Cerca nel blog

Loading

14 ottobre 2012

Parrot Minikit Smart: bello, ma...

Il vivavoce per il telefono cellulare in auto è proprio una gran bella comodità, oltre che una richiesta di legge per poter telefonare mentre si guida. Tempo fa, sfruttando una raccolta punti di un supermercato mi ero dotato di un Parrot Minikit Smart che funziona veramente bene... quando funziona!

Non ho grandi pretese e tutte le cose normali questo vivavoce bluetooth le ha, peccato che nei 6 mesi in cui è stato in mio possesso si è guastato irrimediabilmente due volte e per ciascuna di esse ho dovuto inviarlo in assistenza per farlo sostituire con un tempo di attesa di 50 giorni. Proprio venerdì scorso è morto per la seconda volta.

Il difetto è misterioso è sempre lo stesso: tutto di un botto non si accende più. I due led, quello rosso e quello verde, restano accesi fissi, ma niente più. Ho provato a fare un hard-reset e a ricaricarlo completamente, ma senza fortuna. Per non parlare poi dell'assistenza, che è praticamente inesistente. Visto che mi è capitato due volte nel giro di un anno ho cercato sul web e infatti c'è più di qualcuno che lamenta un simile difetto, anche se non sono riuscito a trovare la soluzione da smanettoni che non richiede l'invio in assistenza.

Adesso mi preparo per quasi due mesi di silenzio in auto!

Chiunque può lasciare commenti su questo blog, ammesso che vengano rispettate due regole fondamentali: la buona educazione e il rispetto per gli altri.

Per commentare potete utilizzare diversi modi di autenticazione, da Google a Facebook e Twitter se non volete farvi un account su Disqus che resta sempre la nostra scelta consigliata.

Potete utilizzare tag HTML <b>, <i> e <a> per mettere in grassetto, in corsivo il testo ed inserire link ipertestuali come spiegato in questo tutorial. Per aggiungere un'immagine potete trascinarla dal vostro pc sopra lo spazio commenti.

A questo indirizzo trovate indicazioni su come ricevere notifiche via email sui nuovi commenti pubblicati.

9 commenti:

  1. Due mesi di silenzio in auto con a bordo una moglie e due piccoli tifoni?
    ILLUSO!

    RispondiElimina
  2. mi riferivo ai miei viaggi da e verso il lavoro!!! Per gli altri so già che sono un povero illuso.

    RispondiElimina
  3. Ma per il lavoro non ti serve il GPS, la macchina ci arriva da sola :P

    RispondiElimina
  4. infatti non mi mancherà tanto il GPS, quanto il vivavoce e il lettore multimediale per ascoltare i podcast. quelli mi mancheranno parecchio!

    RispondiElimina
  5. Orso Bruno Dalmat14 ottobre 2012 12:12

    Mi sono sempre chiesto perchè sia vietato telefonare mentre si guida mentre non è vietato fumare, quindi:
    a) E' vietato telefonare perchè usando il telefono hai una mano impegnata, bene, anche fumando hai una mano impegnata con la differenza che se ti cade il telefono non usccede nulla, se ti cade la sigaretta il problema si fa più grave e le mani le impegni anche per cambiare stazione radio o gestire il navigatore satellitare.
    b) E' vietato telefonare perchè ti distrae dalla guida, ma allora sei distratto anche col vivavoce, o con la radio no?

    La conclusione è che è vietato perchè di si.

    RispondiElimina
  6. e come darti torto. molto peggio scrivere un sms o un tweet che rispondere al telefono. forse è la somma di cosa: essere concentrato in una conversazione e avere una mano impegnata per lungo tempo.


    a me è capito di essere immerso in una conversazione intensa con mio padre e non mi sono accorto di essere passato dal casello autostradale senza prendere il biglietto.

    però devi ammettere che il vivavoce è di una gran comodità, spingi un tasto, dici chi vuoi chiamare e poi basta.


    la storia mi ricorda a grandi linee quello che è successo per i cellulari sugli aerei. Inizialmente era assolutamente vietato perché pericoloso, poi adesso c'è il servizio di bordo con costi esorbitanti. ma allora la pericolosità? era tutto un problema di accordi e tariffe :(

    RispondiElimina
  7. Bravo, infatti mi sono sempre chiesto esattamente le stesse cose!

    RispondiElimina
  8. E quello invece lo sapevo da subito. Le fequenze dei cellulari non sono assolutamente le stesse di quelle degli impianti di navigazione aerea, mica sono fessi! :-)
    E se dessero davvero fastidio, perché negli aeroporti allora si puo' telefonare tranquillamente?

    RispondiElimina
  9. sarai costretto all'autoradio!

    RispondiElimina

Chiunque può lasciare commenti su questo blog, ammesso che vengano rispettate due regole fondamentali: la buona educazione e il rispetto per gli altri.

Per commentare potete utilizzare diversi modi di autenticazione, da Google a Facebook e Twitter se non volete farvi un account su Disqus che resta sempre la nostra scelta consigliata.

Potete utilizzare tag HTML <b>, <i> e <a> per mettere in grassetto, in corsivo il testo ed inserire link ipertestuali come spiegato in questo tutorial. Per aggiungere un'immagine potete trascinarla dal vostro pc sopra lo spazio commenti.

A questo indirizzo trovate indicazioni su come ricevere notifiche via email sui nuovi commenti pubblicati.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...