ed un interesse del 100% per un italiano in Italia e` letteralmente il suicidio.
    In questo caso e` lo stato italiano stesso a dire che esce per svalutare la propria moneta!
    Accettiamo pure una svalutazione del 25% che implica un rendimento dei bot del 50% se comprati col cambio 1:1 per andare in pari, e` fattibile?
    In realta` non si va nemmeno in pari perche` quei soldi vanno in pari dopo un anno e devi togliere le tasse.



    Oppure dici che quando l`Italia fara` il cambio non ripaghera` il debito ad alcuno?
    Peccato che il debito pubblico sia non solo in mano anche agli italiani direttamente, ma anche alle banche italiane che grazie alle nuove regole quando falliscono possono pagare coi soldi di chi ha depositato da loro.
    Figurati cosa rimane da fare a chi e` senza lavoro e deve pagare il mutuo se gli togli anche cio` che FORSE ha accumulato in banca negli anni precedenti.

    RispondiElimina
  76. Domanda? Kosa essere tomanta?
    Essere tu postatore di link a tocumenti scientici?
    Allora cancelliamo tuo post!

    RispondiElimina
  77. Hai il telescopio?
    Dicci tutto di lui!

    RispondiElimina
  78. Complimentissimi!

    RispondiElimina
  79. Eh ma così non vale!!! Credevo che ti fossi rotto l'osso del collo a guardare tutta la notte in su, come ho fatto io, peraltro senza risultati...:))

    RispondiElimina
  80. Non ho capito cosa si è constatato alla fine dopo la famosa ispezione al 2, hanno sistemato la videocamera o no?
    http://www.tepco.co.jp/en/nu/fukushima-np/handouts/2013/images/handouts_130812_06-e.pdf

    Per quanto riguarda l'acqua del nebulizzatore c'è stata una prima correzione, la dose massima assorbita dai lavoratori è stata corretta da 10Bq/cm 2 a 19Bq/cm 2
    Questa l'analisi dell'acqua del mist generator , radionuclidi less than approx. 13Bq/L
    http://www.tepco.co.jp/en/nu/fukushima-np/handouts/2013/images/handouts_130812_03-e.pdf

    Altre 4 flange di ALPS deteriorate
    http://fukushima-diary.com/2013/08/4-more-parts-found-severely-deteriorated-in-multiple-nuclide-removing-system-alps-only-2-months-after-test-operation/

    Il pompaggio dell'acqua sembra procedere a rilento, 13 tonnellate in 6 ore
    Mistero glorioso rimane il vertical shaft C, comunque qui viene illustrata la procedura di trasferimento
    http://ex-skf.blogspot.gr/2013/08/fukushima-i-nuke-plant-groundwater_12.html

    Un calcolo originale,
    The Fukushima Radiation Leak Is Equal To 76 Million Bananas
    http://www.forbes.com/sites/timworstall/2013/08/10/the-fukushima-radiation-leak-is-equal-to-76-million-bananas/

    RispondiElimina
  81. Bravo, invidia!

    RispondiElimina
  82. Anche se Sergio ti dira' che non si puo' e deve fare, il confronto numerico e', a prima vista, esatto.
    In effetti fa ancora piu' effetto sapere che TUTTE le emissioni nell'Oceano dall'11 marzo 2011 sono equivalenti, come Bq, a 1/430000 delle emissioni naturali di K-40 (trascurando gli altri radioisotopi) contenuto nei 640 milioni di km3 di acqua dell'oceano pacifico stesso...
    E' per questo che molte persone, fin dall'inizio, hanno sostenuto la tesi, che si sta rivelando esatta, che le emissioni in mare NON sono il problema, assolutamente... perche' la diluizione e' molto efficace.
    Basta guardare le concentrazioni di Cs e altro nelle carni di pesci e molluschi (a parte quelli pescati a 100 metri dalla centrale, ovviamente).



    Daltronde, a chi non crede alla "teoria della diluizione" chiedo di provare ad andare a respirare per 30 secondi direttamente sul tubo di scarico di un'auto, anche catalizzata, e poi di fare la stessa cosa, 30 secondi, a 10 metri di distanza... e di raccontarci se ha notato una qualche differenza... :-)



    R.

    RispondiElimina
  83. provo a risponderti per il PCV del 2. Non sembra essere andata malaccio. Sono riusciti a trovare quello che credono essere l'ingresso dell'interno del pedestallo. Adesso riguarderanno 100 volte le immagini e poi decideranno se andare avanti con la prossima fase che è inserire nuovamente la camera, ma dalla penetrazione X-6 (che è più sotto) e che dovrebbe condurli all'interno del pedestallo e, se avranno fortuna e luce a sufficienza, potrebbero riuscire a vedere il fondo del reattore.... e sarà la prima volta da oltre due anni.


    per la storia degli umidificatori è l'ennesima vergogna. Indipendentemente dal numero di Bq/L. ma ti rendi conto che figura di m...a? Anziché proteggere e tutelare i tuoi lavoratori, cosa fai? Mi fa veramente pena.

    RispondiElimina
  84. Buon Ferragosto a tutti!

    RispondiElimina
  85. li estendo a tutti anche da parte mia!

    http://www.flickr.com/photos/toto_unicolab/9513566364/

    RispondiElimina
  86. Grazie e tanti auguri a tutti!
    Visti i 34 gradi pomeridiani pensavo di festeggiare ferragosto questa sera gavettonando il personale del palazzo imperiale, secondo voi quanto se la rideranno?

    RispondiElimina
  87. Bravo super fotografo!

    RispondiElimina
  88. anche questi scatti sono molto appariscenti, ma facili da fare!

    RispondiElimina
  89. Ma che ferragosto e ferragosto!... a lavorare tutti!...come si fa qui in Svizzera...


    ... altro che ponte di 4 giorni!... Tie'!... meno male che ci siamo noi lavoratori che mandiamo avanti l'economia di questo continente... sfaticati!


    :-)



    R.


    P.S.: e il primo maggio si fa il bis!

    RispondiElimina
  90. Buon Ferragosto a tutti!

    E quando vi sarete stufati di ferragostare e tornerete a casa stremati , rilassatevi con le seguenti letture
    http://www.theatlantic.com/technology/archive/2013/08/how-to-build-an-ice-wall-around-a-leaking-nuclear-reactor/278634/

    Per quanto riguarda il test ad Oak Ridge , durato 6 mesi, tra le conclusioni di questo studio s. Such a test should be conducted over a period of at least a year. If the barrier proves to be capable of confining the contaminants for a sufficient period, then a prototype test could be conducted on a selected small contaminated waste site
    http://www.osti.gov/bridge/servlets/purl/629375-RtZNM2/webviewable/629375.pdf

    In ogni caso, dovunque vi troviate, sognate di essere qui

    la mattina sorge il sole su una spiaggia , il pomeriggio vi trasferite nell'altra per vedere il tramonto. Se vi stufate del mare potete visitare:
    2 basiliche paleocristiane del 5 secolo D.C.
    tempio ai dioscuri del 7 secolo A.C.
    sarcofafo romano
    antica cava di marmo
    Il tutto su un promontorio grande quanto un fazzoletto

    Gallerie fotografiche
    http://aliki-thassos.com/AlikiThassosPhotoGallery/index.html
    http://www.golden-greece.gr/politismos/iero_dioskouron_thasos.html
    http://www.golden-greece.gr/politismos/arxaia_latomeia_alykis_thasos.html

    http://i1.trekearth.com/photos/99363/dscn5096.jpg
    http://i1.trekearth.com/photos/99363/dscn5096.jpg

    RispondiElimina
  91. Bravo, ci hai pensato tu a rispondere

    RispondiElimina
  92. vorrà dire che mi accontenterò della grigliata!

    RispondiElimina
  93. Ecco cantagliele per bene, ai debosciati dei paesi non-virtuosi!

    RispondiElimina
  94. domani torno a lavorare, ma poi due settimane di vacanza!

    RispondiElimina
  95. Trovo questo commento di WNN particolarmente indovinato.

    Efforts to pump, control, store and otherwise manage groundwater at the Fukushima Daiichi site stepped up today with the addition of a new borehole and pumping station.
    To date Tepco has drilled several boreholes near the reactor buildings to monitor contamination levels and constructed an underground barrier in an attempt to stop the groundwater flow, but the apparent result was the welling up of water towards the surface as a route around the barrier. Tepco was not permitted to control flow by extracting groundwater before the point of contamination and discharging to sea.

    The company is also not permitted to release any water to sea, even if cleaned to drinking water standards, leading to a major challenge in storing vast and ever-increasing volumes of water. This may be exacerbated by NRA's insistence yesterday that extracted groundwater must also be stored.



    Cioè per farla facile, TEPCO non può evitare che l'acqua di falda si contamini attivando il bypass perché scaricherebbe in mare quantità minime (che comunque ci andrebbero) di contaminanti. TEPCO non può scaricare a mare l'acqua ripulita perché contiene tracce di contaminanti. TEPCO deve costruire un muro chimico o di ghiaccio o di quello che volete per evitare che l'acqua molto più contaminata arrivi al mare, ma come abbiamo già detto più volte, alla lunga è destinato a fallire.


    Vi ricordate la domanda del giornalista a @SM: ma se è così facile, perché non lo fanno? Comincio a credere che in parte non glielo lasciano fare.

    RispondiElimina
  96. Vorrei puntualizzare che Ferragosto, prescindendo dalle antiche origini romane della festività e il conseguente bivacco che comporta in Italia, è soprattutto una festa religiosa, l'Assunzione della Vergine Maria al cielo, e come tale è giorno legalmente riconosciuto come festivo in tutti i paesi cattolici e ortodossi.
    Google trad. Inoltre l' Assunzione è un giorno festivo in Austria ( § 7 di lavoro Act tranquillità), vacanza nello nel Principato del Liechtenstein (Lavoro Articolo 18, paragrafo 2), una speciale festa ufficiale in otto cantoni della Svizzera (ai sensi dell'articolo 20 bis, paragrafo 1, da mezzogiorno ) e, almeno in alcune comunità in altri sette cantoni giorno non lavorativo , in due distretti della Germania , almeno in parte un giorno festivo nel Saarland ai sensi del § 2 SFG [5] e in Baviera e nei comuni con una popolazione prevalentemente cattolica, che sono, secondo il Dipartimento di Stato per la Statistiche ed elaborazione dati attualmente 1.700 di 2.056 comuni (83%).
    http://de.wikipedia.org/wiki/Mari%C3%A4_Aufnahme_in_den_Himmel

    Per rimanere in Europa è giorno festivo in un certo numero di paesi a maggioranza cattolica, come Belgio , Francia , Italia , Croazia , Lituania , Lussemburgo , Malta ,Polonia , Portogallo , Slovenia e Spagna , ma anche in paesi ortodossi come Grecia , Georgia , Romania e Cipro .

    Per quanto riguarda l'America, è festa di precetto in questi paesi
    http://it.wikipedia.org/wiki/Festa_di_precetto

    se coincide con un giorno festivo si può controllare qui (in Cile ad esempio lo è)
    http://il-calendario.retira.eu/giorni-festivi/cile/2013/

    CURIOSITA

    Nella chiesa Ortodossa si festeggia la Dormizione della Vergine e non l'Assunzione, squisito dilemma della mariologia, cioè Maria sarebbe stata assunta in cielo dopo la morte, l'Assunzione invece non implica necessariamente la morte, ma neppure la esclude.
    http://it.wikipedia.org/wiki/Dormizione_di_Maria

    RispondiElimina
  97. sul tappeto, oltre al congelamento riportato nel post sotto, pare ci sia anche il metodo cocooning
    http://www.bloomberg.com/news/2013-08-15/nagasaki-bomb-maker-offers-lessons-for-japan-s-fukushima-cleanup.html
    http://www.hanford.gov/page.cfm/100Area

    RispondiElimina
  98. Si, ma il punto è che la maggior parte delle festività religiose che conosciamo oggi derivano da festività di culti precedenti alle religioni moderne oppure addirittura da festività naturali o del lavoro.
    Le religioni tendono a monopolizzare gli eventi appropriandosi del significato. Secondo me occorre, per ogni festività, per lo meno ricordare le origini delle cose. Mi sembra che Wikipedia lo faccia egreggiamente.
    SM

    RispondiElimina
  99. Ah be' certo,anche il Carnevale soppianta antiche feste dionisiache in Grecia e i lupercali a Roma.

    RispondiElimina
  100. Nella gestione delle situazioni di emergenza non c'è maggior danno nel non avere chi è in grado di decidere e di farlo rapidamente.
    A me sembra che la Tepco a volte prenda l'iniziativa (magari commettendo errori), ma sia la NRA sia il governo dimostrano sempre più spesso di non decidere o peggio di rimandare le decisioni ad un fantomatico "consenso" da ottenere con popolazioni interessate e/o comunità varie tipo pescatori.
    Nulla di più sbagliato.
    A mio avviso il consenso lo devi cercare sulla gestione dell'ordinario, non delle emergenze. A Fukushima il danno è fatto. Bisogna metterci rimedio. Non si deve condividere un bel niente con nessuno. NRA e Governo sono autorità che son li per decidere. Tepco è li per fare.
    Gli americani direbbero "let's move on"


    Ho detto il mio pensiero :)
    SM

    RispondiElimina
  101. E anche questo commento lo aggiungiamo nei bookmarks

    RispondiElimina
  102. Sono l`unico ad avere blogspot lentissimo?
    Perche` la linea non e` poi cosi` lenta anche se a volte e` stata migliore.
    http://www.speedtest.net/my-result/2904525387

    RispondiElimina
  103. mamoru_giappopazzie17 agosto 2013 16:16

    cambia provider

    RispondiElimina
  104. Ciao: io non ho trovato alcuna parte dell'articolo di bloomberg che sia beatificatrice verso l'operato di TEPCO... a parte il riferimento ai 50 "eroi".

    A che cosa ti riferivi, esattamente?

    R.

    RispondiElimina
  105. Ciao, mi riferivo all'articolo postato da Toto, non a quello di Bloomberg, cioè a questo
    http://www.world-nuclear-news.org/RS_Groundwater_works_intensify_at_Fukushima_1508131.html
    Il tono lo si deduce da piccolezze
    The main contaminating substance is tritium, a form of hydrogen that poses very little threat to the environment due to its constant movement in water.
    Vero, ma tutti sappiamo che non si tratta di solo trizio

    but the apparent result was the welling up of water towards the surface as a route around the barrier

    Apparent? La Nuclear Regulatory Authority's working group met on August 2 came to the conclusion that because the underground impermeable wall stopped the flow of groundwater, the level of groundwater rose recently, and went over the top of the wall .

    Tepco was not permitted to control flow by extracting groundwater
    Tepco is not permitted to release any water to sea


    frasi che lasciano l'impressione che mentre Tepco ha tutte le risposte, gli altri non glielo lasciano fare

    RispondiElimina
  106. La macroeconomia e' una scienza, merita rispetto e va trattatta dopo averne assimilato almeno i fondamentali.
    Per approfondire vedi anche 'lex monetae' (oltre agli scritti del Prof. Bagnai su goofynomics).

    RispondiElimina
  107. "A me sembra che la Tepco a volte prenda l'iniziativa (magari commettendo errori), "


    In lingua inglese c'e' un modo di dire che e' perfetto per descrivere la situazione di TEPCO (e del nucleare in generale):


    "Damned if you do, damned if you don't"


    Ti fai un culo cosi' per depurare l'acqua a pochi Bq/litro? Non basta, devi fare ZERO Bq/litro, devi anche rimuovere la radioattivita' naturale.


    Meritiamo l'estinzione, come specie... era da un po' che non lo dicevo, no?



    R.

    RispondiElimina
  108. Era troppo che non lo dicevi ed iniziavo ad avere crisi da astinenza :)

    RispondiElimina

Chiunque può lasciare commenti su questo blog, ammesso che vengano rispettate due regole fondamentali: la buona educazione e il rispetto per gli altri.

Per commentare potete utilizzare diversi modi di autenticazione, da Google a Facebook e Twitter se non volete farvi un account su Disqus che resta sempre la nostra scelta consigliata.

Potete utilizzare tag HTML <b>, <i> e <a> per mettere in grassetto, in corsivo il testo ed inserire link ipertestuali come spiegato in questo tutorial. Per aggiungere un'immagine potete trascinarla dal vostro pc sopra lo spazio commenti.

A questo indirizzo trovate indicazioni su come ricevere notifiche via email sui nuovi commenti pubblicati.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...