Cerca nel blog

Loading

09 marzo 2010

Pane, burro e marmellata

Ci sono delle giornate che si svegliano tristi e grigie. Non importa quante cose interessanti ti aspettano o quanto bene ti vogliono i tuoi cari, sono giornate che nascono in bianco e nero e serve uno sforzo inumano per riportarle a colori. Queste mattine meritano una spinta supplementare, come il profumo del caffe latte, il rumore del pane tostato e accuratamente imburrato che scricchiola sotto i denti, il sapore dolce e asprigno della marmellata di arance. Poi ci vorrebbe anche qualcosa di saporito, come un uovo alla coque, una fetta di prosciutto crudo tagliata a mano e un bocconcino di focaccia salata.

Peccato che la mia dieta abbia trasformato questa colazione da sogno in una tazza di latte scremato con biscotti che sanno di cartone. L'unico modo per consolarmi è questa canzone:



Quando vivevo a Roma lontano dalla mia famiglia, facevo il pendolare e l'iPod era il mio più fedele compagno di viaggio. Questa canzone era la prima della playlist "Good morning good mood!" e l'ascoltavo solo in caso di emergenza, quando tutti gli altri tentativi erano falliti. Speriamo che anche oggi compia il miracolo!

Chiunque può lasciare commenti su questo blog, ammesso che vengano rispettate due regole fondamentali: la buona educazione e il rispetto per gli altri.

Per commentare potete utilizzare diversi modi di autenticazione, da Google a Facebook e Twitter se non volete farvi un account su Disqus che resta sempre la nostra scelta consigliata.

Potete utilizzare tag HTML <b>, <i> e <a> per mettere in grassetto, in corsivo il testo ed inserire link ipertestuali come spiegato in questo tutorial. Per aggiungere un'immagine potete trascinarla dal vostro pc sopra lo spazio commenti.

A questo indirizzo trovate indicazioni su come ricevere notifiche via email sui nuovi commenti pubblicati.

0 commenti:

Posta un commento

Chiunque può lasciare commenti su questo blog, ammesso che vengano rispettate due regole fondamentali: la buona educazione e il rispetto per gli altri.

Per commentare potete utilizzare diversi modi di autenticazione, da Google a Facebook e Twitter se non volete farvi un account su Disqus che resta sempre la nostra scelta consigliata.

Potete utilizzare tag HTML <b>, <i> e <a> per mettere in grassetto, in corsivo il testo ed inserire link ipertestuali come spiegato in questo tutorial. Per aggiungere un'immagine potete trascinarla dal vostro pc sopra lo spazio commenti.

A questo indirizzo trovate indicazioni su come ricevere notifiche via email sui nuovi commenti pubblicati.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...