Cerca nel blog

Loading

19 giugno 2012

Quando sarò grande...

Con Bob l'aggiustatutto
Sono un po' assente, lo so. Al lavoro siamo veramente pienissimi di attività interessanti e passo anche dieci ore in laboratorio. La cosa non mi pesa affatto, anzi visto che potrebbero essere le mie ultime giornate in questo particolare lab, cerco di godermele il più possibile.

Prendo solo un minuto, prima di scappare a letto a riposarmi per farvi ridere, con quella che sembra una barzelletta e invece è una conversazione realmente avvenuta questa mattina con il piccolo Jack. Sono le 8 meno cinque minuti, ci stiamo mettendo tutti le scarpe per uscire e andare ognuno al proprio lavoro, quando lui inizia.
Jack: Papà, quando sarò grande mi puoi dare la tua cassetta degli attrezzi?Io: Sì, Giacomo.Jack: Con dentro tutti i ferri? (li chiama veramente così...)Io: Va bene.Jack: E anche il saldatore?Io: Ok. Jack: Non è che potresti cominciare a prepararmeli?

Chiunque può lasciare commenti su questo blog, ammesso che vengano rispettate due regole fondamentali: la buona educazione e il rispetto per gli altri.

Per commentare potete utilizzare diversi modi di autenticazione, da Google a Facebook e Twitter se non volete farvi un account su Disqus che resta sempre la nostra scelta consigliata.

Potete utilizzare tag HTML <b>, <i> e <a> per mettere in grassetto, in corsivo il testo ed inserire link ipertestuali come spiegato in questo tutorial. Per aggiungere un'immagine potete trascinarla dal vostro pc sopra lo spazio commenti.

A questo indirizzo trovate indicazioni su come ricevere notifiche via email sui nuovi commenti pubblicati.

10 commenti:

  1. Che amorino di ingegnere ;)

    RispondiElimina
  2. Sara Bulgheroni20 giugno 2012 08:16

    Il piccolo/grande Jack!!! Sei il migliore!!

    RispondiElimina
  3. ing o non ing, non è molto importante, purché sia contento di quello che farà!

    RispondiElimina
  4. Magnifico!
    Tale padre, tale figlio?

    RispondiElimina
  5. ovvio, stavo solo pensando al cuore di babbo che si scioglieva :)

    RispondiElimina
  6. ma io alla sua età non ero così interessato agli attrezzi e alle attività meccaniche.

    RispondiElimina
  7. è precoce, vuole già imitare il papà :-)
    Mi raccomando, niente ingegneria, solo fisica ;-)

    RispondiElimina
  8. lo sai come la penso, mi interessa poco la facoltà, anzi non necessariamente una facoltà!

    RispondiElimina
  9. E allora sentite questa:
    Mammina, quando muori posso prendere il piumone a fiori?
    Mia figlia, sin da piccola una che va al sodo.

    RispondiElimina
  10. i bambini sono di una trasparenza disarmante! Poi crescono e qualcuno resta altrettanto sagace!

    RispondiElimina

Chiunque può lasciare commenti su questo blog, ammesso che vengano rispettate due regole fondamentali: la buona educazione e il rispetto per gli altri.

Per commentare potete utilizzare diversi modi di autenticazione, da Google a Facebook e Twitter se non volete farvi un account su Disqus che resta sempre la nostra scelta consigliata.

Potete utilizzare tag HTML <b>, <i> e <a> per mettere in grassetto, in corsivo il testo ed inserire link ipertestuali come spiegato in questo tutorial. Per aggiungere un'immagine potete trascinarla dal vostro pc sopra lo spazio commenti.

A questo indirizzo trovate indicazioni su come ricevere notifiche via email sui nuovi commenti pubblicati.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...