Cerca nel blog

Loading

22 agosto 2008

Viaggio al centro della terra

Titolo: Viaggio al centrol della terra
Autore:
Verne, Jules
Ambientazione:
Dall'Islanda alla Sicilia passando dal centro della terra, nel prima meta' del 1800.
Giudizio:
Buono

Commento: Nessuno puo' negare la bellezza di un classico e questo e' sicuramente tra i migliori.

(ATTENZIONE: nel seguito viene rivelata parte della trama)

Finalmente un classico, e non uno a caso! In fondo sono un uomo di scienza da sempre affascinato a quei segreti che la scienza ancora non riesce a spiegare e che comunemente chiamiamo fantascienza. Jules Verne e' proprio come me, anzi decisamente meglio visto che in un certo senso prevedeva con decenni di anticipo cosa l'uomo avrebbe fatto nel futuro.

Viaggio al centro della terra e' un classico che molti di noi hanno letto da ragazzini alle medie o al piu' alle superiori come dimostrato dal fatto che nella mia biblioteca e' classificato come appartenente alla categoria Narrativa per ragazzi, quando io l'avrei classificato: Evergreen per tutti. C'e' da aggiungere che la traduzione che ho appena letto e' stata scritta con un italiano dal sapore antico, che lo rende ancora piu' classico di quello che gia' e'.

Veniamo brevemente alla trama, visto che e' arcinota. Il libro e' un racconto in prima persona del giovane Axel, nipote di un illustre geologo tedesco di Amburgo. Lo zio professore viene in possesso di un antico manoscritto di Arne Saknussemm, un antico alchimista (inventato) che dice di aver trovato la via per raggiungere il centro del nostro pianeta, di aver percorso quel sentiero e di avervi fatto ritorno sano e salvo. Ovviamente questo e' uno stimolo irrefrenabile per lo scienziato tedesco che immediatamente prepara una spedizione per le desolate terre d'Islanda dove il percorso ha inizio. Pure se di malavoglia, anche Axel e' costretto a prendere parte alla missione insieme ad una guida Islandese, di nome Hans, fedele accompagnatore di mille disavventure.

Il viaggio e' molto articolato, pieno di peripezie, ma una serie estremamente fortunata di eventi fa si che nulla di veramente pericoloso possa davvero capitare ai tre esploratori. Nel sottosuolo fanno scoperte inimmaginabili, il cui culmine e' nella sterminata caverna che contiene un mare dalle dimensioni del mediterraneo e popolato da creature ritenute ormai estinte da millenni. Insomma un mondo antico all'interno del nostro mondo.

L'irrefrenabile curiosita' del professore vengono pero' arrestate da un ammasso di granito che sembra sbarrare il sentiero verso la loro meta finale. Nel tentativo di aprirsi un passaggio, fanno esplodere una carica di dinamite che pero' ha il solo effetto di causare una eruzione vulcanica che li trascina dalle viscere della terra fino alle ridenti spiagge dell'isola di Stromboli in Sicilia, dove finalmente riemergono alla luce del sole.

Chiunque può lasciare commenti su questo blog, ammesso che vengano rispettate due regole fondamentali: la buona educazione e il rispetto per gli altri.

Per commentare potete utilizzare diversi modi di autenticazione, da Google a Facebook e Twitter se non volete farvi un account su Disqus che resta sempre la nostra scelta consigliata.

Potete utilizzare tag HTML <b>, <i> e <a> per mettere in grassetto, in corsivo il testo ed inserire link ipertestuali come spiegato in questo tutorial. Per aggiungere un'immagine potete trascinarla dal vostro pc sopra lo spazio commenti.

A questo indirizzo trovate indicazioni su come ricevere notifiche via email sui nuovi commenti pubblicati.

1 commento:

Chiunque può lasciare commenti su questo blog, ammesso che vengano rispettate due regole fondamentali: la buona educazione e il rispetto per gli altri.

Per commentare potete utilizzare diversi modi di autenticazione, da Google a Facebook e Twitter se non volete farvi un account su Disqus che resta sempre la nostra scelta consigliata.

Potete utilizzare tag HTML <b>, <i> e <a> per mettere in grassetto, in corsivo il testo ed inserire link ipertestuali come spiegato in questo tutorial. Per aggiungere un'immagine potete trascinarla dal vostro pc sopra lo spazio commenti.

A questo indirizzo trovate indicazioni su come ricevere notifiche via email sui nuovi commenti pubblicati.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...