Cerca nel blog

Loading

24 novembre 2012

Perdita e risparmio d'acqua a Fukushima



Le notizie che ci arrivano dalla centrale sono sempre di meno in numero e tendono a concentrarsi solo in occasione di grandi interventi o di piccoli incidenti. Altri sviluppi tecnici devono essere ricostruiti a partire dai parametri dei reattori che quotidianamente TEPCO diffonde e che noi rendiamo disponibili in formato grafico a tutti gli interessati.

Una di queste notizie è l'arrivo della stagione invernale anche a Fukushima. L'abbassamento della temperatura ambientale sta aiutando il processo di raffreddamento dei reattori, infatti anche se a partire dallo scorso luglio la temperatura dell'acqua di raffreddamento viene mantenuta a 19 gradi, durante la stagione fredda, l'acqua nelle condotte scende ulteriormente di temperatura e di conseguenza serve meno acqua per ottenere lo stesso effetto termico.

Nella situazione attuale di Fukushima, con l'enorme quantità di acqua contaminata e parzialmente trattata presente sul sito, ogni possibile risparmio d'acqua è da accogliere come un'ottima notizia. Nei grafici che potete vedere qui si nota come la portata di ogni reattore è stata di ridotta di 0.5 m3/h che equivale a risparmiare 36 metri cubi ogni giorno. Sempre dagli stessi grafici, si nota che la linea rossa, quella della portata attraverso il sistema principale dell'acqua fatica a rimanere costante, segno che ci può essere ancora un problema di pulizia dell'acqua.


Perdita da linea di ventilazione di SARRY

Lo scorso 20 novembre è stata trovata una perdita d'acqua da una conduttura di servizio del sistema di rimozione del cesio denominato SARRY. In particolare si tratta della linea di ventilazione, ovvero quella tubazione utilizzata per permettere all'aria in eccesso di uscire dalle tubazioni durante il funzionamento dell'impianto.

L'acqua è uscita dall'edificio che contiene l'impianto e una quantità stimata di circa 180 litri si è depositata sulla strada all'esterno come si può vedere dall'immagine.

Le prime indagini radiometriche riportano valori di contaminazione dell'acqua dell'ordine di 1000 Bq/cm3 di radiocesio per un'attività totale di 200 MBq (1 MBq = 1 milione di Bq). L'acqua non è arrivata al mare, ma è stato necessario interrompere il funzionamento di SARRY e del sistema ad osmosi inversi. Non è un grosso problema per il raffreddamento dei reattori in quanto c'è una scorta d'acqua sufficiente, ma non è il modo in cui vorremmo che le cose andassero.

La megafloat

La grossa chiatta cisterna ormeggiata all'interno del porto della centrale di Fukushima Daiichi verrà spostata in una posizione più consona per permettere l'attracco, carico e scarico di materiali e equipaggiamenti pesanti da utilizzare per la costruzione delle coperture dei reattori.

La megaflaot ha una capacità di 10 mila tonnellate d'acqua e al momento è usate per stoccare l'acqua debolmente contaminata proveniente dagli scantinati delle unità 5 e 6. Attualmente l'acqua viene pompata quando necessario dagli scantinati verso uno stoccaggio temporaneo superficiale e da lì, successivamente verso la megafloat. Quindi l'acqua viene termodistrutta negli impianti ad evaporazione e l'acqua pulita in uscita viene utilizzata per innaffiare i boschi e i prati del territorio della centrale.

Per poter effettuare il trasferimento della megafloat in sicurezza, TEPCO ha previsto di svuotarla completamente, spostando l'acqua in cisterne temporanee a terra. L'operazione ha una durata stimata di un mese.

La situazione dell'acqua

Chiudiamo questo aggiornamento con il consueto aggiornamento della situazione dell'acqua contaminata come è stato fotografato dal più recente bollettino del 21 novembre 2012. La versione in inglese del bollettino manca di una pagina, quindi dobbiamo accontentarci di quella in giapponese. I livelli attuali sono scesi, sia rispetto alle previsioni sia ai valori della precedente rivelazione. Per la prossima settimana è previsto un importante aumento di volumi, probabilmente anche causato dall'arresto dell'impianto di trattamento.


Settimana precedentePrevisione per questa settimanaSettimana presentePrevisione per la settimana successiva
Acqua nei reattori + turbine78 30078 50077 30079 300
Acqua nello stoccaggio19 77018 75018 73020 500
Totale 98 07097 25096 03099 800

Clicca qui per il più recente aggiornamento tecnico su Fukushima

Chiunque può lasciare commenti su questo blog, ammesso che vengano rispettate due regole fondamentali: la buona educazione e il rispetto per gli altri.

Per commentare potete utilizzare diversi modi di autenticazione, da Google a Facebook e Twitter se non volete farvi un account su Disqus che resta sempre la nostra scelta consigliata.

Potete utilizzare tag HTML <b>, <i> e <a> per mettere in grassetto, in corsivo il testo ed inserire link ipertestuali come spiegato in questo tutorial. Per aggiungere un'immagine potete trascinarla dal vostro pc sopra lo spazio commenti.

A questo indirizzo trovate indicazioni su come ricevere notifiche via email sui nuovi commenti pubblicati.

106 commenti:

  1. Stavo pensando che per poter far lavorare un gruppo di ricerca in laboratorio con 1/20 dell'attività di Cesio che Sarry ha perso in poche ore mi ci vuole una montagna di carta. Con le debite proporzioni la crisi di FD esaurirebbe le scorte di carta del pianteta :)
    SM

    RispondiElimina
  2. http://www.bbc.co.uk/news/world-middle-east-20475737



    Semi OT

    Un mio ormai vecchio pallino: il presunto avvelenamento da Po-210 di Yasser Arafat.
    Sembra finalmente si siano decisi a riesumare la salma martedì priossimo (prima che il nuclide decada completamente :). Naturalmente ne sto leggendo di ogni sulla stampa italiana ed estera. Dagli elevatissimi valori in traccia (contraddizione in termini) alla presenta origine naturale del Po-210 (che solleva vecchie discussioni sul tabacco) ...


    Quello che si dovrà fare è simile a quanto si fece per la datazione C-14 della Sindone: un prelievo in doppio di 3 set di campioni da inviare a 3 laboratori specializzati (1 in Svizzera credo quello a Ginevra che ha fatto le prime misure, 1 in Francia perchè è parte in causa per una denuncia dei famigliari e 1 in Russia non ho capito perchè ma credo che l'eventuale Po-210 possa venire da li). Le misure di Po-210 si fanno bene ma richiedono tempo. Spesso si da 40gg per la restituzione dei dati, ovviamente se ce ne fosse tantissimo basterebbe la pistola fumante piuttosto che il dato analitico accurato.
    Se salterà fuori che i francesi hanno nascosto gli effetti tissutali nella cartella clinica ne risulterà un bel casino.


    Indagheranno anche altri possibili veleni e tossine. Vi tengo aggiornati :)
    SM

    RispondiElimina
  3. polonio naturale in quantità tale da provocare la morte? ma quanto fumava? e soprattutto cosa fumava chi ha scritto sta roba?

    RispondiElimina
  4. @toto_unicolab:disqus : mi pare che abbiano pubblicato finalmente, ci sono anche report che portano la data di giovedi' 22!

    RispondiElimina
  5. vedo vedo... adesso sono presissimo, ma stasera, durante la partita dell'inter carico tutto. ok?

    RispondiElimina
  6. Tutto bene laggiù?

    Hitachi completes purchase of Horizon Nuclear in Britain

    TOKYO, Nov. 26, Kyodo

    Hitachi Ltd. said Monday it has completed the purchase of Horizon Nuclear Power Ltd. of Britain for around 670 million pounds.

    Hitachi will take over Horizon's plan to build up to six reactors at two nuclear power stations in Britain, as it aims to expand its nuclear power business abroad amid dim prospects for new reactor demand in Japan in the wake of the 2011 crisis at the Fukushima Daiichi nuclear power plant.

    German companies E. ON AG and RWE AG, former shareholders of Horizon, decided last March to sell the British firm in line with the German government's plan to pull out of nuclear energy.

    ==Kyodo

    RispondiElimina
  7. Durante la partite dell'Inter, se... proprio tu :-)

    RispondiElimina
  8. Direi che il Giappone non vuole perdere le competenze e la Germania invece le lascia cadere...

    RispondiElimina
  9. Ti prego, sì, non mi appassionavo così da un bel pezzo!
    Non ho però capito questa postilla nel riquadro dell'analisi... " The half-life of polonium is less than five months." Arafat è morto nel 2004, no?

    RispondiElimina
  10. Il conticino del decadimento è quello che ho fatto subito quando è uscita la notizia, ovviamente. Volevo capire immediatamente se fosse ancora misurabile.

    A conti fatti ci siamo ancora. Tieni presente che la dose letale potrebbe aggirarsi attorno a 1GBq (1 miliardo di Bq) che considerati i 138gg di T-1/2 fisico e considerato che T-1/2 biologico è infinito in un cadavere porterebbe ad oggi l'attività a circa 70-100 Bq totali al 31.12.2012.

    70-100 Bq sono una enormità da misurare, visto che la sensibilità strumentale è nell'ordine dei mBq per un laboratorio semi-decente.

    Il problema è un altro. Il T-1/2 biologico (sui sacri testi è riportata la ritenzione al 30% dopo 1-2 mesi ma ci sono disclaimers ovunque legando il parametro alla forma chimica organica-inorganica e soprattutto ci sono moltissimi casi di misura in vivo in animali ma pochi in uomo) in caso di avvelenamento da Po-210 lavora sino a che la persona muore ma può essere alterato (in particolare accelerato) da opportuni farmaci, specie in caso trattamenti intensivi, idratazione forzata, etc. Il T-1/2 biologico efficace per Po-210 (considerati i trattamenti sanitari) potrebbe rendere inmisurabile oggi questi campioni dando il tempo necessario agli eventuali cospiratori per nascondere la pistola fumante. E' un po' come correre i 100m piani con una concorrente che parte da 60m, per capirci.


    SM

    RispondiElimina
  11. 70-100 Bq sono una enormità da misurare, visto che la sensibilità
    strumentale è nell'ordine dei mBq per un laboratorio semi-decente.


    per kg? Per peso corporeo?

    RispondiElimina
  12. Non diciamo baggianate!
    La Germania le sue competente SUL CARBONE le sta migliorando alla grandissima! ;)

    RispondiElimina
  13. Perche` sa gia` che finira` male...

    RispondiElimina
  14. Hai ragione, non sono stato abbastanza chiaro.
    Risposta: in generale la sensibilità è legata anche al campione che si misura, non è solo una caratteristica dello strumento. Infatti si parla di sensibilità del metodo. Quando ho detto sensibilità strumentale non ho scritto una cosa propriamente esatta.
    Nel caso specifico, se la fortuna assiste i campionatori, si tratterebbe di 1-2 g di "cacca" non espulsa dal cadavere o in alternativa di parete dell'intestino crasso (il retto). Questo campione dovrebbe concentrare il Po-210 enormemente rispetto ad un qualsiasi altro campione biologico prelevato dalla salma.
    Dunque se si possono stimare 70-100Bq in tutto il corpo è ragionevole pensare che una frazione a due cifre di quella attività totale sia nella parte che ti ho indicato. 10% o 70%? Boh! Bisogna misurare per saperlo. Ma anche solo pochi Bq renderebbero brillante la misura a dimostrazione dell'avvenuto avvelenamento e conseguente insabbiamento.
    SM

    RispondiElimina
  15. D'altronde la presenza di Po non è naturale (credo), e quindi ne bastano minime tracce.
    Beh, interessante per chi analizzera quei "campioni biologici" :-)

    RispondiElimina
  16. parlavo di competenze in nucleare ;-)

    RispondiElimina
  17. Ma nemmeno le battutine mi fai passare?
    PERFIDO

    RispondiElimina
  18. ma ho messo la faccina...

    RispondiElimina
  19. tiè (gesto scaramentico incluso!)

    RispondiElimina
  20. la partita la vedrò in streaming, quindi sarò già davanti al piccì :)

    RispondiElimina
  21. Siamo passati dalle zone "inabitabili per l'eterinità" ad uno stop di 3 anni nella produzione di riso. E se vedete la mappa, la ripresa della produzione di riso sta "assaltando" la no-entry zone.
    http://www.yomiuri.co.jp/dy/national/T121125003077.htm


    Non sono buone notizie, sono ottime notizie.
    SM

    RispondiElimina
  22. hai ragione sono ottime notizie... in fondo tu ce lo vai ripetendo da tempo che non ci sarebbe voluto molto per tornare in condizioni vicine alla normalità.


    sono andato di corsa a leggere l'articolo curioso di leggere i commenti dei lettori per vedere a quale complotto stessero inneggiando ora, sfortuna vuole che non ci sono commenti aperti per questo articolo :)

    RispondiElimina
  23. "Given that he exhibited the classic signs of mercury poisoning before his death two things must be considered:
    First, polonium is produced when individuals do not regularly shave or shower.
    Second, the words Yasser Arafat when translated become Higgs Boson, so I doubt we'll ever really know that much about him."



    Ho fatto copia e incolla di questo interessantissimo commento, la mia perizia in materia non sarebbe mai giunta a simili conclusioni ...
    Rientriamo nelle parole di Toto: ma cosa fuma la gente di questi tempi?
    SM

    RispondiElimina
  24. addirittura in anticipo sulla partita... ho caricato i tuoi 6101 alimenti da rapportare!

    RispondiElimina
  25. Non hai strizzato a sufficienza i gioielli di famiglia "JACKSON STYLE" E/O sono bannato a vita?

    RispondiElimina
  26. Tutti contadini pagati dalla lobby nucleare e dagli illuminati per sterminare il genere umano usando anche le scie chimiche, il tutto sotto l`appoggio incondizionato dei politici sostituiti da alieni!

    RispondiElimina
  27. E' un ritorno alle origini! La ragione prima della ricchezza tedesca non era nelle miniere di carbone della Ruhr, che a loro volta sono state anche una delle ragioni per la prima guerra mondiale? L'expertise di certo non gli manca. http://www.derelicta.net/il-paesaggio-minerario-e-le-torri-di-estrazione.html

    La foto del '76 della miniera di Radbod mi ha molto impressionato...

    RispondiElimina
  28. mamoru_giappopazzie27 novembre 2012 06:14

    relativamente, visto che pare che il carbone lo importino dalla cina...

    RispondiElimina
  29. la scaramanzia e la sfortuna non possono niente contro una squadra che gioca malissimo!

    RispondiElimina
  30. Guardate questo grafico: http://www.grafici-reattori.tk/index.php?react=r3&par=Flux&vis=graph&startTime=2012-11-20&endTime=2012-11-30 è la portata di raffreddamento nel reattore 3. Noterete un picchettino nel flusso nella giornata di ieri.

    Il fatto, oltre a stimolare la mia curiosità, ha causato anche un problema burocratico. Infatti la norma in vigore vieta variazioni superiori a 1m3/h in 24 ore e questo salto era di 1.2 m3/h. Risultato è stata data la colpa ad un operaio che stava lavorando sulla linea e che ha operato in modo accidentale. Non sapendo come è fatto di preciso l'impianto è difficile giudicare, ma come può l'operaio aver accidentalmente toccato sia la valvola di FDW sia di CS? A meno di non avere una regolazione serie anziché parallelo.

    http://www.tepco.co.jp/en/press/corp-com/release/2012/1223342_1870.html

    RispondiElimina
  31. Ancora... hanno spento il raffreddamento della cisterna con l'acqua di raffreddamento. L'acqua era già a 10.8 gradi! Attenzione che non scenda troppo e geli, mi raccomando!

    Per il momento è terminata l'iniezione di azoto nella suppression chamber del reattore 1 perché considerata svuotata. Ci sarà una nuova iniezione tra qualche tempo.

    Nella giornata di oggi dovrebbero cambiare le pompe di raffreddamento sulla collina con quelle nei locali turbine.

    http://www.tepco.co.jp/en/press/corp-com/release/2012/1223341_1870.html

    RispondiElimina
  32. ????
    Bisogna passarlo in un algoritmo RSA e vedere se esce qualcosa di intelliggibile...

    RispondiElimina
  33. @kumachanTokyo:disqus @toto_unicolab:disqus e in ogni caso, ora Toto ti odierà a vita!

    RispondiElimina
  34. So di fare una domanza oziosa e tremendamente poco rispettosa di parametri scientifici, ma c'è modo di tradurre le misure di limitazione alle esposizioni ai campi magnetici del personale medico espresse in Tesla portandole all'unico parametro che la mente dell'opinione pubblica di oggi sembra riuscire ad accettare, cioè i Sv?
    Questo per confrontare le condizioni di un normalmente accettato ambiente di lavorato "esposto", ai famigerati 20mSv annui degli operai di Fukushima, e cercare di dimostrare che non è che con 20 m(milli eh!)SV ti si frigge il cervello.

    http://www.ispesl.it/buonepratiche/Ospedaliero/rni.pdf
    http://www.icnirp.de/documents/statgdlita.pdf
    http://www.icnirp.de/documents/FactSheetStaticFieldsItalian.pdf

    RispondiElimina
  35. guarda, il mio collega, esperto in NIR (radiazioni non ionizzanti, come i campi magnetici, elettrici e onderadio) rabbrividerebbere ad una "conversione" del genere.


    la risposta semplice è no. le due cose sono difficilmente comparabili, nonostante per entrambi sia in vigore un regime di regolamentazione protezionistico. E' possibile che andremo ad occuparci di NIR in futuro, quindi ritorneremo sul tema quando sarò più informato.

    RispondiElimina
  36. figurati... toglierei lo stipendio ai giocatori, quello sì!

    RispondiElimina
  37. Mi hai preso sul tempo.

    Una conversione del genere, fra l'altro, darebbe per scontate troppe cose che non lo sono affatto. Ovvero, che abbiano degli effetti identici alle radiazioni ionizzanti.
    @disqus_Ah1dbfX4AC:disqus : no, non c'è speranza: l'opinione pubblica deve studiare e basta ;-)

    RispondiElimina
  38. Cosa ti lascia pensare che la gente abbia chiaro che cosa sia il Sv e soprattutto che lo accetti? Non credo si possa aiutarti con questa domanza oziosa, ma forse posso darti un parametro su cui ragionare.



    Il famoso 1mSv/anno per la popolazione è deciso sull'obiettivo di sicurezza 1morto/10000 individui della popolazione, il famoso 10-4/anno. Di conseguenza per lavoratori si sale di un ordine di grandezza 10-3/anno portando a 10mSv/anno il limite per lavoratori esposti. Poi siccome con la sanità non ci si stava dentro si è "allargato" a 20mSv/anno.

    SM

    RispondiElimina
  39. L'importante è sempre trovare qualcuno cui dare la colpa :/

    RispondiElimina
  40. Petrolio e carbone saranno l'origine della terza. Tutto sta a vedere come i media la dipingeranno ...

    RispondiElimina
  41. Poi siccome con la sanità non ci si stava dentro si è "allargato" a 20mSv/anno
    Interessante, sviluppa. Parli degli operatori radiologici sanitari?

    RispondiElimina
  42. ...che in cambio gli compra pacchi e pacchi di prodotti.

    Di modo che la bilancia commerciale della Germania sia sbilanciata al di fuori dell'Europa.

    RispondiElimina
  43. Nessuno ti dirà mai come sono andate le cose, questi limiti sono maturati in tanti anni di lavoro della ICRP che si basava su evidenze e calcoli.
    Accontentati della risposta ufficiale, per quella ufficiosa neanche io so tutta la storia :)
    SM
    http://hps.org/publicinformation/ate/q8900.html

    RispondiElimina
  44. Ogni tanto le Nazioni Unite mandano le persone sbagliate nei posti sbagliati.
    Questo sta facendo disastri ...
    SM

    http://www.japantoday.com/category/national/view/govt-must-do-more-to-address-peoples-nuclear-fears-u-n-rep
    http://www.youtube.com/watch?v=OxSRChl5MF4

    RispondiElimina
  45. Ringrazio lo stesso di cuore per aver prestato orecchio. Scusate ancora. Certe volte, scendere completamente nell'arena della discussione, checchè gli intenti siano buoni, ti porta solo a correre il rischio di sbagliare a tua volta
    AC
    from IPhone

    RispondiElimina
  46. solo facendo domande (e sbagliando) si impara qualcosa
    ;-)

    RispondiElimina
  47. Avete preferito non tenervi Poli che era l`unico ad avere cervello oltre al piede?
    E MO` PEDALATE!!
    :)

    RispondiElimina
  48. mi va di ribadire il concetto espresso anche da @ValerianoB:disqus sotto... è insito nell'atto di imparare, farsi domande e cercare delle risposte. Se già avessi le risposte, non ci sarebbe gusto!


    Cmq, prometto di ritornare sulle NIR non appena avrò una maggior conoscenza a riguardo.

    RispondiElimina
  49. Finalmente c'è qualche aggiornamento un po' corposo. Tra oggi e domani dovrebbero fare un'ispezione dentro al reattore 3 con lo scopo di analizzare lo stato del tubo che porta l'aria da dentro il PCV al sistema che gestisce i gas di scarico.

    Verranno usati due robot, di cui uno nuovo. sono proprio curioso... ma dove è la nostra @Egiovanna?

    http://www.tepco.co.jp/en/nu/fukushima-np/images/handouts_121126_02-e.pdf

    RispondiElimina
  50. Con quello che gli eurogeni stanno facendo alla Grecia in questi giorni posso immaginare come mai EGiovanna non metta il naso neppure a salutare. Quando si va per boschi si suole fare richiami specifici per attirare l'attenzione dell'avifauna. Vediamo se funziona anche con la nostra EGiovanna ...


    Richiamo:
    /fanc**o Merkel


    :)
    SM

    RispondiElimina
  51. Concordo. Chiamarsi esperti vuol dire non aver più niente da imparare quando poi credo si impara qualcosa tutti i giorni.
    Oggi per esempio ho imparato che non è una bella cosa mettere 5 litri di solvente vicino ad un sacco di Sodio metallico sotto cappa in laboratorio (non è il mio laboratorio, ci tengo a precisarlo ...)
    http://laprovinciapavese.gelocal.it/cronaca/2012/11/24/news/reazione-chimica-esplode-laboratorio-1.6085608
    SM

    RispondiElimina
  52. Non si manda mai uno dell`Human Resources [battuta voluta] al posto di uno dell`IT a sistemare un server!


    Tra l`altro dice quasi l`opposto di cio` che ha detto la WHO parlando di (W)HEALTH(O).

    RispondiElimina
  53. Mi odia, poi taglia il bollito con un coltello in ceramica e mi adora di nuovo :)

    RispondiElimina
  54. / FANC**O O O O O
    Funziona funziona... hai fatto centro Sergio, attraverso una fase quasi depressiva, ci stanno dissanguando le tasse e gli ulteriori tagli e a volte ti confesso che ho paura.
    Già, un altro prestito... la Germania si finanzia a tasso zero e ci guadagna (almeno finora) a dare prestiti, però Irlanda Portogallo Spagna e Italia che non se la passano bene dovranno sborsare altri soldi che andranno a fare il solito buco nell’acqua "visto che molti dei finanziamenti alla Grecia non sono mai arrivati ad Atene, hanno semplicemente fatto un giro da Francoforte a Francoforte" ( Joseph Stiglitz)
    Ora è innegabile che la Germania sembra disposta a fare il minimo indispensabile per fermare il degrado della zona euro. I margini di un accordo razionale tra i diciassette Stati membri sono scomparsi.Tutto ciò che fanno è di gestire congiuntamente una lenta, estremamente lenta dysthanasia. ( il contrario di eutanasia)
    L’altro ieri abbiamo assistito a un’altra eurofuffa di euroinetti? No,no ormai sono sempre più convinta che si tratti di un disegno VOLUTO, pensa solo
    A CHI GIOVA la logica dei memorandum, grandi prestiti a paesi in bancarotta in cambio di misure draconiane che riducono il loro Pil e che li portano con
    precisione matematica al tracollo finale? Ricordare... Europe under one nation...
    (anche il famoso scudo antispread “montiano”, quello che che non doveva pesare sui bilanci nazionali e peraltro rinviato al 2014, è stato arricchito di memorandum)
    Let me cry… cry…cry…Cause this is the best I can do now, si dispera la
    stupenda cantante albanese
    ( se hai il coraggio di arrivare al minuto 1,40 mi capirai... Mio fratello, pianista,
    sostiene che è stonata, mah!, forse... La performance però?)

    http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=fBc4mEyXToQ

    RispondiElimina
  55. Ma come si sono permessi senza avvisarmi? da dove lo tirano fuori il FRIGO-Ma questo sconosciuto, ce l'avevano in ibernazione?

    RispondiElimina
  56. inconcepibile... il nostro intero settore R&D Robotico preso alla sprovvista... questi giapponesi :)

    RispondiElimina
  57. Appunto..., perlomeno ci si aspettava Rosemary :)

    RispondiElimina
  58. A propostio di robot, io ce ne ho un altro! E' della Toshiba, costruito per rispondere alle esigenze di FD1, ed è il primo in assoluto mezzo semovente che utilizzi 4 "gambe motrici" e non i cingoli.
    Qui la foto: http://j.mp/WYA2NP

    TOKYO (Nikkei)--Toshiba Corp. (6502) on Wednesday unveiled a four-legged walking robot designed to aid with work in heavily contaminated locations within Tokyo Electric Power Co.'s (9501) Fukushima Daiichi nuclear power plant.

    As shown to reporters, the robot is able to climb stairs and use its arms to operate a small wheeled vehicle equipped with a high-resolution camera. The robot is operated using a wireless remote control similar to those used in video games.

    The robot is 62.4cm long, 58.7cm wide and 106.6cm tall. In addition to climbing stairs as tall as 22cm, it can carry loads weighing up to 20kg and be operated continuously for around two hours.

    This is Toshiba's first four-legged walking robot. It designed the device to navigate tight spaces and areas with large differences in level. The company will propose use of the robot to Tokyo Electric, which could use it to check suspected leaks of contaminated water.

    (The Nikkei, Nov. 22 morning edition)

    RispondiElimina
  59. Qui sostengono che hanno prelevato campioni di ossa dove si aspettano di trovare il polonio

    http://www.newscientist.com/article/dn22536-arafats-bones-could-reveal-polonium-poisoning.html

    RispondiElimina
  60. Attento che l`ultima volta che l`ho detto Robert One mi e` saltato alla giugulare!

    RispondiElimina
  61. Un vero gioiellino, @Egiovanna:disqus ma non è certo il prodotto di punta della robotica.
    Guarda questo e sbalordisci! :-)
    ant hexapod robot

    (Nota: siccome non posso vedere i video qui, non sono sicuro al 100% che sia proprio il video che cerco, ma il robot è quello)

    RispondiElimina
  62. @toto_unicolab:disqus : guarda il link del post sopra...

    RispondiElimina
  63. uhm... corretto, ma due note:
    la Germania si finanzia a tasso zero e ci guadagna
    Non tanto vero... per ora non ci guadagna. Si parla di interessi, ma di fatto per ora sgancia e certo la Grecia (o chi altri) non potrà ripagarli.



    E infatti, guarda caso...
    Ora è innegabile che la Germania sembra disposta a fare il minimo indispensabile per fermare il degrado della zona euro
    E ti credo...

    Ma Joseph Stiglitz, a parte una parte di banalità accademiche e cose più sensate, dice che la soluzione è:
    -mutualisent les dettes ;
    -mettent en place un système financier commun ;
    -harmonisent les impôts ;
    che guarda caso è la direzione in cui spinge la Germania che, in cambio di 'mutualizzare i debiti' (ovvero spalmare le inefficienze di alcuni su chi va meglio) chiede ad alcuni paesi di ristrutturarsi meglio. Alla maniera tedesca? E perché no, se funziona?

    E ancora attenzione: niente garantisce che una volta un paese uscito, l'Euro manterrà la sua stabilità e sia appetibile sui mercati.

    http://www.rue89.com/rue89-politique/2012/09/13/joseph-stiglitz-la-fin-de-leuro-ne-serait-pas-la-fin-du-monde-235315

    RispondiElimina
  64. SM , Egiovanna che mi dite qua?
    http://www.balcanicaucaso.org/aree/Grecia/Grecia-salvati-dalla-Cina-95583


    Certo non sarà tutto oro quello che luccica, ma lo dicevo secoli fa che la Cina aveva gli occhi puntati sulla Grecia, e che la Grecia doveva approfittarne.

    RispondiElimina
  65. Si ho letto anche un altro articolo in cui si parlava di ossa, sono rimasto abbastanza sorpreso. Posso fornire alcune spiegazioni, per quanto ne sappia io:

    1) A parlare di ossa sono giornalisti che magari hanno sentito parlare della contaminazione di Radio nelle ossa di Madame Curie. Se sono loro la fonte parlano per sentito dire.
    2)Considerazioni anatomo-patologhe rendono possibile prelievi unicamente da ossa perchè il tessuto molle dopo 8 anni è sparito o troppo compromesso. Non saprei dire
    3)Qualcuno vuole cercare nel posto sbagliato
    4)Qualcuno ha letto da qualche parte che il Polonio si accumula nelle ossa, ma quello sarebbe la versione naturale che deriva dal decadimento del Pb-210
    5)...



    Attendiamo i rapporti di campionamento ufficiali per capirci qualcosa di più.


    Il Po-210 inalato o ingerito non va nelle ossa. Organi bersaglio sono anzitutto i tratti respiratori e intestinali con captazione dai fluidi circolatori piuttosto efficiente (dipende molto dalla forma chimica). Ad esempio almeno il 10% passa la barriera stomaco-sangue o parete intestino.sangue (10% è tanto, non è poco). In caso di contaminazione cronica sulla pelle ci sono stime di permeazione del 2%/gg (ancora una volta la forma chimica è decisiva). Dopodiché non c'è un organo bersaglio netto ma ad essere colpiti sono principalmente milza, fegato, reni, pancreas, intestino laddove il transito è più lento. Il midollo rosso è un target secondario. In caso di dose letale si muore per inattivazione di questi tessuti, comprese le relative emoraggie. Litvinenko è morto così.
    Se devo cercare tracce di sapone in una vasca da bagno completamente svuotata, vado a prelevare in corrispondenza dello scarico :)
    SM

    RispondiElimina
  66. che carino che sei! Al solito arrivi qualche giorno dopo di me...ih, ih, ih piuttosto datti da fare che qui c'è molta roba in giapponese , hanno già fatto l'indagine al tubo del gas di scarico

    http://www.tepco.co.jp/nu/fukushima-np/handouts/index-j.html

    RispondiElimina
  67. aridaje con le imposte...
    hai il pallino fisso, e va bene te lo concedo insieme a tutta l’ altra roba però.
    E poi Vale, lo fai mica apposta a stuzzicarmi
    sulla landa teutonica, eh? GRRR attento a te, ringrazia il cielo che non ti ho a portata di
    mano...:) basta per favore con il panegirico della Germania, mi fai riempire
    di brufoli ( il corrispondente greco di “mi fai schiumare dalla rabbia” )
    a me piace soprattutto il punto Et si l’Allemagne quittait la zone euro ?

    RispondiElimina
  68. Prima di tutto non viene
    nessuno ad investire in Grecia finché il caro Schauble un giorno vuole il paese
    nell’euro e il giorno dopo fuori... Solo la Cina ha interesse a usare le banchine portuali
    come rampa di lancio in Europa ma sul posto non lascia soldi Peccato che questo tipo di
    operazioni siano extrafiscali, e non lascino quindi risorse sul territorio.


    copia incolla da

    http://www.linkiesta.it/grecia-aumento-investimenti-esteri#ixzz2DWZsYeaa


    Ultimamente c’è stato un accordo Cosco
    Hp e ferrovie greche per la distribuzione dei prodotti americani verso l’est e così si muove qualche treno, ma le ferrovie sono in profondo rosso


    http://ansamed.ansa.it/ansamed/it/notizie/rubriche/trasporti/2012/11/15/Grecia-trasporti-accordo-HP-Cosco-uso-terminal-Pireo_7798819.html


    Inoltre la presenza cinese non
    è gradita alla Germania, sembra che Horst Reichenbach, capo della
    task force della commissione europea in Grecia
    http://ec.europa.eu/avservices/video/shotlist.cfm?ref=I074972&sitelang=fr)


    abbia richiesto il contratto di
    concessione tra lo stato greco e la
    Cosco allo scopo di inficiarne la validità a livello europeo
    impugnando le agevolazioni fiscali concesse alla Cosco come violazione delle
    condizioni della libera concorrenza.


    http://www.newsbomb.gr/politikh/story/255737/i-germania-den-thelei-tin-cosco-sto-limani-toy-peiraia

    RispondiElimina
  69. Ok, è più chiaro.

    Inoltre la presenza cinese non è gradita alla Germania, sembra che Horst Reichenbach, capo della task force della commissione europea in Grecia
    E lo credo bene!


    Personalmente,credo che la Grecia al contrario debba guardare alla Cina e alla Russia, ma sono decisioni difficili.

    RispondiElimina
  70. Cosa a cui sta probabilmente già pensando da un pochino, viste alcune manovre.
    Non è per stuzzicarti e premesso che posso solo immaginare la situazione là, mentre io ho avuto la fortuna di potermela lasciare dietro, quella dell'Italia, che già ritengo senza speranza.

    Io voglio porre l'accento sul fatto che la colpa più grave ricade sui governi nazionali e non sulla Germania.



    Dal punto di vista tedesco, ...panegirico omesso.. :-). Si stanno facendo due conti e si stanno rendendo conto che quello che spendono per l'Europa bilancia la fetta di commercio che perderebbero uscendo dall'area euro.


    Come dicevo, nella situazione attuale alla fin fine la Germania (e forse la Francia) sono quelli che hanno meno da perderci dall'uscita.

    RispondiElimina
  71. Ma infatti ormai è un trauma per me. Posterò solo di analisi rintracciate in quotidiani locali con un massimo di 5.000 copie di tiratura.
    Che faccio per farmi perdonare? Qual è il più dubbio? Di gas dal titolo si parla nel terzo e nell'ottavo, senonché è lo stesso che ha postato Toto.

    RispondiElimina
  72. Io credo che i governi non abbiano quasi più il potere che avevano solo 20-30 anni fa. Ormai con questa globalizzazione ci vuole niente perchè una cordata economica, qualche banca, qualche downgrade facciano addirittura cadere governi eletti democraticamente.
    Le nazioni e i popoli reagiscono a questa situazione in modo diverso, è abbastanza scontato che i paesi nordici se la prendano con l'andazzo dei paesi latini, ma sino a qui siamo al folklore. Il salto di qualità lo fanno i media, per cui dal clamore poi nasce anche l'azione politica. E il serpente si morde la coda.

    La campagna elettorale in Germania si può misurare dal numero di persone lasciate in mutande in Grecia o Spagna o Portogallo. Quando anche in Italia saremo in mutande, beh, porteremo con gran dignità l'ultimo modello di slip Gucci o Versce e ne saremo fieri ...
    La vera domanda da farsi oggi è: emigrare dove?
    SM

    RispondiElimina
  73. Buongiorno!

    Non mi sembra (spero sempre) che se ne sia già parlato, ad ogni modo (1) difficoltà per le province di impostare i piani in caso di emergenza nucleare in assenza delle direttive centrali (vi ricordate quegli errori nella misurazione delle zone di diffusione dei radionuclidi in caso di incidente?). E senza i piani di emergenza delle varie province, la NRA è stata chiara: niente riaccensione.

    (2) Tessuto in grado di assorbire il cesio dall'acqua riducendo la concentrazione da 20 Bq per litro a meno di 8, che è il minino misurabile. http://www.japantimes.co.jp/text/nn20120530a5.html

    Tokyo Keeps Local Govts Waiting On Nuclear Disaster Guidance

    TOKYO (Nikkei)--Two-thirds of prefectures required to plan for nuclear disasters are unable to prepare the necessary budgets because of delays in setting national guidelines, The Nikkei has learned.

    Fourteen of the 21 prefectures required to have evacuation plans for nuclear accidents still have no relevant budgets for fiscal 2013 and beyond.

    The Nuclear Regulation Authority has crafted new guidelines for nuclear disaster readiness and will brief local governments on the details next month. Among the changes are expanding evacuations zones to a 30km radius around nuclear power plants from the current 8-10km. Local governments need this information to prepare disaster plans due by the end of March.

    The costs local governments have to compute include supplies like radiation detectors and hazmat suits, as well as equipment for a radioactive fallout forecasting system called SPEEDI. Municipalities that host nuclear plants need to budget for so-called offsite centers used as emergency headquarters for plant staff.

    Seven prefectures have managed to put a number on such costs. Miyagi told The Nikkei it needs about 3.1 billion yen for fiscal 2012-16. Tottori estimates about 1.8 billion yen in costs for fiscal 2013 onwards. Ibaraki says it needs 2.35 billion yen.

    But these prefectures are in the minority.

    "Since it isn't clear what's in the disaster guidelines, we have no way of calculating" costs, says an official from Fukui, a nuclear industry hotbed among the 14 prefectures without a budget.

    Niigata, the home of Tokyo Electric Power Co.'s (9501) huge Kashiwazaki-Kariwa plant, predicts it will need a "considerable" budget for preparations across the prefecture.

    In principle, the national government covers the full cost of these measures. Some 23.84 billion yen in national grants are being sought for fiscal 2013, a 52% increase over the initial level for the current fiscal year. The evacuation zone expansion means the number of prefectures qualifying for these grants will rise to 21 from 15.

    "We requested an increase (in grants) in light of the greater needs of local governments," says Hideka Morimoto, deputy secretary-general of the Nuclear Regulation Authority's secretariat.

    The 21 prefectures required to prepare for nuclear disasters have made some progress, but planning has come to a halt in the absence of national guidelines. Prefectural governments need time to coordinate with municipalities and iron out issues that cross prefectural lines.

    "We can't have a proper plan ready by March," says Ibaraki Gov. Masaru Hashimoto.

    Nuclear Regulation Authority Chairman Shunichi Tanaka says these plans are a "prerequisite" for restarting idle reactors. Major delays in planning could thus hold up reactor activations.

    (The Nikkei, Nov. 29 morning edition)

    RispondiElimina
  74. SM : In Deutschland ;-)

    A parte la (non troppo) battuta e parlando un po' più seriamente.
    Se vuoi restare in Europa non vedo altre scelte, almeno per i prossimi anni. E infatti non è un caso se molta gente si è buttata a studiare tedesco, e proprio nei paesi "latini", Spagna, Italia, Grecia, Portogallo. Ma proprio tanta tanta, al punto che temo un indurimento tedesco nei prossimi anni.
    Al di fuori dell'Europa vedo diverse scelte, ma è tutto molto più difficile.

    L'Italia poi è un caso particolare. Piuttosto che girare con un vestito
    grandi magazzini, preferiscono girare in mutande, ma firmate. Piuttosto
    che mangiare (la contrazione c'è anche nell'alimentazione, ormai), preferiscono fare la fila per l'i-phone. Si sono abitutati ad uno stile di vita che non possono più sostenere e non vogliono perdere.

    RispondiElimina
  75. SM :
    Io credo che i governi non abbiano quasi più il potere che avevano solo
    20-30 anni fa. Ormai con questa globalizzazione ci vuole niente perchè
    una cordata economica, qualche banca, qualche downgrade facciano
    addirittura cadere governi eletti democraticamente.


    Vero, e l'abbiamo visto. Ma questo non toglie che la colpa sia proprio dei governi. I governi (alcuni!) come dici hanno perso autorità (non potere), e la colpa è solo loro. E' lo Stato che deve prendere e imporre le decisioni, non farsele dettare da banchieri. O meglio: banchieri, mercato e resto deve adattarsi alle decisioni dello Stato.
    Lo Stato ha ancora il potere di farlo, ma non lo usa perché in fondo fa comodo anche a loro, visto che abbiamo una serie di personaggi senza spina dorsale.

    RispondiElimina
  76. Geht es nicht! :-)
    Dall'estate scorsa mi sono innamorato del Kazakhstan, guarda un po' !
    SM

    RispondiElimina
  77. Uhm... :-) Mica per questo studi russo? ;-)

    Geht es nicht! :-)
    Lo dici solo per aumentare le tue possibilità, confessa... :-D

    RispondiElimina
  78. http://rt.com/news/chernobyl-new-safe-confinement-773/
    Un'altra messa in sicurezza sembra procedere bene. Notate, messa in sicurezza dopo oltre 26 anni. C'è molta attesa e aspettativa per questa operazione dopo le valutazioni sulla robustezza del sarcofago originale, ancorché rinforzato successivamente: P (cedimento) = 1E-01/anno ...
    SM

    RispondiElimina
  79. sconsiglio la lettura dei (pochi) commenti, pero'.

    RispondiElimina
  80. "La vera domanda da farsi oggi è: emigrare dove?
    SM"

    La miglior risposta che mi sento di darti e', senza neanche pensarci su molto:


    SVIZZERA


    E' vicina all'italia (minuscole intenzionali);
    E', a parte l'alta densita' di cittadini svizzeri, soprattutto di parte tedesca, piacevole da viverci;
    Ti permette di avere un tenore di vita che in italia te lo sogni;
    Si trova al centro dell'Europa, ideale per viaggiare/spostarsi;
    Ha un'economia in crescita, rispetto alla nostra e a quelle di altri paesi che sono in forte e rapida contrazione;
    Etc... etc...


    Saluti a todos,



    Roberto

    RispondiElimina
  81. P inteso come probabilità? E' così fragile?

    RispondiElimina
  82. sugli stracci leva cesio. interessante, mi piacerebbe sapere la resa anche in condizioni di maggior concentrazione.

    di una cosa sono convinto. questo incidente avrà molte conseguenze e tra queste ce ne saranno alcune davvero utili per il decommissioning di impianti a fine vite.

    RispondiElimina
  83. si, P=0.1 quando fu "assessed" generò abbastanza panico perchè in 10 anni sarebbe stato molto probabile il cedimento. Poi hanno rinforzato e sono sparite le stime di P ...

    RispondiElimina
  84. In effetti. Ho un paio di pensieri anche da quelle parti :-)
    A questo punto, il Lussemburgo anche è una buona meta. Anche se hanno l'euro, non hanno problemi.

    Se il lusemburghese non lo consideriamo un problema.

    RispondiElimina
  85. The cloth reduced the amount of radioactive cesium from about 20
    becquerels per liter to a level below the lowest detectable level of 8
    becquerels, researchers said Monday

    Capirai, passano da 20Bq a meno di 8Bq (sensibilità orribile) producendo un rifiuto solido da trattare. In pratica scambia K con Cs

    The researchers also found that the cloth was able to collect on its
    surface nearly 70 percent of the radioactive cesium in a solution that
    contained soil contaminated with about 30,000 becquerels of radioactive
    cesium per kilogram.

    Si ma di suolo contaminato quanti grammi ne hanno messo nella soluzione??


    Tutta da ridere alla prova dei E4 Bq/cmc delle soluzioni che girano sul sito di FD. Per usi domestici un po' di HCl diluito e un comune panno di cotone oppure carta assorbente puliscono meglio.


    Mi sembra una trovata commerciale.
    SM

    RispondiElimina
  86. L'ho ritrovato, è meraviglioso:
    http://www.ctvnews.ca/world/arafat-s-remains-exhumed-samples-to-be-tested-for-poison-1.1055143

    The Institute of Radiation Physics in Switzerland discovered this summer elevated traces of polonium-210, the same substance that killed Alexander Litvinenko, a former KGB officer turned Kremlin critic, in 2006.

    Le tracce elevate sono magnifiche :)
    SM

    RispondiElimina
  87. mamoru_giappopazzie29 novembre 2012 22:08

    la soluzione

    https://addons.mozilla.org/en-us/firefox/addon/commentblocker/

    RispondiElimina
  88. mamoru_giappopazzie29 novembre 2012 22:13

    La scemenza del mese, aka stamo messi bbbennneee

    Greenpeace Italia
    ‏@Greenpeace_ITA
    @matteorenzi e @pbersani 99% dei vostri elettori voterà solo chi si impegna per le rinnovabili. Capito? http://www.IoNonViVoto.org #iononvivoto

    RispondiElimina
  89. mamoru_giappopazzie29 novembre 2012 22:25

    http://www3.nhk.or.jp/news/html/20121130/k10013857791000.html


    原発巡りネット上で党首が論戦


    oddio, ma qualcuno glielo ha spiegato che il fv nel kyushu rende come in lombardia?
    genpatsu zero (hoshii) sti cavoli

    RispondiElimina
  90. Su, su coraggio, e tra l'altro il robot quadrupede non ha funzionato
    Il comunicato più 'dubbio' era quello con i risultati, no?

    Comunque adesso sono stati pubblicati in inglese

    http://www.tepco.co.jp/nu/fukushima-np/images/handouts_121128_01-j.pdf

    RispondiElimina
  91. FRIGO-MA ha smesso di funzionare e non è stato usato ( lo dicevo io che era una ciofeca)

    Livelli di radiazione più che raddoppiati al 1 piano del 3 rispetto all'anno scorso

    http://www.tepco.co.jp/en/nu/fukushima-np/images/handouts_121128_02-e.pdf

    RispondiElimina
  92. Robot gigante pilotato in mostra a Tokyo ( sembra uscito dal film Avatar, ma quello era meglio)

    http://www.yomiuri.co.jp/dy/national/T121129003931.htm
    foto
    http://www.hindustantimes.com/photos-news/Photos-Technology/kuratastokyo2012/Article4-965503.aspx

    Un robottino di un chilo per far compagnia agli astronauti della stazione spaziale internazionale

    http://ajw.asahi.com/article/economy/biz_briefs/AJ201211290070

    http://www9.nhk.or.jp/kabun-blog/image/K10038368511_1211291214_1211291246_01.jpg

    RispondiElimina
  93. bene bene... tanto lavoro per stasera e domani.

    mi sembra di capire che il FRIGO non ha praticamente mai funzionato e questo è stato un bene, altrimenti avremmo perso anche un quince visto che gli avrebbe dovuto fare da ripetitore di segnale audio.

    Radiazione doppia, altro bel mistero. Vi ricordate quella zona? Era quella con le rotaie i le schifezze di cui avevamo già parlato qui. Rileggete anche la discussione. L'unica mia spiegazione è che siano uscite altre schifezze semi liquide e che stiano riempiendo le rotaie.

    RispondiElimina
  94. Aspetterei a dire doppia, bisogna vedere come hanno fatto le misure. Potrebbe essere uguale, doppia o tripla.

    Se hanno strumenti diversi, le condizioni di misura etc. Inoltre è un anno che scorre acqua di raffreddamento in un RPV-PCV danneggiati e sicuramente forati, la melmetta sul pavimento potrebbe essere chissà che cosa.

    Intanto mi sembra di capire che la data nel documento è sbagliata. Dice 14 nov 2012 ma dovrebbe essere 14 nov 2011.

    RispondiElimina
  95. Verissimo, invece nel comunicato giapponese la data è giusta

    http://www.tepco.co.jp/nu/fukushima-np/images/handouts_121128_01-j.pdf

    RispondiElimina
  96. Devi avere un febbrone da cavallo...

    http://www.pharmamedix.com/img/formeFarmaceutiche/tachipirina_compresse_1000.jpg

    RispondiElimina
  97. una riflessione OT.

    Sarà una coincidenza se la Palestina è stata semi-pseudo-riconosciuta ufficialmente proprio in questo momento?


    -------------
    Ogni coincidenza è sempre degna di essere notata. Se si rivelerà soltanto una coincidenza si potrà buttar via dopo.
    Miss Marple

    RispondiElimina
  98. E' che io li voglio leggere lo stesso :-) In ogni caso bisogna sapere da che parte gira il pensiero mainstream...

    RispondiElimina
  99. Unità n.3 allegramente sotto i 40°C :)))
    SM

    RispondiElimina
  100. OT
    Imperdibile, mi ha allietato la serata

    http://www.corriere.it/cronache/12_novembre_30/leader-no-tav-in-viaggio-su-frecciarossa_a0f05572-3ad8-11e2-b4fa-74f27e512bd0.shtml

    RispondiElimina
  101. avrebbero dovuto impedirglielo, altroche. Così sono buoni tutti a opporsi.
    Sai come si dice, "sono tutti omissisi con il omissis degli altri"

    RispondiElimina
  102. Update caso "Afarat e Po-210":
    Ho fatto una ricerchina su stampa in lingua inglese e V. mi ha aiutato con quella in lingua francese.
    Sembra che abbiano prelevato campioni di ossa (la parola esatta però è "anche di ossa" quindi forse c'è dell'altro non specificato) e midollo osseo. Interessa anche la conta dei globuli bianchi. Ci vorrebbe un patologo, è possibile fare questa conta dopo 8 anni dal decesso?
    Un giornale francese ha richiamato l'attenzione sulla mancata perdita di capelli. Ci sono 3 superesperti francesi (CSI style) in Palestina a fare questo lavoro. La richiesta delle controanalisi in Svizzera e Russia è di matrice palestinese. Che non si fidino dei francesi? Ricordo che i francesi sono parte in causa.

    SM

    RispondiElimina
  103. A parte il fatto che sulla tratta Torino-Roma ci sono alcuni treni che non sono alta velocità. Una persona coerente avrebbe dovuto aspettare quelli.

    RispondiElimina
  104. Per chi stava aspettando l'aggiornamento del sabato mattina...
    http://unico-lab.blogspot.it/2012/12/dentro-al-reattore-3-e-stabilita-del-4.html

    RispondiElimina
  105. sicuramente, puoi fare tutta l'Italia a botta di locali. Certo, non garantisco la salute mentale dopo una simile esperienza.
    Già fare Nizza-Roma da quando hanno levato il diretto è diventato una cosa da incubo.

    RispondiElimina

Chiunque può lasciare commenti su questo blog, ammesso che vengano rispettate due regole fondamentali: la buona educazione e il rispetto per gli altri.

Per commentare potete utilizzare diversi modi di autenticazione, da Google a Facebook e Twitter se non volete farvi un account su Disqus che resta sempre la nostra scelta consigliata.

Potete utilizzare tag HTML <b>, <i> e <a> per mettere in grassetto, in corsivo il testo ed inserire link ipertestuali come spiegato in questo tutorial. Per aggiungere un'immagine potete trascinarla dal vostro pc sopra lo spazio commenti.

A questo indirizzo trovate indicazioni su come ricevere notifiche via email sui nuovi commenti pubblicati.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...